L’FTSE MIB, acronimo di Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa, si distingue come il principale indice azionario della Borsa Italiana, comprendendo quaranta società con la più elevata capitalizzazione nel panorama nazionale.

la tabella con l'andamento dei titoli e un grafico a candele in sovrimpressione
FTSE MIB: cos’è e perché è importante – MeteoFinanza.com

Prima di esaminare nel dettaglio cos’è esattamente l’FTSE MIB e quali imprese ne fanno parte, è fondamentale avere chiarezza sulla natura degli indici di Borsa.

Cosa sono gli indici di Borsa

Un indice di Borsa rappresenta un assortimento di azioni. La sua composizione può variare notevolmente, da poche decine a centinaia di titoli. Il valore di un indice deriva da una media ponderata delle performance dei titoli inclusi.

Questa valutazione tiene conto della capitalizzazione delle società: quelle con una maggiore capitalizzazione influenzano l’andamento dell’indice in misura superiore.

La scelta dei titoli inclusi in un indice è guidata da diversi parametri. La capitalizzazione della società quotata è un fattore determinante, così come il settore di appartenenza.

Alcuni indici, come il Nasdaq, raggruppano titoli di settori specifici, come tecnologia. Anche il volume di scambi su un titolo e la diversificazione dell’indice sono criteri fondamentali.

Cos’è l’FTSE MIB

L’indice FTSE MIB è operativo dal 1 giugno 2009, rappresentando un sostituto dell’indice S&P/MIB. La sua base di dati, con inizio il 31 dicembre 1997 e valore iniziale di 24.401,54 punti, comprende le quaranta società italiane a maggiore capitalizzazione quotate nei mercati MTA o MIV della Borsa Italiana.

Il valore dell’FTSE MIB deriva da una media ponderata delle performance dei suoi componenti. La ponderazione tiene conto della capitalizzazione di mercato, con un limite del 15% per ogni singola azione. L’indice, essendo operativo durante la negoziazione in tempo reale e alla chiusura della Borsa, fornisce un’indicazione precisa della performance del mercato azionario italiano.

L’FTSE MIB è di particolare importanza poiché riflette l’andamento dell’80% della capitalizzazione totale del mercato azionario italiano. Questo indice, a differenza di altri, offre una visione completa delle prestazioni economiche del Paese.

Altri Indici italiani

Oltre all’FTSE MIB, la Borsa Italiana ospita una serie di altri indici che meritano attenzione.

  • FTSE Italia MIB Dividend
    Rappresenta il totale dei dividendi ordinari lordi distribuiti dalle società nell’indice FTSE MIB.
  • FTSE Italia All Shares
    Raggruppa tutte le società dell’FTSE MIB e due indici minori, FTSE Italia Mid Cap e FTSE Italia Small Cap.
  • FTSE Italia Small Cap e Mid Cap
    Segnalano l’andamento delle azioni delle società che non fanno parte dell’FTSE MIB, suddivise in base alla capitalizzazione.
  • FTSE Italia Star
    Include i titoli delle medie imprese del settore STAR, con capitalizzazione tra 40 milioni e 1 miliardo di euro.

Cos’è FTSE International Limited

Dal punto di vista societario, FTSE International Limited, sussidiaria del London Stock Exchange Group (LSEG) dal 1995, opera a livello globale. Attualmente, come parte integrante di LSEG insieme al FTSE Group e alla Frank Russell Company, è nota come FTSE Russell. Gli indici FTSE sono diffusi a livello internazionale, da Londra a Milano, Tokyo, Seoul e Cina.

Possiamo dire quindi che l’FTSE MIB rappresenta il faro guida del mercato azionario italiano, offrendo un quadro completo delle dinamiche economiche nazionali. La sua influenza si estende ben oltre i confini nazionali, contribuendo a una visione globale degli investimenti e delle opportunità nel contesto finanziario internazionale.

Per operare nei mercati azionari suggeriamo di affidarti solo ai migliori proker online. In particolare, per comprare azioni le 2 migliori piattaforme secondo il nostro parere sono:

eToro: il broker consente di comprare azioni vere senza commissioni e inoltre permette anche di copiare i traders più bravi grazie al copytrading. Con eToro gli investimenti sono accessibili a tutti essendo il deposito minimo richiesto è pari a soli 50 dollari. Più informazioni sul sito eToro.

Fineco Bank: 50 ORDINI GRATUITI, 12 mesi a zero canone e consulenti 100% disponibili anche online. Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram