Orizzonte temporale degli investimenti: cos'è? - Meteofinanza.com
  • bitcoinBitcoin€7,672.311.58%
  • ethereumEthereum€148.181.99%
  • rippleXRP€0.2027201.09%
Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 8 Aprile 2019
  • Aggiornato il 8 Aprile 2019

L’orizzonte temporale dei propri investimenti è un fattore molto importante che ogni investitore deve tenere a mente prima di fare qualsiasi operazione. Capire infatti se un tipo di investimento sia a lungo termine, di medio periodo o anche a breve termine è una delle prime accortezze e non è assolutamente secondario.

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Scopri di più sul sito ufficiale >>

Oltre alla scelta dell’asset l’orizzonte temporale è importante per capire anche il tipo di strumento finanziario da utilizzare. È evidente che ci sono strumenti adatti per un investimento a lungo termine e altri che più si confanno per investimenti a medio termine o a breve termine.

In questo articolo vedremo che cos’è l’orizzonte temporale degli investimenti, quali sono gli asset e quali strumenti sono più adatti per la scadenza scelta e soprattutto come capire qual è il più adatto a voi. Come per ogni articolo su Meteofinanza.com, specificato nel disclaimer, questo approfondimento non è un consiglio di investimento, bensì un semplice ausilio per la scelta della vostra strategia, la cui responsabilità resta solo nelle vostre mani.

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

Orizzonte temporale: cos’è e perché è importante?

Orizzonte temporale: cos’è?

L’orizzonte temporale non è altro che la durata del proprio investimento. Se si ha in mente un orizzonte temporale lungo significa voler fare un investimento a lungo termine; d’altro canto un orizzonte temporale breve sta ad indicare un investimento di breve termine.

La domanda che si deve porre un trader è in quanto tempo l’investimento deve avere un ritorno economico. Perché per esempio in caso di lungo termine non è importante se nei primi tempi l’investimento sia in rosso; viceversa in caso di breve termine non è affatto importante che l’asset su cui si è investito di lì a svariati anni probabilmente subirà perdite consistenti.

L’orizzonte temporale ci indica il nostro obiettivo di trading. Esso è una parte fondamentale del money management.

Per saperne di più sul money management leggi il nostro approfondimento qui >>> Money Management trading: come gestire il capitale

Strumenti per investimenti a breve termine: CFD

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

Investimenti breve termine

Come ci suggerisce l’immagine chi ha in mente un orizzonte temporale a breve termine dovrebbe valutare i CFD. Questi sono uno strumento finanziario derivato che replica l’andamento del sottostante, il profitto o la perdita del trader sono generati dalla variazione fra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura di un’operazione, considerando ovviamente l’importo investito, la leva finanziaria applicata, lo spread, le commissioni e gli eventuali finanziamenti overnight.

Il vantaggio dei CFD sull’investimento intraday, ovvero nell’arco della stessa giornata, consiste nei pochi costi da applicare. Infatti nel day trading non ci sono costi aggiuntivi per i CFD, oltre alle commissioni (non tutti i broker le applicano), e allo spread, ossia la differenza fra prezzo bid e prezzo ask.

Se la vostra intenzione è speculare sul prezzo di un asset finanziario dovreste valutare l’ipotesi di utilizzare i CFD proprio per queste ragioni. Specifichiamo che però i CFD non sono affatto strumenti semplici e meritano studio e attenzione, infatti la maggioranza dei trader subisce perdite utilizzando questo strumento finanziario derivato.

Consigliamo dunque di allenarvi prima con un conto demo gratuito e comprendere se i CFD fanno al caso vostro. Uno dei più rilevanti broker CFD regolamentati è eToro, che offre un conto demo gratuito e una piattaforma di trading sociale, dove gli utenti possono commentare e iniziare discussioni su ogni tipo di asset presente sulla piattaforma.

Apri il tuo conto demo gratuito ed illimitato di social trading eToro

Orizzonte temporale a lungo termine

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

Investimenti a lungo termine

Per orizzonte temporale a lungo termine si intende chiaramente un tipo di investimento che non deve necessariamente generare profitti in poco tempo, ma nell’arco di alcuni anni, se non molti anni.

Per gli investimenti a lungo termine ovviamente i CFD non sono la scelta più opportuna perché è necessario pagare un finanziamento tutte le notti, il quale può dilaniare il proprio capitale. In tal caso sarebbe più conveniente valutare investimenti di altro tipo, come per esempio l’azionario, l’obbligazionario, gli ETF, i fondi comuni di investimento o anche l’investimento in oro fisico.

Leggi anche: Cosa sono e come funzionano i fondi SICAV >>

Il mercato azionario e obbligazionario è molto vasto ed loro interno vi sono sia investimenti a breve termine sia investimenti di lungo periodo. È importante quindi scegliere con cura le azioni dove si intende investire, valutare quelle che offrono dividendi e che hanno maggiori margini di crescita o in alternativa che siano solide e che il rischio di deprezzamento sia più basso.

L’importante è fare una scelta consapevole prima di aprire una posizione o generalmente fare investimenti. Per esempio potrebbe non essere affatto una buona idea acquistare un’obbligazione con scadenza a 30 anni se non avete un orizzonte temporale di lungo termine.

Leggi anche Meglio investire in ETF o Fondi Comuni ? Le differenze da conoscere

Conoscere se stessi e capire il proprio orizzonte temporale

Orizzonte temporale degli investimenti: come sceglierlo?

Arco temporale

Qual è il miglior orizzonte temporale? Semplicemente non esiste uno migliore dell’altro, l’orizzonte temporale da scegliere è quello che fa più al caso vostro. Se avete una buona propensione al rischio e volete monetizzare subito dovreste studiare gli investimenti a breve termine, capire come districarsi in questo settore e valutare la migliore operazione da fare.

In alternativa se vi sentite più al sicuro con un investimento a lungo termine perché non volete osservare grafici ogni giorno ed essere con l’ansia della volatilità, potreste considerare l’idea di un investimento periodo.

Ciò che vogliamo comunicare è che spesso le persone un po’ confuse sull’argomento e con assenza di fiducia si “buttano” su investimenti senza considerare rischi e rendimento, ma soprattutto senza valutare un orizzonte temporale.

Quando si apre una posiziona finanziaria è sempre bene sapere quando avete intenzione di chiuderla. In giornata? In una settimana, mese, anno, svariati anni? È sempre importante capire qual è il vostro orizzonte temporale e qual è il vostro obiettivo.

Quanto volete guadagnare da questo investimento? Quanto siete disposti a perdere? Sono altre domande indispensabili che vi dovete porre. Oltre all’orizzonte temporale, vi è anche un orizzonte di tipo quantitativo. Non volate troppo alto, un piccolo guadagno è pur sempre meglio di una perdita! Così come una piccola perdita è sempre più digeribile rispetto a un tracollo.

Il suggerimento è quindi quello di studiare il mercato su cui volete investire, capire le vostre disponibilità finanziarie (solitamente non si dovrebbe investire denaro che non si è disposti a perdere perché necessario per la vita quotidiana, fate attenzione!) e ovviamente il vostro orizzonte temporale.

Se non vi sentite pronti potreste considerare l’idea di rivolgervi a un consulente finanziario, ma anche qui valutate bene a chi affidare i vostri investimenti!

CONTO DEMO

Apri un conto Demo gratis

Prova il trading online con i CFD e Plus500! Scegli di fare trading con l'app mobile o la piattaforma web! Fai trading con il conto demo illimitato Plus500! Broker regolamento ed autorizzato!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Investous
  • Segnali di trading
  • Conto demo da 100.000€ virtuali
Segnali di trading e conto demo da 100.000€ virtuali Prova Gratis Investous opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

 

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*