Cosa significa giocare in borsa o investire in azioni? E quali delle due locuzioni è la più corretta? Questo articolo vuole essere una guida per chi è un trader alle prime armi o per chi vuole conoscere più approfonditamente il mondo della finanza e della borsa.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Con lo sviluppo di internet la borsa valori è diventata elettronica e non è più necessario recarsi in un posto fisico per poter comprare e vendere azioni. Oggi si può fare compravendita azionaria direttamente da casa con una connessione internet, un computer/smartphone/tablet e un conto aperto presso un broker.

Noi di Meteofinanza.com abbiamo recensito i migliori broker regolamentati su cui potete investire in borsa in sicurezza, dal momento che tutti i broker recensiti hanno ottenuto l’ok da parte delle autorità di vigilanza dei mercati finanziari.

Di seguito vi mostriamo i migliori broker dove poter giocare in borsa comodamente da casa:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
XTB
  • Licenza: CySEC, FCA, KNF e autorizzato Consob.
  • Piattaforma xStation 5
  • MetaTrader 4
Broker pluriregolamentato, piattaforma avanzata xStation 5. Prova Gratis XTB opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Considerate questo articolo come una sorta di introduzione al mondo della borsa, per capire come funziona la borsa valori e come investire in borsa.

Potrebbe interessarti anche Come investire in borsa online da zero: guida per principianti

Giocare in borsa conviene? Cos’è una borsa valori?

Investire in borsa
Investire in borsa. Nella foto Borsa Italiana a Piazza Affari – Milano

Iniziamo subito spiegando che la Borsa Valori non è altro che un mercato regolamentato e organizzato per acquistare e vendere strumenti finanziari (obbligazioni e azioni), valute e prodotti derivati (futures, covered warrant e gli ETF).

La funzione di una borsa valori è quindi quella di fare da intermediario, ossia di mettere in comunicazione chi vuole investire il proprio denaro con chi ha bisogno di quel denaro per poter investire nella propria società o in altre attività economiche.

Vediamo fin da subito che investire in borsa non è qualcosa di astratto, ma è un’operazione molto legata all’economia reale. Il punto di forza di una borsa valori è quello della regolamentazione, dato che esistono le autorità di vigilanza (in Italia c’è la CONSOB) che hanno la funzione di controllare che tutte le operazioni siano corrette. Tale sicurezza porta sempre più acquirenti e venditori a investire in borsa e immettere liquidità, che porta benefici all’intera economia nazionale.

Leggi anche Come calcolare il guadagno di un investimento in borsa?

Come giocare in borsa: cos’è l’IPO

Investi in borsa
Investi in borsa durante un’IPO? Scopri cosa significa

Prima di poter investire in borsa o giocare in borsa è necessario che una società si quoti in una borsa valori. Il processo di quotazione in borsa viene definito IPO.

IPO non è altro che l’acronimo inglese di Initial Public Offering, che possiamo tradurre in italiano con Offerta pubblica iniziale. Essa consiste in un’offerta destinata al pubblico per l’acquisto dei titoli azionari di una società che ha l’intenzione di quotarsi in borsa.

L’IPO si può dividere in tre tipologie diverse, che andremo ad elencare per migliorare la comprensione:

  1. OPS: offerta pubblica di sottoscrizione. Consiste nella vendita di azioni del tutto nuove emesse da una società che sta per quotarsi in borsa.
  2. OPV: offerta pubblica di vendita. Essa avviene quando una società vende azioni non nuove, ma già possedute dagli azionisti.
  3. OPVS: offerta pubblica di vendita e di sottoscrizione. Questa tipologia è un misto delle due sopraelencate.

Se l’IPO ha successo il titolo azionario resterà nella borsa valori indicata e sarà possibile quindi comprare nuove azioni o vendere quelle già in possesso (ovvero acquistate in fase di IPO).

Per saperne di più sull’IPO vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento qui >>> IPO: che cos’è e come funziona?

Come iniziare a giocare in borsa online e come funziona?

Sono sempre di più le persone che decidono di avvicinarsi al mondo della borsa e del trading online, incuriosite sia dalla possibilità di guadagnare ottimi profitti, sia dalla possibilità di vendere e comprare azioni.

Tutti noi abbiamo sicuramente sentito parlare del mercato azionario, ma quanti di noi sanno davvero come funziona la borsa e come è possibile giocare in borsa oggi guadagnando?

Iniziamo il nostro articolo proprio rispondendo a queste due domande.

Come investire in borsa
Come investire in azioni borsa?

Quanti oggi giorno sentono parlare di “giocare in borsa online o di investire in borsa? Se in passato avete sentito parlare di mercati finanziari poteva sembrare strano ed inusuale, oggi siamo giornalmente coinvolti dalle decisioni del mercato. Questo per molti può rappresentare da un lato “lo spauracchio dell’economia” e dall’altro una grande opportunità.

In questa guida vi parleremo di come iniziare a giocare in borsa online e come investire in azioni. Diciamo subito che si può giocare in borsa per finta, con il conto demo gratuito offerto dalle piattaforme per una simulazione del trading. Cerchiamo di concentrarci di più su come non perdere soldi in borsa, sicuramente saremo già a un passo dal successo. Guadagnare in borsa vuol dire anche non perdere soldi, per iniziare con il piede giusto.

Leggi anche Ecco i motivi per cui stai perdendo denaro nel trading

Cosa significa giocare in borsa?

Il termine giocare in borsa (o anche trading borsa), utilizzato comunemente dai non addetti ai lavori è poco apprezzato dagli insider, che preferiscono sostituire il termine “giocare in borsa con il termine “investire in borsa”.

Ovviamente non si tratta di un gioco, ma di un investimento. Spesso l’idea viene associata al gioco d’azzardo, ma la borsa non ha nulla in comune con quest’ultimo. Giocare in borsa però è ormai diventato sinonimo di fare trading sulle azioni

Leggi anche Giocare in borsa da casa: guida completa pratica e facile

Se state valutando la possibilità di investire in borsa attraverso il trading on line, potete prendere in considerazione i CFD, che rappresentano uno strumento facile da comprendere, utilizzato anche dai trader principianti e che grazie alle piattaforme di trading online  regolamentate vi consentono di investire sulle azioni attraverso un conto demo o un conto reale, uno dei migliori broker in circolazione è certamente eToro, come vedremo in seguito in un paragrafo ad hoc.

