Forex Trading: opinioni, demo, strategie e broker Forex - Oggi è domenica, 11 dicembre 2016
EnglishItalian

Forex: ad ogni trader il suo stile di trading

Cosa si intende per Forex trading professionale?

  • Chi è un Forex trader professionista?

Un Forex trader professionista è colui che sfrutta i movimenti di prezzo sul mercato delle valute per trarne un profitto. L’obiettivo di qualsiasi Forex trader è vincere quante più trade possibile e, inoltre, massimizzare i profitti per quei trade. Facendo trading sui mercati con un VANTAGGIO, i trader professionisti fanno pendere la bilancia a favore di trade di successo, con movimenti di prezzo favorevoli.

Attenzione: il Forex trading non è qualcosa per farti diventare ricco in poco tempo e guadagnare sul Forex è molto più difficile di quanto non lascino intendere i più famosi siti di vendita di sistemi per Forex. Per fare trading con successo, non solo dobbiamo vincere i nostri trade, ma dobbiamo anche limitare le perdite, chiudendo subito i trade negativi, così che i nostri profitti risultino maggiori delle perdite. Come puoi vedere, le perdite sono parte integrante del trading sui mercati e devi imparare come perdere in modo accettabile, riuscendo ad avere perdite minori rispetto ai tuoi guadagni. Ciò significa che devi SEMPRE fare trading con uno stop loss su OGNI trade che apri e assicurarti che i soldi che stai rischiando rappresentano una cifra che sei totalmente disposto a perdere.

forex-trading-trader

I Forex trader professionisti hanno delle strategie vincenti sviluppate attraverso l’analisi tecnica (ritorneremo più avanti sull’argomento). Vi sono anche i trader che fanno ricorso all’analisi fondamentale e altri che fanno ricorso ad entrambe le tecniche di analisi; parleremo più avanti di tutto ciò.

Un Forex trader professionista riconosce che la lettura di un grafico del prezzo è sia un arte che un’abilità, e per questo non prova a meccanizzare o ad automatizzare il processo di trading, perché ogni momento sul mercato è unico, quindi serve una strategia di trading flessibile e dinamica per investire sui mercati con un’alta probabilità di vittoria.

  • In che modo i trader professionisti fanno trading sul mercato Forex?

Ci sono molte strategie e molti sistemi di trading differenti che i professionisti utilizzano per fare trading sui mercati; tuttavia, parlando in termini generali, i trader professionisti non fanno ricorso a metodi di trading troppo complicati e si affidano, principalmente, ai dati del prezzo di mercato per ricavare le loro analisi e le loro previsioni. Per dovere di completezza, vogliamo offrirvi una breve panoramica di tutti i diversi stili e modi che le persone utilizzano per fare trading sul mercato valutario:

Trading automatico / con robot: i sistemi di trading basati su software, altrimenti conosciuti come robot per il Forex trading, sono programmati secondo un certo set di regole di trading e poi utilizzati dal computer. Il computer leggerà il codice attraverso un software di trading che può scandagliare i mercati alla ricerca di opportunità di trading che abbiano i requisiti delle regole impostate nel codice del software. I trade vengono poi eseguiti automaticamente attraverso il broker del trader.

Trading discrezionale: il Forex trading discrezionale dipende dalle sensazioni di un trader o dalle abilità dello stesso di analizzare i mercati. Il trading discrezionale consente un approccio più flessibile rispetto al trading automatico, ma richiede un certo lasso di tempo per perfezionare le proprie abilità di trading. La maggior parte dei Forex trader professionisti appartiene a questa categoria perché capisce che il mercato è dinamico e in costante mutamento; per questo, è preferibile che a fare trading sia una mente umana e non un robot.

