Meteofinanza search
Meteofinanza.com - domenica, 24 marzo 2019

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

In questa guida analizzeremo il conto corrente Fineco e lo faremo analizzando le diverse offerte, i costi e i servizi di FinecoBank.

Certamente molti lo considerano un ottimo conto corrente anche perché offre una carta di credito e la possibilità di fare trading online. A tutto questo si aggiunge un c/c a zero spese ed un servizio di investimento ideale per tutti coloro che vogliono investire sui mercati finanziari.

Di questo e di molto altro ancora vi parleremo all’interno di questa nostra guida. Prima però precisiamo che il conto in oggetto è un conto corrente sicuro, al pari del conto deposito Fineco. Questo lo possiamo dire in rapporto alle ultime norme sul Bail In.

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

Fineco bank

Chi è FinecoBank?

Fineco è stata una delle prime banche online nate in Italia. Ovviamente per banca online intendiamo indicare quelle particolare banca in cui il risparmiatore può aprire un conto corrente direttamente da casa grazie ad un PC o smartphone.

Per quanto riguarda invece la gestione del conto essa potrà essere fatta interamente da casa, senza che il correntista debba andare di persona presso uno sportello di banca. Questa gestione particolare della clientela permette di avere un notevole abbattimento dei costi. Si tratta certamente di un vantaggio non solo per la banca, ma anche per i clienti il quale permette all’istituto di credito di poter offrire gli stessi servizi di una banca fisica a costi più bassi.

Ecco uno dei primi motivi per il quale Fineco è da sempre considerata un’ottima banca che ha riscontrato in Italia un notevole successo.

Leggi anche Fineco Asset Management

FinecoBank: caratteristiche

FinecoBank nasce con l’intento di offre un prodotto innovativo e tecnologico che possa semplificare la vita dei correntisti. La potremmo definire come la più grande banca FinTech presente in Europa.

Dal 1999 il suo obiettivo è quello di portare sempre innovazione all’interno della banca.

Tra le caratteristiche più importanti ricordiamo:

  • prelievi in Italia: gratis su circuito BANCOMAT superiori a 99€;
  • prelievi Smart: su tutti gli ATM UniCredit senza carta e con lo smartphone;
  • maxi prelievo: gratis fino a 3.000€ da tutti gli ATM UniCredit in Italia;
  • debit card: carta contactless gratuita per prelevare e pagare in Italia e all’estero;
  • versamenti self-service in contanti e assegni: in tutti gli ATM evoluti UniCredit;
  • maxi acquisto: Visa Debit, fino a 5.000€;
  • conto multivaluta: USD, CHF, GBP, CAD, TRY e JPY;
  • bonifici senza confini: Italia gratuiti e illimitati. Esteri verso 250 paesi e in 20 valute diverse;
  • bonifici istantanei: Invii e ricevi denaro in tempo reale ed effettui pagamenti in pochi secondi, anche da app;
  • pagamenti online: MAV, RAV, bollo auto, utenze, bollettini, tasse e imposte: fai tutto online;
  • prestiti online: fino a 50.000€ in autonomia;
  • fidi: richiedi da 3.000 € a 1.000.000 € di liquidità aggiuntiva sul conto;
  • mutui: acquisto, surroga, liquidità e rifinanziamento;
  • telepass: richiesta online e spedizione a casa gratuita;
  • ricariche cellulare a zero commissioni, anche in automatico.

Conto corrente FinecoBank

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

Conto corrente fineco Banck: apertura conto

Il conto corrente Fineco è il conto corrente a canone zero e a tasso creditore zero che offre molti servizi bancari e di investimento. Abbinato a questo conto è possibile richiedere anche una carta di pagamento tra:

  • carta di debito;
  • carta di credito (mono o multifunzione).

Le carte di credito che sono supportate da questo conto prevedono una modalità di pagamento a saldo oppure rateale, anche sulla singola spesa. Grazie ad esse è anche possibile attivare gratuitamente il servizio Multicurrency atto ad acquistare e vendere titoli direttamente in valuta estera.

Il conto corrente Fineco vi offre la possibilità di accedere direttamente online da PC o telefono e permette anche di utilizzare la rete di Personal Financial Adviser Fineco (professionisti a supporto degli investimenti), i bancomat evoluti e le filiali UniCredit S.p.A al fine di effettuare prelievi e versamenti.

Quando si utilizza questo conto si è protetti da codici a triplo livello. Infatti le pagine sensibili sono criptate con protocollo SSL e un team di specialisti assicura la sicurezza 24 ore su 24.

Si può entrare all’interno della propria area riservata del sito utilizzando un codice utente e una password alfanumerica. In seguito, si possono confermare tutte le operazioni utilizzando un PIN dispositivo.

I correntisti potranno anche richiedere l’SMS PIN, un ulteriore codice di sicurezza monouso per confermare le transazioni. Ecco il motivo per il quale possiamo dire che il conto Fineco è un prodotto sicuro.

Possono optare per aprire un conto corrente Fineco, tutte le persone fisiche maggiorenni che hanno residenza fiscale in Italia. L’apertura del conto corrente prevede anche l’accensione automatica del conto deposito CashPark e al Deposito titoli.

Conto deposito CashPark FinecoBank

Il Conto Deposito CashPark lo si definisce come il conto di deposito vincolato (in euro) che permette a chi lo possiede di depositare esclusivamente somme derivanti dal conto corrente Fineco. Questi conti devono essere intestati alla stessa persona.

Il conto deposito prevede un vincolo predefinito. Solo alla scadenza di ciascun vincolo la Banca potrà rimborsare le somme unitamente alle competenze maturate.

Conto deposito CashPark: principali rischi

  • Rischio controparte

Definito come il rischio derivante dall’eventualità che la Banca non sia in grado di rimborsare al Cliente le somme depositate presso la Banca stessa. Questo rischio viene superato dall’adesione della banca al Fondo Interbancario di tutela dei depositi.

La garanzia in oggetto è valida per tutti i vincoli non scaduti sul Conto Deposito CashPark.

  • Variazione delle condizioni economiche

La variazione delle condizioni economiche potrebbe avvenire in senso sfavorevole, come ad esempio i tassi di interesse ed altre commissioni e spese del servizio ove sono contrattualmente previste. Si segnala inoltre che le somme depositate direttamente su Conto Deposito CashPark non vengono considerate dalla Banca ai fini del calcolo del saldo del Conto di Regolamento.

Deposito titoli Fineco

Definiamo con questo termine il contratto con il quale il cliente autorizza la Banca a custodire e amministrare, per suo conto, gli strumenti finanziari e i titoli in generale che possono essere:

  • azioni;
  • obbligazioni;
  • titoli di stato;
  • quote di fondi di investimento, ecc.

Attraverso questo contratto, la Banca si impegna a custodire e allo stesso tempo a:

  1. mantenere la registrazione contabile degli strumenti;
  2. curare il rinnovo e l’incasso delle cedole;
  3. seguire tutti i processi di:
    1. interessi;
    2. dividendi;
  4. verificare i sorteggi per il rimborso dei capitali o per l’attribuzione dei premi.

Nel caso il cliente ne faccia espressa richiesta, la banca può tutelare per conto del cliente i diritti relativi ai titoli stessi. Potrà inoltre la banca, sempre su autorizzazione del cliente, sub-depositare i titoli e gli strumenti finanziari presso altre società di gestione e altri depositari autorizzati.

Il rischio principale? È legato alla variazione nel tempo in senso sfavorevole delle condizioni economiche se previste dal contratto.

Conto Corrente Fineco: differenti tipologie

Come dicevamo in precedenza, il conto corrente zero spese di Fineco è dedicato a tutti i clienti normali o Small Business. È possibile accedere al c/c direttamente Online o anche utilizzando gli sportelli ATM di Fineco / Unicredit o Personal Financial Advisor.

Conto Fineco per privati

Questo conto permette di avere un accesso immediato alle borse mondiali; qui gli interessi verranno depositati presso il Conto Deposito CashPark. Questo è un conto deposito, collegato automaticamente al conto Fineco.

Conto small business Fineco

Si tratta di un conto che prevede un costo di 5,95 euro al mese e che permette di fare fino a 50 operazioni gratuite. Superata questa soglia si dovranno pagare 1,95 euro solo per alcune operazioni. Tra le 50 operazioni, sono compresi anche i seguenti servizi -operazione/mese:

  • versamento contanti ed assegni.
  • prelievo bancomat tramite gli sportelli del Gruppo Unicredit.
  • domiciliazione utenze (luce, acqua, gas, telefono).
  • pìagamento F24.
  • pagamenti di bollettini e multe varie.
  • bonifici per l’Italia e SEPA.
  • bonifici verso l’estero per max. 50 mila euro.
  • MAV, RAV, RIBA

Si deve sostenere un costo di 1.95 euro ad operazione nel momento in cui si superano le 50 operazioni gratuite. I costi di operazione riguardano:

  • pagamento dell’F24.
  • versamenti contanti ed assegni agli sportelli.
  • prelievi presso bancomat che non siano parte del Gruppo Unicredit.
  • versamento assegni allo sportello tramite FPA.

Leggi anche Fineco trading: opinioni, commenti e commissioni

Conto Corrente Fineco: caratteristiche

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

Conto corrente Fineco Bank sicurezza e solidità

Tra le caratteristiche che andremo ad analizzare la sicurezza è la prima. Quando si deve aprire un conto corrente con una banca, si deve analizzare il CET 1 RATIO. Per questa banca è ottimo. Uno dei migliori possiamo dire rispetto a tutto il panorama creditizio italiano.

Cosa vuol dire questo?

Vuol dire che si potrà aprire un conto corrente con FinecoBank per importi superiori a 100 mila euro e stare sicuri. Peraltro essa fa parte del fondo interbancario e come tale tutti i depositi fino a 100.000 € sono garantiti. In pratica non ci potranno essere sgraditi prelievi forzosi sui conti correnti.

Altra caratteristica importante da prendere in esame della FinecoBank è quella legata all’intermediario. Essa si presenta come leader a livello nazionale ad esempio per operazioni di compravendita azionaria, con quasi il 20% delle transazioni del mercato italiano passate proprio dalla piattaforma trading di Fineco.

Vi è poi un ulteriore motivo per il quale possiamo dire che conviene aprire un conto corrente presso Fineco: quello di usarlo in modo professionale anche per i vostri investimenti.

Conto Corrente Fineco: zero spese

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

conto corrente fineco Banck costi dei servizi

Come molti altri conti correnti, anche Fineco offre un conto corrente a zero spese. Si tratta della formula FinecoBank zero spese per il conto corrente che permette la gestione del conto senza spese aggiuntive per l’apertura del conto. A questo si sommano anche i servizi innovativi che sono realmente molto interessanti.

Il conto si adatta non solo alle persone che vogliono utilizzare il conto corrente in modo professionale ma anche per coloro che vogliono fare investimenti con una gestione del risparmio in modo autonomo.

Quanto costa aprire il Conto Corrente Fineco?

Di seguito riportiamo le principali condizioni economiche del conto corrente tramite l’Indicatore Sintetico di Costo (ISC).

Profilo Sportello Online
Giovani (164 operazioni all’anno) n.d. 13,24 euro
Famiglie con operatività bassa (201 operazioni all’anno) n.d. 2,82 euro
Famiglie con operatività media (228 operazioni all’anno) n.d. 24,61 euro
Famiglie con operatività elevata (253 operazioni all’anno) n.d. 25,00 euro
Pensionati con operatività bassa (124 operazioni all’anno) n.d. 2,43 euro
Pensionati con operatività media (189 operazioni all’anno) n.d. 23,35 euro
I costi riportati nella tabella sono orientativi e fanno riferimento a 6 profili di operatività, meramente indicativi per altro stabiliti dalla Banca d’Italia per conti correnti privi di fido.

A questi primi costi se ne devono aggiungere altri, che sono:

  • imposta di bollo;
  • eventuali interessi attivi e /o passivi maturati sul conto;
  • spese Apertura Conto;
  • imposta di bollo obbligatoria per legge: 34,20 euro non dovuta solo nel caso in cui il cliente è persona fisica e detiene sul conto corrente una giacenza media inferiore a 5.000,00 euro.

Conto corrente Fineco: costi fissi

Canone annuo Gratuito
Imposta di Bollo € 0.00
Totale Costi fissi € 0.00 / anno
Bonifico online Gratuito
Prelievo ATM altra banca Gratuito
Costo operazione online Gratuito
Prelievo allo sportello € 2.95/cad
Costo singolo assegno Gratuito
Imposta di bollo su assegno (€ 1.50/cad
Prelievo all’estero (UE) Gratuito

Conto corrente Fineco: spese aggiuntive

Carte e Bancomat Conto Corrente Fineco
Carta Bancomat – circuito internazionale Gratuito
Numero sportelli Bancomat della banca 7800
Circuiti abilitati bancomat V-Pay, Bancomat
Commissione su sportelli Bancomat stessa banca Gratuito
Commissione su sportelli Bancomat altra banca Gratuito
Commissione paesi UE (bancomat) Gratuito
Commissione con carta prepagata (su circuito internazionale) € 1.95
Costo annuale Carta di Credito € 19.95
Limite di utilizzo (plafond) Carta di Credito € 1,600.00
Carta di credito aggiuntiva € 9.95
Circuiti abilitati per carta di credito Visa, Mastercard
Blocco della carta bancomat € 5.70
Spese di invio estratto conto tradizionale (ogni invio) € 1.95
Spese di invio estratto conto online (ogni invio) Gratuito
Spese di estinzione c/c Gratuito
Spese invio documentazione 0.00
Servizio Internet Banking Si
Servizio Phone Banking Si
Fidi e servizi finanziamento Conto Corrente Fineco
Fido – tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate 5.35%
Fido – tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate 5.46%
Fido – commissioni Gratuito
Fido – altre spese € 4.95
Extra-fido – tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate 7.35%
Extra-fido – tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate 7.56%
Extra-fido – commissioni Gratuito
Extra-fido – altre spese Gratuito
Assenza di fido – tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate 7.35%
Assenza di fido – tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate 7.56%
Assenza di fido – commissioni Gratuito
Assenza di fido – altre spese Gratuito
Agevolazioni su mutui No
Tassi di interesse Conto Corrente Fineco
Tasso creditore 0.00 %
Servizio Internet Banking Si
Servizio Phone Banking Si

 Conto corrente Fineco: spese Bonifico

Bonifici disposti allo sportello con addebito c/c (stessa banca) € 0.95
Bonifici tramite canale internet (altra banca) Gratuito
Disposti tramite canale telefonico (altra banca) € 0.75
Disposti tramite canale telefonico (stessa banca) € 0.50
Bonifici tramite canale internet (stessa banca) Gratuito

Conto corrente Fineco: spese Assegno

Costo singolo assegno Gratuito
Costo bollo per assegno € 1.50

Fineco conto corrente: costi e rendimenti

Canone annuo 0,00 €
Bonus Non presente
Imposta di bollo 34,20 €
Numero operazioni gratuite a trimestre 3
Spesa minima trimestrale 0,00 €
Tasso interesse attivo 0,00%
Minimo fruttifero 0,00 €
Tasso interesse passivo massimo Euribor 1 mese 9,05%

Fineco conto corrente: costi bancomat

Canone 0,00 €/anno
Numero prelievi gratuiti presso altre banche
Commissione per prelievo presso altre banche 0,00 €/prelievo
Massimale giornaliero 2000,00 €
Massimale mensile 6500,00 €
Massimale giornaliero pago bancomat 1500,00 €
Massimale mensile pago bancomat 5000,00 €

Fineco conto corrente: carte di credito

Possibilità di ottenere una carta di credito Si
Canone annuale 0,00 €
Fineco – conto corrente Deposito titoli
Possibilità deposito titoli Si
Costo per deposito titoli (titoli nazionali) 0,00 € anno

Come aprire un Conto Corrente Fineco

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

conto corrente fineco Banck apertura conto

È possibile aprire un conto corrente FinecoBank direttamente online; questo vuol dire collegarsi alla homepage del sito e aprire un conto corrente.

Al fine di aprire il conto corrente Fineco, si devono tenere a portata di mano anche i seguenti documenti:

  • documento di identità in corso di validità:
    • patente;
    • carta di identità;
    • passaporto;
    • codice fiscale;

È possibile optare anche per l’utilizzo del servizio di consulenza. In questo caso basta scegliere l’opzione Personal Financial Advisor.

Per aprire un conto corrente Fineco si devono seguire i seguenti passaggi:

  • Collegarsi alla home page del sito Fineco;
  • Cliccare sulla voce Apri Conto;
  • Compilare il form con i vostri dati anagrafici.

Nel caso di conto corrente cointestato, si deve procedere all’inserimento dei dati di tutti i titolari del conto.

Conto Corrente Fineco: identificazione

Fatto questo si deve procedere all’identificazione necessaria ai fini di legge. Questa potrà avvenire tramite una delle seguenti modalità:

Webcam Si deve tenere a portata di mano il proprio smartphone, il documento di identità, il codice fiscale, carta e penna.

Una volta terminato questo primo passo, si deve procedere alla compilazione del contratto di conto corrente online, firmarlo digitalmente con l’one-time-password (inviata al numero di cellulare indicato).

Se il conto è cointestato, tutti i titolari devono sottoporsi alla procedura di identificazione tramite webcam.

Bonifico Bancario Questo potrà avvenire solo se il conto corrente è intestato a voi ma detenuto presso un’latra banca.

Tutti gli intestatario dovranno effettuare un bonifico seguendo le istruzioni riportate all’interno del contratto, il quale deve essere stampato, compilato e spedito al seguente indirizzo:

Apri conto – FinecoBank – Via Rivoluzione d’Ottobre, 16 – 42123 Reggio Emilia.

Al contratto devono essere allegati anche i seguenti documenti:

Fotocopie carta d’identità;

Codice fiscale;

Distinte di bonifico.

Personal Financial Advisor presso un Fineco Center Se scegliete questa modalità, l’identificazione potrà avvenire solo presso il Fineco Center più vicino. Dovete anche presentare il contratto stampato e compilato, copia della carta d’identità e del codice fiscale.

Una volta eseguita l’identificazione, sarà il Personal Advisor Fineco a spedire la documentazione alla sede centrale della banca.

Telefono Questo avviene tramite un operatore qualificato. Basta inserire i vostri contatti sul sito e verrete ricontattati.

Anche in questo caso, si deve tenere a portata di mano il proprio documento di identità e il proprio codice fiscale.

Per i conti Small Business si deve fornire:

Numero della Partita IVA;

Attestazione di iscrizione all’albo per i liberi professionisti;

Visura camerale in caso di ditta individuale.

Questa procedura prevede però l’identificazione tramite bonifico o Fineco Center.

Dopo aver aperto il conto corrente Fineco e avete proceduto alla vostra identificazione secondo una delle modalità appena descritte, vi vengono inviati i codici (Codice Utente e Codice Attivazione) necessari al fine di effettuare il primo accesso sulla vostra Area Clienti.

Questi sono inviati gratuitamente su e-mail e numero di cellulare. In alternativa vi vengono spediti per Posta in buste separate, al costo di 1,95€ l’una.

Come chiudere conto corrente Fineco?

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

conto corrente fineco

Nel caso in cui avete deciso di cambiare banca e volete chiudere il conto corrente Fineco, basterà inviare una raccomandata alla banca, al seguente indirizzo:

Fineco Bank – Ufficio Estinzioni, Via della Rivoluzione d’Ottobre 16 – 42100 Reggio Emilia (RE)

All’interno della lettera devono essere riportati i vostri dati anagrafici, l’IBAN e il numero del conto corrente Fineco che volete chiudere con gli eventuali servizi associati. Se sul conto è presente ancora del denaro dovete procedere all’indicazione di un IBAN inerente al nuovo conto corrente a cui trasferire la liquidità rimasta.

Se invece possedete una carta di credito Fineco o un bancomat, si deve provvedere all’invalidazione degli stessi, tagliandoli a metà con una forbice.

Fineco carta di debito

A seguito dell’apertura del conto corrente su Fineco, si potrà avere diritto alla carta di credito Fineco. Questa è utile per effettuare pagamenti online o anche per usarla come una normale carta bancomat, con tanto di funzione Contactless.

Cosa sono queste funzioni?

Sono funzioni che permettono di pagare un bene/servizio solo avvicinandola ad un POS senza per questo dover digitare la password ogni volta. Inoltre la si può utilizzare anche come una normale carta acquisti con massimali da 5 mila euro. Come sempre ci sono dei limiti per la carta da rispettare. Questi però sono personalizzabili e il limite massimo di prelievo è pari a 3.000 euro.

Money Map: App FinecoBank che aiuta a risparmiare

Conto corrente Fineco: Opinioni – Apertura – Costi FinecoBank

fineco bank app mobile

Come funziona Money Map di FinecoBank? Ma soprattutto a cosa serve?

Si tratta di un’app che serve a monitorare le entrate e le uscite del conto corrente Fineco, in modo da aiutare l’economia domestica e di conseguenza il risparmio. Questa permette di impostare un budget.

Ad esempio se all’interno della famiglia entrano 2 mila euro al mese, si può impostare un budget mensile di 1.500 euro.

Le restanti 500 verranno messe da parte e quindi risparmiate. Questo permette durante tutto il mese di monitoro quello che si spende e come li si spende. Il tutto permette di tagliare le spese (dove ci si rende conto che siamo di manica larga) o anche ampliarle dove magari ci si rende conto che spendiamo pochissimo.

  • Possibilità di richiedere prestiti Online con il conto corrente Fineco

A seguito dell’apertura di un conto corrente Fineco si potrò optare (in caso di necessità) di un prestito personale fino a 30 mila euro senza troppi problemi. Questo lo si deve al fatto stesso che Fineco già conosce le vostre risorse.

Conto corrente Fineco: assistenza clienti

Per qualsiasi informazione commerciale, la banca Fineco vi mette a disposizione una Live Chat direttamente dal sito web. Da qui potrete fare le vostre domande online e ricevere risposta direttamente dall’operatore qualificato.

In alternativa, se siete dei clienti FinecoBank, potete rivolgervi direttamente al Servizio Clienti Fineco al numero 800.52.52.52.

Considerazioni finali

Perché mai il Conto Corrente Fineco potrebbe essere la soluzione migliore per voi? Ve lo siete mai chiesti?  Come abbiamo visto all’interno di questa nostra recensione Fineco è considerata da molti come una delle migliori banche italiane, non solo per solidità ma anche per solvibilità.

La banca Fineco offre a tutti la possibilità di fare trading online e come tale da molti è considerato come uno dei migliori broker italiani, ovvero uno dei broker più utilizzati dagli italiani che fanno trading. A questa piattaforma se ne aggiungono altre e in seguito riportate. Sono tutte piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate.

Nel caso in cui siate dei piccoli risparmiatori, dei risparmiatori che volte iniziare a fare piccoli investimenti, allora potete optare per il Conto Fineco in quanto considerato come una buona soluzione, anche perché questa è proprio una banca che si prefigge lo scopo di aiutare e investire soldi dei propri clienti.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com