Non è un’Ottava brillante per Stellantis. La quotata del settore automotive annaspa nelle retrovie del paniere di riferimento di Piazza Affari registrando una flessione dello 0,7 per cento che si va a sommare al calo che era già emerso al termine della seduta di borsa di ieri.

Nonostante le ultime flessioni, come si può anche vedere dal grafico in basso, la performance di Stellantis su base mensile resta comunque positiva. Il titolo evidenzia infatti un rialzo del 9 per cento anche se il dato che più di tutti sorprende è quello relativo al confronto anno su anno. Ebbene a luglio 2022 i prezzi delle azioni Stellantis erano più alti del 39 per cento.

logo di Stellantis
Le azioni Stellantis restano bullish per gli analisti – MeteoFinanza

Questi numeri evidenziano come si stia parlando di una quotata che è cresciuta tantissimo nell’ultimo periodo. Il rischio è che lo spazio per ulteriori apprezzamenti possa essere più contratto.

Non vedono scenari di questo tipo gli analisti di Equita e quelli di Mediobanca. I primi, hanno ribadito il loro rating buy sulle azioni Stellantis mentre per Piazzetta Cuccia il titolo automotive farà meglio del settore di riferimento (raccomandazione ouperform). Entrambi quindi suggeriscono di restare bullish sulla quotata.

Vediamo più nel dettaglio quale è il loro punto di vista.

Per Equita le azioni Stellantis sono da comprare

Per Equita le azioni Stellanis restano da comprare e vantano anche un bel potenziale di upside. Considerando che il prezzo obiettivo assegnato è pari a 20,5 euro e tenendo conto di quella che è la quotazione attuale, Stellantis evidenzia un potenziale di upside del 27 per cento.

Nel loro report gli analisti della sim milanese sulle recenti dichiarazioni rilasciate dal CEO Tavares in merito alla decisione della Comunità Europea di procedere a tappe forzate verso la transizione all’elettrico. Il manager ha detto chiaramente che sarà molto difficile consentire al ceto medio l’accesso all’auto elettrica a prezzi ragionevoli.

Per Mediobanca le azioni Stellantis faranno meglio del mercato

Gli esperti di Mediobanca hanno ribadito il rating outperform sulle azioni Stellantis dopo la presentazione da parte del gruppo della Topolino e della 600 completamente elettriche.

Nel corso dell’evento è intervenuto anche il presidente di Stellantis, John Elkann, che ha ricordato come il Lingotto sia “una parte importante della nostra storia, del nostro presente e del nostro futuro. E’ anche una parte importante della storia di Torino“.

Comprare azioni Stellantis può essere una scelta molto interessante in ottica diversificazione del portafoglio.

Tra le due piattaforme migliori per operare sul titolo segnaliamo:

 eToro (qui la recensione): il deposito minimo per iniziare ad operare è di soli 50 dollari ed è possibile usare la demo gratuita per esercitarsi in caso di opzione CFD>vai sul sito ufficiale eToro<

Una alternativa valida ad eToro è Fineco, banca 100% Italiana. Fineco prevede  50 ORDINI GRATUITI, 12 mesi a zero canone e tanti altri vantaggi>>Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui<<

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram