Meteofinanza search
Meteofinanza.com - lunedì, 19 novembre 2018

Cambio euro dollaro: scontro tra BCE e Elezioni UK: Quale impatto?

Sul cambio euro dollaro, pesa molto la fase di congestione delle ultime 2 sedute. Questo potrebbe finire con gli eventi ad elevato impatto in programma domani.

Ecco perché dunque il cambio euro dollaro è allo stallo. Oggi si presenta incastrato in una stretta fase di congestione.

Il suo livello tocca quota 1,1284 e sembra rappresentare una forte barriera dovuta alla continuazione della spinta rialzista.

Il mercato assume questa condizione di non direzionalità soprattutto quando è in attesa di eventi importanti. La settimana scorsa ne è stata piena e quella appena iniziata non è da meno.

Cambio euro dollaro: scontro tra BCE e Elezioni UK: Quale impatto?

In questi giorni sono programmati diversi eventi, i quali a nostro avviso potrebbero incidere fortemente sulla quotazione dell’euro dollaro. Tra questi ricordiamo:

  • la decisione da parte della Banca Centrale Europea in merito ai tassi;
  • il voto in Gran Bretagna;
  • la testimonianza dell’ex direttore dell’FBI, James Comey, in merito alle accuse rivolte al presidente americano Donald Trump.

Eco dunque che tutti questi elementi ed avvenimenti che hanno caratterizzato la settimana passata, sono da prendere in considerazione e da tenere sotto stretta osservazione al fine di comprendere anche il futuro della coppia.

Da un certo punto di vista tecnico, il cambio euro dollaro mostra un orientamento rialzista abbastanza forte con una quotazione in attesa di una “spinta” per riprendere direzionalità.

Calma piatta prima dell’esplosione per l’euro/dollaro?

Di seguito riportiamo alcuni pezzi dell’analisi tecnica sul cambio euro dollaro. Questa si prefigge lo scopo unico di evidenziare la situazione attuale e le prospettive di sviluppo della quotazione.

Cambio euro dollaro: cosa aspettarsi?

A nostro avviso, sulla base di quelle che sono state le analisi della scorsa settimana, il cambio euro dollaro attraverserà un periodo di elevata volatilità, dovuti soprattutto a fenomeni di elevato impatto degli eventi attesi.

Sulla base di questi elementi, le opinioni degli analisti compresa la decisione della Banca Centrale Europea (BCE) sui tassi di interesse, determinerà un risvolto positivi per l’euro.

Infatti sulla base di quello che è il programma di Mario draghi inerenti al processo di riduzione del programma di stimolo, per altro sempre contrario, rimaniamo in attesa non solo di vedere miglioramenti concreti nella crescita dell’inflazione nella zona euro ma anche di come reagirà la coppia valutaria.

Tuttavia i dati dimostrano che l’economia dell’eurozona è in ripresa. Questo lascia intendere che, durante la consueta conferenza stampa come di consueto che si tiene dopo il meeting di politica monetaria, Draghi possa assumere un atteggiamento meno accomodante. In questo caso potrebbe fornire nuovo vigore all’apprezzamento dell’euro sul dollaro americano.

Dall’altra parte del mondo, invece, sul fronte degli Stati Uniti, la testimonianza dell’ex numero uno dell’FBI, James Comey, chiamato dinanzi alla Commissione del Senato, in merito alla questione russiagate, potrebbe avere un impatto negativo sul dollaro americano.

Comey, secondo la CNN, altro non farebbe che contestare la ricostruzione di Trump. Infatti, secondo Comey, i fatti non starebbero come annunciato dal presidente, poiché egli stesso aveva detto 3 volte che non era indagato dall’FBI per il russiagate.

La vicenda potrebbe dunque essere vista dagli investitori e da tutti i trader che operano con asset sottostanti legati al dollaro, come una fonte di ulteriore rallentamento nell’attuazione delle riforme promesse dall’amministrazione Trump. In questo modo si rinnoverebbero le fasi di debolezza del dollaro americano.

Ora, sulla base di quelli che sono gli eventi, possiamo ritenere che nel breve/medio periodo il mercato continuerà a lottare al fine di sostenere la continuazione del trend rialzista del cambio euro dollaro.

Si deve però anche tenere presente che la Gran Bretagna sta lasciando l’Unione Europea e a seguito delle elezioni che si sono tenute la settimana scorsa, si potrebbero registrare delle incidenze per tutto il corso della settimana sull’euro in vista anche dei negoziati per la Brexit.

Cambio euro dollaro: la calma prima dell’esplosione? Analisi e livelli chiave

La settimana scorsa il cambio euro dollaro è stato caratterizzato da una fase di congestione. Esso veniva scambiato ad un livello di resistenza pari a quota 1,1284 ed un livello di supporto a quota 1,1234.

Come è possibile vedere dal grafico riportato, si nota chiaramente come le ultime 2 sedute di scambio si sono concluse con delle giornate inside, prive di direzionalità.

Cambio euro dollaro: scontro tra BCE e Elezioni UK: Quale impatto?

Quindi l’attesa che ha sconvolto i mercati nei primi giorni della settimana scorsa, sta per finire. Oggi si segnalano anche dei livelli chiave che potrebbero segnalare la ripresa del movimento rialzista di breve/medio periodo.

Si noti anche la resistenza chiave, oggi posta a quota 1,13.

Solo a seguito degli eventi in programma, la quotazione cambio euro dollaro potrebbe rompere questo livello con una chiusura giornaliera.

Questo potrebbe anche significare ancora una volta, una continuazione della spinta rialzista a seguito anche del target individuato sulla successiva resistenza posta a quota 1,1377.

La rottura della zona di supporto stimata nell’area 1,1234-1,1200 comporterebbe una correzione ribassista di più ampio raggio, che potrebbe riportare i prezzi al test del supporto chiave che si individua a quota 1,1109.

Nota che fino a quando i prezzi rimangono al di sopra di questo livello, avremo una tendenza rialzista che ci agevola e ci consentirebbe di sfruttare gli eventuali pullback, su time frame inferiori, al fine di entrare a mercato long puntando sulla continuazione del trend rialzista, in base al canale segnato in blu sul grafico.

La rottura del livello chiave di supporto invece, determinerebbe una fase di debolezza che colpirebbe la quotazione cambio euro dollaro.

In quest’ultimo caso i prezzi potrebbero raggiungere la successiva zona di supporto in area 1,11.
A nostro avviso uno dei migliori broker con cui fare trading sui BitCoin è Avatrade.

Trading sull’asset euro dollaro con IQ Option

IQ Option è il broker che ti offre la possibilità di fare trading e investire sulla coppia euro/dollaro anche con le opzioni binarie.

Questa coppia è molto popolare tra i trader della rete e grazie anche ad AvaTrade oggi, puoi fare trading su questa coppia di valute, per altro dall’alta volatilità, contro il dollaro statunitense in base agli eventi che sono stati riportati qui sopra.

Con iQ Option, puoi scegliere di fare trading su 188 Coppie Forex! Scegli di fare trading sulle valute straniere e sul mercato più grande al mondo.

IQ Option ti permette di iniziare a fare trading con un deposito minimo di soli 10 € .

Non ti resta dunque che registrarti oggi stesso sul broker e inizare a fare trading sull’asset euro/dollaro!

Come fare trading sulla coppia euro/dollaro?

La prima cosa da fare per operare con IQ Option sulla coppia euro dollaro è quella di effettuare la registrazione presso il broker. A nostro avviso prima ti rregistri prima puoi iniziare ad operare, anche con un conto demo gratuito.

Con IQ Option puoi fare trading sulla coppia euro dollaro anche se sei un trader principiante e vuoi provare a fare trading prima di investire realmente il tuo denaro.

Puoi quindi fare trading quando vuoi, in qualsiasi momento ed in base alla direzione che prenderà il dollaro e l’euro.

Tieni presente che il trading online con questa coppia è soggetta a termini e condizioni da parte del broker. Maggiori dettagli sono disponibili contattando il servizio di assistenza clienti>>

Infine ti ricordiamo anche che con  IQ Option puoi fare trading CFD su Forex, ETF azioni.

CONTO DEMO

Apri un conto Demo IQ Option

Prova il trading CFD o fai trading sulla coppia euro dollaro con un broker regolamentato. Fai trading con il conto demo IQ Option!

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets.com Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com