Molte persone oggi cercano di ottenere profitti extra al proprio lavoro tentando la fortuna in borsa. Premettendo che non si tratta di un’attività facile, ma di un percorso complesso e articolato, cercheremo di darvi una guida su come guadagnare in borsa.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Tale approfondimento non costituisce consiglio di investimento, ma ha finalità puramente informative ed è dedicato ai principianti. Cercheremo quindi di utilizzare un linguaggio tecnico, ma il più semplice possibile.

Come guadagnare in borsa: cos’è una borsa valori?

Come guadagnare in borsa
Come guadagnare in borsa: cos’è una borsa valori?

Prima di iniziare a parlare di come guadagnare in borsa è opportuno spiegare che cos’è una borsa valori, che viene spesso definita anche borsa finanziaria.

Essa è il luogo dove si verificano non solo gli scambi di titoli obbligazionari e azionari, ma anche degli strumenti finanziari chiamati futures, covered warrant e le opzioni. Non vengono invece contrattati i CFD, i quali appartengono al mercato non regolamentato, chiamato anche OTC.

Infatti la borsa valori è un mercato regolamentato e ufficiale, ovvero tutte le operazioni di borsa sono regolamentate.

Chi vuole approfondire l’argomento oggetto del nostro articolo, ovvero come guadagnare in borsa, deve sapere che la borsa valori non è un luogo separato. La borsa ha infatti un ruolo centrale sull’andamento dell’economia di un Paese.

Le società quotate in borsa non sono altro che aziende in cerca di investitori per portare avanti la propria attività e crescere. D’altro canto esso è un luogo dove gli investitori possono acquistare queste quote e ottenere un profitto qualora l’operazione di borsa si rivelasse positiva.

La borsa inoltre riflette l’andamento dell’intera nazione dove è localizzata. Infatti in caso di borsa positiva ciò si traduce in un possibile andamento positivo dell’economia del Paese; viceversa una borsa negativa non è una buona notizia.

Fatte le dovute premesse su cos’è una borsa valori, proseguiamo la nostra guida su come guadagnare in borsa e spieghiamo come essa funziona.

Come giocare in borsa e guadagnare: come funziona la borsa?

Il funzionamento della borsa non è in realtà così complicato a grandi linee. Escludiamo il discorso tecnico che attualmente non ci interessa, cerchiamo di capire come si apprezzano o si deprezzano i titoli.

Il loro valore dipende dalla legge della domanda e dell’offerta. Ovvero più un titolo è richiesto (domanda) più esso aumenta di valore, più un titolo è messo sul mercato e vuole essere ceduto (offerta) più scende di valore.

Spiegando la questione ancora più dettagliatamente. Il valore cresce se la domanda supera l’offerta, mentre scende se l’offerta supera la domanda. Questa è la legge base del mercato che tutti coloro che vogliono sapere come guadagnare in borsa devono conoscere.

Essendoci moltissimi investitori la liquidità delle borse finanziarie è altissima, perciò non sarà difficile effettuare una transazione al prezzo di mercato.

Infine parliamo degli intermediari finanziari, i quali hanno un compito passivo, ma fondamentale. Essi sono in grado di far incontrare domanda e offerta e quindi aiutano l’effettuazione delle transazioni, sono definiti anche broker. Operare con un intermediario finanziario non è obbligatorio, alcuni investitori decidono infatti di operare autonomamente, questi investitori vengono chiamati anche dealer.

Investire in borsa o giocare in borsa?

Altro passo importante della nostra guida per principianti su come guadagnare in borsa è la differenza fra investire in borsa e guadagnare in borsa. Qual è la differenza e qual è la locuzione corretta? Vediamo di fare chiarezza.

La borsa non è un gioco, quindi tecnicamente dire “giocare in borsa” non è corretto, mentre lo è “investire in borsa“. Comprare e vendere titoli quotati in borsa è un investimento, si tratta di società quotate esistenti e come abbiamo già spiegato non è un luogo differente dall’economia, la borsa fa parte dell’economia della nazione.

La borsa è infatti anche un rischio, come è possibile guadagnare in borsa, è possibile anche perdere in borsa. Ricordatevi che sono soldi vostri e non dovreste investire denaro che non siete in grado di perdere. Il consiglio è quello di investire solo del denaro che nella peggiore delle ipotesi vada in fumo e ciò non intacchi la vostra vita in alcun modo.

Giocare in borsa però è una locuzione che è entrata nel lessico degli italiani e per questo motivo la troverete anche in siti finanziari autorevoli, ciò avviene per agevolare la vostra comprensione, ma è del tutto evidente che la borsa non è un gioco e come tale non deve essere trattata.

L’unico gioco in borsa potrebbe essere la sperimentazione attraverso un conto demo o un simulatore di borsa. Essendo soldi finti e un’attività nata solo per insegnare ai novizi come guadagnare in borsa o più in generale come essa funzioni, si può definire un gioco.

Vuoi provare una simulazione di borsa? Uno dei migliori broker CFD è Plus500, che ti consente di investire sulle azioni e su moltissimi altri asset finanziari. Puoi provare Plus500 con un conto demo completamente gratuito. Appena aperto avrai a disposizione 40.000€ virtuali per tutte le simulazioni che vuoi fare.

Scopri il conto demo gratuito di Plus500 da 40.000€ virtuali!

Come guadagnare in borsa: lungo termine o breve termine

Prima di iniziare a investire è necessario avere un proprio orizzonte temporale, questo è molto importante ed è un primo passo per capire come guadagnare in borsa.

Vi sentite più investitori cassettisti, ovvero di lungo termine? Oppure vi sentite più speculatori e amanti del rischio e dunque preferite investimenti di breve termine?

A queste domande le risposte le sapete solo voi, considerando la vostra esperienza sui mercati finanziari, il vostro tempo libero, la vostra dedizione e la vostra propensione al rischio.

Chi investe a lungo termine intende ottenere profitti su un lungo periodo di tempo, quindi non importa se in un primo momento l’investimento effettuato dovesse viaggiare in perdita. L’orizzonte temporale impostato, ovvero il lungo periodo in questo caso non deve farvi prendere dal panico se nel breve termine le operazioni non vanno nel modo da voi sperato. In questo caso bisogna studiare la borsa pensando a un orizzonte temporale non di breve termine.

Al contrario chi investe nel breve termine ha impostato un orizzonte temporale di breve periodo. Dunque tutte le notizie riguardanti un futuro remoto non devono interessargli. L’investitore di breve e medio termine vuole ottenere profitti subito perciò cercherà una strategia volta all’acquisizione di informazioni sul futuro prossimo del titolo su cui vuole fare trading.

Come si guadagna investendo in borsa: conoscere i mercati

Un altro tassello importante della nostra guida per principianti su come guadagnare in borsa è la conoscenza dei mercati. Non cercate di investire in mercati che non conoscete, ma rimanete nel vostro ambito e dove potete ottenere e capire le informazioni rilasciate dalle società e dai media.

Se per esempio non sapete nulla del Brasile non ha senso investire sulla borsa brasiliana. Concentratevi solo sulle aree economiche di vostra competenza e utilizzate strumenti finanziari di cui avete capito il funzionamento.

Altro esempio è relativo ai settori. Se la vostra conoscenza sul settore tech è molto limitata potrebbe non essere una buona idea investire su società tecnologiche. Gli esempi possono essere moltissimi, ma il discorso resta sempre lo stesso.

Tentare di inoltrarvi in mercati nuovi può essere molto rischioso e ciò può tradursi in una perdita.

Come guadagnare giocando in borsa: diversificazione degli investiment

Come guadagnare soldi in borsa
Come guadagnare soldi in borsa: diversificare gli investimenti

Se non siete Warren Buffet diversificare potrebbe essere una soluzione positiva per voi. La diversificazione degli investimenti è una delle regole d’oro in finanza, che possiamo aggiungere alla nostra guida su come guadagnare in borsa. Ciò serve per abbattere il rischio.

Infatti se per esempio avete investito su 10 società diverse, ma 2 di queste dovessero subire perdite notevoli, avrete in ogni caso ben 8 società ancora sane che possono controbilanciare quelle perdite. È molto difficile che tutte le operazioni vadano in porto positivamente, l’obiettivo resta ottenere profitti nell’insieme delle vostre operazioni.

Se volete saperne di più sulla diversificazione degli investimenti potreste leggere il nostro approfondimento qui >>> Come diversificare i propri investimenti

Sul secondo punto del nostro paragrafo, ovvero non aprire troppe posizioni finanziarie, non è da considerarsi una regola. Premesso che la scelta di come operare è personale, crediamo che è bene diversificare, ma non bisogna aprire troppe operazioni, a quel punto il rischio è di perdere il controllo sui propri investimenti.

Inoltre più operazioni si aprono più saranno alte le commissioni o i finanziamenti overnight da pagare qualora doveste operare con i CFD.

Come guadagnare in borsa con un capitale minimo: fissare stop loss e take profit

Come guadagnare in borsa con internet
Come guadagnare in borsa con internet: stop loss e take profit

Prima abbiamo parlato dell’orizzonte temporale, ora spieghiamo un altro tipo di orizzonte, in questo caso però numerico. Quando aprite un’operazione, soprattutto con i CFD, è importante selezionare uno stop loss e un take profit. Di cosa si tratta?

Lo stop loss indica il momento in cui la perdita va fermata e accettata. Ovvero più di quella cifra per quell’operazione il trader non vuole perdere. Lo stop loss a volte può essere vitale perché vi consente di non perdere tutto il capitale investito, ma di salvaguardarlo per altre operazioni.

Accettare le perdite è un altro punto importantissimo della nostra guida su come guadagnare in borsa. Non tutte le operazioni vanno in positivo, ma fate in modo che quelle in negativo non siano eccessivamente in negativo.

Allo stesso modo è importante fissare un take profit, ovvero qual è l’obiettivo che vi siete prefissati? Qual è il guadagno che volete avere dalla vostra operazione di borsa?

Così come le perdite, bisogna accettare anche i guadagni. Sembra assurda come frase, ma non lo è. Nel momento del guadagno l’avidità è dietro l’angolo e vorrete guadagnare sempre di più, non rendendovi conto per esempio che il trend del titolo scelto potrebbe cambiare da un momento all’altro o semplicemente ha esaurito la sua spinta. A quel punto è necessario chiudere l’operazione e incassare il profitto. Sostanzialmente cercate di rispettare il vostro take profit.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.