La settimana scorsa si è chiusa con una prestazione piuttosto debole per l’indice della Borsa di Milano, che ha chiuso la seduta con un ribasso dello 0,59%, in una sessione che si è aperta in linea con quella precedente, cui ha fatto seguito una contrazione graduale dei prezzi nel corso della giornata, e chiusura più debole.

Analisi tecnica FTSE MIB

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’analisi di medio periodo, così come la scorsa settimana, sta confermando uno scenario positivo per il FTSE MIB.

Tuttavia, nel breve termine sussistono rischi di calo, come evidenziato dall’indebolimento delle quotazioni più recenti.

Non sono dunque da escludersi, nei prossimi giorni, delle prestazioni negative. In tal senso, si noti come il primo supporto è posto già a quota 23.589,8 punti, superato il quale si procederà al successivo test a quota 23.421,9 punti.

Di contro, se dovesse entrare in rotta un trend rialzista, la prima resistenza è posta a 23.964,5 punti, superata la quale si potrebbero mettere le giuste basi per la successiva resistenza a 24.339,3 punti.

L’apertura della settimana

In una settimana sostanzialmente priva di particolari rilievi fondamentali, la sessione di lunedì si è aperta con una flessione moderata, a conferma del rischio di scenario ribassista di brevissimo termine.

Tra i titoli da tenere sotto controllo c’è evidentemente quello della Roma, la cui vendita è ovviamente alle fasi finali. L’attuale proprietario James Pallotta cederà dunque il club a Dan Friedkin, per 750 milioni di euro, in parte includente il debito della squadra, pari a 270 milioni di euro, e la ricapitalizzazione da 150 milioni di euro che è già stata approvata e che è ancora da realizzare.

Ricordiamo che Pallotta aveva acquistato la Roma nel 2011, e che il nuovo acquirente, il texano Friedkin, è accreditato avere un patrimonio di circa 4 miliardi di dollari secondo l’ultima classifica di Forbes.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.