Meteofinanza search
Meteofinanza.com - giovedì, 17 agosto 2017

Spread BTP BUND 10 anni: Valore di oggi in tempo reale

Spread Oggi – Molto spesso si sente parlare di spread BTP-Bund 10Y, di aumenti o di diminuzioni, ecc. Questo fenomeno di per sè desta non poca preoccupazione tra gli operatori economici. Nel momento in cui invece questo fantomatico spread diminuisce, sembrano essere tutti più contenti. Ma qual’è il vero motivo? Sopratutto che cos’è lo spread Btp Bund? Cosa significa per l’Italia un aumento dello spread o una sua diminuzione?

Il termine SPREAD, indica la forbice di differenza tra il rendimento offerto dal Btp a 10 anni e dal suo omologo tedesco, il Bund.

Spread BTP 10 anni BUND live oggi in tempo reale

In realtà, molto spesso si utilizza il termine SPREAD al fine di indicare:

  1. differenza tra denaro/lettera quando si acquista un’azione o un’obbligazione;
  2. differenziale di rendimento tra 2 titoli di Stato;
  3. l’incremento del saggio di interesse applicato al mutuo da una banca rispetto al tasso Euribor.

Nel caso specifico delle obbligazioni governative, condizioni basilari per calcolare lo spread sono:

  1. scadenza;
  2. valuta.

Questi 2 sono degli elementi molto importanti, in quanto tiene in considerazione la valorizzazione del rischio Paese, espresso in maniera diretta dagli interessi richiesti dal mercato al fine di finanziare i bisogni dello Stato. Queste sono per forza di cose legate alla durata del prestito. Più la durata del bond è lunga, maggiore sarà la sua pericolosità.

La necessità di usare una stessa valuta è dettata invece dall’esigenza di non esporsi a quello che viene identificato come il rischio di cambio. Con questo si intende il pericolo che il trader o l’invertitore in generale, si veda immunizzata la resa del suo impiego dal deprezzamento della sua valuta di riferimento.

Spread BTP BUND 10 anni: Valore di oggi in tempo reale

Cos’è lo spread Btp Bund?

Lo spread BTP Bund non è altro che la differenza di rendimento (tasso di interesse) tra Btp italiani (titoli di Stato italiani) e Bund tedeschi (titoli di Stato tedeschi). Esso lo possiamo anche intendere come il differenziale di rendimento tra i buoni del tesoro poliennali italiani e il loro omologo tedesco, ormai entrato nel linguaggio comune.

Cosa sono BTP e BUND?

Con queste sigle, intendiamo indicare i titoli dello Stato. Quindi:

  • il BTP è il buono del tesoro poliennale, con un tasso fisso emesso dallo Stato italiano che ha una durata variabile compresa tra i 3 ed i 30 anni;
  • il BUND è l’omologo tedesco, ovvero un titolo di stato Tedesco che possiede un tasso fisso.

Come si calcola lo spread?

Al fine di determinare lo SPREAD, è necessario calcolare il tasso di rendimento interno del BTP e Bund a 10 anni.  A questo punto non ci resta che calcolare il rendimento a scadenza. Nello stesso modo, si prende un Bund a 10 anni e si calcola il rendimento a scadenza. Ora, si fa la differenza tra i 2 rendimenti e si ottiene lo spread.

Lo spread ricordiamo è la differenza tra rendimento dei Bund e rendimento dei Btp.

Ogni titolo ha un rendimento differente dato dalla componente:

  • cedolare più il guadagno o perdita in conto capitale.

Questa componente è data dai flussi di interessi che il titolo periodicamente paga.

Il guadagno o la perdita in conto capitale è dato invece da:

  • differenza fra quanto il risparmiatore ha pagato il titolo e quanto viene rimborsato alla scadenza. Questa è quasi sempre il 100% del valore nominale.

Ovviamente tutto questo viene sempre rapportato al prezzo di acquisto del titolo. Quindi il Rendimento titolo sarà dato da:

  • [Interessi + (valore rimborso – prezzo acquisto)] / prezzo acquisto.

Supponiamo dunque che il decennale italiano, prezza un rendimento del 4,5% e quello tedesco l’1%, lo SPREAD sarà pari a 350 punti base.

Dire che lo spread è di 350 punti base vuol dire che il Btp rende il 3,5% in più rispetto al Bund.

Al fine di rilevare quanto detto, è necessario innanzitutto che la voce sia sempre espressa in punti base e mai in percentuale.

Di conseguenza, 1 punto base corrisponde a una differenza dello 0,01% dei rendimenti. In altri termini diremo che l’1% vale 100 punti base.

Lo spread non è un valore statico ma dinamico, di conseguenza muta di minuto in minuto in base alle variazioni di prezzo che i 2 strumenti hanno nel corso della seduta di Borsa.

Se il valore del Btp scende, il suo rendimento sale e quello del Bund rimane stabile o si rivaluta. Lo Spread tra i due titoli di Stato aumenta. Il discorso è evidentemente speculare nel caso di contrazioni dello SPREAD.

Lo SPREAD tra i titoli di Stato, rappresentato in un qualsiasi punto della curva dei tassi, è sempre stato calcolato e monitorato dagli operatori di mercato e dagli analisti finanziari.

Spread BTP BUND 10 anni: Valore di oggi in tempo reale

Come si calcola il rendimento di un titolo di stato?

Per fare questo, esistono 2 componenti:

  • la cedola, ovvero un interesse che lo stato paga periodicamente;
  • il guadagno (o la perdita) in conto capitale, che rappresenta la differenza tra quanto l’investitore ha pagato al momento dell’acquisto del titolo di stato e quanto gli viene restituito dallo Stato al momento della scadenza.

Per tale motivo, possiamo dire che il rendimento di un titolo di stato, secondo la formula sopra riportata, viene dato dalla somma degli interessi e dalla differenza tra l’importo rimborsato e l’importo speso all’acquisto, diviso il prezzo d’acquisto.

Cosa succede quando lo spread aumenta?

Un elemento molto importante è valutarne l’andamento. Nel caso in cui, il rendimento dei titoli italiani è più alto di quello tedesco, lo spread aumenta. Quindi?

In questi casi, lo Stato italiano offre i suoi titoli a un tasso di interesse più alto rispetto a quello tedesco. Da notare che questo però non è positivo, in quanto non aumentano il guadagno derivante dai tassi di interesse.

Nel momento in cui uno Stato offre i suoi titoli un rendimento alto, vuol dire che il rischio che il capitale restituito è più basso e quindi il Paese è definito come un paese meno affidabile.

Di conseguenza possiamo dire che lo stato Italiano, al fine di vendere i propri titoli, deve aumentarne il rendimento, diversamente nessuno li acquista, visto e considerato che non sono sicurissimi.

Nel caso in cui invece vi è una maggiore certezza, ovvero nel caso in cui vi è una maggiore fiducia nei confronti dei titoli di stato, questi titoli attrarranno investitori interessati a un basso profilo di rischio.

Questi in pratica offriranno un rendimento minimo ma accettabile. Quindi lo Stato riuscirà a vendere i suoi titoli a bassi tassi di interesse.

In pratica quando aumenta lo spread Btp Bund, vuol dire che i tassi di interesse dei titoli di Stato italiani sono aumentati rispetto a quelli tedeschi. Quindi lo Stato italiano se vuole piazzarli, ovvero venderli deve aumentarne il rendimento. Quindi esso risulta meno affidabile rispetto a quello tedesco. Diversamente, non riuscirebbe a collocarli.

Questa situazione solitamente è preoccupante per l’economia del paese, in quanto potrebbe succedere che le somme non siano restituite. Succede di rado, come nel caso dei titoli di stato argentini, e non è il caso dei titoli di stato italiani.

Nel caso migliore, lo Stato è sempre riuscito a restituire il debito, ovviamente con un costo maggiore a causa degli interessi.

Ecco dunque che un aumento del differenziale è preoccupante dal punto di vista economico.

Spread BTP BUND 10 anni: Valore di oggi in tempo reale

SPREAD BTP BUND in aumento: effetti

Debito pubblico

Tutto dipende dalla struttura del debito pubblico. In questo senso si deve tenere conto che i Btp nascono a tasso fisso. Quindi, il fatto che il rendimento sia variabile è importante al fine di investe in BTP.

Per quanto riguarda i Btp già emessi, lo Stato deve paga gli interessi pattuiti all’atto di emissione.

Se però lo spread è cresciuto, vuol dire che mano a mano che i Btp scadono lo Stato dovrà emetterne degli altri con interessi e rendimento sempre più elevati al fine di accaparrarsi capitali per pagare quelli già emessi. Diversamente, si rischia che non vengano acquistati.

Finanziamenti privati

In questo caso, tutti i prestiti concessi ai cittadini dalle banche e da altre finanziarie sono legati all’Euribor.

L’Euribor è un tasso interbancario che risente più della maggiore o minore liquidità presente nel mercato interbancario che non dello spread Btp Bund.

E’ possibile quindi che i costi dei mutui:

  • scendano nel caso in cui la BCE acquisti titoli di Stato e immette in questo modo liquidità;
  • salgano, in caso contrario.

Tutti i cittadini che sono in possesso di BTP o altro tipo di titolo pubblico non possono vederlo fino alla reale scadenza e solo allora saranno rimborsati dallo stato che li ha emessi.

Banche e Fondi obbligazionari

Nel caso in cui la quotazione dei BTP dovesse scendere ancora, questo altro non farebbe che salire il rendimento e di conseguenza anche lo spread. Questo avrebbe un impatto negativo sulle banche, in quanto sono definite come investitori istituzionali e quindi investire in titoli di Stato fa parte del loro mestiere.

Esse ne possiedono tanti e con il prezzo che scende, scende anche il loro capitale.

Analogamente anche i fondi obbligazionari perderebbero tantissimo, in quanto valutano il portafoglio titoli al prezzo di mercato.

Aziende private

Infine, un eventuale impatto sulle aziende private è molto forte. Questo perché al cittadino italiano è più conveniente comperare titoli di Stato piuttosto che investire in obbligazioni private. Infatti, il cittadino preferisce investire in titoli di stato, che nonostante tutto è un emittente più solido rispetto ad un’azienda privata.

Di conseguenza per l’impresa potrebbe diventare più difficile reperire i capitali in quanto gli investitori potrebbero trovare più convenienti i titoli di Stato.

Andamento Borsa in tempo reale – Quotazioni Borsa italiana/Milano oggi

Migliori Broker Opzioni Binarie
#BrokerDettagli
1IQ Option Licenza: Cysec
*Payout: 91%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2BDSwiss Licenza: Cysec
*Payout: Profitti fino all'85%
Deposito min: 10€
VAI
Opinioni BDSwiss 5 stelle
*per singolo trade vincente

Termini di ricerca:

  • spread btp bund tempo reale
  • spread oggi
  • spread btp bund
  • valore spread
  • il valore dello spread di oggi
  • spread bund btp
  • spread in tempo reale

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Meteofinanza.com

IqOption