Opzioni Binarie: opinioni, strategie di trading, demo e broker - giovedì, 23 marzo 2017

Opzioni americane, europee e classiche: quali convengono di più?

La straordinaria abbondanza di scelte tecniche quando ci si avvicina al momento di investire con le opzioni binarie, può spaventare e confondere il trader. Come scegliere quale sia lo strumento di trading più giusto per noi? Quale invece evitare di sottoscrivere? Affrontare questo tema è ben più difficile di quanto molti di voi possano immaginare ma, non per questo, non è comunque possibile avvicinarsi con il giusto ottimismo e con la giusta consapevolezza.

Un concetto base, ancora da chiarire

Prima di spingerci troppo in la con il focus odierno, ricordiamo anzitutto che un’opzione è un contratto che conferisce al suo titolare il diritto (ma non l’obbligo!) di acquistare o vendere a un determinato prezzo, in una data specifica, un’attività sottostante. L’opzione che fornisce il diritto ad acquistare a un prezzo specifico viene chiamata “call”, mentre l’opzione che fornisce il diritto a vendere a un prezzo specifico viene chiamata “put”. Al di là di tale differenza, rimane invece comune l’obiettivo del trader: cercare di trarre profitto dal differenziale tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita.

Chiarito ciò, ricordiamo che la maggior parte delle opzioni possono essere ricondotte a due sole famiglie: le opzioni europee e le opzioni americane.

Opzioni europee e opzioni americane

Opzioni europee e opzioni americane condividono numerose caratteristiche, ma sono le loro differenze ad essere ancora più interessanti. In particolare:

  • diritto di esercizio: le opzioni americane conferiscono al proprio titolare il diritto di esercitare il contratto (acquisto o vendita a un prezzo determinato) in qualsiasi momento prima della scadenza dell’opzione, mentre le opzioni europee conferiscono tale diritto solamente alla loro scadenza. Si tratta di una differenza importantissima, visto e considerato che i loro prezzi saranno evidentemente diversi: le opzioni europee costano in media di meno rispetto alle equivalenti americane, poiché hanno meno flessibilità delle seconde;
  • tipi di asset sottostanti: quasi tutte le azioni sono opzioni americane, mentre gli indici sono generalmente rappresentati da opzioni europee. Non mancano comunque le eccezioni: provate a dare uno sguardo a quel che fa il vostro broker!

Opzioni tradizionali o opzioni classiche?

Una volta che abbiamo fissato i concetti di cui sopra, possiamo spingerci un passo più in avanti ricordando che sia le opzioni americane sia le opzioni europee sono considerate opzioni “tradizionali”, nel senso che sono contratti fisici. Di contro le opzioni classiche sono contratti per differenza (CFD): come le opzioni tradizionali, si tratta di strumenti derivati di negoziazione, ma solamente i contratti fisici implicano che il trader (mediante il broker) acquisti e venda le attività sottostanti, mentre un CFD consente di trarre profitto semplicemente dal movimento dei prezzi (dunque, l’esercizio del contratto non permette di acquisire gli asset sottostanti!).

Ora che abbiamo dalla nostra una serie di utili e spendibili conoscenze, possiamo spingerci ancora più in fondo e individuare tre principali differenze tra opzioni tradizionali e opzioni classiche:

  1. dimensione del contratto: le opzioni classiche possono essere acquistate anche singolarmente, mentre di norma con le opzioni tradizionali bisogna procedere per “lotti”;
  2. commissioni: le opzioni classiche di norma non prevedono alcuna commissione, mentre le opzioni tradizionali possono essere soggette a frequenti commissioni e spese da parte degli intermediari;
  3. rimborso: nelle opzioni classiche il trader può chiudere la posizione a livello di pareggio prima della scadenza del contratto, mentre nelle opzioni tradizionali non vi è alcun rimborso per il costo del contratto, anche se non è mai stato eseguito.

E voi che ne pensate? Avete esperienza di trading con le opzioni classiche e tradizionali? Fateci sapere la vostra opinione!

Migliori Broker Opzioni Binarie
#BrokerDettagli
124option Licenza: Cysec, Consob
Payout: 88%
Deposito min: 250$
VISITA
Opinioni 24option 5 stelle
2IQ Option Licenza: Cysec, Consob
Payout: 91%
Deposito min: 10$
VISITA
Opinioni IQ Option 5 stelle
3BDSwiss Licenza: Cysec
Payout: Profitti fino all'85%
Deposito min: 100€
VISITA
Opinioni BDSwiss 5 stelle
4EZTrader Licenza: Cysec
Payout: fino al 95%
Deposito min: 200 €
VISITA
Opinioni EZTrader 5 stelle
Miglior Robot Opzioni Binarie
Broker Opzioni americane, europee e classiche: quali convengono di più?
VISITA
Opinioni Binary Option Robot 5 stelle

Termini di ricerca:

  • topoption meteo finanza
  • previsioni euro dollaro prossima settimana
  • come e quando investire sul trading
  • collegare metatrader a iqoption
  • cambio sollaro euro trading
  • bot per opzioni binarie
  • 24option com opinioni
  • 24 0ption
  • valore di un dollaro
  • 1 dollaro quanti euro sono
Meteofinanza.com

Meteofinanza.com