La settimana di Borsa è partita con il segno positivo sui principali mercati europei, sulla scia della buona chiusura dei mercati americani venerdì. Oggi i listini USA sono chiusi per il Memorial Day ma, comunque, gli investitori potranno consolare le proprie attenzioni interpretando le mosse delle banche centrali, strette tra la spinta di un’inflazione crescente e il rischio di frenata dell’economia.

Ciò premesso, gli indici europei partono in territorio positivo, con Milano che guadagna lo 0,5%, Francoforte + 0,80%, Parigi + 0,50%, Londra + 0,40%. Se il trend dovesse essere confermato nelle prossime ore, possibile il test della prima resistenza posta a 24.889,7 punti, superata la quale la successiva resistenza chiave sarà posta a 25.649,8 punti. Di contro, se il trend dovesse invertire in senso decrescente, allora il primo supporto da testare da parte degli orsi sarà quello a 24.129,5 punti, superato la quale si arriverà al test a 23.622,7 punti.

Per quanto concerne ancora la Borsa italiana, industria e banche potrebbero trascinare i listini in positivo ancora per il resto della sessione. Tra i titoli con le migliori performance nel listino principale troviamo Tim (+3,2%), con il via libera al Memorandum of understanding per la Rete unica. Bene anche qualche titolo del lusso, con Moncler (+3,2%), Cucinelli (+3,5%) e Ferragamo (+4%), con la Cina che allenta le restrizioni contro il Covid 19.

Ancora, bene Interpump (+3%) e Saipem (+2,5%), con quest’ultima che ha stretto un accordo per valutare una cooperazione per i parchi eolici con Havfarm, dopo il riassetto al vertice di fine settimana. Forte Poste (+2,4%) nonostante le difficoltà tecniche ai propri sistemi. Bene anche le banche, da Banco Bpm (+1,9%) a Unicredit (+1,4%) e Intesa (+1,3%). Positiva la prestazione dei titoli auto, con Stellantis (+1,8%) e Ferrari (+1,3%).

Tra i titoli che hanno avviato la settimana con prestazioni negative citiamo invece Inwit (-1,1%), Generali (-1,4%), Snam (-1,3%) e Italgas (-1%) e, più lievemente, Atlantia e Leonardo (-0,2%).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.