L’indice FTSE MIB ha chiuso il mese di agosto con una prestazione negativa, con un passo indietro dello 0,71% a 19.091,93 punti. Il tutto, nonostante una partenza apparentemente convincente, con l’indice che ha infatti esordino nella seduta a quota 19.341,15 punti, salvo poi andare a peggiorare lungo l’arco di tutta la giornata, e terminare sotto quota 19.100 punti.

Previsioni FTSE MIB per la settimana

Attualmente il quadro tecnico dell’indice FTSE MIB sembra distinguersi per un ampliamento della linea di tendenza negativa, con discesa al supporto visto a quota 18.782,6 punti, superato il quale si potrebbero arpire i test verso il nuovo supporto a 18.473,2 punti.

Di contro, se il quadro dovesse evolversi in chiave rialzista, la prima resistenza è sperimentabile a quota 19.710,6 punti, superata la quale si arriverà a sperimentare la resistenza a 20.638,6 punti.

Le notizie

Per quanto concerne le notizie della settimana che potrebbero avere un impatto, oltre a un calendario macroeconomico nel quale non dovrebbero mancare le conferme, terrà ancora banco l’ipotesi per la vendita di Borsa Italiana (in tutto, o il solo mercato MTS dei titoli di Stato italiani). Se Londra dovesse realmente disfarsi di questo asset, è possibile che un possibile partner possa essere individuato o nella Deutsche Boerse, o nell’Euronext. Pare che entrambe le parti si siano avvicinate con interesse a questa ipotesi, ma nessuno ha voluto evidentemente confermare.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.