L’halving di Bitcoin, traducibile in italiano come “dimezzamento”, è un evento in cui la ricompensa per il mining di nuovi blocchi viene dimezzata, il che significa che i minatori ricevono il 50% in meno di bitcoin per verificare le transazioni.

Comprare Bitcoin

I dimezzamenti di Bitcoin sono previsti una volta ogni 210.000 blocchi, all’incirca ogni quattro anni, fino a quando la rete non avrà generato la quantità massima di 21 milioni di bitcoin. Il prossimo halving è previsto al blocco 840.000, più o meno a Maggio 2024, per cui attualmente siamo circa a metà strada. L’ultimo halving è avvenuto l’11 Maggio 2020 al blocco 630.000, mentre gli halving precedenti sono avvenuti nel 2012 e nel 2016.

La data precisa del prossimo dimezzamento non è ancora nota, poiché il tempo necessario per generare nuovi blocchi varia, con una media di un blocco ogni dieci minuti. Se però desiderate saperne di più sull’halving della nota criptovaluta inventata da satoshi nakamoto potete continuare con la lettura dell’articolo!

Come funziona l’halving di Bitcoin?

L’halving di Bitcoin funziona grazie alla tecnologia blockchain sottostante la rete, che detta la velocità di creazione di nuovi bitcoin. Il meccanismo richiede ai computer della rete di competere per verificare le transazioni, mediante un processo noto come “mining”, e li premia con un certo numero di nuovi bitcoin quando riescono a dimostrare che le transazioni che hanno selezionato sono valide. Le transazioni vengono verificate in gruppi chiamati “blocchi” e la rete è codificata per dimezzare la ricompensa ricevuta dai minatori ogni 210.000 blocchi.

Quando la ricompensa del blocco viene dimezzata, alcuni miners possono osservare che la loro attività di mining non sarà più redditizia a causa di costi quali l’elettricità e l’hardware. Alcuni utenti potrebbero dunque interrompere del tutto l’attività di mining se il prezzo del Bitcoin non dovesse aumentare per compensare i costi, riducendo così la quantità di potenza di elaborazione nella rete. Qualunque cosa accada, la velocità di estrazione dei blocchi non dovrebbe essere influenzata, poiché il software regola automaticamente la difficoltà di verifica delle transazioni al fine di mantenere un ritmo costante.

Una volta esaurita la fornitura massima di 21 milioni di bitcoin, gli utenti non riceveranno più nuovi bitcoin per la verifica dei blocchi. Tuttavia, continueranno a ricevere le commissioni di transazione, apportate da coloro che effettuano i pagamenti in bitcoin, come incentivo a verificare le transazioni. Si stima che l’ultimo nuovo bitcoin sarà estratto nel 2140. A questo punto, la criptovaluta più famosa del mondo diventerà deflazionistica, poiché il dimezzamento del premio dei miners fa aumentare il valore di ogni BTC.

Che impatto potrebbe avere l’halving sul prezzo di Bitcoin?

Non è ancora chiaro quale sarà l’impatto del prossimo dimezzamento sul prezzo del Bitcoin e non è assolutamente possibile fare stime precise. Molti analisti ritengono che il prezzo seguirà uno schema simile a quello dei dimezzamenti precedenti, aumentando prima del tempo grazie all’aumento dell’hype e dopo l’evento stesso, poiché l’offerta di nuove monete è limitata.

Comunque, l’eventuale aumento del prezzo dipenderà dall’andamento della domanda di Bitcoin nel corso del dimezzamento. Non è affatto detto che la domanda aumenti, o che rimanga costante, poiché il mercato è cresciuto in modo significativo dall’ultimo dimezzamento e poiché ora ci sono molte altre criptovalute in competizione con il Bitcoin.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.