Se ti stai domandando quali saranno le migliori IPO del 2022, non puoi che essere in buona compagnia.

D’altronde, investire in un’offerta pubblica iniziale permette a tutti gli investitori di puntare su un’azienda che sta sbarcando sui mercati regolamentati, e di farlo a condizioni che potrebbero permettere una buona plusvalenza in termini relativamente rapidi.

Nonostante ciò, spesso le IPO non creano la giusta fidelizzazione negli investitori retail. Ma perché?

Prima di conoscere quali siano le migliori IPO 2022, non possiamo che ricordare come fino a non troppo tempo fa partecipare a questo genere di operazioni era molto complesso, tanto che solo gli investitori esperti o istituzionali potevano parteciparvi.

Oggi giorno le cose non stanno più così. E non c’è alcuna difficoltà nel partecipare a queste operazioni.

Grazie a broker online come Freedom Finance, infatti, puoi avere immediato accesso alle principali IPO e partecipare a tali operazioni direttamente a casa tua, o dal tuo smartphone ovunque ti trovi.

Clicca qui per investire sulle IPO con Freedom Finance!

Insomma, nessuna difficoltà e nessuna barriera operativa, con il broker che consente a tutti gli investitori di approfittare delle straordinarie opportunità del trading online!

Perché conviene investire sulle IPO?

Ancora prima di comprendere quali siano le migliori IPO del 2022, vogliamo fare un piccolo passo indietro e domandare per quale motivo potresti trovare interessante e di convenienza investire nelle IPO quest’anno. Insomma, perché dovresti prendere in considerazione l’idea di investire nelle IPO, visto e considerato che hai già migliaia di altre opportunità di impiego? Non basta forse un consueto e comune investimento sull’azionario?

Ebbene, in questa guida sulle migliori IPO dell’anno non possiamo che ricordarti come in realtà non ci siano sovrapposizioni tra gli investimenti sulle azioni già emesse e gli investimenti sulle azioni di nuova emissione. I due mondi, semmai, sono complementari all’interno della tua strategia, tant’è che il broker Freedom Finance ti permette di investire, da una sola piattaforma, su entrambe le sfere di azione.

In aggiunta a ciò, investire nelle IPO ti permetterà di partecipare a una “scommessa” finanziaria che potrebbe avere ritorni straordinariamente positivi, visto e considerato che potresti partecipare agli apprezzamenti che verranno nei giorni e nei mesi successivi allo sbarco sui mercati. Tieni conto che il rendimento medio delle IPO in cui è stato possibile investire con Freedom Finance nei primi 93 giorni è stato del 59%!

Di contro, non possiamo non sottolineare come investire sulle IPO non sia certo equivalente a generare automaticamente un profitto (d’altronde, se così fosse, saremo tutti ricchi semplicemente puntando i nostri capitali su queste operazioni!).

Dunque, prima di investire sulle IPO non possiamo che ricordare ancora una volta quanto sia importante valutare attentamente l’effettiva convenienza di fare trading sulle azioni di nuovo sbarco sui mercati, al fine di comprendere se ci sia o meno compatibilità con la tua strategia.

Ti ricordiamo infatti che investire in strumenti finanziari comporta sempre dei rischi di perdite di capitale, e che i rendimenti passati non sono garanzia di altrettanti ritorni positivi in futuro.

Come bloccare le telefonate di trading online

Quali sono le prossime IPO

Se ti abbiamo incuriosito con le opportunità di guadagno che potrai ottenere con le IPO, è possibile che ti stia domandando come tenere sotto controllo quali sono le prossime IPO.

Ebbene, il modo migliore per farlo è quello di guardare il sito internet di Freedom Finance, che tiene sempre sotto controllo quali sono le prossime IPO, permettendo così a tutti gli investitori di poterne prendere posizione.

Per esempio, le prossime IPO in programma sono quelle di Starlink, un sistema di comunicazione che include più di 4.000 satelliti con larghezza di banda Internet fino a 23 Tbps. Così come quella di Reddit, la popolare piattaforma di social media, tra i primi 20 siti web più visitati su Internet: ogni giorno passano attraverso questo sito ben 52 milioni di utenti. La valutazione del business è di circa 10 miliardi di dollari, ma la valutazione in sede di IPO dovrebbe arrivare a 15 miliardi di dollari.

Tra le altre IPO più interessanti rileviamo anche quella di TikTok, altra piattaforma online molto gettonata, con più di un miliardo di utenti provenienti da 150 Paesi. La valutazione preliminare effettuata su TikTok è di circa 50 miliardi di dollari.

Le altre IPO di Wall Street che devi tenere d’occhio nel 2022!

Naturalmente, se quelle di cui sopra sono alcune delle prossime IPO più interessanti, l’elenco non è certo finito qui.

Nelle prossime righe abbiamo cercato di riassumere le opportunità più ghiotte secondo Forbes.

Chime

Ultima valutazione: 25 miliardi di dollari.

La banca digitale di San Francisco, Chime, è in trattative per quotarsi in Borsa con una valutazione di fino a 45 miliardi di dollari a marzo. O, almeno, così dice una persona anonima che afferma di avere familiarità con la questione. L’azienda deve ancora ufficializzare i piani, ma la tempistica ha senso: il CEO Chris Britt ha detto nel settembre 2020 che Chime sarebbe diventato “IPO-ready” entro un anno.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Chime

Discord

Ultima valutazione: 15 miliardi di dollari.

Anche se il servizio di chat online deve ancora fare l’annuncio ufficiale, gli investitori hanno adocchiato una IPO di Discord da quando la società ha terminato i colloqui con Microsoft in aprile, per essere acquisita per almeno 10 miliardi di dollari. “Abbiamo ricevuto molte offerte“, ha detto il mese successivo il CEO e cofondatore Jason Citron, che ha venduto una startup di gioco per 104 milioni di dollari nel 2011. Citron l’ha definita una “enorme opportunità” per l’azienda e i suoi circa 150 milioni di utenti attivi, ma non ha annunciato piani di uscita specifici.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Discord

Impossible

Ultima valutazione: 4 miliardi di dollari.

Il fondatore e CEO Pat Brown ha detto a novembre che una IPO era “inevitabile” per l’azienda alimentare vegan-friendly, ma non ha dato una chiara linea temporale. I dossier indicano che Impossible, che ha raccolto circa 1,5 miliardi di dollari dalla sua fondazione nel 2011, sta puntando a una valutazione di 10 miliardi di dollari, determinando una concorrenza sempre più accesa per il collega burger-maker a base vegetale Beyond, che si è quotato al Nasdaq nel 2019 e vale circa 5 miliardi di dollari.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Impossible

Instacart

Ultima valutazione: 39 miliardi di dollari.

Il servizio di consegna di generi alimentari originariamente sperava di tuffarsi nei mercati pubblici l’anno scorso ad una valutazione di circa 50 miliardi di dollari, ma il nuovo CEO Fidji Simo ha ritardato i piani fino a quest’anno per aiutare ad ampliare i servizi oltre la semplice consegna di cibo. Il mercato non è stato troppo gentile con il concorrente DoorDash, le cui azioni sono crollate di circa il 15% dal loro primo giorno di negoziazione nel dicembre 2020, ma eMarketer sottolinea che Instacart ha un asso nella manica: una piattaforma pubblicitaria in rapida crescita che i rivenditori possono sfruttare per promuovere i loro prodotti nei risultati di ricerca.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Instacart

Stripe

Ultima valutazione: 95 miliardi di dollari.

Per più di un anno, il processore di pagamenti fondato dai fratelli miliardari Patrick e John Collison ha lavorato per una IPO per rilanciare la crescita con denaro fresco dal mercato regolamentato. E anche se John ha dichiarato ad agosto che Stripe è “molto felice di essere un’azienda non quotata“, il concorrente di PayPal stava in realtà parlando con le banche di investimento a settembre su un debutto sul mercato quest’anno che potrebbe spingere l’azienda fintech oltre una valutazione di 100 miliardi di dollari. Se i fondatori decideranno di fare il grande passo, Stripe diventerebbe facilmente una delle più grandi IPO ad arrivare sul mercato.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Stripe

Trump Media

Ultima valutazione: 2 miliardi di dollari.

L’ex presidente Donald Trump ha attirato gli investitori dopo aver annunciato i piani in ottobre di rendere pubblica la sua azienda di social media tramite SPAC. Le azioni del veicolo, Digital World Acquisition Corp. sono salite alle stelle più del 1.700% quando gli investitori al dettaglio si sono riversati sul titolo alla fine dell’anno scorso – aiutandolo a eclissare brevemente una capitalizzazione di mercato di 10 miliardi di dollari, rispetto a una valutazione prevista di 875 milioni di dollari – prima di crollare del 70% una volta che il fervore si è raffreddato. L’azienda, che è stata fondata nel mese di febbraio dello scorso anno e deve ancora rilasciare un prodotto funzionante, da allora ha raccolto 1 miliardo di dollari dagli investitori.

Clicca qui per ricevere aggiornamenti sull’IPO Trump Media

Come investire sulle migliori IPO 2022 con Freedom Finance

Se vuoi investire sulle migliori IPO del 2022, non devi fare altro che affidarti a un broker profesisonale come Freedom Finance.

La procedura è molto semplice. Il primo passo che devi fare è quello della registrazione sulla piattaforma Freedom24, mediante il sito ufficiale: fornisci una mail e una password, i tuoi dati personali e la compilazione di un questionario sull’informazione finanziaria previsto per legge ai fini di antiriciclaggio e profilatura.

Terminate le verifiche puoi finalmente iniziare a fare trading sulle IPO. O, se preferisci, sempre con la stessa piattaforma, comprare azioni e ETF.

Tornando alle IPO, se trovi un’operazione che ti interessa, dovrai inviare la tua manifestazione di interesse durante la pre-IPO. Nel momento in cui l’IPO viene ufficializzata, avrai alcuni giorni di tempo a disposizione per presentare la richiesta di partecipazione, investendo in maniera non dissimile da quanto potresti fare con le azioni più comuni.

Per quanto concerne il costo dell’operazione, le commissioni applicate da Freedom Finance per investire sulle IPO sono molto competitive e dipendono dal valore degli asset disponibili nel conto di investimento il giorno precedente l’IPO. Sulla vendita al termine del periodo di Lock UP va poi aggiunta una commissione dello 0,5%.

Ricordiamo infine che le IPO sono una modalità di partecipazione “limitata” e sempre più richiesta.

Proprio per questo motivo Freedom Finance potrebbe selezionare i clienti a cui destinare tale opportunità: per incrementare le possibilità che tu sia selezionato per la IPO di tuo interesse cerca di migliorare il tuo rating costruendo un portafoglio di investimenti in azioni ordinarie con lo stesso operatore!

Clicca qui per investire sulle migliori IPO del 2022 con Freedom Finance!

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.