Sapere cos’è l’equity nel trading online è vitale per ogni trader che opera attraverso le piattaforme online, soprattutto quelle che ci permettono di investire con i CFD.

✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

In questa guida facciamo chiarezza sul significato di equity nel trading online, che si discosta da altri significati presenti anche in finanza, di cui non tratteremo oggi. Come sempre, per qualsiasi domanda in merito all’argomento odierno sentiti libero di lasciare un commento in fondo alla pagina!

Significato di Equity nel trading online

Equity trading

Partiamo subito dal significato di equity nel trading online, che forse è abbastanza intuibile anche per i trader neofiti dopo che hanno trascorso alcuni giorni sulle piattaforme di trading online.

L’Equity corrisponde al valore totale del conto di trading.

Dunque potremmo dire che l’equity altro non è che la disponibilità totale di un trader nel suo conto di trading online. In realtà non è proprio così, sarebbe corretto affermare una frase del genere se il trader non dovesse avere posizioni aperte.

Qualora invece il trader dovesse avere delle posizioni aperte in una piattaforma di trading CFD il discorso è leggermente diverso, come vedremo di seguito.

Calcolo Equity nel trading con posizioni aperte

Per calcolare l’equity nel trading con posizioni aperte le piattaforme devono tenere conto di più situazioni. Ovviamente non sarai tu a dover fare i calcoli, ma sarà la piattaforma ad elaborarli, in ogni caso è interessante e utile capire come questo avviene.

Per esempio la piattaforma Metatrader 4 (MT4) tiene sostanzialmente conto di tre fattori nel calcolo dell’equity, ovvero:

  1. Saldo iniziale. Chiaramente per poter calcolare l’equity bisogna partire dal saldo iniziale, ovvero quanti soldi ci sono sul conto di trading. Sulla piattaforma MetaTrader 4 il saldo non viene modificato fino a che le posizioni non vengono chiuse, a quel punto infatti si procederà a un nuovo calcolo.
  2. Profitto o Perdita di posizioni aperte. L’equity sarà influenzata anche dall’andamento delle posizioni aperte, infatti la piattaforma calcolerà il nuovo valore a seconda dei profitti e perdite non realizzati.
  3. Margine. Quando utilizziamo la leva finanziaria automaticamente mettiamo a garanzia al broker una somma di denaro per effettuare l’operazione, ti ricordiamo infatti che la leva finanziaria implica in un certo senso una sorta di prestito dal broker. Questa somma sarà bloccata per tutta la durata della posizione finanziaria e dunque influisce sull’equity.

Vuoi fare un test pratico? Admiral Markets ti permette di aprire un conto demo gratuito e di utilizzare proprio la MetaTrader 4. In questo modo potrai vedere autonomamente come viene calcolata l’equity. Come fare? Clicca qui sotto e segui le istruzioni!

Scopri MetaTrader con Admiral Markets!

Perché controllare l’equity

Equity Metatrader

L’equity è sostanzialmente il saldo del conto con l’aggiunta delle perdite o dei profitti fluttuanti, ovvero quelli delle posizioni aperte.

L’equity è il denaro che hai sul tuo conto di trading, quello che puoi utilizzare per aprire nuove posizioni o quello che puoi prelevare.

Va da sé che controllare l’equity è molto importante, soprattutto per via del margine, di cui abbiamo accennato prima. Se l’equity scende sotto il livello del margine arriva la cosiddetta margin call, ovvero il broker ti avvisa che le tue posizioni sono in forte perdita e potrebbe chiuderle automaticamente per non perdere il denaro messo a garanzia.

L’ESMA ha imposto ai broker europei di chiudere tutte le posizioni che raggiungono il 50% di margine per i trader non professionisti. Inoltre la stessa ESMA ha imposto la protezione dal saldo negativo, ovvero il trader retail non può andare in rosso o in debito col broker. L’obiettivo è di preservare il trader al dettaglio dai rischi di un’esposizione forte ai mercati finanziari con i CFD.

Conclusioni

L’equity è parte fondamentale nella vita di un trader, si tratta infatti del suo denaro sul conto Forex presso un broker online. Controllare l’equity è una condizione imprescindibile di un buon trader.

Infatti esso varia a seconda dell’andamento delle tue posizioni aperte. Se queste virano in rosso l’equity ne risente, ma non è mai escluso un recupero delle stesse. Alcuni trader quindi decidono di difendere le loro posizioni aperte depositando altri fondi, in questo modo sostanzialmente si ricarica l’equity.

Può essere un’operazione rischiosa che andrebbe evitata se non si è sicuri (o quasi) che quel trade potrebbe recuperare terreno, altrimenti la perdita potrebbe farsi ancora più dura.

L’importante è negoziare con coscienziosità e attenzione, ma soprattutto non investire mai il capitale necessario per vivere. Investi solamente il capitale che ti puoi permettere di perdere, questa dovrebbe essere una regola per tutti, compresi i professionisti.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
FXCM
  • Licenza: FCA – Consob
  • Sede anche in Italia;
  • Molte piattaforme di trading.
Broker con sede in Italia, molte piattaforme di trading Prova Gratis FXCM opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.