Trading tecnico: il trading tecnico, o analisi tecnica, implica l’analisi di un grafico di prezzo per prendere una decisione di trading. I trader che fanno ricorso all’analisi tecnica individuano gli schemi di prezzo (altrimenti detti ‘segnali tecnici’), così che li possano sfruttare a loro vantaggio. La convinzione comune fra i trader tecnici è che tutte le variabili economiche sono rappresentate e incorporate nel movimento di prezzo in un grafico.

Trading fondamentale: il trading fondamentale, o news trading, è una tecnica in cui i trader fanno molto affidamento alle notizie di mercato per fare le proprie analisi e previsioni. Le news fondamentali hanno realmente un’influenza sul movimento dei prezzi, ma spesso il mercato può reagire in modo diverso rispetto a quello che implica una data notizia, a causa del fatto che coloro che partecipano al mercato spesso acquistano con l’aspettativa di avvenimenti futuri e vendono solo quando tali avvenimenti si verificano effettivamente. Questa è un’altra delle ragioni principali per cui molti trader professionisti fanno più affidamento sull’analisi tecnica rispetto all’analisi fondamentale, anche se un buon numero fa ricorso ad una combinazione delle due.

Trading giornaliero: I trader che fanno trading giornaliero sui mercati entrano ed escono dal mercato all’interno della stessa giornata di trading. Ciò significa che, solitamente, acquistano e vendono valute in breve tempo e possono aprire e chiudere numerosi trade ogni giorno.

Scalping: lo scalping è simile al trading giornaliero, ma in questo caso si fa più affidamento a trade più frequenti e più a breve termine rispetto al trading giornaliero. È uno stile di trading che sta ad indicare il tuffarsi dentro e fuori dal mercato moltissime volte al giorno, per racimolare qualche pip da una parte e qualche pip dall’altra, generalmente con poca attenzione a dove piazzare stop loss con un senso logico. Lo scalping è generalmente sconsigliato dai trader esperti / professionisti perché, fondamentalmente, non è nient’altro che gioco d’azzardo.

forex-trading-prezzi

Swing Trading / Position Trading: Questo stile di trading implica una visione dei mercati a breve-medio termine e gli swing trader solitamente tengono le proprie posizioni per periodi di tempo che vanno da qualche ora a diversi giorni o settimane. Gli swing trader sono solitamente alla ricerca di opportunità di trading attraverso l’osservazione del grafico giornaliero a breve termine e generalmente aprono dai 2 ai 10 trade al mese, di media.

Range Trading: il range trading implica il trading su un mercato che si sta consolidando tra livelli di supporto e resistenza ben visibili. Stando attenti ai segnali di trading in prossimità dei livelli di supporto e resistenza del range di trading, i trader hanno a disposizione uno scenario di ingresso ben visibile e in cui i rischi e le ricompense sono ben individuabili.

Trend Trading: I trend trader sono investitori che attendono la formazione di trend sul mercato e poi sfruttano tali movimenti altamente probabili cercando dei punti di ingresso all’interno del trend. Un trend rialzista si verifica quando il mercato registra massimi più alti e minimi più alti, mentre un trend ribassista si può identificare quando si verificano massimi più bassi e minimi più bassi. Se si va alla ricerca di punti di ingresso all’interno di un mercato che presenta un trend chiaro, i trader hanno la migliore occasione di ottenere dei profitti consistenti. I trader che tentano continuamente di aprire posizioni contrarie al trend, provando ad entrare nel punto massimo o minimo del mercato, perdono solitamente grandi quantità di denaro in modo molto rapido. I Fx trader professionisti sono per lo più trend trader.

Trading in contro-trend: I trend, per loro stessa natura, finiscono e se sei un trader abile e sveglio, puoi aprire delle posizioni vincenti durante la nascita di un contro-trend, ma questo richiede molta esperienza: non dovresti provare questa tecnica fino a quando non padroneggerai alla perfezione il trend trading, perché questa tecnica è intrinsecamente più rischiosa rispetto al trend trading e ci possono essere alcuni minimi o massimi ingannevoli in un trend prima che ne emerga uno reale.

