Meteofinanza search
Meteofinanza.com - domenica, 17 dicembre 2017

Migliori ETF/ETC sull’oro

[ETF ORO] – Uno degli strumenti finanziari più adatti a investire sull’oro è rappresentato dagli ETF/ETC, fondi di investimento quotati sui mercati regolamentati, attraverso i quali poter partecipare all’andamento del metallo prezioso. Ma perché può essere utile investire in questi strumenti? E che cosa dovete assolutamente tenere in considerazione? Cerchiamo di svelare tutti i principali “dubbi” in questa guida agli ETF oro (ed ETC sull’oro), individuando qualche buona alternativa di trading.

Investire sull’oro con gli ETF

Migliori ETF/ETC sull’oro

ETF oro

L’oro è da sempre inteso come un fondamentale “safe haven”. La sua funzione di bene rifugio è d’altronde evidente in tempi di crisi e di tensioni internazionali: in queste ipotesi, infatti, i risparmiatori preferiscono dirottare in misura crescente rispetto al “normale” i propri soldi su un asset ritenuto sicuro come l’oro.

Naturalmente, quanto sopra non significa che l’investimento sull’oro non vi esporrà a volatilità anche piuttosto notevoli sul breve termine, con la conseguenza di dover esser pur sempre interpretato come un impiego da valutare congruamente al proprio orizzonte temporale, al proprio profilo di rischio, alle proprie attese di riferimento e – più in generale – alla propria strategia di gestione finanziaria.

Chiarito quanto precede, fare un investimento in oro con l’acquisto di prodotti quotati come gli ETF o gli ETC è piuttosto semplice. Questi fondi seguono infatti da vicino il prezzo a pronti dell’oro, cercando di replicarlo con la loro gestione tipicamente passiva. Contrariamente ai fondi comuni di investimento “tradizionali”, infatti, gli ETF non mirano a superare il benchmark, ma solamente a ripetere le prestazioni dell’asset cui fanno riferimento, contenendo così anche i costi di gestione.

ETF oro in euro o in dollari

Migliori ETF/ETC sull’oro

Sulla base di quanto sopra, risulta evidente che il destino del proprio investimento in ETF sull’oro dipenderà dalle quotazioni della materia prima, le cui oscillazioni potrebbero anche essere notevoli sul breve termine.

Vi è tuttavia anche un altro elemento che dovrebbe essere assunto in coerente valutazione da parte di tutti coloro che vogliono investire sugli ETF in oro: la valuta di riferimento.

Molti prodotti finanziari di questa categoria, infatti, sono denominati in dollari, con la conseguenza di aprire un altro fronte di necessaria ponderazione quando si tratta di prevedere quanto possa essere conveniente un simile trade, rappresentato dal cambio tra l’euro e il dollaro. Naturalmente, gli ETF in oro esistono anche con denominazione in altre valute (si pensi alla sterlina), euro compreso. Non è detto che investire nell’ETF in oro in euro sia la cosa migliore da fare: è tuttavia la strategia più semplice per poter ottenere un riparo dal rischio valutario.

Se però si ha la ferrea valutazione che le quotazioni del dollaro aumenteranno, niente vieta l’investitore di puntare con convinzione su un ETF denominato in valuta straniera.

Quanto costano gli ETF/ETC sull’oro

Uno dei punti di maggiore vantaggio degli ETF/ETC sull’oro rispetto ad altri strumenti finanziari che investono sulla stessa materia prima è rappresentata dalla possibilità di fruire di un sistema commissionale di grande vantaggio rispetto ad altre forme di investimento (quasi) equivalente, come i fondi comuni di investimento.

Investire sugli ETF/ETC sull’oro significa infatti investire in uno strumento con commissioni piuttosto contenute, spesso comprese tra lo 0,30% e lo 0,60% annuo, e dunque molto meno onerosi rispetto a quanto potrebbe avvenire con altri fondi.

Il motivo di tale “sconto” lo abbiamo già ricordato nelle righe che precedono. L’investimento in ETF presuppone l’investimento in uno strumento con gestione passiva: il gestore del fondo non dovrà pertanto compiere lo “sforzo” di superare il benchmark, con la conseguenza che potrà consentire al proprio cliente di evitare di pagare commissioni di performance e altre voci di onerosità.

I migliori ETF/ETC sull’oro

Gli ETF/ETC sull’oro che potete acquistare attraverso la vostra piattaforma di trading preferita o attraverso il sistema di internet banking della vostra banca, sono davvero molto numerosi.

I più noti sono tuttavia una decina. Si pensi all’ETFS Physical Gold (JE00B1VS3770), al Source Gold P-ETC A (IE00B579F325), al Gold Bullion Securities (GB00B00FHZ82), al db Physical Gold Euro Hedged ETC (DE000A1EK0G3), al db Physical Gold ETC (DE000A1E0HR8) o ancora all’ETFS Physical Swiss Gold (JE00B588CD74). Tutti gli ETC sopra citati hanno un metodo di replica fisica, e un commissionale che rientra nel range che sopra abbiamo ipotizzato.

Per quanto attiene il rendimento, al momento in cui scriviamo (autunno 2017) troviamo un segno negativo sulle oscillazioni di breve termine, ma una buona variazione positiva sul triennio. Anche in questo caso, della motivazione abbiamo già detto: investire sull’oro non vi garantirà quotazioni sempre crescenti, ma l’impiego in un asset contraddistinto da una discreta volatilità.

Proprio per questo motivo, potrebbe essere opportuno entrare sull’ETF sull’oro non in maniera troppo impattante, bensì mediante un piano di accumulo capitale che possa permettervi di acquistare le quote del fondo su vari livelli.

Prova gli ETF ORO su IQ OPTION con un conto demo GRATUITO di 10.000€

I rischi degli ETF/ETC sull’oro

Il fatto che gli ETF/ETC sull’oro siano strumenti discretamente convenienti non deve naturalmente far passare in secondo piano che si tratta pur sempre di strumenti finanziari con vari livelli di rischio.

Di uno di questi abbiamo già parlato: è il rischio di cambio. Iniziando a negoziare questi strumenti vi renderete conto che la maggior parte di loro è denominata in dollari, e solamente alcuni in euro. Questo avviene poiché l’oro è solitamente negoziato in dollari e viene poi convertito in euro sulla base del cambio in euro. Esistono comunque degli ETF/ETC che vi copriranno da tale rischio di cambio con una strategia di hedging, ma dietro pagamento di un sovrapprezzo di 0,20-0,30% di commissione annua.

Un altro rischio di cui tenere conto è il rischio leva: alcuni strumenti permettono infatti di investire con una leva finanziaria pari a 2 o 3, amplificando così non solamente i guadagni che potreste ottenere, quanto anche le perdite.

Migliori ETF/ETC sull’oro

Migliori ETF/ETC sull’oro

Markets-Conto-Trading

Leggi anche:

ETF PETROLIO, i migliori: quali comprare?

Migliori Broker Opzioni Binarie
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza: Cysec
*Payout: 91%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2Dukascopy Licenza: FCMC
*Payout: 90%
Deposito min: 100$
DEMO
Opinioni Dukascopy 4 stelle
3BDSwiss Licenza: Cysec
*Payout: Profitti fino all'85%
Deposito min: 10€
VAI
Opinioni BDSwiss 4 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

IqOption