Per certi versi, alcune economie internazionali stanno iniziando a migliorare, come quella statunitense. Tuttavia, è molto presto affermare che il peggio della crisi sia passato.

Proprio per questo motivo, anche se nessuno sa se ci troveremo o meno di fronte a una recessione, di seguito val la pena leggere i consigli di Warren Buffett per mettersi al riparo da una simile eventualità.

Adottare una visione a lungo termine

Nessuno sa con certezza se all’orizzonte si stia profilando una recessione o quanto possa durare. Sappiamo però che nel lungo periodo l’economia e il mercato azionario si riprenderanno.

Dunque, è bene considerare normale la volatilità a breve termine e la possibilità che l’economia rallenti e che i prezzi delle azioni scendano nei prossimi mesi. In tal caso, i propri investimenti potrebbero perdere valore, ma solo nel corto raggio.

Per esempio, nel 2008, all’apice della Grande Recessione, Warren Buffett scrisse un articolo per il New York Times in cui spiegava che, nel corso della recessione, “le aziende subiranno effettivamente degli intoppi negli utili, come hanno sempre fatto. Ma la maggior parte delle grandi aziende stabilirà nuovi record di profitto tra cinque, dieci e vent’anni”.

Investire di più!

Sappiamo bene quanto possa essere scoraggiante continuare a investire quando il futuro è incerto, ma quella attuale è certamente una delle migliori opportunità per acquistare di più!

Sebbene il mercato si sia ripreso nelle ultime settimane, i prezzi delle azioni sono generalmente ancora ben al di sotto dei picchi raggiunti all’inizio dell’anno. Ciò significa che si avrà la possibilità di fare il pieno di titoli di qualità a sconto, facendoti risparmiare molto denaro nel tempo.

Per esempio, nel marzo 2009 l’S&P 500 ha toccato il suo punto più basso durante la Grande Recessione. Ma solo nell’anno successivo ha registrato un rendimento di quasi il 70%… Secondo Buffett, una regola importante da ricordare quando si investe è “essere timorosi quando gli altri sono avidi, ed essere avidi quando gli altri sono timorosi“. Se ci troviamo di fronte a una vera e propria recessione e i prezzi delle azioni scendono ulteriormente, questa è l’occasione per “essere avidi” e investire quanto si può permettere.

Concentrarsi su investimenti di qualità

Il modo migliore per garantire che i propri investimenti sopravvivano a una recessione è quello di riempire il portafoglio con titoli solidi e con una visione di lungo termine. Non tutte le aziende riusciranno a superare i periodi di crisi economica, ma le società sane hanno le migliori possibilità di registrare una crescita costante nonostante la volatilità.

La regola di cui sopra – che potrebbe essere una “buona regola” in tutte le situazioni – è particolarmente importante quando i prezzi delle azioni sono più bassi…

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.