Carry Trading: Il carry trading è la strategia di acquistare semplicemente una valuta ad alto tasso di interesse contro una valuta a basso tasso di interesse e di tenere quella posizione per un periodo di tempo piuttosto prolungato. I Broker Forex pagheranno ai trader la differenza del tasso di interesse, o ‘swap’, tra le due valute per ogni giorno in cui la posizione viene tenuta aperta. Il punto insidioso qui è che le valute ad alto rendimento sono più soggette a grandi vendite se il mercato perde la sua propensione al rischio, visto che queste valute sono generalmente considerate più rischiose rispetto a quei porti sicuri rappresentati da valute quali il dollaro statunitense o lo yen giapponese. È quindi una buona idea attivare il trailing stop loss per assicurarsi i profitti mentre il carry trade si muove a tuo favore.

  • Forex trader professionisti vs. Forex trader principianti

Il Forex trading professionale potrebbe sembrare un obiettivo sfuggente o complicato per coloro che fanno fatica a fare trading con successo o hanno appena iniziato a investire sui mercati. Tuttavia, ci sono alcune differenze fondamentali fra i trader professionisti e i principianti: devi essere consapevole di quello che andrai a leggere, perché solo così potrai portare il tuo trading ad un livello superiore o iniziare a fare trading col piede giusto.

I trader professionisti:

– padroneggiano una strategia di trading efficace

– hanno elaborato un piano di Forex trading e lo rispettano

– utilizzano un diario di trading

– gestiscono il rischio in modo efficiente per OGNI trade

– non si lasciano prendere dalle emozioni prima, durante e dopo un trade

– prendono i profitti, o se li assicurano, quando diventano disponibili

– non perdono più di quanto sono disposti a perdere per ogni trade

– non aprono troppi trade

money-management-forex

I trader principianti:

– non padroneggiano una strategia di trading efficace

– non hanno un piano di trading o non ne fanno ricorso

– non hanno alcun diario per il trading o non lo usano

– non gestiscono il proprio rischio in modo efficace

– si fanno spesso prendere dalle emozioni

– tengono aperti i trade in profitto fino a quando non segnano delle perdite

– perdono spesso più di quanto sono disposti a perdere

– spesso aprono troppe posizioni

  • L’importante ruolo delle banche nel Forex trading

Le banche rivestono un ruolo molto importante nel trading Forex. Infatti, la maggior parte dei mercati gioca a sfavore delle banche più grandi, dei fondi speculativi e dei soggetti che muovono ingenti quantità di denaro. Le banche commerciali (come la Deutsche Bank e la Barclays) forniscono al mercato Forex la liquidità, a causa del volume di trading che gestiscono ogni giorno. Parte di questa attività è rappresentata dalla conversione di valute straniere, effettuata per conto dei clienti, mentre altre operazioni vengono condotte dai trader delle banche a fini speculativi. Morale della favola: noi Forex trader al dettaglio siamo dei pesci piccolissimi in confronto a soggetti enormi quali banche, fondi pensione e altri che muovono enormi quantità di denaro. Noi possiamo trarre profitto dai movimenti causati sul mercato da questi “giocatori”, trovando il nostro posto sul mercato e facendo trading con disciplina.

Migliori piattaforme di Trading & Forex
#BrokerDettagli
1 Markets.com Licenza: CYSEC, FSA, MIFID

Deposito min: 100 €
VISITA
Opinioni Markets.com 5 stelle
2 FXpro.it Licenza: CySEC - FSB

Deposito min: € 100
VISITA
Opinioni FXpro.it 5 stelle
3 Kawase Exchange Licenza: Cysec

Deposito min: 100$
VISITA
Opinioni Kawase Exchange 5 stelle

Termini di ricerca:

  • stili di treding forex
  • traders forex famosi
  • صور الناس تتاجر في العمله موزمبيق
Meteofinanza.com

Meteofinanza.com