I broker market maker sono intermediari finanziari che letteralmente “fanno il mercato”. Cosa significa questa definizione? Sostanzialmente un broker market maker decide i prezzi di mercato e non utilizza i prezzi reali, sebbene li modifichi seguendo sempre la legge della domanda e dell’offerta.

I broker ECN invece sono gli intermediari finanziari che non effettuano interventi sui prezzi di mercato, su queste piattaforme troverete dunque i prezzi reali di mercato, ma spesso richiedono commissioni per poter fare trading.

I prezzi impostati dai broker market maker spesso non sono dissimili da quelli reali di mercato, come avviene nei broker ECN, sebbene talvolta il prezzo possa variare in modo considerevole.

Il prezzo di un asset che si trova su un broker market maker non è dunque quello di mercato, ma quello che la piattaforma di trading su cui si sta operando ha deciso di inserire.

Il guadagno principale dei broker market maker deriva dallo spread che si applica su ogni asset, che è più elevato rispetto ai broker ECN (sui quali talvolta è anche pari a 0.0 pip), mentre spesso sono assenti le commissioni per poter fare negoziazioni.

Broker Market Maker
Broker Market Maker

In questo articolo presenteremo i vantaggi e gli svantaggi dei broker market maker, ma soprattutto vi forniremo una lista dei migliori che noi di Meteofinanza.com abbiamo recensito. Tutti i broker che vi mostreremo sono autorizzati e regolamentati dalle autorità governative competenti, dunque abilitati a permettere il trading online sia agli investitori retail che agli investitori professionisti.

Vantaggi e svantaggi dei Broker Market Maker

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di operare con un broker market maker? Abbiamo parlato precedentemente di prezzi diversi dai reali di mercato, di spread e di commissioni, ma per aiutarvi elencheremo di seguito i vantaggi e gli svantaggi.

Vantaggi dei Broker Market Maker

  • Nessuna commissione. I broker market maker non chiedono nessuna commissione al trader per poter operare. Larga parte del guadagno dell’intermediario finanziario deriva infatti dall’allargamento degli spread applicati su ogni asset.
  • Protezione saldo negativo. Questa locuzione nel trading online è molto diffusa e sta ad indicare l’impossibilità per un trader di contrarre debiti con il broker. Ciò significa che il vostro conto non può scendere sotto lo zero. Il broker infatti chiuderà tutte le posizioni in corso qualora la disponibilità dovesse diventare passiva. È uno strumento molto utile soprattutto per chi è alle prime armi che potrebbe fare scelte inconsapevoli o dettate dall’istinto.
  • Spread fissi. Sebbene non tutti i broker market maker applichino spread fissi, spesso potete trovare piattaforme dove la differenza fra prezzo di acquisto e di vendita resta la stessa a tutte le ore. Decidendo i prezzi il broker market maker può imporre spread a suo piacimento e dunque anche fissi, che non seguono i prezzi reali. Per un trader ciò può essere fondamentale per la propria strategia perché sa con certezza quale sarà il prezzo di acquisto/vendita al momento della chiusura della posizione.
  • Deposito di avvio basso. Rispetto ai broker ECN gli intermediari finanziari market mover chiedono tendenzialmente un deposito di avvio molto basso. Ciò rende il trading online più accessibile a tutti, dato che su questi broker per poter operare sui mercati finanziari serve una disponibilità economica ridotta.
Broker cos'è

Svantaggi

  • Prezzi non reali. Il primo svantaggio non può che essere il fatto di non avere i reali prezzi di mercato. Per alcuni trader questa opzione è indispensabile per operare sui mercati finanziari. A questi trader consigliamo quindi di registrarsi presso un broker ECN come per esempio Pepperstone.
  • Spread allargati. Una differenza più larga rispetto al prezzo reale di mercato fra prezzo di acquisto e di vendita è certamente uno svantaggio, soprattutto per chi fa trading scalping o trading intraday. C’è però da sottolineare che la presenza di spread più alti porta all’assenza di commissioni.
  • Esecuzione meno rapida. I broker market maker effettuando riquotazioni potrebbero avere una velocità di esecuzione più lenta. Ciò potrebbe portare all’apertura di una posizione con un prezzo diverso da quello desiderato, soprattutto in momenti di alta volatilità. Per gli scalper questa funzione potrebbe compromettere la strategia di trading.
  • Riquotazioni. Può capitare che le piattaforme di questi broker decidano di cambiare il prezzo mentre si sta facendo un ordine. È molto inusuale e bisogna essere molto sfortunati, ma se dovesse accadere non sarebbe certamente un vantaggio.

Quali sono i Migliori Broker Market Maker?

Compresi i vantaggi e gli svantaggi vi mostreremo due dei migliori broker market maker da noi recensiti.

1 – eToro

Il primo broker market maker che vi mostriamo è eToro, divenuto uno dei più popolari broker online in circolazione, tanto da superare i 30 milioni di utenti in tutto il mondo. La particolarità di eToro sta nella piattaforma, che è un vero e proprio social network. Da qui infatti si parla di trading sociale o Social Trading.

Ogni trader a sua discrezione può rendere pubblica la propria bacheca e permettere quindi agli altri utenti di visionare le proprie operazioni presenti e passate, osservare le statistiche e il modo di operare. I trader possono così commentare le scelte altrui direttamente sulla bacheca personale degli utenti.

Inoltre ogni trader può esprimere opinioni, commenti o anche postare grafici o segnali di trading su ogni asset desiderato. L’interattività del Social trading è un nuovo modo di approcciarsi ai mercati finanziari. Essa può aiutare i trader neofiti ad apprendere nuove strategie dai trader più esperti.

Broker Market Maker
Broker eToro

Un altra particolarità di eToro consiste nel copy trading, ossia nella possibilità di copiare direttamente le operazioni di altri trader. Qualora questi dovessero ottenere performance positive allora anche chi copia otterrà dei profitti. Come può essere intuibile anche in caso contrario, ossia in caso di prestazione negativa anche il trader copiatore subirà delle perdite. Di seguito vi mostriamo i migliori trader attualmente sul broker market maker eToro.

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
JeppeKirkBonde
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
29.41%
4
23625
CPHequities
CPHequities
Blue Screen Media ApS
31.64%
4
15477
thomaspj
thomaspj
Thomas Parry Jones
40.48%
4
15084
jaynemesis
jaynemesis
Jay Edward Smith
37.78%
5
13959
rubymza
rubymza
Heloise Greeff
23.07%
4
9296
FundManagerZech
FundManagerZech
Zheng Bin
20.04%
4
9204
Napoleon-X
Napoleon-X
Coinshares France SAS
84.86%
6
8711
AmitKup
AmitKup
Amit Kupfer
32.04%
4
8611
triangulacapital
triangulacapital
Pietari Laurila
49.63%
4
8164
GreenbullInvest
GreenbullInvest
Greenbull Investments Sarl
43.3%
5
6759

Le performance passate non sono indicative di risultati futuri.

La libertà di scegliere chi copiare è totale, così come l’importo da investire. Per poter copiare un’altra persona sarà necessario prima cercarla sulla piattaforma, poi cliccare su “copia“, selezionare l’importo da investire, inserire uno stop loss e successivamente confermare. Da quel momento in poi potrete guadagnare o perdere dalle operazioni di quel trader in relazione alla cifra che avete deciso di investire.

Se non siete convinti di eToro potreste valutare l’apertura di un conto demo. Il broker market maker vi dà la possibilità di ottenere un conto demo con fondi (finti) illimitati per tutto il tempo che volete.

Unisciti alla community di eToro!

Il Copy Trading non equivale a un consiglio di investimento. Il valore dei tuoi investimenti può aumentare o diminuire. Il tuo capitale è a rischio.

2 – Plus500

Plus500 è un famoso broker market maker, che permette la possibilità di operare con i CFD su moltissimi asset. Per iniziare puoi usufruire di un conto demo gratuito da 40.000€ virtuali. Si tratta di denaro finto che può essere utilizzato per allenarsi sui mercati finanziari e per testare la piattaforma webtrader di Plus500.

Plus500 demo
Plus500 demo – prezzi illustrativi

Tutte le perdite e i guadagni sul conto demo non sono reali e dunque non devi aver paura, non devi pagare alcun euro! Ovviamente non potrai nemmeno ritirarli, dal momento che sono virtuali.

Plus500 offre spread stretti e ha una gran quantità di mercati disponibili, tra cui innumerevoli titoli azionari provenienti da tutto il mondo.

Plus500 prevede il finanziamento notturno, una fees di conversione valutaria, un ordine con stop garantito e una fees di inattività.

Per poter sapere di più su Plus500 ti invitiamo a leggere la nostra recensione >>> Plus500 opinioni e recensioni sul broker

Apri un conto demo gratuito su Plus500!

82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Cos’è un Broker Market Maker?

Si tratta di un intermediario finanziario che fa il prezzo del mercato e non usa necessariamente le quotazioni ufficiali. Scopri di più sull’articolo.

Quali sono i Migliori Broker Market Maker?

Nell’articolo ne abbiamo citato eToro e Plus500, scopri di più nella nostra guida!

Quali sono i vantaggi dei Broker Market Marker?

Solitamente essi offrono la possibilità di iniziare a investire con un deposito abbastanza basso e con commissioni basse.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.meteofinanza.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram