• bitcoinBitcoin€7,850.742.22%
  • ethereumEthereum€239.772.55%
  • rippleXRP€0.3651362.23%

Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM

Le azioni Banco BPM sono titoli rappresentativi del nuovo gruppo bancario nato dalla fusione fra Banco Popolare e BPM (Banco Popolare di Milano). Contrariamente a quello che si può pensare, non è un argomento di nicchia. In questo articolo quando parleremo di azioni Banco Popolare o alle azioni BPM ci riferiremo alle attuali azioni Banco BPM. Sono tanti oggi gli italiani che scelgono di investire in azioni bancarie. La geografia dei possessori di azioni del Banco ha subito negli ultimi anni una profonda trasformazione parallela a quella della banca stessa.

Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM

Azioni Banco BPM

Un tempo, infatti, il Banco Popolare era radicato solo in Veneto con epicentro Verona. La progressiva fusione per incorporazione di altri istituti ha portato la banca scaligera ad allargare i suoi confini. La crescita della rete riconducibile a Banco Popolare si è tradotta in un progressivo allargamento dell’azionariato ben al di fuori del Veneto. Lo step successivo è poi stato rappresentato dall’avvento della rete tanto che oggi si parla di azionariato quasi diffuso per Banco Popolare.

L’Istituto scaligero, per molto tempo ha offerto un’immagine di se molto particolare: banca popolare con radicamento territoriale e forte apertura verso l’esterno. Questa immagine si è consolidata anche in borsa. Infatti anche Banco Popolare ha dovuto fare i conti con le tensioni del settore bancario italiano.

Quotazione Banco Popolare oggi: azioni Banco Popolare BPM grafico in tempo reale

La sviluppo della tecnologia e l’applicazione della stessa alle dinamiche di Borsa, permette di visualizzare la quotazione Banco Popolare in tempo reale su numerosi siti del tutto gratuiti, noi vi offriamo quello che potete osservare qui sopra. Una simultaneità simile e soprattutto di massa era praticamente impensabile fino ad alcuni anni fa.  La consultazione dei grafici sull’andamento del titolo è importante per avere un’idea di quello che è stato lo storico della quotazione. Come vedremo nei paragrafi successivi questo passo è fondamentale se si vuole investire in Banco Popolare.

I grafici, partendo dalla quotazione di oggi di Banco Popolare, possono delineare previsioni sull’andamento del futuro. I trend di Borsa, infatti, non sono causati solo da specifiche notizie ma anche da quello è è lo storico delle quotazioni. In pratica, fermo restando l’influenza del market mover, le oscillazioni delle azioni Banco Popolare ripropongono sempre schemi molto simili.

Per questo motivo è sempre consigliabile prendere visione di grafici non solo circoscritti a 1 mese o a 6 mesi ma soprattutto ad 1 anno, a 3 e a 5 anni. L’analisi tecnica più efficace su Banco Popolare è frutto di uno studio che va molto a ritroso nel passato. A sua volta, ma migliore strategia di investimento sulle azioni Banco Popolare nasce da un’analisi tecnica molto approfondita.

Per quanto concerne la quotazione di oggi di Banco Popolare negli anni il prezzo è leggermente sceso, giungendo nel 2019 sotto quota 2€. Un fallimento completo? Adottando il punto di vista dell’investitore assolutamente no e per arrivare a questa conclusione si devono appunto usare i grafici sulle azioni Banco Popolare. Solo confrontando i grafici si nota che la discesa all’attuale prezzo non è stata costante. La quotazione Banco Popolare, infatti, è sempre stata caratterizzata da numerosissime oscillazioni di prezzo. Addirittura nel luglio 2015 il prezzo dell’azione era quasi arrivato ad abbattere il muro dei 12 euro.

Ognuno di questi alti bassi, molto visibili dal grafico sull’andamento delle azioni Banco Popolare, si sono annidati guadagni e anche perdite da parte degli investitori.

Apri un conto demo su eToro ed esplora i mercati finanziari!

Azioni Banco BPM: analisi, storia e informazioni

Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM

Quotazione Banco BPM

Banco Popolare nasce nel 2007 dalla fusione tra il Banco Popolare di Verona e la Banca Popolare Italiana. Grazie a una serie di processi di aggregazione, il Banco Popolare è presto diventato una delle big del comparto delle popolari. I processi di fusione hanno portato la banca veronese ad avere una diffusione estesa su praticamente tutto il territorio nazionale. L’ampliamento della rete non ha portato a mutazioni su quella che è sempre stata la mission e l’organizzazione interna del Banco Popolare.

L’istituto, infatti, fedele alla sua natura di banca popolare, è sempre stato al servizio del territorio e delle famiglie con un impegno costante verso i soci azionisti. La natura cooperativa dell’istituto, espressa nella formula del cosiddetto voto capitario, ha per lungo tempo permesso a Banco Popolare di ampliare la sua rete inseguendo le big del settore bancario senza mai vedersi minacciata nella propria autonomia.

A seguito delle turbolenze finanziarie che hanno investito la zona Euro, però, quello che era un punto di forza di Banco Popolare si è trasformato in un punto di debolezza. Il governo Renzi, infatti, nel 2015 per rendere più solido il sistema bancario italiano e procedere ad una razionalizzazione di tutto il comparto ha approvato il cosiddetto decreto sulle banche popolari. Il provvedimento legislativo oltre ad obbligare le banche popolari a trasformarsi in società per azioni da cooperative, eliminando quindi la vecchia regola del voto capitario, ha anche sollecitato le fusione tra istituti. Il decreto va inquadrato nella consapevolezza che, a seguito delle turbolenze finanziarie, troppe banche di medie dimensioni non fossero una risorsa dell’Italia ma un potenziale problema.

Il Banco Popolare è stata una delle prime popolari a dare attuazione al provvedimento dell’esecutivo e a cercare seriamente la strada per una integrazione con un altro players. Dopo alcuni mesi interlocutori, e caratterizzati da indiscrezioni di ogni tipo, l’interlocutore privilegiato fu individuato nella Banca Popolare di Milano.

I due istituti hanno messo nero su bianco un piano di fusione che ha avuto il via libera della Banca Centrale Europea a precise condizioni. L’ok dell’EuroTower, infatti, è arrivato solo dopo che il Banco ha accettato di varare un ennesimo aumento di capitale. La ricapitalizzazione ha spianato la strada a questa storica fusione ma non ha potuto impedire che lo stesso Banco Popolare fosse costretto a fare i conti con il problema dei crediti in sofferenza, come tutte le banche italiane.

Nel marzo del 2016 viene raggiunto l’accordo per la fusione fra Banco Popolare e Banco Popolare di Milano. Il 15 ottobre dello stesso anno le due assembleee hanno approvato la fusione, che si è concretizzata il 1° gennaio 2017. La nuova società prende il nome di Banco BPM.

Principali azionisti di Banco BPM

I principali detentori delle azioni Banco BPM al 27 maggio 2019, consultabili sul sito web della banca, sono i seguenti:

AZIONISTA% DI POSSESSO
Capital Research and Management Company5,20%
Invesco Ltd5,03%

CONTO DEMO

Apri un conto Demo Illimitato

Prova il trading online con i CFD e Plus500! Scegli di fare trading con l'app mobile o la piattaforma web! Fai trading con il conto demo illimitato Plus500! Broker regolamento ed autorizzato!

Migliori piattaforme di trading per investire in Borsa / Azioni Banco BPM

Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM

Banco BPM quotazione

La strada obbligata per comprare azioni Banco BPM è sempre stata la stessa filiale di Banco Popolare o BPM. Chi sceglieva di investire in azioni Banco Popolare, inoltre, ricorreva spesso anche alle Società di Gestione del Risparmio. Questo modo di giocare in borsa è stato profondamente trasformato dall’avvento di internet. La rete, infatti, ha prima permesso di gestire in modo molto più veloce gli ordini di acquisto e vendita di azioni Banco Popolare e poi ha cambiato completamente le carte in tavola. In pratica se per investire in azioni Banco Popolare era necessario comprare gli stessi titoli, con l’espansione delle piattaforme di trading online, si può investire sulla quotazione Banco Popolare senza comprare i titoli della banca scaligera. Si tratta di una rivoluzione epocale e di una occasione che permette praticamente a tutti di investire in Borsa.

Per scommettere oggi sull’andamento di Banco BPM serve semplicemente una connessione a internet e un conto reale su una piattaforma trading. Sotto questo punto di vista, problematiche potrebbero sorgere solo nell’individuazione delle piattaforme più idonee per questo genere di attività. Come spesso accade quando ci sono delle novità, infatti, in tanti nutrono dubbi sulla sicurezza dei nuovi sistemi.

Non passa quindi giorno che investitori alle prime armi con il trading online, si chiedano se questa attività sia effettivamente sicura. In tanti, infatti, sono arrivati a pensare che il trading online sia una truffa. In realtà fare trading è assolutamente sicuro laddove di scelgano le migliori piattaforme, quelle, ossia, che sono espressamente autorizzate ad operare. Le scelte possibili per investire in azioni Banco BPM sono tante. Ciascun broker, infatti, presenza punti di forza e di debolezza.

La scelta deriva da quelle che sono le caratteristiche stesse dell’investitore. Per investire oggi sulla quotazione Banco Popolare, è possibile conoscere le diverse piattaforme ancora prima di “gettare” denaro reale. Grazie alla modalità demo, infatti, si possono studiare i grafici sulla quotazione Banco Popolare disponibili e fare trading in assoluta tranquillità e senza sborsare un solo centesimo. Il conto in versione demo disponibile su tutte le migliori piattaforme per investire in azioni Banco Popolare è una sorta di sessione di esercitazione permanente.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
2Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Senza Commissioni
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
3Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
4Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
5Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
6Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni DUKASCOPY EUROPE Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Azioni Banco BPM: prospettive di trading tramite i CFD

Azioni Banco BPM: quotazione ex Banco Popolare-BPM

Banco BPM CFD

Il trading online è uno dei modi più facili per investire oggi in azioni Banco Popolare. Grazie ad alcuni strumenti finanziari come i Contratti per Differenza o CFD è possibile guadagnare con le azioni Banco Popolare senza essere titolari degli stessi titoli. Una contraddizione? Niente affatto. I CFD, infatti, sono uno strumento legato all’andamento di una azione.

In pratica i contratti per differenza replicano l’andamento dell’azione e quindi se il prezzo della quotazione Banco BPM sale anche il prezzo del CFD su Banco BPM aumenta. Come avviene in borsa, con i CFD si guadagna non solo se il prezzo del titolo aumenta ma anche se esso diminuisce attraverso lo short.

Negoziare azioni Banco BPM attraverso il trading di CFD è alla portata di tutti. L’investitore di borsa, infatti, è un super esperto con agganci giusti mentre il trader può essere davvero chiunque. Non è infatti raro trovare dei semplici impiegati o addirittura degli studenti che, grazie alle giuste strategie, sono riusciti a guadagnare tanto con il trading online. Come mai questo è possibile?

Il trading online di CFD, eliminando tutti i doveri e anche i costi previsti nel caso di investimento di tipo tradizionale in borsa, riduce al massimo le spese da sostenere. Il profitto che si ottiene grazie al trading online, quindi, è quasi tutto guadagno. Ma i vantaggi del trading di CFD non si fermano qui. Grazie alla possibilità di usufruire delle piattaforme demo, infatti, è possibile esercitarsi a lungo prima di iniziare a negoziare azioni Banco Popolare con denaro reale.

Il conto demo è un servizio che viene messo a disposizione dalle migliori piattaforme di trading e che accompagna, passo dopo passo, i trader principianti alla scoperta delle tante funzionalità disponibili sulla stessa piattaforma. Chiaramente tutte le piattaforme per negoziare azioni Banco Popolare attraverso il trading di CFD non solo sono assolutamente sicure ma permettono un elevato livello di personalizzazione. In questo modo ciascun trader avrà ogni giorno quello di cui ha bisogno per negoziare azioni Banco BPM.

Apri un conto demo gratuito su 24OPTION

<< Torna a:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.
Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.