Esistono già moltissime applicazioni pratiche per il nuovo chat bot sviluppato da OpenAI, che può fornire un aiuto pratico in un’infinità di ambiti, rendendo molto più facile lo svolgimento di varie mansioni e attività, ma tra queste possiamo inserire anche le attività finanziarie come il trading online?

L’idea di diventare ricchi facendo i giusti investimenti, semplicemente perché si seguono le indicazioni dell’intelligenza artificiale naturalmente è allettante, ma quanto siamo lontani dalla realtà?

Si può fare trading online sfruttando il potenziale di ChatGPT?

grafica con il volto di una donna e i loghi di varie aziende tech intorno

Di recente si è iniziato a parlare della possibilità che l’arrivo di ChatGPT finisca per rivoluzionare il mondo del trading online, in quanto cambierebbe radicalmente la gestione delle operazioni finanziarie in questo settore.

Gira voce in questi giorni che ChatGPT sarebbe in grado anche di quantificare e direzionare gli investimenti nel modo più proficuo, andando a ridurre in modo significativo le probabilità di errore.

Il software di ChatGPT sarebbe quindi in grado di ridurre il margine di errore nel trading, ma non è il caso di farsi trasportare dall’entusiasmo, perché di fatto non vi è alcuna reale riduzione del rischio, in quanto il software andrà ad applicare gli stessi principi e a fare gli stessi calcoli che farebbe un trader sulla base dei dati disponibili.

Quali sono i limiti di ChatGPT nel trading online

Di fatto quindi non esiste la possibilità di conoscere esattamente, o con un margine d’errore drasticamente ridotto, quali sono gli investimenti da fare nel trading online, nemmeno facendo affidamento su ChatGPT.

Il motivo è semplice ed è legato al fatto che l’intelligenza artificiale andrebbe a calcolare le probabilità di un dato investimento sulla base dello stesso corso di trading che le stesse compagnie propongono agli aspiranti trader prima che inizino ad investire con loro.

Il rischio, che nel trading di criptovalute è estremamente elevato data la forte volatilità del settore, resta quindi elevato anche se si usa ChatGPT.

L’intelligenza artificiale infatti non può stabilire con certezza quali saranno gli andamenti finanziari futuri dei vari titoli, non più di quanto possa farlo un qualsiasi trader esperto, in quanto sia l’una che l’altro andrebbero a basarsi sul trend fino a quel momento.

La notizia che ChatGPT si può usare come app per guadagnare in modo sicuro con il trading online è quindi una bufala. Se vi viene proposta un’app di questo tipo sicuramente non si tratta di ChatGPT ma di qualche altro software, e non è il caso di fidarsi.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram