Come fare trading online da zero? Ma soprattutto cosa significa? In questo articolo capiremo il fenomeno dell’online trading che ha portato a una nuova professione: il trader online.

Se sei interessato a imparare a operare sui mercati finanziari ti consigliamo di leggere questo nostro articolo informativo su come fare trading online su una piattaforma di trading elettronico.

❓ ArgomentoTrading Online
⚖️ Enti Regolamentazione UEConsob (Italia), CYSEC (Cipro) e altri enti UE
💰 Investimento iniziale1€ – 100€
🎯 Asset principaliForex (Valute) – Azioni – Materie Prime – Indici – Criptovalute
🥇 Migliori BrokereToroFreedom24
Trading Online: caratteristiche base

Oggi approfondiamo alcuni argomenti, che possiamo riassumere di seguito:

  • cos’è il trading online;
  • come funziona il trading online;
  • come cominciare a fare trading online;
  • come si impara a fare trading online;
  • come fare trading online sicuro;
  • come fare trading online da casa
  • Cosa serve per iniziare a fare trading online?
  • Quali sono i migliori broker per fare trading

fare trading online
Trading Online – Come Fare il Trader online

Sappiamo infatti tutti molto bene che investire oggi in un settore nuovo risulta per qualsiasi trader alle prime armi molto difficile.

In questo articolo ti aiuteremo dunque a superare queste difficoltà, spiegandoti in modo semplice la materia e dandoti degli utili suggerimenti su come fare trading online.

Le domande a cui proveremo a dare una risposta sono diverse.

Ci chiederemo se:

  • fare online trading conviene;
  • quanto costa farlo;
  • se è possibile fare trading gratis.

Se sei interessato a tutti questi argomenti, quindi, non ti resta altro da fare che continuare a leggere questa guida.

Cos’è il Trading Online?

Con l’espressione trading online andiamo ad intendere quell’attività di investimento che avviene sui mercati finanziari, dove le persone (chiamate anche “trader online“) possono comprare e vendere differenti asset, sfruttando svariati tipi di strumenti finanziari.

Principalmente con i CFD si basano sulla differenza tra il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita dell’asset. Per asset intendiamo titoli azionari, indici azionari, coppie di valute, materie prime e così via.

come fare trading online
Come fare trading online

Perciò fare trading online con i CFD significa nella maggior parte dei casi speculare.

Le definizioni sono importanti e quindi chiariamo subito che “speculazione” non è un concetto negativo.

Speculare, infatti, significa analizzare, esaminare.

Come Funziona il Trading Online

Possiamo inoltre affermare con certezza che fare trading online è legale.

Ovviamente il nostro riferimento è solo a quei broker che operano nel trading online con tutte le autorizzazioni previste per legge.

Come tutto quello che passa dalla rete, gli abusi e le truffe non mancano.

Tutto sta a scegliere broker che permettono di fare trading online in modo sicuro e affidabile. Di seguito vi mostriamo i migliori broker Forex da noi recensiti e consigliati.

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Prima di capire come fare trading online, ricordiamo che il trader si impone 2 obiettivi:

  1. guadagnare il più possibile;
  2. perdere il meno possibile.

Attenzione quindi a considerare il rischio.

È impossibile fare trading online senza rischiare niente, a meno che non si tratti di un simulatore di trading online o di trading online demo

Solo in questi casi si ha un rischio pari a zero. Infatti lì sia in caso di perdita che di vincita si parla solo e soltanto di denaro virtuale e non di conto di trading online reale.

Fare trader
Fare trader online: che significa?

Quindi non si guadagna e non si perde niente, ma si fa solo tanta pratica ed esperienza.

Pensare di fare trading online senza considerare la perdita non è possibile. I trader online esperti sanno benissimo che facendo trading online è normale incappare in delle perdite: dopotutto, nessuno è perfetto.

L’importante è avere una percentuale di guadagno superiore a quella di perdita. Non è mai esistito nessuno che dal trading online ha sempre e solo guadagnato.

Il quanto si guadagna con il trading online dipende unicamente dalla bravura dell’investitore e dall’efficacia della strategia trading che viene implementata.

Come Fare Trading Online sicuro partendo da zero

Molto spesso quando ci si chiede come iniziare con il trading online si sente rispondere che è un’attività semplice, ma non è così.

Innanzitutto il primo passo da fare è aprire un conto demo gratuito con un broker regolamentato, per poter testare la piattaforma di trading e fare esperienza senza depositare denaro e senza rischiare di investire il proprio capitale. Nella tabella che segue ci sono i migliori:

Trading Online BROKER
Deposito minimo50$1€ZERO
Numero di asset+2.000+1000000+1000000
Regolamentazione UE✔️✔️✔️
MetaTrader
Sostituto d’imposta✔️
Acquisto diretto azioni✔️✔️✔️
Piattaforma di proprietà✔️✔️✔️
Social Trading✔️
AttivazioneOnlineOnlineOnline

La possibilità di avere successo con il trading online deriva dalla strategia che viene applicata.

Per farla breve, quindi, se pensate che guadagnare con l’online trading sia questione di fortuna, allora è meglio che usciate da questo articolo.

In questa guida, infatti, parliamo di strategia di trading e non di casualità. A tal proposito, per provare le piattaforme e fare pratica, il broker eToro offre un conto demo gratuito per fare pratica senza rischi con 100.000€ virtuali.

Scopri eToro e fai pratica su un broker affidabile e regolamentato!

Trading Online Demo: come imparare senza rischi

Muovere i primi passi nel trading online non è facile e lo sappiamo tutti: da chi ci è già passato fino a chi sta iniziano proprio ora ad avvicinarsi a questo mondo. Soprattutto non è facile perché i primi passi sono proprio quelli fondamentali.

È in questo momento che un aspirante trader online imposta il proprio corso di “studi” e su cosa basare inizialmente la sua attenzione. Stando attento possibilmente a coniugare la teoria sempre con la pratica (magari grazie ad un account demo, che utilizzando un saldo virtuale permette di fare operazioni senza rischiare soldi reali).

trading online opinioni
Trading online opinioni

Molto importante è anche chiarire fin da subito questo punto: studiare le basi del trading online richiede tempo. Non parliamo di una o due settimane, ma sicuramente di uno o due mesi o forse anche di più. Sono molti gli argomenti da trattare, ma soprattutto è molta la pratica da fare prima di poter passare al trading reale.

Sarebbe da folli pensare che fare online trading sia un “gioco da ragazzi”. Tutti coloro che la pensano così sono i primi a sorvolare la parte dello studio e pratica, con il risultato che andranno sicuramente a perdere tutti i soldi investiti nelle loro operazioni.

Trading Online esperienze: impara da chi sta già investendo

Se vuoi conoscere le esperienze di chi sta già facendo trading online puoi leggere il riquadro dei commenti in fondo a questo articolo. Troverai i pareri di molti altri utenti, che potranno esserti utili per il tuo apprendimento.

Se invece hai domande tu stesso puoi rivolgerle a noi quando vuoi! Ti risponderemo nel modo più celere ed esaustivo possibile.

Quali sono i migliori libri sul trading online nel 2023

Per capire come fare trading online con successo bisogna conoscere le basi del trading online, le logiche secondo cui vengono influenzati i prezzi di un asset, sapere come interpretare un grafico ed utilizzare una strategia di trading. Tutti argomenti molto importanti che devono, per forza di cose, essere studiati a fondo.

Al giorno d’oggi su internet si possono trovare una marea di informazioni, articoli, guide e video riguardanti il trading online: ecco perché molti trader iniziano a studiare da soli. Molti però vogliono approfondire certi argomenti per avere una formazione “più solida” e quindi decidono di leggere dei libri sul trading online.

fare trading
Libri trading online

Un libro è sicuramente più dettagliato di qualsiasi articolo o guida che troverete su internet perché può dedicare più spazio al trattamento dei singoli argomenti e può quindi fornire una conoscenza veramente approfondita del tema trattato. Perciò investire sull’acquisto di un libro per imparare il trading online è sicuramente un’ottima mossa.

A seconda del vostro livello di esperienza potrete trovare il libro adatto alle vostre esigenze, così da ampliare e migliorare la vostra conoscenza, ma anche apprendere nuove strategie di trading profittevoli da utilizzare.

Scegliere però il libro perfetto per le vostre esigenze non è così facile, dato che vi sono centinaia e centinaia di libri validi sull’online trading. Per darvi una mano però, abbiamo creato una lista dei migliori libri sul trading online che potete visualizzare per prendere spunto sui vostri futuri acquisti.

Corso Trading Online: utile o perdita di tempo?

Spesso molti trader, quando si tratta di apprendere le basi di come fare trading online oppure approfondire la propria conoscenza su qualche specifico argomento, decidono di affidarsi ad un corso sul trading online.

Ma che cos’è un corso di trading esattamente? Esso viene usato per apprendere svariate nozioni legate al trading online, dalle fondamenta fino a tecniche avanzate. I corsi infatti sono di solito classificati per “livello” di esperienza, ed esistono quindi sia corsi per principianti, sia corsi per esperti.

Come fare trading
Come fare trading?

Il costo di un corso di trading dipenda da vari fattori, come da chi sono i relatori ed insegnanti, fino al numero di lezioni incluse nel corso. Spesso vengono già forniti libri, file PDF e relativo materiale una volta che ci si presenta al corso.

Bisogna inoltre ricordarsi che esistono principalmente due categorie di corsi di trading online:

  • corsi di trading “in classe”.
  • corsi di trading “online”.

Corso Trading Online o “in classe”

Il primo tipo di corso sul trading è quello classico: come un qualsiasi corso universitario, ci si reca in una classe nell’edificio della società che gestisce i corsi, ci si iscrive, e si devono frequentare le lezioni (dove si alternerà teoria a pratica).

Il secondo invece è quello dei corsi sull’online trading svolti interamente online. Questi corsi vengono gestiti e seguiti tramite computer: non c’è quindi bisogno di recarsi in una vera e propria classe, dato che si faranno “classi virtuali”, tramite servizi di videoconferenza per assistere e partecipare alle lezioni da remoto (ricevendo comunque tutto il materiale da studiare via email e accesso ad area riservata sul sito della società che lo organizza). I corsi interattivi vengono chiamati anche webinar di Trading.

trading online forum
Trading online forum, lezioni e webinar

Un corso di trading online è sicuramente un grosso vantaggio per tutti i tipi di trader online: l’importante è trovare un corso adatto alle proprie capacità, ed assicurarsi sulla qualità degli “insegnanti” e relatori.

Il vantaggio di seguire un corso di trading online

Rispetto al semplice studio da “autodidatta”  un corso sul trading online dà sicuramente dei vantaggi importanti, tra i quali:

  • possibilità di avere lezioni su misura
  • possibilità di chiarire ogni dubbio/domanda immediatamente sul posto
  • avere un insegnante o tutor qualificato sempre al proprio fianco
  • possibilità di approfondire gli argomenti seguendo un percorso chiaro e ben pianificato
  • materiale di studio già fornito sulle proprie esigenze
  • possibilità di mettere subito in pratica ciò che si è appreso

Vuoi sapere come si pagano le imposte sulle rendite finanziarie del Forex? Scopri il nostro approfondimento >>>  Tasse Forex trading online: tutto ciò che devi sapere [Guida]

I mercati negoziabili

Dopo aver chiarito come fare trading online, adesso la nuova domanda che ci andiamo a porre è dove fare trading online.

Ovviamente il nostro rifermento non è un luogo fisico, bensì una tipologia di asset su cui si può investire da casa.

Ecco quindi i principali mercati su cui un investitore può fare trading online:

  1. coppie di valute, ossia il Forex;
  2. Materie prime;
  3. Azioni ed ETF;
  4. Indici;;
  5. Criptovalute.

Per tutti gli asset citati l’attività di trading avviene spesso attraverso i CFD perché i broker solitamente utilizzano questo strumento finanziario.

Per semplificare al massimo i CFD altro non sono che una speculazione sull’andamento di quel singolo asset, senza possederlo direttamente nel proprio portafoglio.

Per questa loro caratteristica i CFD sono un mezzo interessante per fare trading online oggi.

I CFD riflettono l’andamento del loro sottostante senza caricare l’investitore dei tanti doveri connessi con il possesso fisico dell’asset.

Come investire sul Forex online

Il mercato Forex rappresenta il mercato finanziario con la maggiore liquidità al mondo, dove vengono scambiate valute.

Fare trading Forex richiede la giusta dose di esperienza e conoscenza, perché si tratta di un mercato molto volatile, che fa anche un forte uso della leva finanziaria.

Ricordiamo che le coppie di valute del Forex vengono usate come asset anche in altri tipi di trading online.

Come si impara a fare Trading Online con le materie prime

Anche le principali materie prime al mondo possono essere utilizzate come asset per il trading online.

Quando si investe in materie prime, di solito si utilizzano i CFD o i futures.

Per questo motivo, il trader non possiede mai realmente la materia prima che sta comprando/vendendo: tramite gli strumenti finanziari elencati precedentemente, il trader può speculare sull’andamento del valore di una o più materie prime, senza il bisogno di possederle.

Tra le materie prime più importanti troviamo:

  • Petrolio
  • Oro
  • Argento
  • Grano
  • Caffè
  • Mais

Fare trading online con le materie prime, si pensi ad esempio al petrolio o all’oro, significa avere la possibilità di guadagnare molti soldi anche in momenti impensabili.

Come fare Trading Online su azioni, ETF e indici azionari

I titoli azionari e indici azionari vengono usati per il classico trading azionario, dove i trader possono comprare/vendere le azioni di differenti società quotate in borsa.

In questo caso il trader, quando compra delle azioni, possiede davvero una piccola percentuale della società in cui ha investito.

Ciò non avviene quando i titoli azionari vengono usati tramite altri strumenti finanziari come i CFD. In questi casi, i titoli azionari sono utilizzati solamente come asset “sottostante” al contratto, che serve per speculare sull’andamento del titolo azionario su cui si ha scelto di investire.

Anche gli indici azionari possono essere usati per fare trading online tramite i CFD.

Altrimenti, se si vuole investire sugli indici azionari nella “maniera classica” (ricordiamo che il valore di un indice azionario dipende dalle performance di un X numero di titoli azionari inclusi nell’indice) è necessario andare ad investire sugli ETF, cosa possibile sempre tramite il normale mercato borsistico.

Fare trading online con gli indici azionari presenta un livello di rischio più basso rispetto al trading online sulle singole azioni.

Perché avviene questo? La risposta è abbastanza semplice.

Imparare trading
Borsa Italiana a Piazza Affari – Milano

Investire su un indice azionario infatti significa puntare sulla totalità del paniere e non su una singola azione.

Per questo motivo non è necessario essere permanentemente aggiornati su quel singolo titolo ma è sufficiente un’esame solo complessivo su tutto l’indice.

Ovviamente fare trading sugli indici azionari è possibile solo se si conoscono le prospettive economiche del paese di riferimento della Borsa.

È probabile, infatti, che se arrivano dei dati positivi sullo stato di salute dell’economia tedesca, il DAX di Francoforte otterrà un aumento.

Leggi anche Trading system: i migliori sistemi di trading online

Trading Criptovalute

Un mercato che sta prendendo piede negli ultimi anni è sicuramente quello delle criptovalute, con Il Bitcoin a guidarle. Ormai molti broker per criptovalute permettono agli iscritti di fare trading sul Bitcoin e sulle altre valute digitali.

Alcuni broker offrono il solo trading CFD, altri invece, come per esempio eToro, ti consentono di comprare criptovalute dalla piattaforma e di tenerle nel tuo wallet.

Migliori broker per fare Trading Online nel 2023

Vediamo ora quali sono i migliori broker per fare trading online, partendo da eToro, un intermediario che non offre solo il trading CFD e che ha una piattaforma di social trading, della quale approfondiremo di seguito.

1 – eToro

Questo limite del CFD Trading non è presente se si sceglie il broker eToro.

Definito come espressione massima del social trading, eToro presenta due importanti vantaggi rispetto a tutti gli altri intermediari autorizzati:

  • permette di scambiare opinioni su come fare trading online, sulle idee di trading e sulle strategie trading con gli altri membri del community;
  • consente, attivando la funzione copy trading, di copiare le mossa dei trader più bravi, i cosiddetti Popular Investor. In questo modo il trading online attraverso i CFD finisce con l’essere alla portata anche di trader principianti o addirittura negati.
Trading online con eToro

I due motivi che abbiamo citato suggeriscono di aprire subito un conto demo eToro e mettersi alla prova con questo particolare modello di trading online.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro), FCA (Regno Unito) e ASIC (Australia).
  • Piattaforma: possibilità di fare trading sia sul PC che sul Mobile.
  • Deposito minimo: 50$.
  • Vantaggi: Social trading e copy trading.
  • Conto demo: gratuito e 100.000$ virtuali a disposizione.

Tra l’altro il conto demo eToro è assolutamente gratuito. Potrai iniziare con un conto demo da 100.000$ virtuali e decidere in un secondo momento se passare al conto reale in totale libertà.

Scopri il conto demo gratis su eToro da 100.000 euro virtuali!