CONTO DEMO

Apri un conto Demo eToro e inizia ad investire in borsa!

Prova a giocare in borsa sulla piattaforma di eToro con 100.000€ virtuali!

Come giocare in borsa con i CFD

Se pretendi di investire in borsa e guadagnare subito e senza sforzo sei fuori strada, a meno che tu non abbia un capitale da bruciare. In caso contrario tieni presente che i CFD sono uno strumento derivato complesso; infatti il loro prezzo replica esattamente il prezzo dell’azione.

Tutti i profitti si possono ottenere dai CFD e sono proporzionali alla variazione del prezzo dell’azione. In breve se hai previsto che l’azione salirà e sale di poco, guadagnerai di poco; se invece sale di molto guadagnerai molto.

Nel caso in cui poi l’azione non sale ma scende, invece si subiscono delle perdite. Queste saranno limitate nel caso in cui la discesa sia leggera, pesanti in cui la discesa sia più marcata.

Per altro investire in borsa con i CFD vuol dire chiudere una posizione quando la si vuole. Se quindi stai scommettendo su un’azione e il prezzo sta scendendo, puoi decidere di vendere immediatamente.

Come giocare in borsa
Come giocare in borsa?

Puoi anche impostare il valore della perdita massima che sei disposto ad accettare. Nel caso in cui quella perdita si realizzi, il trading si chiude automaticamente. In pratica questo sistema prende il nome di Stop Loss.

Analogamente, puoi anche impostare un valore di profitto massimo arrivato al quale chiudere la posizione in attivo e questo si chiama Take profit.

I migliori broker che ti illustreremo nel corso di questo approfondimento, ti permettono di giocare in Borsa on line grazie anche alla leva che in molti casi è di 200:1. Con le nuove disposizioni dell’l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) il livello di leva finanziaria massimo per le azioni è sceso a 5:1.

Le migliori piattaforme di trading CFD spesso sono completamente gratuite e non applicano alcun tipo di commissione per investire in borsa.

Al momento il profitto lo si ottiene dalla spread che per te, in quanto trader è un costo, mentre per il broker è il guadagno.

Lo spread è la differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto.

Leggi anche Quanto costa giocare in Borsa?

Come fare per giocare in borsa

giocare in borsa
Giocare in borsa da casa

Ogni Stato ha una propria borsa nazionale: per quanto riguarda l’Italia abbiamo Piazza Affari, che ha sede a Milano. Un’altra borsa famosa a livello mondiale di cui sicuramente avete sentito parlare è quella di Wall Street, che ha sede a New York, USA, il cui nome ufficiale è NYSE (New York Stocks Exchange). In Europa altre borse importanti sono quella di Londra (borsa inglese) e quella di Francoforte (borsa tedesca). Ma cos’è una borsa? Semplice: una borsa è un luogo fisico dove avvengono gli scambi di titoli azionari. Investire in borsa significa quindi investire in titoli azionari o in altri prodotti negoziabili nella borsa valori.

Perciò la borsa ha un luogo fisico dove compratori e venditori possono ritrovarsi. Ma come vi abbiamo già anticipato con l’avvento di internet, la borsa si è trasferita online e quindi è stato possibile iniziare a giocare in borsa anche da casa.

Perciò al giorno d’oggi gli scambi di titoli azionari possono avvenire sia “offline”, quindi alla borsa stessa, sia “online”, tramite delle società specializzate nel trading online (i broker) oppure tramite le banche stesse. Ormai ogni banca offre ai propri clienti la possibilità di aprire un account per il trading online e quindi per giocare in borsa: molto probabilmente anche la vostra banca offre degli account del genere.

Come si gioca in borsa
Come si gioca in borsa?

Ciò sottolinea l’importanza che la borsa e il trading online ha acquisito con il passare degli anni. Ogni borsa ha un elenco di titoli azionari che i trader (così vengono chiamate le persone che giocano in borsa) possono comprare e vendere. Per titolo azionario intendiamo le società che hanno deciso di quotarsi in borsa: società che operano in differenti settori possono essere quotate in borsa. Anche le stesse banche sono quotate in borsa. Ogni titolo azionario ha un proprio valore, che dipende da differenti fattori come:

  • Domanda/offerta riguardante quel titolo azionario
  • Il valore della società dietro il titolo azionario
  • Gli asset di cui la società dispone
  • I profitti e i debiti che la società possiede
  • La condizione del mercato dove opera la società

Esempi di titoli azionari di società italiane sono: ENEL, BPM (Banco Popolare di Milano), Unicredit, ENI, Telecom Italia, Geox, e così via.

Insomma i fattori che vengono presi in considerazione per il valore di un titolo azionario sono molti. Lo studio di tutti questi fattori è affidato alla branca dell’analisi fondamentale, il cui scopo è valutare il reale valore di una società, così da capire quale sia il giusto valore per il titolo azionario. Ma perché è importante sapere quanto realmente vale un titolo azionario? Scopriamolo nel seguente paragrafo.

Giocare in borsa online

Sapere quanto vale realmente il titolo azionario (chiamato anche semplicemente “azione“) di una società è fondamentale per capire quando comprare e quando vendere. Infatti giocare in borsa significa comprare e vendere titoli azionari.

I trader fanno proprio ciò: comprano e vendono azioni, puntando sempre a ottenere un profitto. Il guadagno viene generato dalla differenza di prezzo dal momento di quando si compra e dal momento di quando si vende (oppure viceversa), meno le commissioni ove presenti.

Perciò si può giocare in borsa in due modi:

  • Posizioni Long (chiamate anche posizioni rialziste): In questo caso i trader comprano un titolo azionario per poi rivenderlo ad un prezzo più alto. Se magari compro 1000 azioni ENEL, ed ogni azione vale (per esempio) €4,50, e poi le rivendo dopo un mese quando valgono €5,60 ad azione, allora il mio guadagno sarà pari alla differenza di valore moltiplicato per il numero di azioni. Perciò avremo: €1,10 (differenza di valore) x 1000 (numero azioni comprato) = €1100 (guadagno).
  • Posizioni Short (chiamate anche posizioni ribassiste): In questo caso i trader vendono un titolo azionario (prestato dal broker o dalla banca) per poi ricomprarlo ad un prezzo più basso (e restituirlo al broker o banca da cui l’hanno ricevuto in prestito).

Scommettiamo che molto probabilmente avete sicuramente capito come funzionano le posizioni long: il trader decide su quale titolo azionario investire, sceglie la quantità da comprare, e poi aspetta, fino a che il valore non sale e poi lo rivende (generando un profitto). E scommettiamo che molto probabilmente avete ancora un po’ di confusione per quanto riguarda le posizioni short.

Nelle posizioni short si guadagna soltanto quando il valore di un titolo azionario cala. Come vi abbiamo spiegato, il trader riceve in prestito il numero X di titoli azionari che vuole; in pratica vi è il broker o banca dove il trader ha aperto il proprio account di trading, che si occupa di comprare sul mercato la quantità di azioni richiesta dal trader. Tale quantità viene poi passata al trader, che deve subito venderla (il processo avviene automaticamente).

Leggi anche Vendita allo scoperto: che cos’è?

Ovviamente, il guadagno generato dalla vendita rimane bloccato nell’account del trader: quei soldi servono infatti a ricomprare la stessa quantità di azioni prestate dal broker (o banca). Quando il trader andrà a ricomprare la stessa quantità di azioni (che deve restituire al broker o banca), se il valore è calato, allora otterrà un profitto; se invece il valore è aumentato, il trader subirà una perdita.

Qui di seguito potrete vedere un esempio concreto di short selling realizzato da Borsa Italiana.

Guadagnare in borsa
Guadagnare in borsa con lo short selling

Come giocare in borsa senza rischiare

Investire in azioni comporta sempre dei rischi, questo è un concetto da fissare bene in mente. Chiunque vi dica l’opposto vi sta mentendo, oppure non è bene informato sull’argomento in questione. La borsa, così come ogni forma di trading online, comporta dei rischi: si può dire che il rischio faccia parte dell’investire in borsa.

Il rischio finanziario è la possibilità che l’investimento non vada a buon fine, oppure che non frutti quanto previsto. O che addirittura ci causi una perdita. Ma quando parliamo di rischio non ci stiamo riferendo soltanto ad un solo rischio: infatti ve ne sono molteplici quando si vuole giocare in Borsa.

Come guadagnare in borsa
Come guadagnare in borsa: attenzione ai rischi

I principali rischi legati al trading online sono:

  • Rischio specifico: legato all’andamento dell’asset su cui abbiamo investito.
  • Rischio sistematico: legato all’oscillazione e variazione dei prezzi degli asset su cui si investe.
  • Rischio del gestore: legato alle competenze di chi gestisce il vostro capitale, in caso vi siate affidati ad un fondo di investimento, un conto gestito, un consulente o un promotore finanziario (oppure voi stessi, in caso investiate direttamente voi il vostro capitale).
  • Rischio di market timing: legato alla possibilità di sbagliare il momento di entrate ed uscita nelle proprie operazioni.
  • Rischio di liquidità: legato alla possibilità di dover vendere un titolo azionario che ha poco mercato (ovvero è poco “liquido”).
  • Rischio emotivo: legato a come vengono gestite le proprie emozioni durante l’attività di trading online.

Come potete vedere sono molti i rischi da affrontare quando si decide di investire in borsa. Non bisogna mai scordarsi ciò, ma cosa più importante, non bisogna mai dimenticare che prima o poi uno di questi rischi ci farà sbagliare. Perché come vi mostreremo nel prossimo paragrafo, nessuno è infallibile nel trading online.

Leggi anche Come guadagnare in borsa: guida per principianti

Come iniziare a giocare in borsa?

Molti si chiedono come si fa per giocare in Borsa o investire in borsa.

Noi siamo dell’idea che per guadagnare con la Borsa dobbiamo cercare di capire per prima cosa come si muoveranno i prezzi.

Il primo passo è scegliere su quale borsa si vuole investire. Una volta deciso questo si può procedere con i seguenti passaggi.

Il primo passaggio è cercare di capire qual è lo spunto del mercato e agire di conseguenza.

Sono tanti i trader che riescono a capire come si muoverà il prezzo di un’azione semplicemente osservandone il grafico. In questo caso si parla di analisi tecnica.

Allo stesso tempo ci sono trader che preferiscono ragionare sui dati diffusi dalla società (profitti o perdite, livello di indebitamento, stato del mercato, ecc…).

Bisogna ricordare che molti analisti finanziari diffondono del tutto gratuitamente le loro analisi sullo stato delle quotazioni e queste analisi contengono anche dettagliate previsioni sull’andamento dei prezzi che possono poi essere usate per investire.

Il nostro consiglio per investire in azioni con successo è quello di seguire gli esperti giusti e non smettere mai di studiare e di impegnarsi.

Quello che conta davvero non è la preparazione iniziale, la quale si può sempre migliorare con il tempo.

Conta molto di più crederci, impegnarsi, metterci l’anima e il coraggio.

Noi siamo certi che si tratta di virtù di carattere psicologico anche se la psicologia che fa davvero la differenza quando si investe in Borsa.

Investire in borsa da casa può diventare anche un vero e proprio lavoro!

Infatti oggi sono tanti gli italiani che seguendo questi semplici passi e sono riusciti a diventare dei trader professionisti e oggi possiamo dire vivono di Borsa.

Non è detto però che tu non ci possa riuscire. Molti trader sono riusciti persino a raggiungere la ricchezza, un traguardo davvero ambito da tutti coloro che iniziano a investire sulle azioni.

Esiste però una condizione veramente molto importante per ottenere il successo quando si investe in azioni da casa: scegliere bene la piattaforma di trading.

Imparare a giocare in borsa: nessuno è infallibile

Questo è un punto che teniamo specificare: giocare in borsa non è un gioco da ragazzi, e come ogni attività, comporta dei rischi. Così come un trader può guadagnare investendo in borsa, può anche perdere se le sue previsioni si rivelano sbagliate. Infatti, se compriamo un titolo azionario pensando che il valore aumenterà ma poi in realtà il valore cala, allora subiremo una perdita.

Investimenti in borsa
Investimenti in borsa: errori da evitare

Se pensate che il mondo della borsa sia “un magico” mondo dove chiunque può entrare e fare trading online, guadagnando vagonate di soldi ogni mese, allora siete fuori strada. Investire nel mercato azionario richiede pazienza e anche la giusta dose di conoscenza. Imparare il trading online e giocare in borsa è possibile: oggi online vi sono tantissime fonti di informazioni (come il nostro stesso portale finanziario), così come tantissimi libri (ed e-book) a riguardo. Noi di Meteofinanza.com abbiamo stilato una lista dei migliori libri per il trading online, dove sono presenti anche consigli su come investire in borsa.

Per non parlare della possibilità di video-guide su internet, così come veri e propri corsi tenuti da esperti e professionisti del settore. Se volete giocare in borsa, devi armarti di pazienza e incominciare a studiare. Gli argomenti cardine che dovrete apprendere come prima cosa sono:

  • Come interpretare un grafico finanziario
  • Analisi tecnica
  • Analisi fondamentale

Questi possono essere considerati i pilastri fondamentali del trading online. Perciò il principale errore da evitare è quello di avere l’atteggiamento mentale sbagliato: se pensate di fare soldi facili investendo in borsa, lasciate stare il trading online. Tornate con i piedi per terra: studiare, e poi fare molta pratica, sono i primi passi fondamentali. Non stiamo dicendo che è impossibile guadagnare con il trading online: tutto è possibile, ma dipende interamente da quanto tempo vorrete dedicare allo studio.

Dopotutto qui si sta parlando di investire denaro, più precisamente il vostro: più conoscerete il mercato azionario e come poterlo interpretare, meno rischi correrete quando andrete ad investire. Infatti, nel trading online e nella borsa è impossibile eliminare il fattore rischio; ma si può decisamente imparare a controllare il rischio, puntando a limitarlo.

Come si impara a giocare in borsa: investire in azioni a lungo o breve termine

Quando si decide di giocare in Borsa una domanda che spesso ci si chiede è la seguente: meglio investire in azioni a lungo termine o investire in azioni a breve termine? Dopotutto, il periodo di tempo che bisogna prendere in considerazione quando si vuole investire in borsa è fondamentale. È bene specificare fin dall’inizio che se investirete tramite il classico mercato azionario, di norma è consigliabile puntare ad investire nel lungo termine.

Infatti, nel mercato azionario difficilmente si trovano investitori che puntano sul breve termine, perché quando si comprano e si vendono azioni bisogna pagare delle commissioni per le transazioni effettuate. Per questo motivo gli investitori preferiscono svolgere operazioni nel lungo termine: in tal modo si possono abbattere i costi e relative commissioni, oltre ad ottenere maggiori guadagni (perché più tempo passa, più varierà il valore di un’azione).

giocare in borsa online
Giocare in borsa online: breve termine o lungo termine?

Se invece si va ad investire su i titoli azionari tramite altri strumenti finanziari, come i CFD (contract for difference), spesso è proprio l’investire sul breve termine che conviene. Infatti questo strumento finanziario ben si presta ad operazioni di breve durata, o che addirittura si svolgono all’intero di una sola giornata, ossia trading intraday, o anche in un paio di ore o meno per chi fa trading scalping.

Perciò, la prima cosa da fare è tenere in considerazione il come si vuole investire sul mercato azionario: se farlo tramite il classico mercato azionario, oppure tramite i CFD, i futures o le opzioni. Altro punto fondamentale per la scelta, è basare la propria decisione sulle proprie analisi e previsioni. Se abbiamo studiato l’andamento di un titolo azionario e ci aspettiamo un rialzo nell’arco di un mese perché è appena iniziato un forte trend rialzista, è ovvio che dovremo andare ad investire sul lungo termine.

Viceversa, se le nostre analisi e previsioni ci indicano movimenti di trend di breve durata, punteremo ad investimenti con una durata minore. Inoltre bisogna sempre considerare la propria strategia di trading: vi sono strategie più utili per investimenti sul lungo termine e strategie più utili su investimenti sul breve termine. Senza scordarsi del fattore tempo a disposizione: non tutti possono passare giornate intere davanti al computer a giocare in borsa, pronti ad analizzare i mercati finanziari ed investire.

  • Chi ha poco tempo a disposizione, dovrebbe sicuramente investire nel lungo termine. In tal modo il trader punterà ad aprire poche operazioni, puntando sulla qualità delle stesse (quindi cercando forti variazioni di prezzo nei valori delle azioni).
  • Chi ha molto tempo a disposizione, dovrebbe invece investire nel breve termine, perché può analizzare al meglio l’andamento giornaliero dei mercati e sfruttare anche le opportunità che capitano nel breve termine.

Ciò non toglie che un trader può sia investire in borsa nel lungo termine che investire nel breve termine. Facendo così un trader riesce a diversificare il proprio portafoglio, un ulteriore vantaggio.

Investire in azioni di 10 società appartenenti a settori diversi o allo stesso settore?

Un’altra regola molto importante da seguire quando si vuole investire nel trading online, è quella di diversificare il proprio portafoglio di investimenti. Diversificare significa semplicemente investire in diversi titoli azionari, appartenenti possibilmente a società che operano in settori e mercati diversi. Il motivo di questa scelta è molto semplice: se si investe in titoli appartenenti a settori diversi, si riesce a mitigare meglio il rischio associato agli investimenti effettuati.

In parole povere, in caso che un titolo azionario mi causi una perdita, posso ammortizzare tale perdita grazie ai guadagni ottenuti con gli altri titoli azionari. Ecco perché non bisogna mai investire tutto il proprio capitale solamente sulle azioni di una singola società: se infatti il valore dei titoli azionari di tale società scende, la perdita che subirò sarà davvero grossa. Ma se ho investito solamente una fetta del mio capitale su tali titoli, la mia perdita sarà minore, e al tempo stesso potrò guadagnare con il restante capitale investito su altri titoli.

Gioca in borsa
Gioca in borsa diversificando gli investimenti

Per quanto riguarda invece l’idea di investire in borsa su titoli azionari di uno stesso settore, il ragionamento è bene o male lo stesso. Giocare in borsa su titoli azioni diversi, ma tutti di uno stesso settore finanziario (come quello bancario, oppure automobilistico, o dei servizi, etc…) può esporvi a grossi rischi.

Giusto per fare un esempio, il settore bancario italiano nel 2016 ha avuto sicuramente le peggiori performance tra tutti i titoli quotati in Borsa Italiana. Il motivo è semplice: le nostre banche hanno moltissimi “crediti deteriorati“, ovvero prestiti che non riescono più a riscuotere.

Le cattive performance del settore bancario hanno portato in perdita molti titoli azionari legati a banche e settore assicurativo. Un trader che avesse investito solamente in titoli azionari di questo settore, avrebbe finito il 2016 con molte perdite, relative a tutti i suoi titoli azionari. Ma se invece si scelgono un paio di titoli in diversi settori, la possibilità di incappare in questo rischio diminuisce. Ecco spiegato perché bisogna:

  • Evitare di investire soldi solamente su un singolo titolo azionario
  • Evitare di investire su titoli azionari appartenenti solamente ad un determinato settore quotato in Borsa

Dove giocare in borsa

A questo punto se hai scelto di investire con i CFD non c’è nessun problema.

Quello che devi fare è decidere la piattaforma di investimento da utilizzare.

Ovviamente qui stiamo parlando di investire in Borsa da casa, e come tale la piattaforma dovrà necessariamente mettere a disposizione un accesso via internet.

Come giocare in borsa con i CFD

Gioco in borsa
Gioco in borsa con i CFD

Per giocare in borsa vi sono differenti modi: quello che vi abbiamo spiegato fino ad adesso, è il “classico” modo. Ovvero investire nel mercato azionario, comprando e vendendo titoli azionari. È bene sapere però che c’è un altro modo per investire in borsa, ossia i CFD (Contract for Difference).

Questi non sono sono altro che dei contratti finanziari che si basano sul valore dei titoli azionari. Ovvero, quando si utilizzano i CFD per investire sulle azioni, in realtà non si sta comprando o vendendo un titolo azionario. I CFD si basano interamente sul valore del titolo azionario e sul suo andamento. I CFD hanno un punto di forza: la leva finanziaria.

I CFD richiedono al trader di prevedere se il valore di un titolo azionario (o anche altro asset) aumenterà o diminuirà. Una volta aperta la posizione il tutto dipenderà dall’andamento che l’azione prenderà. Il guadagno o la perdita non è altro che la differenza fra il valore di apertura e di chiusura.

I titoli azionari vengono solamente utilizzati come asset sottostante (in inglese “underlying asset”), ovvero si prende il loro valore come punto di riferimento. Spieghiamo tutto con un semplice esempio, i valori riportati sono frutto di fantasia ovviamente.

Vogliamo giocare in borsa sulle azioni Unicredit utilizzando i CFD. Secondo le nostre previsioni il valore delle azioni Unicredit aumenterà a breve. Per questo motivo decidiamo di investire posizionandoci long. Se invece volevamo investire sul ribasso del valore, avremmo dovuto posizionarci short.

Esempio: in questo momento il titolo è quotato a €17,00 ad azione, ammettiamo di aver investito 170€, dunque comprando 10 azioni. Qualora dovesse salire fino a 20€ il nostro guadagno sarà di 3€ per azione, dunque 30€. Non finisce qui perché i CFD subiscono l’effetto della leva finanziaria, che ammettiamo sia pari a 1:5. Il nostro valore sarà moltiplicato per 5€ e il guadagno salirà quindi a 150€!

Chiaramente in caso di ribasso il discorso sarebbe lo stesso e subiremmo una perdita, dunque bisogna fare attenzione in merito alla leva finanziaria, che può essere un’arma a doppio taglio.

Come si fa a giocare in borsa

A questo punto proviamo a riepilogare il percorso che porta a giocare in borsa.

A questo punto, puoi procedere con il passaggio successivo. Devi in pratica stabilire qual è la piattaforma che si intende utilizzare.

Peraltro questa è una scelta fondamentale, in quanto scegliere una piattaforma di qualità garantisce altissime probabilità di guadagnare.

Una volta selezionata la piattaforma non ti resta che aprire un conto di trading, previa registrazione.

Una delle piattaforme migliori per cominciare a giocare in borsa è IQ Option; questa piattaforma consente di cominciare con appena 10 euro di capitale iniziale.

Nel caso in cui scegli di operare con questo broker, puoi cominciare a operare in modalità demo, quindi senza depositare sul conto nemmeno un euro.

Inizia a giocare in borsa su IQ Option!

Come giocare in borsa online?

Oggi diversamente da quando accadeva qualche tempo fa la borsa, o meglio i mercati, sono diventati accessibili a tutti grazie alle moderne tecnologie di telecomunicazione. Al giorno d’oggi chiunque può giocare in borsa, facendo trading online, direttamente dal computer a casa propria.

Come si investe in borsa
Come si investe in borsa

Inizialmente i mercati finanziari erano accessibili solamente a investitori istituzionali o a individui privati con ingenti disponibilità economiche. Con il passare del tempo, e l’introduzione di internet, il trading online è arrivato “nelle case di tutti”. Basta un computer, una connessione ad internet ed una somma con cui iniziare. Oltre a tempo e pazienza per apprendere i concetti del trading online e fare la necessaria pratica prima di passare all’azione vera e propria.

Per investire in borsa, al giorno d’oggi esistono differenti strumenti finanziari:

  • I classici titoli azionari
  • I CFD

Gli ultimi tre metodi di investimento, si differenziano dal primo soprattutto per il fatto che non si possiede mai realmente l’asset scambiato. Per asset si intende il titolo azionario (ma può essere anche un indice azionario). Ciò significa che con il classico investimento in azioni, il trader acquistava e possedeva i titoli comprati. Cioè, il trader diventava socio (di minoranza) della società in cui investiva.

Utilizzare gli altri strumenti finanziari, come i CFD, significa andare a speculare sull’andamento del prezzo di un titolo azionario. In questo caso non si possiede il titolo azionario, ma solamente un contratto che può portare ad un guadagno o ad una perdita, a seconda della differenza tra il prezzo iniziale d’acquisto (del contratto) e il prezzo finale di vendita.

I trader decidono spesso di utilizzare quest’ultimo tipo di strumenti finanziari anche perché è possibile fare trading investendo capitali minori, rispetto al classico mercato azionario.

Leggi anche Speculare in Borsa: come fare speculazione in Borsa con il trading

Giocare in borsa app

Puoi giocare in borsa anche tramite le app, ricordati che i broker online che ti presentiamo in questa pagina offrono la possibilità di fare trading anche dal tuo smartphone o dal tuo tablet.

Non sai quali scegliere? Visita il nostro approfondimento qui >>> Migliori app per il trading online (iOS e Android)

Ricordati che puoi accedere nelle app per trading con lo stesso account con cui accedi sulle piattaforme web. Infatti cambia il device, ma il conto di trading resta lo stesso.

Investire in azioni con i CFD e il Social Trading

Come fare soldi in borsa
Come fare soldi in borsa su eToro?

In questo paragrafo vogliamo soffermarci sul trading CFD. Come vi abbiamo spiegato nei paragrafi precedenti, anche i CFD sono strumenti derivati, quindi vengono utilizzati per speculare sull’andamento del valore degli asset. Ciò significa che quando comprerete e venderete CFD non possederete mai l’asset scambiato (al contrario del classico trading azionario).

Inoltre con i CFD è possibile fare trading su:

Nel trading CFD gioca un ruolo importante la leva finanziaria: tramite la leva possiamo letteralmente moltiplicare il valore del nostro investimento. Giusto per fare un esempio, se utilizzate una leva 1:10 ed investite €100, grazie a tale leva potrete muovere ben €1.000 (utilizzando solo i vostri cento!).

Tutto ciò è reso possibile grazie all’effetto della leva finanziaria, che è una sorta di “prestito” (se così possiamo definirlo) da parte del broker, grazie al quale potete investire cifre superiori a quelle da voi realmente possedute.

Ciò significa che i vostri guadagni, ma anche le vostre perdite, verranno calcolati non sui €100 da voi realmente investiti, bensì su i €1.000 che avrete investito grazie alla leva finanziaria. Perciò la leva può da una parte amplificare i guadagni, ma dall’altra anche le perdite.

Per vedere un esempio di trading CFD, vi rimandiamo al nostro articolo su come fare trading CFD in azioni con eToro. Questo è uno dei broker leader del settore CFD, molto adatto anche ai trader non professionisti e a chi si vuole avvicinare al mondo del trading online (anche grazie all’offerta dell’account demo gratuito ed illimitato).

Ma se parliamo di eToro, non possiamo non parlare di Social Trading. Per chi non lo sapesse, eToro è stato il primo broker ad aver introdotto il Social Trading nei CFD. Grazie al Social trading è possibile investire copiando (automaticamente) le operazioni svolte dagli altri trader registrati alla piattaforma di eToro. Vi basteranno un paio di click per ricercare i trader da seguire, scegliere la somma da investire, ed il gioco è fatto. In tal modo, anche i trader alle prime armi possono sfruttare la conoscenza ed esperienza dei trader professionisti, copiando le loro operazioni.

Di seguito i Popular Investor di eToro più forti del momento:

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
jaynemesis
jaynemesis
Jay Edward Smith
38.71%
5
25631
SparkLiang
SparkLiang
Teoh Khai Liang
44.21%
3
12076
JeppeKirkBonde
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
31.47%
4
9978
OlivierDanvel
OlivierDanvel
Olivier Jean Andre Danvel
1.23%
1
9121
hyjbrighter
hyjbrighter
Yujie He
42.92%
4
7769
ReturnInvest
ReturnInvest
Matej Kranjc
28.64%
4
6421
MarianoPardo
MarianoPardo
Mariano Daniel Pardo
64.69%
5
6218
Social-Investor
Social-Investor
JS Media GmbH
19.47%
3
4470
oceantan007
oceantan007
BOON YOON TAN
37.94%
3
4387
Wesl3y
Wesl3y
Wesley Warren Nolte
41.02%
4
3941

CONTO DEMO

Scopri come giocare in borsa!

Con un conto demo di eToro puoi provare a giocare in borsa con 100.000€ virtuali!

Giocare in borsa virtuale: cos’è e come investire in azioni facendo trading?

La Borsa Virtuale altro non è che una simulazione che ci permette di creare un portafoglio di titoli virtuali, investendo in azioni quotate sui mercati di Borsa Italiana e di altre borse del mondo. Sarà pertanto possibile simulare delle negoziazioni di borsa o anche di semplici scambi di borsa, monitorarne il rendimento e valutarne l’efficacia delle strategie di trading.

Si può distinguere tra veri e propri “videogiochi” di trading online e account demo offerti da broker finanziari. 

In quest’ultimo caso, un account demo non è altro che un metodo per simulare il trading online. Si tratta di un account simile a quello reale, grazie al quale avrete accesso ad una piattaforma di trading; l’unica differenza è che il conto dispone di un saldo “virtuale”, quindi non utilizzerete mai soldi reale per fare trading online. In tal modo, potrete familiarizzare con la piattaforma e fare pratica, senza pressioni o il rischio di perdere soldi reali.

Se non avete mai fatto trading prima d’ora, è sempre consigliabile (se non obbligatorio) iniziare a fare pratica tramite un account demo, per tutto il tempo di cui avete bisogno. Spesso gli account demo vengono offerti per un tempo illimitato e anche gratuitamente: dovete solamente registrarvi e avrete accesso all’account demo.

Plus500: gioca in borsa con azioni di tutto il mondo

Plus500 è un broker CFD che ti permette la possibilità di giocare in borsa con i CFD.

Plus500 è un broker regolamentato dalla CySEC, autorizzazione che è valida su tutto il territorio dell’Unione Europea, Italia inclusa. SI tratta quindi di un broker assolutamente legale.

Puoi investire su Plus500 su molti mercati con i CFD sia al rialzo che al ribasso. Lo strumento è lo stesso che utilizzi con tutti gli altri asset presenti sulla piattaforma di Plus500, la leva finanziaria massima ammessa per i trader retail è 30:1, così come richiesto dall’ESMA.

Vuoi testare Plus500? Puoi iniziare con un conto demo già da ora! Clicca di seguito e aprine uno oggi stesso!

Gioca in borsa con PLus500 oggi stesso!

Giocare in Borsa con IQ OPTION

Come funzionano le azioni
Come funzionano le azioni su IQ Option

IQ Option è uno dei broker ideali per imparare a investire in azioni con i CFD. Poiché ci rivolgiamo a dei principianti, è ovvio che essi cerchino una piattaforma di trading online che sia facile da usare e dalla grafica molto intuitiva. Queste due caratteristiche sono i punti di forza di IQ Option.

Questo broker si rivolge sopratutto a chi ha scelto di giocare in borsa tramite i CFD da poco e quindi ha bisogno di spunti di tipo formativo. Su IQ Option sono presenti tantissimi video-tutorial che consentono di imparare a fare CFD in modo semplice. L’uso dei video è assolutamente gratuito.

Giocare in borsa da casa
Giocare in borsa da casa con IQ Option

Ovviamente accanto alla teoria è poi necessaria anche la pratica. Uno dei rischi maggiori quando si inizia a fare CFD, infatti, è quello di incappare in errori non di strategia ma di conoscenza delle regole.

In estrema sintesi quindi: grazie alla combinazione tra conto demo IQ Option e guide video, potete imparare a fare trading CFD sulle azioni comodamente dal vostro pc.

ATTENZIONE – I vantaggi di IQ Option non si fermano qui. Se vi abbiamo segnalato questo broker è perché esso è uno dei pochi che semplifica al massimo il meccanismo di iscrizione. È infatti sufficiente inserire pochi dati per aver subito accesso a un conto demo IQ Option. Non è necessario alcun deposito, nemmeno di pochi euro! Il conto demo IQ Option è assolutamente libero e proprio per questo motivo è il mezzo migliore per imparare a investire in borsa.

Gioca in borsa grazie a IQ Option!

Investire in borsa su IG

barrier options

IG è uno dei broker regolamentati su cui potete fare trading. Esso è inoltre un broker storico, dato che è attivo da più di 40 anni!

Su IG.com l’offerta di trading l’offerta comprende più di 16.000 asset finanziari fra Forex, indici, criptovalute, azioni, materie prime e tanti altri mercati ancora!

Un punto di forza del broker è senza dubbio quello del servizio di sostituto d’imposta. Infatti grazie a ciò non dovrete pensare a nessun calcolo fiscale perché penserà a tutto IG. Questo è un grande aiuto soprattutto per chi non ha un commercialista o non ha conoscenze sufficienti nel campo.

Gli spread sono inoltre molto bassi, ciò vi aiuterà ad ottimizzare i vostri guadagni, dato che per i trader lo spread è un costo! Altra particolarità di IG è il weekend trading, per saperne di più leggi il nostro articolo qui >>> Trading nel weekend (sabato e domenica): CFD criptovalute

Non sei ancora convinto del broker IG? Testalo con un conto demo gratuito!

CONTO DEMO

Conto demo gratis per te su IG.com

Prova il trading su IG aprendo un conto demo gratuito! Scopri i vantaggi e le potenzialità del broker sostituto d'imposta!

Dove conviene giocare in borsa: semplici passi da compiere

Come giocare in borsa
Come giocare in borsa

La prima cosa che devi fare per poter cominciare ad investire in borsa e non a giocare in borsa, è quella di informarti.

Dopo aver compreso nel modo migliore quelle che sono i migliori pattern con cui investire comincia a fare trading in modo semplice e consapevole.

Premesso questo, passiamo a vedere come sia possibile investire in borsa e guadagnare giocando in borsa.

Quanti di voi, sopratutto in questo periodo di crisi internazionale, si sono trovati a sentire parlare di:

Sono tutti termini consoni ad un mercato di investimento.

Ora, quanti di voi si sono trovati, spinti dalla curiosità, a ricercare informazioni su argomenti simili come:

  • Cosa significa giocare in borsa?
  • È possibile giocare in borsa da casa o per finta?
  • Investire in borsa online;
  • Giocare in borsa gratis;
  • cCme iniziare a giocare in borsa, attraverso la  simulazione?
  • Migliori piattaforme per giocare in borsa.

Quindi se volete giocare in borsa con il trading online e investire in azioni con il trading CFD (CFD su AZIONI), allora continua a leggere il nostro articolo, dove spiegheremo la miglior via per ottenere un profitto duraturo e costante, andando ad esaminare quelli che possono essere i possibili rischi legati alle quotazioni borsa.

5 errori che non devi mai commettere quando giochi in borsa

Come iniziare ad investire in borsa
Come iniziare ad investire in borsa: non fare errori!

In questo paragrafo vi illustreremo i 5 errori più comuni che molti trader fanno quando si tratta di giocare in borsa.

1) Pensare solo al breve termine

Quando decidete di fare trading online, dovete pensare al lungo termine. Se volete fare guadagni solo nel breve termine, magari seguendo il detto “tutto e subito”, finirete con perdere tutti i vostri soldi.

Il trading online richiede pazienza: se si ha fretta, si corre un rischio maggiore di prendere decisioni sbagliate (che equivalgono a perdite economiche). Cercate di trovare una buona strategia di trading che vi permetta di guadagnare nel lungo termine, in maniera costante.

2) Pensare di diventare ricco in meno di un mese

Guadagnare con il trading online è possibile: dopotutto siamo nel campo degli investimenti. Ma pensare di diventare ricco dopo solo un paio di settimane di trading, può significare solo due cose: ingenuità oppure mancanza di informazioni.

Il trading online non è un metodo per arricchirsi velocemente. È bene chiarire subito questo concetto. Pensate che se non avete mai fatto trading prima d’ora, dovete (come minimo) utilizzare un account demo per fare pratica per almeno un mese. Solo dopo potete passare ad un account reale, utilizzando comunque cifre molto basse, per evitare perdite dettate dalla mancanza di esperienza.

3) Fare trading senza sapere niente dei mercati finanziari

Equivale a pensare di saper guidare una macchina senza mai aver fatto una lezione di guida. Ovvero, un disastro assicurato. Per fare trading online e ottenere dei guadagni, dovete per forza di cose studiare: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, i grafici finanziari, le strategie di trading, le notizie finanziarie e i dati macro economici.

4) Credere a fantomatici metodi per diventare ricchi con il trading online

Sfortunatamente in giro per internet vi sono alcuni siti che sponsorizzano fantomatici metodi, strategie o robot per il trading, che vi garantirebbero profitti incredibili senza nemmeno muovere un dito.

Di solito questi siti sono composti da una sola pagina internet, nella quale vi è un video (molto lungo) che spiega nel dettaglio che cos’è questo fantomatico metodo che vi stanno proponendo. Di solito vengono mostrati anche gli “incredibili” risultati, con tanto di foto di macchine di lusso, vacanze esotiche e yacht vari. Spesso vi sono anche recensioni di altri utenti a fondo della pagina, che garantiscono tutti sull’ottima qualità del sistema offerto dal sito.

Ovviamente, si tratta di una vera e propria truffa: le recensioni sono finte, le immagini sono prese da google, e tutta la storia relativa al metodo di trading (o robot o strategia) è una balla colossale. L’unico scopo di questi siti è quello di vendervi un prodotto, così da poter guadagnare sulla vostra pelle (ed ingenuità).

5) Investire più di quello che ci si può permettere di perdere

Quando iniziate a fare trading online, dovete come prima cosa scegliere la somma con cui iniziare. In questo caso, molti trader inesperti commettono l’errore di investire una somma troppo alta per le loro tasche, magari spinti dall’idea che “più fondi investo, maggiori saranno i miei profitti”.

La somma che scegliete di investire non dovrebbe intaccare il vostro status finanziario: in poche parole, non scegliete di investire somme che non potete permettervi di perdere! Se non avete mai fatto trading online prima d’ora, immaginate che la somma che investite inizialmente, sia a “fondo perduto”: non stiamo dicendo che perderete quei soldi, ma dovete immaginare che quei soldi sono “bloccati” per essere utilizzati nel trading online. Così potrete rendervi conto se avete scelto una somma adeguata alle vostre finanze per investire in borsa.

Esiste ancora la Borsa Milano?

Come iniziare ad investire in borsa
Come iniziare ad investire in borsa

Da premettere che oggi con le moderne tecnologie gli indici di borsa e titoli azionari su cui possiamo giocare in borsa non sono presenti solo nella Borsa italiana (ovvero “Piazza Affari”), ma possiamo anche accedere a borse internazionali, grazie ai portali internet, e quindi non parleremo solo e soltanto di quotazioni borsa Milano ma di quotazioni borsa internazionali e di investimenti in azioni.

I trader non sono più costretti ad investire solamente in titoli azionari italiani, ma possono diversificare ulteriormente il loro portfolio di investimenti tramite l’utilizzo di titoli e indici azionari stranieri.

Nella borsa di Milano ci sono vari mercati che elencheremo di seguito:

  • Mercato telematico azionario (MTA): azioni
  • SEDEX: certificates e i covered warrant
  • MOT: obbligazioni
  • ETFplus: ETF e altri prodotti finanziari cartolarizzati
  • IDEX: futures e opzioni

L’After hours è il mercato dedicato solo alle azioni, ai certificates e ai covered warrant aperto dopo la chiusura ufficiale della borsa.

Cosa sono gli Indici di Borsa?

Investire in borsa da casa
Investire in borsa da casa

L’indice di borsa non rappresenta altro se non la situazione generale di un mercato, riportata in modo sintetica, appunto da un indice.

Quindi possiamo ancora definire l’Indice di borsa come la media del prezzo di alcuni titoli selezionati. Questi si suddividono in:

  1. indice di borsa specifico;
  2. indice di borsa per capitalizzazione.

Quando ad esempio sentiamo l’espressione quotazione borsa Milano in salita o in discesa, vuol dire che la Borsa è salita o è scesa sulla base di tutti gli indici azionari che la comprendono; quindi poi bisognerà andare a studiare nello specifico l’indice di nostro interesse e vedere se è in salita o in discesa.

Perché sono così importanti gli indici di borsa?

Questi sono molto importanti per il semplice fatto che rappresentano bene il sentimento complessivo del mercato di una data economia. Attenzione poi a verificare le singole azioni come abbiamo accennato prima, poiché ricordiamo l’indice di borsa non rappresenta solo l’andamento di un titolo azionario, ma di un paniere (un gruppo) di titoli azionari. Di seguito i siti per giocare in borsa online da casa dei migliori broker CFD:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
XTB
  • Licenza: CySEC, FCA, KNF e autorizzato Consob.
  • Piattaforma xStation 5
  • MetaTrader 4
Broker pluriregolamentato, piattaforma avanzata xStation 5. Prova Gratis XTB opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Opinioni conclusive per chi vuole iniziare a giocare in borsa

Investire in borsa e guadagnare con il trading online è possibile: sono molte le persone che hanno voluto iniziare a fare trading online per guadagnare qualche extra ogni mese. Molto dipende dalla vostra disponibilità economica, così come da quanto tempo volete dedicare allo studio del trading online. Ricordatevi sempre che investire in borsa ha i suoi rischi: l’importante rimane sempre guadagnare più di quello che si perde, puntando a guadagni sul lungo termine.

Se volete investire in borsa, il successivo passo da compiere è quello di studiare i pilastri del trading online e trovare un broker (o banca) con cui aprire un account di trading online per il mercato azionario. A meno che non vogliate operare con altri strumenti finanziari, come i CFD, che certamente richiedono una quantità di capitale molto inferiore per iniziare.

Cos’è una borsa valori?

La Borsa Valori non è altro che un mercato regolamentato e organizzato per acquistare e vendere strumenti finanziari (obbligazioni e azioni), valute e prodotti derivati

Cosa significa giocare in borsa ?

Il termine giocare in borsa (o anche Trading borsa), utilizzato comunemente dai non addetti ai lavori è poco apprezzato dagli insider, che preferiscono sostituire il termine “giocare in borsa“ con il termine “investire in borsa”.

Come giocare in borsa online?

Per investire in borsa, al giorno d’oggi esistono differenti strumenti finanziari: I classici titoli azionari e i CFD. Gli ultimi tre metodi di investimento, si differenziano dal primo soprattutto per il fatto che non si possiede mai realmente l’asset scambiato.

Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.