Opzioni Binarie: opinioni, strategie di trading, demo e broker
EnglishItalian

Strategie opzioni binarie: cos’è la media mobile a 50 periodi

Le migliori strategie per trarre profitti con l’investimento in opzioni binarie  molto spesso sfruttano gli indicatori tecnici, strumenti che derivano dall’approccio tecnico e quindi dall’analisi grafica.

Ovviamente, come abbiamo spesso sottolineato, non sempre i segnali risultano essere veritieri. Va però specificato che i segnali di trading derivanti dagli indicatori sono validi nella maggior parte dei casi, quindi, vanno sfruttati a livello statistico.

Fatta questa breve premessa, necessaria per svolgere un’attività di trading soddisfacente, vediamo insieme la nostra strategia basata sulla media mobile.

Che cos’è la media mobile?

La media mobile, come probabilmente avrai già letto, è uno degli indicatori di trading più utilizzati dagli analisti; questa prende in esame la media dei prezzi riportata calcolata su determinati periodi. Nel nostro caso, i periodi non sono altro che sessioni (giorni) sui quali calcoliamo la media mobile che utilizziamo.

I trader che adoperano questa media mobile, molto spesso, trovano le maggiori soddisfazioni nella scadenza a 24 ore.

Il grafico sotto ci spiega in maniera esaustiva a cosa stiamo facendo riferimento.Opzioni-binarie-media-mobile-50-periodi

Come possiamo notare, ogni singola sessione dura circa 24 ore.

Notiamo anche come la media media mobile venga infranta in 2 distinte sessioni. Entrambe però, seguono l’andamento naturale del prezzo. A questo punto entra in gioco la nostra strategia, quindi, dobbiamo decidere noi se sfruttare questo indicatore per investire e guadagnare grazie alle scadenze giornaliere h24, oppure scegliere le scadenze intraday.

La strategia che ci apprestiamo ad analizzare si basa essenzialmente sul segnale derivante dal movimento della media mobile a 50 periodi,  impostata su grafico con time frame H1.

Prendiamo quindi in considerazione le opzioni binarie con scadenza ad 1 ora.

Strategia media mobile per le opzioni binarie

La media mobile viene utilizzata nei grafici  quando si cerca di individuare  l’inversione di una tendenza. Infatti, come ben saprai, i grafici proiettano su un grafico cartesiano, l’oscillazione del prezzo di qualsiasi asset.

Il prezzo di un asset sul grafico si muove seguendo delle tendenze ben precise. Come più volte detto, e qui lo ribadiamo, si tratta di tendenze rialziste o ribassiste.

Se il movimento del prezzo dell’asset di riferimento si trova in una tendenza rialzista,  la media mobile si muove al di sotto del prezzo, poiché il prezzo è in fase di salita. Nel caso opposto, se il movimento del prezzo si trova dentro una tendenza ribassista, la media mobile si muoverà al di sopra.

Fatta questa breve precisazione, adesso approfondiamo nei dettagli.

Una volta impostati i parametri (come abbiamo scritto nel paragrafo precedente) avremo:

  1. media mobile a 50 periodi;
  2. grafico con timeframe H1.

A questo punto non ci resta che attendere i segnali suggeriti della media mobile.

Attenzione, è opportuno fare una piccola precisazione fondamentale: la strategia va utilizzata solo ed esclusivamente quando il mercato non è in fase laterale. Un mercato senza una precisa direzione, infatti, può alterare la media mobile e di conseguenza generare  falsi segnali.

Detto ciò passiamo all’analisi grafica:

Opzioni-binarie-media-mobile-50-periodi-Grafico

Come puoi ben vedere osservando il grafico di prezzo, abbiamo 2 segnali:

  1. un segnale rialzista: i prezzi tagliano in rialzo (passando da sotto a sopra) la media mobile sul grafico. In questo caso come dimostra il grafico sottostante, la tendenza cambia e diventa appunto rialzista.Opzioni-binarie-media-mobile-50-periodi-segnale-di-tendenza-rialzista
  2. Un segnale ribassista: i prezzi tagliano in ribasso (passando da sopra a sotto) la media mobile sul grafico. In questo caso il prezzo scende dall’alto verso il basso, trasformando la tendenza in ribassista.Opzioni-binarie-media-mobile-50-periodi-segnale-di-tendenza-ribassista

I segnali operativi che ne derivano  sono pertento due:

  • 1º acquisto opzione binaria Call con scadenza 1 ora;
  • 2º acquisto opzione binaria Put con scadenza 1 ora.

Il periodo della media mobile può essere cambiato a seconda del timeframe che si utilizza per le proprie operazioni di trading: periodi più alti sono utili per operazioni a lungo termine; periodi più brevi, invece, sono utili per operazioni a breve termine. Evitate comunque di impostare la vostra media mobile con un periodo troppo basso: rischiereste di incorrere in molti falsi segnali.

Esempio pratico.

Per comprendere il tutto, facciamo un esempio pratico.

Supponiamo di pianificare una strategia basandoci sul tasso di cambio EUR/USD. Su questo asset, andremo ad investire 200 €. Per questa opzione, in caso di esito finale positivo, il profitto è del 72%.

(Le immagini si riferiscono ad una piattaforma presa con il solo scopo illustrativo e può differire quindi da quella offerta da altri broker).

esempio-investimento-opzioni-binarie-50-periodi

La strategia che abbiamo messo in atto si basa sulla media mobile. Ora, considerando il grafico sopra, possiamo intuire che a breve può manifestarsi un segnale ribassista (come dimostra l’immagine sottostante). Quindi provvediamo ad investire in una opzione binaria di tipo Put con una scadenza max a 30 minuti.

esempio-investimento-50-periodi-opzioni-binarie

Quello ottenuto dopo 30 minuti, sarà un guadagno. Se notiamo, il tasso di cambio ha effettivamente subito un ribasso, come da nostra previsione, facendoci chiudere l’investimento in positivo.

Il guadagno è stato di 144 € in soli 30 minuti.

  • Scopri le migliori strategie opzioni binarie presenti sul nostro portale di finanza e scopri come fare trading in maniera semplice e veloce.
  • Utilizza la strategia a 50 periodi con uno dei broker regolamentati presenti nella nostra sezione dedicata ai broker opzioni binarie regolamentati e autorizzati. Prova a fare trading con uno dei seguenti broker.
Migliori Broker Opzioni Binarie
#BrokerDettagli
1 24option Bonus: 100%
Payout: 89%
Deposito min: 250$
VISITA
Opinioni 24option 5 stelle
2 IQ Option Bonus: 10000$
Payout: 90%
Deposito min: 10$
VISITA
Opinioni IQ Option 5 stelle
3 BDSwiss Bonus: 100%
Payout: 85%
Deposito min: 100€
VISITA
Opinioni BDSwiss 5 stelle
4 TopOption Bonus: 2500€
Payout: 85%
Deposito min: 100$
VISITA
Opinioni TopOption 5 stelle
Miglior Robot Opzioni Binarie
Broker Strategie opzioni binarie: cos’è la media mobile a 50 periodi
VISITA
Opinioni Binary Option Robot 5 stelle
  • Francesco Rettondini

    “la strategia va utilizzata solo ed esclusivamente quando il mercato non è in fase laterale”

    cioè?

  • Alessandro Bussani

    L’utilizzo della media mobile a 50 periodi per scadenze a 1
    ora è un ottimo indicatore soprattutto per i segnali d’ acquisto.

    Per i segnali di vendita invece ritardano generalmente
    rispetto al punto di massimo profitto, comunque complessivamente è un’ottima
    strategia.

    Tenere conto che la media mobile deve essere tagliata dal corpo
    e non dalla sola ombra della candela rialzista in long e da quella ribassista
    in short.

    • Nick Nolte

      Quindi bisogna attendere la fine della candela, giusto?

  • Andrea Antonino

    Ma come capisco quando è il momento di entrare a mercato? quando una candela chiude rompendo la media mobile io devo entrare all’apertura di quella dopo? E se il time frame è h1 il tempo dell’opzione binaria sarà sempre un’ora?

    • Simone Di Pomazio

      Beh più o meno si.

      Per chiarificare con un esempio: se i prezzi stanno al di sotto di una media mobile, poi la testano (più la testano, più affidabile risulterà il segnale successivo) ed infine la superano, chiudendo al di sopra, poi con l’apertura della nuova candela, puoi entrare.

      Se vuoi essere ancora più certo (Spesso è consigliabile) del segnale ricevuto, puoi aspettare la chiusura della candela successiva. Se pure questa chiude al rialzo, quindi al di sopra della media mobile, il segnale di rialzo risulterà più forte.

      Di norma quando i prezzi passano da sotto la media mobile a sopra, avviene qualcosa di simile: i prezzi stanno sotto, si avvicinano alla media mobile, un po’ la testano, poi la superano… 1) Se è un segnale di rialzo, i prezzi testeranno la media mobile (come fungesse da supporto) e poi “spiccheranno” il balzo verso l’alto. 2) Se invece è solo del “rumore” o una oscillazione, i prezzi testeranno la media mobile ma poi ritorneranno al di sotto di essa.

      (Per testare si intende: i prezzi raggiungono la media mobile, si avvicinano ad essa, ci “rimbalzano contro” e poi tornano alla posizione iniziale).

      Poi ovviamente è sempre consigliabile controllare altri indicatori/oscillatori oltre alla media mobile, per assicurarsi dell’affidabilità del segnale. Perché se il segnale di rialzo (Per riprendere l’esempio precedente) è confermato da un altro (o più) oscillatore/indicatore è molto meglio. Specie quando il timeframe del grafico è molto breve (Tipo 1 minuto oppure 5 minuti: in questi casi è meglio aspettare la candela successiva, e controllare altri indicatori/oscillatori).

Termini di ricerca:

  • media mobile a 50 periodi
  • opzioni binarie 2 minuti media mobile
  • strategie opzioni binarie 1h
  • media mobile opzioni binarie
  • media mobile a 5 o 55 periodi
  • media mobile
  • Media Mobile Trading
  • strategie opzioni binarie unora
  • opzioni binarie piu vincenti
  • strategia 1 ora
Meteofinanza.com

Meteofinanza.com