2 – Freedom24

Esistono alternative ad eToro che sono altrettanto affidabili e che offrono una vasta selezione di asset su cui fare trading online? Assolutamente si e una di queste è Freedom24, un broker diffuso in tutto il mondo. Stiamo parlando di una società che fa riferimento ad una holding, la Freedom Finance Ltd, che è addirittura quotata sul Nasdaq di Wall Street. Praticamente si tratta del solo broker europeo che è quotato in Usa. Cosa è questa se non una grande garanzia di affidabilità?

Ovviamente poi servono anche le autorizzazioni legali che nel caso di Freedom24 sono la SEC in Usa, CySec e BaFin in Europa e in Italia l’iscrizione nei registri Consob con il n.4792. La supervisione da parte di organi come la SEC, la CySec, la BaFin e la Consob rappresenta un baluardo contro le pratiche illecite e una garanzia di integrità per gli investitori e gli operatori del mercato.

Freedom24 è quindi un broker dalla portata globale che permette di fare trading online su oltre 1 milione di asset tra cui:

  • azioni
  • ETF
  • opzioni
  • futures
  • obbligazioni

I costi e le condizioni applicati da Freedom24 per l’attività di trading online dei clienti variano a seconda del piano che viene scelto. Nel dettaglio abbiamo: Smart, Fix e Super. Ognuno di questi account è stato creato per soddisfare esigenze e preferenze specifiche degli investitori, fornendo una gamma di opzioni tariffarie che si adattano a vari stili di trading.

L’account Smart è particolarmente attraente per coloro che desiderano iniziare senza spese iniziali. Questo account è gratuito e consente agli utenti di effettuare ordini a un costo di soli $0.02 per ordine, accompagnato da una commissione fissa di $2.00. È un’opzione ideale per coloro che vogliono testare le acque senza impegnarsi in costi elevati.

Per gli investitori che cercano tariffe più vantaggiose, l’account Fix potrebbe essere la scelta giusta. Anche se richiede un abbonamento mensile di 10 €, offre commissioni per ordine più basse rispetto all’account Smart. Con una tariffa di $0.012 per ordine e una commissione fissa di $1.20, gli operatori possono ridurre i costi delle operazioni mantenendo al contempo un livello di flessibilità.

Tuttavia, per gli utenti professionisti (PRO) che cercano commissioni ancora più ridotte e una maggiore efficienza, l’account Super si presenta come la soluzione ottimale. Sebbene richieda un abbonamento mensile di 200 €, questo account offre un incredibile vantaggio in termini di commissioni.

Fare trading online con Freedom24 è molto semplice anche perchè il broker ha sempre brillanto per l’estrema semplicità d’uso della piattaforma proprietaria offerta.

Ecco in sintesi le caratteristiche più importanti di Freedom24:

  • Regolamentazione:  SEC in Usa, CySec e BaFin in Europa
  • Trading online su ETF, azioni, futures e opzioni
  • Deposito minimo: non richiesto
  • Vantaggi: piattaforma di facile utilizzo, molta attenzione alle idee di investimento
  • Remunerazione della liquidità non investita: si con il conto risparmio D

Ricordiamo, per finire, che Freedom24 non prevede commissioni per i primi 30 giorni dall’apertura del conto.

Apri un conto Freedom 24 gratis e avrai trading per 30 giorni senza commissioni!

3- Fineco Trading

Parlare di trading on line in Italia significa fare riferimento a Fineco. La famosa banca online con milioni di clienti (tra l’altro si tratta di una società quotata su Borsa Italiana e quindi in relazione ad affidabilità e sicurezza non ci sono dubbi), offre tutta una sezione dedicata al trading e agli investimenti. Quindi con un unico conto è possibile avere accesso allo stesso tempo alle funzionalità di risparmio e a quelle di investimento (per saperne di più puoi fare riferimento alla nostra recensione sulla sezione Fineco Trading).

L’attività di trading proposta da Fineco è con marginazione. Ciò si traduce nella possibilità di investire solo una parte della liquidità che sarebbe necessaria. Al tempo stesso, grazie a strumenti come gli stop loss automatici e interamente personalizzabili, si possono tenere sotto controllo i guadagni e le perdite evitando così di restare in balia dei mercati.

Ma i punti di forza del trading online su Fineco non si fermano qui. Chi cerca più leva può anche fare ricorso allo strumento della Marginazione Super Intraday grazie al quale è possibile tradare le azioni delle più importanti società italiane ed estere con leva pari a 50 volte.

Con la nuova Marginazione Super Intraday anche gli investimenti minimi possono portare ad un massimo guadagno. Si tratta di una possibilità che difficilemente si può trivare nell’offerta degli altri broker focalizzati sul trading online.

C’è poi la Marginazione Intraday e Overnight grazie alla quale si può fare trading solo con una parte della liquidità necessaria e ottenere una moltiplicazione fino a 20 volte. Sono oltre 1200 titoli su cui si può fare trading con margine personalizzabile (5-100%) e impostando sempre Stop loss automatici.

Fineco consente di fare trading una esclusiva piattaforma che ha fatto della semplicità il suo cavallo di battaglia. Parliamo di Book Fineco sulla quale è possibile visualizzare ordini e grafici, inserire e monitorare gli ordini, impostare gli alert e gli stop loss. Il book comprende:

  • lancio del grafico in modalità pop-up
  • la compilazione rapida dell’ordine
  • gli ordini automatici
  • gli ordini condizionati anche in leva

Infine ricordiamo che in quanto broker italiano, Fineco funge da sostituto di imposta. Ciò significa estrema facilità nella gestione fiscale della propria attività di trading online visto a tutto ci pensa Fineco Bank.

>>REGISTRATI SU FINECO E SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DEL TRADING 100% ITALIANO>>

4 – Plus500

Plus500 è un broker CFD e il deposito minimo è di soli 100€, mentre non ci sono commissioni di alcun tipo: né per l’apertura di un trade, né per la chiusura, né per i depositi e nemmeno per i prelievi.

plus500 webtrader
Trading online con Plus500

Plus500 riceve il suo compenso per i suoi servizi principalmente per mezzo dello “spread di mercato”.

Tuttavia, possono essere applicati i seguenti costi ulteriori:

Finanziamento di Overnight – L’importo di finanziamento di overnight è aggiunto o sottratto dal tuo conto quando una posizione viene mantenuta dopo una certa ora (l'”Ora di finanziamento di overnight”).

Costo di conversione di valuta – Plus500 addebiterà un costo di conversione di valuta per tutte le operazioni di trading su strumenti denominati in una valuta diversa da quella del tuo conto.

Costo per mancanza di attività – Sarà riscosso un costo fino a 10 USD al mese , nel caso tu non acceda al tuo conto di trading per un periodo di almeno tre mesi.

Ordine di stop garantito – se scegli questa caratteristica, nota che poichè garantisce che la tua posizione (trade) si chiuda a un tasso (prezzo) richiesto specifico, la negoziazione è soggetta a uno spread maggiore.

Il trading online sulla piattaforma di Plus500 è molto semplice, sulla colonna a sinistra troverete tutti i mercati disponibili, che variano dal Forex, alle materie prime, alle crypto, agli indici, alle azioni, alle opzioni (non binarie) e agli ETF.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro) , FCA (Regno Unito) , FMA (Nuova Zelanda), FSCA (Sudafrica), FSA (Seychelles), IE (Singapore) e ASIC (Australia).
  • Piattaforma: possibilità di investire con i CFD
  • Deposito minimo: 100€.
  • Vantaggi: piattaforma di facile utilizzo e spread bassi.
  • Conto demo: gratuito e 40.000€ virtuali a disposizione.

L’apertura di un conto demo è gratuita e potrete fare trading online con soldi virtuali, così senza rischi potrete conoscere i mercati finanziari!

Scopri tutti i mercati CFD di Plus500 con un conto demo gratuito al 100%!

Consigli sul Trading Online

A questo punto della nostra guida al trading online, prima di enunciarvi alcuni consigli utili al vostro trading on line, ricordiamo che la scelta del broker è molto importante.

Consigliamo, ovviamente, di scegliere solamente broker con regolare licenza/autorizzazione.

Il broker online viene dunque considerato come l’intermediario finanziario, come colui che vi permette di utilizzare una piattaforma per fare trading online: tramite la piattaforma di trading potrete gestire i vostri ordini, aprire posizioni di acquisto e vendita, controllare il vostro account, depositare denaro così come prelevarlo.

Una volta chiarito questo punto, passiamo a vedere quali sono i consigli trading utili a tutti i trader, in modo da rendere profittevole il suo trading.

Trading Online guida per principianti: studiare i grafici e seguire il trend

Consiglio trading
Consiglio trading: prima conto demo!

