Opzioni Binarie: opinioni, strategie di trading, demo e broker
EnglishItalian

Come investire in azioni utilizzando i CFD di eToro

In questi ultimi tempi, sempre più persone si stanno avvicinando al mondo del trading online: chi perché vuole guadagnare un extra a fine mese, chi perché vuole iniziare una nuova professione, chi perché vuole guadagnare qualcosa mentre studia. Insomma, i motivi sono i più disparati: l’unico fattore che li accomuna, è il volere guadagnare tramite il trading online.

Una delle scelte che i trader compiono all’inizio del loro percorso, è quello di scegliere un broker che semplifichi il trading online: in questo caso, in molti decidono di scegliere la piattaforma eToro. Per chi non lo sapesse, il broker eToro permette di investire in CFD su differenti asset (titoli azionari, indici azionari, materie prime, coppie di valute, ETF). La grande differenza del trading CFD con il normale trading, è che in questo caso non si possiedono mai gli asset su cui si investe: ovvero, se tramite CFD investo su 100 azioni della Enel, per esempio, non possiederò mai tali azioni. Al contrario di quanto avverrebbe nel normale mercato azionario.

etoro-bacheca-cfd

Inoltre, il trading tramite CFD implica l’utilizzo della leva finanziaria, che permette ai trader di muovere capitali molto più grossi di quelli di cui realmente dispongono. Andiamo a vedere come possiamo investire con i CFD grazie all’innovativa piattaforma di Etoro. Se non sei ancora iscritto, puoi aprire un conto gratuito su eToro.com cliccando qui >>

Che cosa è eToro?

eToro è un broker di CFD, che ha aperto i battenti nel (lontano) 2006. Fin da quel momento, il broker ha continuato a crescere di anno in anno, fino a che non ha introdotto la funzionalità per cui ha ottenuto la fama a livello mondiale: il copy trading. In poche parole, eToro ha unito il concetto di social network al trading online.

etoro-stocks

Grazie alla piattaforma di eToro, gli utenti possono registrarsi, depositare il capitale che vogliono investire, e decidere di:

  • Fare trading con CFD per proprio conto, come è possibile fare presso tutti i broker
  • Fare trading copiando altri utenti, seguendo quindi tutte le posizioni che aprono

Ovviamente, è l’ultimo caso quello più interessante: eToro permette a chiunque di registrarsi e iniziare a fare trading seguendo altri trader, copiando così tutte le loro operazioni. Potete subito immaginare i vantaggi: anche se non siete esperti, potete cercare i trader con le migliori performance e decidere di seguirli, così da aprire le stesse operazioni di un trader anche molto più esperto di voi. Ecco spiegato il successo di eToro e perché vi sono oltre 4 milioni di trader che hanno deciso di aprire un account presso la loro piattaforma di trading.

Un altro grande punto a favore di eToro, è il programma Popular Investors, che permette ai trader registrati di guadagnare mensilmente delle commissioni a seconda di quanti trader li stanno seguendo e copiando le loro operazioni (fino a ben $10.000 al mese!). Vediamo quindi nel dettaglio come funziona il trading CFD su eToro, così come il copy trading.

Primi passi da compiere su eToro

  1. Registratevi su eToro: Scontato da dire, ma si inizia sempre da qui. Accedete al sito di eToro e cliccate sul tasto per aprire un account. Inserite i vostri dati (username, e-mail, password: i soliti noti) ed il gioco è fatto. Specifichiamo che non c’è nessun bisogno di depositare denaro per aprire un account!
  2. Deposito iniziale: Come detto in precedenza, se non volete fare un deposito iniziale, siete liberi di non farlo. Infatti, il broker eToro offre un account demo gratuito ed illimitato, con il quale potete fare tutta la pratica che volete. Quando vi sentirete pronti a passare al trading reale, dovrete cliccare (dall’interno del vostro account) sul tasto “Deposita fondi”, scegliere il metodo di deposito (carta di credito, bonifico bancario, etc…) e selezionare l’importo. Ricordatevi che il deposito minimo richiesto è pari a €200. Una buona cifra, considerato che per iniziare a copiare gli altri trader, avrete bisogno di almeno €100.
  3. Familiarizzate con la piattaforma di eToro: Vediamo le principali funzionalità della piattaforma di eToro, per poi discuterle nel dettaglio nei paragrafi successivi.

profilo_trader_etoro

  • News Feed: Come tutti i news feed, qui potete vedere tutte le attività (operazioni di trading, commenti, etc…) svolte dai trader che state seguendo.
  • Portfolio: Da qui potrete controllare tutte le vostre posizioni aperte.
  • Watchlist: Potete creare diverse liste, nelle quali includere magari un elenco di trader da seguire o asset con cui fare trading.
  • Persone: Tramite questa sezione potrete cercare nella community di eToro i trader che volete seguire. Sono disponibili molti filtri di ricerca da impostare a proprio piacimento per trovare i trader che si vuole seguire.
  • Mercati: Qui potete ricercare gli asset che volete utilizzare nelle vostre operazioni di trading, come titoli azionari (Apple, Google, etc…), coppie di valute (come l’EUR/USD), materie prime (come l’oro, petrolio, etc…), indici azionari e anche ETF.

Come funziona il copy trading su eToro

Come abbiamo detto, la funzionalità più interessante su eToro è proprio quella del copy trading. Gli utenti possono decidere di seguire altri trader tramite un semplice click. Quando copiate un trader, ogni operazione che tale trader apre viene contemporaneamente aperta anche sul vostro account di trading; così come appena l’operazione viene chiusa dal trader, anche sul vostro account l’operazione viene chiusa dal sistema di copy trading.

Un sistema completamente automatizzato che funziona tramite il metodo proporzionale. Infatti, quando seguite un trader, dovete decidere la percentuale dei vostri fondi da assegnare al sistema di copy trading. In poche parole, non investirete esattamente le sue stesse cifre, ma otterrete comunque la stessa percentuale di successo del trader che state seguendo (dato che il sistmea di copy trading copia ogni singola operazione).

Tramite la sezione “Persone”, è possibile ricercare i trader della community di eToro. In tal modo, potrete scegliere quali trader seguire. Ma selezionare i migliori trader da copiare su eToro non è così facile come può sembrare a prima vista. Prima di spiegare come potete effettuare ricerche sulla piattaforma di eToro per trovare altri trader, vogliamo mettervi in guardia da due comuni errori che molti trader alle prime armi compiono quando si registrano su eToro.

  • Fidarsi della “folla”: dato che eToro è una piattaforma di social trading, i trader possono decidere di seguire altri trader, così da copiare le loro operazioni. Quindi, ogni trader ha i suoi “follower”, chiamati “copiatori” (perché copiano le sue operazioni di trading). Il principale errori che in molti compiono, è quello di decidere di seguire solamente i trader “più copiati”. Il fatto è che su eToro vi sono molti trader principianti: queste persone probabilmente hanno una limitata conoscenza del mondo del trading online (se non addirittura nulla); ciò significa che questi trader non hanno la più pallida idea di che cosa stanno facendo, ovvero seguono altri trader senza un criterio logico.

performance_trader_etoro

Come vedete dall’immagine qui sopra, l’account di questo trader ha delle performance di trading davvero “scarse”: se aveste deciso di seguirlo, avreste perso ben il 98% del vostro capitale nell’arco di cinque mesi di operatività. Eppure, nonostante ciò, ha oltre 1800 copiatori, ovvero altri 1800 trader che copiano ogni sua operazione! Sembra incredibile, ma su eToro cose del genere accadono spesso: ecco perché bisogna sempre seguire un criterio logico quando si cercano i migliori trader da copiare su eToro (come vi mostreremo nei paragrafi successivi).

  • Il secondo errore numero uno che molti trader compiono su eToro, almeno all’inizio, è “l’over-trading”: ovvero spendere ore e ore davanti al proprio computer, controllando ogni minuto le proprie operazioni, cercando sempre di aprirne nuove oppure cercando di trovare nuovi trader da seguire. Un approccio ovviamente sbagliato: nel trading online, pazienza è la virtù che ogni trader deve avere se vuole ottenere profitti sul medio-lungo termine.

Come trovare i migliori trader da copiare su eToro

Ricercare trader su eToro è molto semplice; trovare solo i migliori da copiare, non altrettatanto semplice. Per prima cosa dovete cliccare sul tasto “Copiare Persone” sulla barra menù di eToro.

Da qui potete semplicemente controllare la pagina per trovare i trader più promettenti, o quelli che stanno ottenendo le migliori performance.

cercare_trader_etoro

Oppure utilizzare la funzionalità di ricerca avanzata. Potrete così selezionare tutti i parametri che volete, pre restringere la ricerca dei trader secondo i vostri criteri.

barra_ricerca_trader_etoro

Cliccate sul pulsante “VIA! (pulsante blu, qui nell’immagine “GO!), per trovare i trader secondo i criteri di ricerca che avete appena impostato.

Qui di seguito elenchiamo 5 caratteristiche che ogni trader, che volete copiare, dovrebbe avere:

  1. Essere registrati sulla piattaforma di eToro da almeno sei mesi.
  2. Aver dimostrato di avere una buona conoscenza dei mercati e esperienza di trading.
  3. Avere drawdown giornalieri e settimanali bassi; per drawdown si intende la loro perdita massima giornaliera o settimanale (dopotutto a tutti possono accadere i cosiddetti “giorni no”). Se vedete un valore sopra il 10%, è meglio non seguire tale trader.
  4. Non avere performance di successo e ritorni fuori dalla media. Infatti, su eToro è normale vedere trader con percentuali di successo molto vicine anche al 100%! Attenzione, ciò non significa che il trader è infallibile; anzi, spesso questi trader o hanno avuto solo “fortuna” di azzeccare un paio di operazioni di fila, oppure sono trader che non chiudono le proprie operazioni in perdita. Questi trader preferiscono continuare ad aprire nuove posizioni, evitando di chiudere quelle in perdita.
  5. Essere “sociali”. Dopotutto, eToro è una piattaforma di social trading: i trader possono non solo copiarsi a vicenda le operazioni, ma anche interagire tra di loro, chiedendo domande, commentando operazioni chiuse, notizie finanziarie, e così via. Se state copiando un trader, e tale trader non comunica mai con i suoi “copiatori”, significa che non vogliono aiutarvi a comprendere la logica delle loro operazioni, né aiutarvi a migliorare la vostra conoscenza dei mercati e del trading.

Un altro punto fondamentale è il seguente: sempre controllare le performance dei trader che si vogliono copiare. Sono questi dati che riescono a mostrarci come operi il trader, il suo livello di operatività giornaliero e il suo stile di trading (scalper o lungo termine?).

profilo_trader_etoro

Ogni trader ha un proprio profilo, come potete vedere dall’esempio qui sopra. Da qui potete accedere a differenti informazioni riguardanti il trader selezionato, che possono aiutarvi a decidere se seguire il trader o meno. Dovete cliccare sulla barra “statistiche” (stats in inglese).

Nell’immagine qui sotto, potete vedere le statistiche del trader in questione, che non sono niente male. Se avessimo copiato questo trader per 6 mesi, partendo con un account contenente proprio il minimo indispensabile per il copy trading (quindi $100), adesso ci ritroveremmo con il nostro investimento iniziale più che quadruplicato (ovvero $487). Ovviamente, nessuno è infallibile: anche il trader in questione ha avuto un mese in cui ha perso il 20% del suo capitale.

performance_trader_etoro

Ci sono altri due fattori chiave da controllare nel profilo di un trader. Stiamo parlando del “Livello di rischio” (risk score in inglese), che indica quanto siano rischiose le operazioni aperte dal trader, e del “Drawdown settimanale”, ovvero la perdita più grossa che il trader ha subito durante una settimana di trading (tale dato si può controllare anche a livello giornaliero e annuale).

livello_rischio_trader_etoro

Controllando il livello di rischio riusciremo a comprendere meglio l’operatività del trader che vogliamo seguire: nel grafico, il rischio minore equivale al colore verde; si passa poi al giallo, arancione, rosso, ed infine nero, che rappresenta il rischio maggiore. E’ consigliabile evitare trader con il livello di rischio superiore a 7, poiché è molto probabile che tale trader utilizzi strategie di trading aggressive e con un piano di money management non proprio ottimale.

Come copiare un trader su eToro

eToro è riuscito a rendere il processo di copy trading estremamente semplice. Una volta che avete trovato un trader da copiare, vi basterà aprire il suo profilo e cliccare sul bottone blu “Copia”.

Come potete vedere dall’immagine sottostante, dovrete poi digitare l’importo con cui volete seguire le operazioni di quel trader, così come una sorta di “stop loss” che se raggiunto, interromperà il processo di copy trading.

copiare_trader_etoro

Nell’esempio qui sopra esposto, abbiamo deciso di copiare il trading impostando $1000 come capitale da investire. Come potete vedere, al di sotto di tale importo vi è scritto “l’importo medio delle posizioni copiate” (Avg. copied trade size); questo valore è uguale a circa $35. Significa che in ogni operazione che il sistema di copy trading copierà, verranno investiti (di media) $35. Parlando a livello proporzionale, si tratta di circa il 3.52% del capitale totale messo a disposizione per copiare il trader ($35 su $1000). Si tratta quindi di una operatività sicura, dato che si trova al di sotto del 5%.

Inoltre, potete anche selezionare un livello di “stop loss”, che se raggiunto interromperà il processo di copy trading. Di base, tale livello è impostato al 40% rispetto il capitale totale investito (nel nsotro esempio quindi $400).  Perciò, se il sistema di copy trading perde il 40% del totale mentre copia le operazioni di trading del trader selezionato, allora il sistema smette di copiare tale trader. Ovviamente potete modificare il livello di stop loss a vostro piacimento: se volete essere ancora più sicuri, potete impostare lo stop loss intorno al 25%.

Controllare le proprie performance e la watchlist

Per controllare l’andamento dei propri investimenti dovrete cliccare su “Portfolio”.

performance_trader

Da questa sezione potrete tenere sempre sotto controllo tutti i vostri investimenti. Qui verranno elencate tutte le vostre posizioni aperte, così come tutte quelle che avete chiuso. Per ognuna di esse potrete vedere:

  • Nome dell’asset su cui avete investito
  • Importo investito
  • Totale guadagnato/perso
  • Percentuale di guadagno/perdita
  • Valore totale della vostra posizione

Inoltre, potrete vedere anche tutti i trader che state copiando, così come tutte le posizioni aperte/chiuse dal trader in questione (e quindi anche da voi). Potete anche decidere di chiudere manualmente le posizioni copiate: se vedete che alcune posizioni sono in perdita, potete chiuderle, e continuerete comunque a seguire il trader che le aveva aperte.

Altra sezione molto utile è quella della watchlist: tramite la watchlist potrete seguire (un po’ come su Twitter) tutti i trader che volete, così da sapere sempre cosa scrivono o commentano (oltre a sapere le operazioni che hanno aperto). Potrete quindi comunicare con altri trader, chiedendo consigli o domande. Ricordatevi che potete comodamente seguire un trader senza bisogno di copiarlo.

watchlist_etoro

Come fare trading CFD su eToro

Bene, adesso che sappiamo come funziona la piattaforma di social trading di eToro, andiamo a vedere come possiamo utilizzarla per fare trading CFD. Come abbiamo già detto all’inizio dell’articolo, eToro permette di fare trading CFD su differenti asset. In questa nostra guida però ci soffermeremo solamente sul trading CFD con azioni, perché risulta essere l’asset più facile da utilizzare per coloro che non hanno mai fatto trading prima d’ora (e anche l’asset con meno commissioni da pagare).

Ricordate sempre che dovete investire seguendo una logica: studiate l’analisi tecnica, imparate ad interpretare i grafici e riconoscere i trend, tenetevi informati sulle principali notizie finanziarie riguardanti le azioni da voi scelte ed infine utilizzate una buona strategia di trading.

Il primo passo da compiere è cliccare su “Mercati” (markets in inglese), poi selezionare l’asset “azioni” e scegliere “l’industria” delle azioni che volete selezionare. A seconda dell’industria scelta, troverete certe azioni elencate. Nel nostro esempio abbiamo scelto “Beni di consumo”: ecco perché ci ritroviamo davanti azioni come Apple, Autogrill e Adidas.

elenco_azioni_etoro

Nel nostro esempio, abbiamo deciso di investire sulle azioni della Apple. A questo punto bisogna cliccare sul titolo azionario da noi scelto, per vedere il relativo grafico finanziario che ci mostrerà l’andamento del valore del titolo azionario.

grafico_asset_etoro

Oltre al grafico finanziario, potrete anche vedere il “live feed”, ovvero tutte le ultime notizie e discussioni riguardanti il titolo azionario da voi scelto, così come informazioni sulla società da voi scelta.

live_feed_asset_etoro

Per investire nel titolo azionario scelto (Apple nel nostro caso), dobbiamo cliccare sul tasto blu “trade”, che si trova in alto a destra. A quel punto dovremo inserire l’importo da investire (nel nostro esempio $50) e poi confermare l’ordine. Ricordate che il minimo importo che potete investire su un titolo azionario è pari a $10.

investire_azioni_etoro

Tra le altre impostazioni che dovrete impostare troviamo:

  • Stop loss: il livello che se raggiunto in perdita, farà chiudere in automatico la posizione.
  • Leva (leverage): la leva che verrà utilizzato per la vostra operazione (può essere 1:1, 1:2, 1:5, nel caso dei titoli azionari).
  • Take profit: livello che se raggiunto in profitto, farà chiudere in automatico la posizione.

A questo punto, possiamo controllare la posizione da noi aperta tramite la nostra sezione “Portoflio” (che vi abbiamo mostrato nel paragrafo successivo). Se cliccate sulla posizione che avete aperto, vi ritroverete davanti alla schermata riepilogativa (visibile nell’immagine sottostante).

asset_portfolio_etoro

Da tale schermata potete vedere quanto capitale avete investito, il livello di mercato a cui avete aperto l’operazione e il livello di mercato corrente; così come il vostro guadagno/perdita totale sull’operazione e il livello di stop loss e take profits.

Commissioni eToro per trading CFD

Il broker eToro, così come ogni altro broker, è un business: non è che offre i servizi di trading gratuitamente, dato che in qualche modo deve pur guadagnare. Uno dei principali metodi di guadagno di eToro è tramite le commissioni: viene applicata una piccola commissione per ogni posizione aperta o mantenuta aperta per più giorni. Ovviamente si tratta di costi irrisori, se comparati al trading fatto in borsa oppure il trading forex.

Come vi avevamo detto, fare trading CFD con le azioni significa essere soggetti alle commissioni più basse di eToro: ecco perché i titoli azionari sono un asset consigliato anche per i trader alle prime armi. Ricordatevi che tali commissioni vengono applicate anche alle operazioni aperte tramite il sistema del copy trading.

Per quanto riguarda i titoli azionari, eToro applica una commissione parti allo 0.1% dell’importo totale investito. Illustrando ciò con un esempio: se investiamo $200 sulle azioni Apple, pagheremo ad eToro una commissione pari a $0.20. Per fortuna, non vi sono commissioni per tenere la propria posizione aperta, né commissioni quando si decide di chiudere la propria posizione.  Per saperne di più leggi il nostro articolo sul Social Trading e Copy Trading eToro.

etoro-Cysec

Per quanto riguarda invece i prelievi, eToro applica le seguenti commissioni:

  • Prelievo fino a $200: commissione pari a $5.00
  • Prelievo compreso tra $200.01 e $500: commissione pari a $10.00
  • Prelievo oltre i $500.01: commissione pari a $25.00
Iscriviti gratis*

Conto demo gratuito eToro

Prova il trading online su azioni con i CFD di eToro. Utilizza la modalità conto demo gratuito per provare una delle piattaforme di trading più evolute e affidabili / regolamentate.
Iscriviti gratis*

Migliori Broker Opzioni Binarie
#BrokerDettagli
1 24option Bonus: 100%
Payout: 89%
Deposito min: 250$
Visita 24option Opinioni 24option 5 stelle
2 IQ Option Bonus: 10000$
Payout: 90%
Deposito min: 10$
Visita IQ Option Opinioni IQ Option 5 stelle
3 BDSwiss Bonus: 100%
Payout: 85%
Deposito min: 100€
Visita BDSwiss Opinioni BDSwiss 5 stelle
4 Optionweb Bonus: Risk Free Trade
Payout: 90%
Deposito min: 200$
Visita Optionweb Opinioni Optionweb 5 stelle
5 Banc De Binary Bonus: 10000$
Payout: 90%
Deposito min: 250$
Visita Banc De Binary Opinioni Banc De Binary 4 stelle
Miglior Robot Opzioni Binarie
Broker Come investire in azioni utilizzando i CFD di eToro Visita Come investire in azioni utilizzando i CFD di eToro Opinioni Binary Option Robot 4 stelle

Termini di ricerca:

  • trading online etoro binarie cfd
Meteofinanza.com

Meteofinanza.com