L’effetto Draghi proseguirà anche questa settimana? È ciò che si domandano molti analisti, interessati a comprendere come si evolverà il FTSE MIB e i principali indici di riferimento delle piazze finanziarie internazionali in questa settimana.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Nelle scorse sessioni l’ottimismo intorno all’individuazione di Mario Draghi come probabile prossimo Presidente del Consiglio è stato un fattore che ha determinato a portare lo spread sotto quota 100 punti base, fino a scendere a 95 punti. A spingere le azioni internazionali ci ha invece pensato il discorso di Janet Yellen, Segretaria al Tesoro USA, secondo cui non sarebbe possibile raggiungere la piena occupazione nel 2022 senza ricorrere a un significativo piano di stimoli.

A contribuire a questa positività sui mercati finanziari ha contribuito anche la risalita del petrolio. Il Brent per la prima volta nell’ultimo anno è tornato a quota 60 dollari al barile, ed è quotato a 59,77 dollari, in aumento dello 0,72%. Il WTI americano segna invece 57,33 dollari, con un rialzo dello 0,84%.

Sul fronte Forex, euro in lieve rialzo nella mattinata di oggi, con scambio a 1,2036 dollari, contro 1,2025 dollari della chiusura di venerdì. La valuta statunitense ha evidentemente pagato i deludenti dati sul mercato del lavoro USA che erano stati diffusi nella giornata di venerdì, con la creazione di posti di lavoro a un ritmo inferiore a quanto previsto dagli analisti.

Per quanto infine attiene i dati macro che potrebbero avere un impatto sui listini, non ci sono particolari dati significativi in grado di esercitare un ruolo di market mover. Bene comunque prestare attenzione alla presentazione del report annuale della Banca centrale europea al Parlamento europeo da parte di Christine Lagarde, presidente dell’Eurotower.

Sul fronte tecnico, lo scenario di breve termine del FTSE MIB accompagna l’evoluzione di una fase positiva, con prima resistenza a 23.502,7 punti, e seconda linea di resistenza posta a 24.760,6 punti. Di contro, qualora dovesse intraprendere una strada ribassista, il primo supporto è fissato a 22.244,8 punti, mentre il secondo supporto è quotato a 21.406,2 punti.

Vuoi provare a investire sugli indici azionari? Valuta il conto demo gratuito di eToro! Puoi sperimentare il trading online su moltissime azioni senza alcun rischio con i 100.000$ virtuali che il broker ti mette a disposizione!

Prova il conto demo gratuito di eToro, per te subito 100.000$ virtuali!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
10
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
10
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.