Requisito fondamentale per ogni trader, indipendentemente dall’asset utilizzato, è lo studio del grafico del prezzo dell’asset su cui vuole investire. Tramite i grafici finanziari è possibile controllare in tempo reale le variazioni di prezzo degli asset ed operare di conseguenza.

Il secondo consiglio che ti possiamo dare per fare trading online, riguarda la possibilità di seguire il trend, ovvero seguire la direzione del mercato. Esistono tre differenti tipi di trend: rialzista, ribassista e laterale. Mai investire contro il trend: se tutti i trader comprano, anche voi dovete comprare; viceversa, se tutti vendono, anche voi dovete vendere.

Investire nel senso opposto della direzione principale del mercato può portarvi solamente ad accusare perdite importanti.

Come iniziare a Fare Trading Online: tanta pratica e non pretendere troppo

Come in ogni cosa, anche nel trading online è necessario fare molta pratica ed esperienza: è l’unico modo possibile per migliorare le proprie performance ed il proprio stile di trading. Maggiore la vostra esperienza, minore il rischio di commettere errori (e quindi subire perdite).

Molti broker vengono incontro ad i trader, offrendo un account demo con cui fare pratica: in poche parole, un account demo funziona esattamente come un account reale, con la differenza che si utilizza un saldo virtuale (perciò non si rischiano mai soldi veri).

trading on line opinioni

Se vuoi iniziare a fare trading perché pensi di “poter diventare ricco in meno di un mese”, allora forse è meglio se lasci stare. Guadagnare con il trading online è possibile, ma richiede molta esperienza, studio e soprattutto tempo. Il volere tutto e subito è l’atteggiamento sbagliato con cui iniziare a fare trading online.

Se ti poni obiettivi non realistici, come guadagnare oltre il 30% nel primo mese di trading, è scontato il fallimento.

Infatti anche guadagnare un “misero” 5% al mese per iniziare non è per niente male.

Inoltre se continui ad investire nuovamente i soldi guadagnati (o almeno una parte), i tuoi profitti cresceranno di mese in mese nonostante continui ad ottenere un profitto fisso al 5%.

Non investire più di quanto tu possa

Questa frase dice tutto. Molti trader decidono di iniziare a fare online trading investendo un capitale esagerato per le loro tasche.

Dato che fare trading è comunque un’attività rischiosa, è meglio iniziare con cifre relativamente basse, consci che tali soldi possono essere persi a causa di operazioni sbagliate.

Questi sono i primi aspetti fondamentali che devi andare a valutare nella scelta del broker, se vuoi investire oggi in maniera profittevole.

Trading Online Bancoposta conviene?

Trading online bancoposta
Bancoposta

Con il trading online che sta prendendo sempre più piede tra gli italiani, era scontato che anche Poste Italiane offrisse un servizio del genere.

Infatti, Poste Italiane offre ai propri clienti la funzionalità Bancoposta, una piattaforma di trading azionario per tutti i clienti di Poste Italiane.

Ricordiamo che per avere accesso ai servizi di trading offerti da Bancoposta, bisogna:

  • essere correntista BancoPosta e aver attivato BancoPosta online, oppure essere correntista BancoPosta Click;
  • aver sottoscritto presso l’ufficio postale il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento;
  • essere titolare di un deposito titoli.

Tramite la piattaforma di trading Bancoposta è possibile negoziare oltre 10.000 strumenti finanziari, tra cui:

  • Titoli azionari italiani e titoli azionari dei principali mercati europei ed USA
  • Titoli azionari delle principali blue chips europee ed USA quotate su Borsa Italiana e su EuroTLX
  • Obbligazioni di emittenti italiani ed esteri quotate su Borsa Italiana e su EuroTLX
  • Certificates e Covered Warrant quotati su Borsa Italiana e su EuroTLX
  • Tutti i titoli di Stato Italiani ed esteri quotati su Borsa Italiana e su EuroTX
  • Tutti gli ETF, ETC ed ETN quotati su Borsa Italiana

Per quanto riguarda i costi e commissioni di Bancoposta, potete trovare tali informazioni nell’immagine qui sotto (per quanto riguarda i mercati finanziari italiani).

bancoposta commissioni
Bancoposta

Per i costi e commissioni applicabili ai mercati esteri invece:

  • 18 € per i Titoli Azionari ed assimilati USA (Nyse, Nasdaq), Germania (Xetra), Francia (Nyse Euronext Cash Parigi), Olanda (Nyse Euronext Cash Amsterdam), Portogallo (Nyse Euronext Cash Lisbona)
  • 17 € per Titoli Azionari ed assimilati Germania, Francia, Olanda e Portogallo quotati sul Chi-x

Ricordiamo che Bancoposta offre ai propri clienti due differenti tipi di account di trading, uno definito “Profilo base” ed uno definito “Profilo avanzato”.

