Il cambio EUR/USD oscilla intorno a quota 1,0750 in vista dell’inflazione tedesca e del vertice UE, con gli investitori che cercano di approfittare della debolezza del dollaro USA e dell’ottimismo in vista dei dati chiave in area UE.

La divergenza ribassista dell’RSI suggerisce peraltro che i tori dell’EUR/USD stiano esaurendo la loro forza, suggerendo un pullback verso il picco di inizio mese vicino a 1,0640. Tuttavia, una chiusura giornaliera oltre l’ostacolo della 50-DMA, intorno a 1,0745 al momento, potrebbe testare il massimo della fine di aprile intorno a 1,0940.

Ciò premesso, l’indice del dollaro USA (DXY) rimane in condizioni di debolezza intorno al minimo di un mese, vicino a 101,50 punti, considerati i dati per lo più negativi su consumi, reddito e inflazione, nonché sul PIL degli Stati Uniti, che sembrano aver recentemente messo in dubbio il rialzo dei tassi dello 0,50% da parte della Fed dopo settembre. L’indecisione dei trader ha anche influenzato i rendimenti dei Treasury statunitensi, che a loro volta hanno pesato sull’indice del dollaro USA, consentendo ai mercati di rimanere positivi.

In ogni caso, i motivi di preoccupazione dei trader non mancano di certo, con gli investitori preoccupati per l’embargo petrolifero dell’Eurozona sulle importazioni russe e per la prima lettura dell’Indice Armonizzato dei Prezzi al Consumo (IAPC) della Germania per il mese di maggio, previsto all’8,0% contro il 7,8%.

Intanto, l’agenzia di stampa Reuters ha già pubblicato una bozza di rapporto che suggerisce che non ci saranno sanzioni importanti per la Russia durante la riunione dell’Eurogruppo di oggi. Tuttavia, è probabile che il blocco continui a sostenere l’Ucraina dopo il recente attacco di Mosca.

Vale la pena notare che il previsto aumento dei dati dell’inflazione tedesca offrirà ulteriore forza ai policy maker della Banca Centrale Europea (BCE) per sostenere le preoccupazioni di un aumento dei tassi dello 0,50%, senza dimenticare di suggerire un aumento dei tassi di interesse a luglio. Ciò può aiutare la coppia EUR/USD a rinfrescare i suoi massimi mensili, anche se i catalizzatori del rischio e le mosse del mercato statunitense fungeranno da ulteriori condizioni da tenere d’occhio.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.