• bitcoinBitcoin€9,144.148.65%
  • ethereumEthereum€192.142.94%
  • rippleXRP€0.2800282.13%
Hang Seng: indice principale Borsa di Hong Kong

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong Kong

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 10 Maggio 2019
  • Aggiornato il 10 Luglio 2019

L’Hang Seng è l’indice principale della Borsa di Hong Kong ed è amministrato dalla Hang Seng Indexes Company Limited, una controllata della Hang Seng Bank,  che è una delle più grandi banche registrate e quotate a Hong Kong se consideriamo la capitalizzazione di mercato.

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong Kong

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

L’indice Hang Seng nacque nel 1969 per volere di Ho Sin Hang, presidente della Hang Seng Bank. La sua idea era quella di creare un Dow Jones per How Kong.

L’indice è composto dalle 50 società con più capitalizzazione quotate a Hong Kong, dunque la quotazione Hang Seng riflette l’andamento di tutte e 50 le società che ne fanno parte.

Il maggiore indice della Borsa di Hong Kong è importante per gli investitori di tutto il mondo perché indica lo stato di salute del mercato di questa città, che dal 1997 è stata annessa alla Cina, ma che mantiene ancora oggi un’autonomia amministrativa.

Quotazione Hang Seng in tempo reale

Indice Hang Seng: componenti

L’indice Hang Seng è composto come abbiamo anticipato da 50 società quotate nella Borsa di Hong Kong. Di seguito riportiamo l’elenco aggiornato al 10 maggio 2019.

AAC Technologies
Aia Group
Bank of China H
Bank of Communications
BOC HK
China Construction Bank
China Life Insurance
China Mengniu Dairy Co.
China Mobile
China Overseas
China Petrol & Chemical H
China Res. Land
China Shenhua Energy H
China Unicom Hong Kong
CITIC Pacific
CK Asset
CK Hutchison
CK Infrastructure
CLP
CNOOC
Country Garden Holdings
CSPC Pharma
Galaxy Entertainment Group
Geely Automobile
Hang Lung Prop
Hang Seng Bank
Henderson Land
Hengan
HK & China Gas
HKEx
HSBC
ICBC
Link Real Estate
MTR
New World
PetroChina H
Ping An
Power Assets
Sands China
Shenzhou Int
SHK Prop
Sino Biopharmaceutical
Sino Land
Sunny Optical Tech
Swire Pacific
Techtronic Industries
Tencent Holdings
Want Want China
WH Group Ltd
Wharf Real Estate

Trading CFD sull’indice Hang Seng

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong Kong

Indice Hang Seng

In questo paragrafo spiegheremo com’è possibile investire sull’andamento della quotazione Hang Seng senza dover acquistare o vendere direttamente azioni delle società quotate nella borsa di Hong Kong.

Grazie allo strumento derivato finanziario dei CFD è infatti possibile ottenere guadagni (o perdite) dalla variazione del valore dell’intero indice senza dover acquistare o vendere nessuna quota dei titoli azionari presenti!

Se infatti siete interessati solo a questa funzione, potreste valutare l’ipotesi di investire con i CFD sull’indice Hang Seng, un trading finanziario di questo tipo che sta diventando sempre più diffuso grazie ai broker online

I CFD infatti sono strumenti derivati che di fatto replicano l’andamento dell’indice Hang Seng senza dover quindi necessariamente possedere azioni ed assumere la condizione di “soci” delle aziende componenti.

Con i CFD l’investimento può essere inoltre bi-direzionale. Il trader avrà infatti due scelte:

  • Long: sostenere il rialzo del valore dell’indice.
  • Short: sostenere il ribasso del suo valore.

Come calcolare il guadagno e la perdita dei CFD? Solitamente è il broker a dirvi anticipatamente questi due aspetti selezionando importo, stop loss e take profit. In ogni caso il profitto o la perdita dipenderanno dalla variazione di prezzo fra apertura e chiusura della posizione finanziaria, dalla somma investita e dalla leva finanziaria utilizzata (per i trader retail il massimo è 1:30 secondo le norme ESMA).

I CFD possono sembrare intuitivi e molto semplici, ma soprattutto alla portata di tutti, ma non è la verità. Infatti sono strumenti molto complessi che è bene comprendere alla perfezione prima di utilizzarli. I broker online sottolineano (per legge) in percentuale quanti trader perdono denaro. Questa percentuale è spesso superiore alla metà, dunque significa che sono più i trader che perdono con i CFD che quelli che guadagnano.

Dunque chiediamo una certa cautela per la vostra sicurezza. Come imparare a fare trading CFD senza rischi? Con un conto demo! Grazie a questa particolare tipologia di conto potrete allenarvi sui mercati finanziari con i CFD, ma soprattutto conoscere la piattaforma del broker scelto.

A proposito, qual è il miglior broker CFD da scegliere per iniziare a fare trading? Noi ve ne proponiamo tre, poi starà a voi scegliere qual è quello che fa più al caso vostro!

Per saperne di più sul trading CFD consulta il nostro approfondimento qui >>> Trading CFD: cosa sono, vantaggi e strategie CFD trading

Hang Seng su eToro

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong KongeToro è a nostro parere il miglior broker online in circolazione per via delle sue funzioni, che sono uniche e hanno appassionato milioni di trader. Innanzitutto garantisce più sicurezza grazie alle licenze ottenute: CySEC, FCA e ASIC valide rispettivamente per Cipro (e l’intera UE), Regno Unito e Australia. In secondo luogo i programmatori di eToro hanno sviluppato una piattaforma semplice da usare, che è anche un vero e proprio social network. Il broker eToro è leader nel Social Trading, che possiamo tradurre con trading sociale.

Cosa significa social trading o trading sociale? La piattaforma di eToro è come abbiamo detto un vero e proprio social network. Infatti ogni utente può interloquire con gli altri trader avviando discussioni su ogni asset presente sulla piattaforma e anche sulle bacheche di ogni trader. Esattamente, come ogni social network anche su eToro gli utenti hanno una bacheca consultabile dagli altri utenti. C’è l’opzione, però, per rendere il profilo privato. La discrezione è esclusivamente dei trader.

Gli asset finanziari su eToro sono molti, tra questi troviamo anche l’indice Hang Seng, che qui si chiama HKG50. Si può provare eToro gratis? Certo! Basta aprire un conto demo e fare trading con denaro virtuale!

Apri un conto demo su eToro cliccando qui!

Hong Kong 50 su Plus500

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong KongPlus500 è un altro broker CFD di cui abbiamo il piacere di parlare dopo averlo recensito e provato. Il broker  offre il trading CFD su moltissimi mercati e asset finanziari. È infatti un broker completo e non solamente un broker Forex. In merito agli indici vi informiamo che Plus500 è uno dei più completi. Sono infatti presenti indici quotati in molti Paesi di tutto il mondo, tra cui anche l’indice Hang Seng , che qui si chiama Hong kong 50. Con questo nome il broker vuole specificare non solo l’appartenenza geografica dell’indice, ma anche il numero delle società componenti. In questa maniera infatti potrete capire senza grossi problemi che si tratta del principale indice della Borsa di Hong Kong.

Plus500 ha poi altre caratteristiche interessanti per tutti i tipi di trader, professionisti e alle principianti. I primi possono usufruire di un broker non troppo dispendioso, dal momento che non ha imposto commissioni di alcun tipo e offre spread molto stretti. Ciò è molto d’aiuto soprattutto per chi muove volumi di denaro molto elevati e intende fare trading intraday. I trader alle prime armi hanno dalla loro una piattaforma molto semplice da utilizzare e piena di mercati, così da poter investire su più fronti e conoscerli tutti sia con il conto demo che con il conto reale.

Plus500 ha sicuramente spread competitivi rispetto ad altri broker e come abbiamo già detto non chiede commissioni nemmeno sui prelievi e sui depositi. Ciò costituisce uno dei vantaggi del broker, oltre a una piattaforma user-friendly.

Così come eToro, anche Plus500 offre un conto demo gratuito, grazie al quale potrete esplorare la piattaforma del broker e testare la vostra conoscenza sui mercati finanziari CFD senza alcun rischio!

CONTO DEMO

Conto Demo gratuito Plus500

Hang Seng indice su 24option

Hang Seng: indice principale Borsa di Hong Kong24option è un altro broker che abbiamo recensito e di cui vogliamo parlare. Esso è molto conosciuto in tutta Europa, ma si sta diffondendo anche in Italia. Importante è la sponsorizzazione della Juventus, la squadra con più tifosi in Italia.

Nato come broker per opzioni binarie, 24option si è dedicato interamente ai CFD, portando il broker a raggiungere nuovi obiettivi.

Oggi 24option offre la possibilità di negoziare molti asset finanziari, tra cui l’indice Hang Seng oltre anche ad altri indici statunitensi e mondiali, che potrete negoziare sulla piattaforma di 24option anche da tablet o da mobile. Su 24option specifichiamo che è negoziabile il future dell’Hang Seng.

Come gli altri broker appena citati anche 24option offre un conto demo gratuito. Per testare le piattaforme clicca qui sotto!

Testa le piattaforme di 24option con un conto demo gratuito da 100.000 euro virtuali su 24option!
Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
4IG Markets Licenza: FCA / CONSOB
Sostituto d'imposta e Servizi premium
Deposito min: 0€
DEMO
Opinioni IG Markets 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.