Entrambi i tipi di account offrono una piattaforma di trading stabile ed avanzata, completa di grafici finanziari a cui è possibile applicare gli strumenti dell’analisi tecnica.

Inoltre, viene offerto ad entrambi i tipi di account un servizio di news in tempo reale dedicato ai mercati finanziari, oltre a contenuti e note dedicate all’andamento dei mercati finanziari (su base giornaliera).

Il Profilo Avanzato però, permette di accedere a molti servizi aggiuntivi rispetto al Profilo Base:

  • book a 5 livelli real time in modalità push sul mercato secondario per le sedi di esecuzione italiane;
  • analisi tecnica e analisi fondamentale di tipo evoluto solo per il mercato italiano grazie al supporto di Websim.it, la divisione retail di Intermonte, più volte premiata per la migliore ricerca sul mercato azionario italiano;
  • book in popup dispositivo.
  • la possibilità di scegliere per il mercato italiano le commissioni fisse indipendenti dall’ammontare investito e decrescenti fino a 6 euro per eseguito con più di 30 eseguiti nel semestre.

Trading Online forum: rischi ed opportunità

fare-trading-online-forum
Trading online Forum

Sia che tu sia un trader online alle prime armi o trader esperto, utilizzare i forum relativi al trading online, può esserti sicuramente d’aiuto. Molti per trovare informazioni utili si pongono le seguenti domande:

Qual è la migliore piattaforma di trading online?
Quanto si guadagna con il Trading Online?
Come iniziare a fare Trading on line?
Come bloccare chiamate trading online?

Sicuramente avrai già trovato la risposta su questo articolo guida, non c’è bisogno quindi di un forum, questi ultimi sono siti internet dove le persone possono registrarsi con un account e incominciare a discutere con gli altri utenti del forum.

Di solito i forum sono divisi per categorie: nel nostro caso ci interessano i forum riguardanti il mondo del trading online e della finanza.

Nei forum puoi leggere le esperienze di altri utenti, ottenere utili consigli, chiedere domande e risolvere dubbi; oltre a condividere anche la tua conoscenza con trader online meno esperti di te.

Trading Online Opinioni finali

trading online opinioni
Trading online opinioni

Fare trading online con i CFD è accessibile a tutti. Infatti tutti da casa possono oggi fare trading online.

Grazie ai CFD il trading online è diventato più democratico come affermano alcuni esperti.

Ovviamente non essendo un gioco e potendo dar luogo a perdite a causa del meccanismo della leva, fare trading online con i CFD richiede una certa preparazione.

Lo studio però da solo non basta.

Noi sappiamo che il segreto di un investitore di successo è quello di confrontarsi con altri suoi simili. Questo meccanismo è presente in borsa ed è presente nel trading tradizionale.

Nel caso dei CFD la prospettiva invece cambia. Ogni trader, infatti, è fondamentalmente solo dinanzi alla sua piattaforma.

Ci sono, è vero, strumenti di studio, grafici e analisi messi a disposizione gratuitamente dal broker, ma mancano occasioni di confronto.

Cos’è il Trading Online?

Il trading online, o semplicemente TOL, è un nuovo sistema finanziario che sfrutta internet e che ci permette di investire attraverso delle compravendite sul mercato borsistico. Ovvero chi decide di investire in borsa potrà scegliere di effettuare una compravendita di strumenti finanziari direttamente da casa, semplicemente con l’utilizzo di un PC.

Dove Fare Trading Online?

Per fare trading online hai bisogno di un intermediario finanziario, che può essere la tua banca o un broker. Noi di Meteofinanza.com abbiamo recensito diversi broker, che puoi consultare all’interno dell’articolo e del nostro sito.

Come Fare Trading Online da Casa?

Per fare trading online da casa hai bisogno di una connessione a internet, un dispositivo (computer, tablet o smartphone) e un account presso un broker online.
Trading Online
  • Investimenti da casa
  • Investimenti online
  • Varietà di strumenti finanziari
  • Asset disponibili
  • Broker regolamentati disponibili
5

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram