Meteofinanza search
Meteofinanza.com - martedì, 24 aprile 2018

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Tutti i trader e investitori del mondo ormai conoscono bene le criptovalute, le monete virtuali.

Esse sono nate coi Bitcoin dell’anonimo Satoshi Nakamoto e concepite per creare un sistema di scambi mondiale che fosse:

  • libero;
  • anonimo;
  • immediato;
  • privo degli oneri derivanti dalla presenza di intermediari finanziari come:
    • banche;
    • enti di controllo.

Come asset infatti le cryptovalute sono state protagoniste di una crescita esponenziale fino a ora nel 2017, che in alcuni casi è arrivata a toccare anche il 300%, ma negli ultimi anni hanno visto anche pesanti crolli che sono costati anche cari agli investitori.

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Minare Bitcoin: come guadagnare online con il mining di criptovalute

Esiste tuttavia un altro modo per guadagnare online con le divise digitali. Forse meno conosciuto, probabilmente meno redditizio, ma certamente meno rischioso.

Si tratta del mining, ovvero il sistema utilizzato dalle monete virtuali in generale per produrre nuovo credito, un processo singolare e atipico ma dalle indubbie potenzialità.

Entriamo dunque nel merito e cerchiamo di comprendere meglio come è possibile guadagnare diventando dei “minatori” digitali.

Tecnologia Blockchain

Per farlo occorre però prima introdurre qualche nozione sulla nuova e rivoluzionaria tecnologia che è di fatto il fulcro e il primo motivo del successo di questo versatile strumento finanziario: la tecnologia Blockchain.

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Minare bitcoin: Tecnologia Blockchain

Si pensi infatti che, essendo un sistema indipendente, la rete di una cryptovaluta deve sostenere una enorme mole di dati relativi alle transazioni e operazioni effettuati dagli utenti.

Un immenso flusso che circola in loop tra i vari snodi della rete (i computer dei miners) diviso per praticità in singoli blocchi di dati dotati di codici distintivi di inizio e di fine, in modo da creare una sorta di catena digitale in continuo movimento tra i pc degli utenti.

Ogni blocco in questo modo viene ricontrollato e convalidato a ogni passaggio di questa catena in totale sicurezza grazie ai principi della crittografia, ma anche in maniera trasparente e al contempo anonima.

Tuttavia per far sì che un blocco singolo venga aggiunto a questa infinita catena è fondamentale che qualcuno lo “chiuda”, ovvero trovi il codice di chiusura relativo, ma questo processo avviene in maniera automatica e casuale grazie a determinati algoritmi, fornendo quindi solo saltuariamente reali guadagni al miner.

Tecnologia Blockchain: come funziona

Una volta infatti che il blocco viene inserito nel database pubblico della moneta virtuale non è più possibile modificarlo in alcun modo, mentre al fortunato elaboratore vengono automaticamente distribuiti un certo numero di crediti più eventuali incentivi.

Per fornire un’idea al momento i Bitcoin offrono una ricompensa di 25 Bitcoin più incentivi, un discreto premio visto che un Bitcoin è quotato oltre 4.000 euro in borsa oggi.

Questo è appunto il mining:

  • fornire potenza di elaborazione e computazione alla rete della cryptovaluta selezionata

in modo da contribuire al suo funzionamento e alla sicurezza del sistema, ricevendo però in cambio un premio casuale ma proporzionale alla potenza fornita, e che come accennato può essere anche molto redditizio.

In questo senso il mining si presenta davvero come un investimento redditizio e solido, ma certo non alla portata di tutti i semplici possessori di un computer.

Infatti al fine di sostenere processi informatici complessi di questo tipo occorrono computer tra i più performanti in commercio, oltre a una discreta conoscenza dei sistemi digitali.

Che cosa significa minare bitcoin e le altre criptovalute?

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

E’ chiaro che i trader inviano criptavalute da un capo all’altro del mondo attraverso una rete digitale. In questi casi è indispensabile anche poter tenere un registro di tutte le transazioni online, anche perché diversamente sarebbe difficile poter tenere traccia di chi ha pagato e soprattutto comprendere cosa o quanto ha pagato.

Nota che tutte queste informazioni in merito alle transazioni sono inviate alle Blockchain, ovvero a dei database di transazioni condivisi da tutti i nodi che partecipano allo stesso sistema di rete.

Chi gestisce questo sistema?

A questo punto ci si potrebbe chiedere chi è che gestisce questo sistema.

Essi sono i cosiddetti minatori o miners in inglese i quali processano e registrano tutte le transazioni in corso. Ma allora,

Chi sono i minatori (miners in inglese)?

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Chi sono i minatori (miners in inglese)?

Sono tutti i cittadini che possono essere tali se fanno parte di un unico gruppo.

In questo caso, per minare Bitcoin e criptovalute, i trader, o i cittadini minatori devono eseguire attraverso dei software specializzato, per mezzo di un loro hardware potente (super computer), delle operazioni.

Lo scopo?

Controllare tutte le transazioni in corso nella rete cripto monetaria, con l’intento di verificarne l’autenticità prima di inviare i dati della transazione al registro pubblico.

Tutte le volte che si crea un nuovo blocco di operazioni, i minatori lo aggiungono alla loro blockchain.

In questo modo hanno una copia sempre e costantemente aggiornata del blocco che viene data a tutti coloro che partecipano al processo del minare bitcoin.

In questo modo,  tutti hanno la possibilità di sapere cosa sta succedendo in quel preciso istante.

Nota che il nuovo blocco delle transazioni viene aggiunto attraverso un processo. Questo permette di avere un’ulteriore sicurezza in merito alle informazioni e alle loro manomissioni.

In pratica si applicano delle formule matematiche alle informazioni sul blocco al fine di trasformarli in codice HASH.

Nota bene:

L’Hash è:

  1. una sequenza casuale di numeri e lettere che sono memorizzate nel blocco;
  2. non viene creata solo utilizzando i dati delle transazioni più recenti;
  3. memorizza anche l’hash dell’ultimo blocco nella blockchain.

Questo vuol dire che tutti i minatori possono individuare un falso blocco semplicemente eseguendo la funzione di hashing sulla blockchain.

Nel caso in cui scoprono che l’hash è diverso da quello memorizzato nel blocco in un punto qualsiasi del processo, vuol dire con molta probabilità che quel blocco è un falso.

Se si cambia anche solo un carattere in un blocco, si cambierebbe per interno l’hash.

Il codice hash dei dati Blockchain rende molto più sicuro e protetto tutto il processo.

Qual è il programma per minare bitcoin e cripto valute?

Al fine di iniziare a minare Bitcoin o anche altre criptovaluta, devi solo acquistare il programma di estrazione il quale viene poi associato a una determinata criptomoneta.

In questo caso, devi prima scaricare il programma di mining, e poi installarlo al fine di essere pronto a operare.

Solo dopo aver installato il programma di estrazione nel tuo hardware o super computer, puoi iniziare a sincronizzarlo con la rete della criptovaluta.

Solo dopo che avrai effettuato questo processo, sei pronto per iniziare.

Considera che avrai bisogno anche di un portafoglio di cripto valute (wallet) che di seguito ti spiegheremo come fare per avere.

Utilizzando questo portafoglio criptato potrai inviare, ricevere e visualizzare la cronologia delle transazioni.

Per iniziare ad operare devi sezionare “mining” del portafoglio e inserire i valori che desideri. Il programma in maniera del tutto automatica, comincerà a minare Bitcoin.

Per eseguire questo servizio di estrazione, tutti i minatori riceveranno in cambio 12,5 monete come ricompensa. Nel caso specifico, i bitcoins di ricompensa diventano parte dei bitcoins già circolanti.

Si ritiene importante anche affermare che la quantità di Bitcoin in circolazione è stata fissata in solo 21 milioni di Bitcoin e oggi sono quasi 14 milioni di monete quelle già estratte.

Per la parte restante invece si devono attendere almeno altri 100 anni prima che essi entreranno in circolazione.

Ma perché solo 21 milioni di bitcoin sono in circolazione?

Non è semplice comprenderlo, ma cercheremo di farlo aiutandoci con un esempio.

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Ma perché solo 21 milioni di bitcoin sono in circolazione?

Prendiamo ad esempio una grande economia nazionale.

Supponiamo che questa abbia immesso sul mercato trilioni di denaro cartaceo.

La banca centrale a questo punto, potrebbe procedere alla stampa di un numero di banconote illimitato, o una quantità da essa prestabilita.

Purtroppo o per fortuna le cose non vanno proprio in questo modo, perché se la banca centrale comincia a pubblicare più valuta e denaro, allora essa stessa metterebbe in circolazione una quantità di valuta maggiore rispetto a quella esistente e provocherebbe di conseguenza un’inflazione.

Vale lo stesso per le criptovalute. L’estrazione di queste è un processo che viene monitorato al fine di garantire il valore delle monete. Queste devono garantire che il valore esistente, non diminuisca al crescere della quantità di coin in circolazione.

Minare bitcoin e le cripto valute: Come funzionano gli algoritmi?

Al fine di minare bitcoin hai bisogno di algoritmi specifici che sono costruiti e settati al fine di minare Bitcoin e criptovalute.

Oggi definiamo i 2 più importanti algoritmi:

  • SHA-256;
  • Scrypt.

Il primo algoritmo venne creato dalla National Security Agency quando venne lanciato il Bitcoin.

SHA sta per Secure Hash Algoritmi. Questo presuppone che il tuo super computer possa saper risolvere al fine di verificare e ricevere criptomonete.

Maggiore sarà il numero di monete che verranno estratte, maggiori saranno le difficoltà legate agli algoritmi di hash.

Lo Scrypt invece è stato lanciato nel 2012. Esso viene utilizzato da diverse criptovalute al fine di minare Bitcoin e altcoin.

La maggior parte di queste viene estratta dai computer, usa anche un algoritmo chiamato “proof of work”, i quali sono stati progettati per dimostrare di aver investito il potere di calcolo nella produzione delle monete.

Il Bitcoin utilizza l’algoritmo SHA-256.

Molte monete alternative (altcoins) utilizzano invece un altro sistema, chiamato appunto scrypt.

Nota che nella crittografia, lo Scrypt è considerato una funzione di derivazione chiave che si basa su password create da Colin Percival, originariamente per il servizio di backup online Tarsnap.

L’algoritmo è stato progettato al fine di rendere costoso eseguire attacchi hardware su larga scala richiedendo grandi quantità di memoria.

 Come viene determinato il prezzo della criptovaluta?

A questo punto ci si potrebbe chiedere: come fa il processo di minare bitcoin a determinare il prezzo della criptovaluta?

In questo caso devi considerare che maggiore è la domanda e maggiore è il prezzo.

La stessa cosa avviene per le Criptovalute.

Dal momento che oggi vi è una disponibilità limitata di criptomonete, è facile considerare come il prezzo diventa fluttuante in quanto aumenta la domanda nel mercato delle negoziazioni.

I minatori quindi minano più unità al fine di mantenere il flusso.

I minatori a loro volta poi, sono incentivati ad estrarre sempre più monete, anche se la quantità di monete che possono essere estratte come detto è limitato ad un certo numero: 21 milioni di coins nel caso del Bitcoin.

Minare Bitcoin: Fare mining criptovalute conviene ancora?

Si tratta di una possibilità di investimento davvero interessante per quanti invece possiedano le competenze e i mezzi per realizzarla.

Quest’operazione se svolta a buoni regimi può davvero fornire ottime prospettive di guadagno sul medio e lungo termine.

Non è possibile parlare davvero di percentuali in quanto il mining è un processo fondato unicamente su principi statistici e in questo senso non si può in alcun modo parlare di probabilità o guadagni reali, ma solo di media.

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Mining criptovalute

Molti grandi enti, istituti di credito e finanche superpotenze come la Cina e la Russia hanno iniziato a investire importanti capitali per lo sviluppo della tecnologia Blockchain.

Allo stesso tempo le cryptovalute in generale cominciano a essere accettate in molti Paesi come valido metodo di pagamento alternativo.

Ma se l’utilizzo delle criptovalute sta diventando sempre più facile, non si può dire la stessa cosa del mining di criptovalute.

Attenzione:

Fare mining su criptovalute richiede un determinato software e soprattutto del hardware adeguato.

Proprio quest’ultima parte è quella più costosa come investimento iniziale.

Un investimento che qualche anno fa era considerato molto più economico, mentre al giorno d’oggi, per fare mining criptovalute, può essere davvero sostanzioso. Dopotutto, più va avanti il tempo, più risulta difficile.

Anni fa, quando le criptovalute erano ancora agli inizi, fare mining di criptovalute era una delle migliori possibilità di investimento. Basta vedere i bitcoin, il cui valore continua a cresce anno dopo anno, senza mai fermarsi.

Le opzioni a disposizione di coloro che vogliono investire su criptovalute al momento sono 2:

  1. Fare mining di nuove criptovalute in rapida crescita, come per esempio la criptovaluta Monero;
  2. Investire su criptovalute tramite il trading CFD.

Si tratta di un ottimo investimento tra i molti disponibili nel redditizio comparto del trading online.

Qui diversi partner finanziari hanno fatto posto tra i loro portafogli di asset per le famigerate cryptovalute.

Come minare bitcoin?

Sappiamo bene che una delle maggiori opportunità di investimento e di profitto che sono offerte nel mondo delle criptovalute, il mining di Bitcoin è sicuramente una delle più interessanti.

Questo presuppone però avere alla base qualche nozione tecnica di informatica. Essendo che non tutti sono degli esperti di informatica, abbiamo voluto riportarti i passaggi essenziali che devi conoscere al fine di fare mining sulle cripto valute.

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Come minare bitcoin?

L’Hardware

La prima cosa che si deve possedere per il mining di Bitcoin è l’hardware.

Sappiamo che in Bitcoin sono considerati come una nicchia competitiva.

Sempre più sono i miner che mettono a punto un hardware che sia capace di sbaragliare la concorrenza.

Ma per minare Bitcoin, devi conoscere alcuni passaggi che noi riteniamo di fondamentale importanza.

Il primo di questi è capire se il mining è un’opzione che dovresti prendere in considerazione o meno.

Per scoprire se questo strumento è quello adatto alle tue esigenze, ti basta utilizzare un apposito calcolatore.

Qui devi inserire i dati del miner di Bitcoin che intendi comprare e vedere. Devi anche aver bene in mente il tempo di investimento, ovvero il tempo necessario entro cui buoi far rientrare l’investimento e registrare un profitto.

A questo punto, una volta stabilito questi elementi non ti resa che effettuare l’acquisto di miner.

Noi ti consigliamo prima di tutto di dare un’occhiata alle recensioni degli hardware di mining per Bitcoin che oggi sono disponibili.

In questo modo, potrai scoprire quello che meglio risponde alle tue esigenze. Oggi ve ne sono diversi, anche molto potenti e completi.

Il Wallet

Un altro strumento che devi per forza possedere è il Wallet per Bitcoin.

Essendo che il bitcoin è una valuta che si basa su internet, devi possedere un portfolio sicuro che sia considerato come il luogo dove mettere al sicuro i tuoi Birtcoin.

A questo punto, una volta che entrerai in possesso di un wallet, devi assicurati di ricevere anche l’indirizzo ad esso collegato. L’indirizzo prevede una sequenza alfanumerica.

Per ogni wallet posseduto, esiste un modo diverso di fornitura dell’indirizzo Bitcoin pubblico per i suoi utenti.

Tieni presente anche la differenza che intercorre tra il tuo indirizzo Bitcoin pubblico e la chiave privata che è una password per il tuo wallet.

Attenzione dunque a questa differenza!

Se stai utilizzando un wallet scaricato sul tuo computer e non un servizio online, devi compiere un altro importante passo.

Ti devi assicurare di avere una copia del tuo file wallet. Noi ti consigliamo di salvarlo su di una unità di memoria esterna, o anche di stampane una copia e tenerla in un luogo sicuro.

Ricorda infine che:

  • se il computer va in crash e non hai una copia del tuo file wallet, perderai tutti i tuoi bitcoin.
  • I bitcoin o altre criptovalute non finiranno nelle tasche di nessuno, ma scompariranno e basta.

Questo equivale per rfarti un esempio a bruciare delle banconote.

Le mining pool

A questo punto, se possiedi il tuo wallet, devi passare al passo successivo, ovvero unirsi a una mining pool.

Il mining pool è definito come un gruppo di miner di Bitcoin che unisce la loro capacità di computing al fine di creare una quantità sempre maggiore di bitcoin.

Noi ti consigliamo di non intraprendere quest’attività in pena autonomia, in quanto essendo che i Bitcoin vengono premiati in blocchi, nella maggior aprte dei casi sono blocchi di 12,5 a ricompensa, vuol dire che non potrai riuscire da solo a mettere le mani su nessuna di queste monete.

Solo nel caso tu abbia davvero molta fortuna allora potrai riuscirci nell’impresa.

In una pool gli algoritmi da risolvere sono più facili e di dimensioni minori, proprio perché affrontati collettivamente.

Maggiore sarà il tuo contributo al processo di mining, e maggiore sarà il flusso costante di bitcoin che potrai guadagnarti col tempo.

Lo stesso discorso vale per la costanza dei tuoi rendimenti.

Nel momento in cui scegli la mining pool a cui unirti devi per forza di cose porti delle domande:

  • Qual è il metodo di ricompensa?
    • Proportional;
    • Pay Per Share;
    • Score Based;
    • PPLNS
  • A quanto ammonta la commissione per il mining e per il prelievo dei fondi?
  • Quanto sono frequenti i blocchi e con quale frequenza verrai ricompensato?
  • Quanto è facile prelevare i fondi?
  • Quali statistiche sono disponibili?
  • Quanto è stabile?

Software

Infine l’ultimo passaggio da considerare  è il possesso del client che ti permetterà di controllare e monitorare il tuo mining rig.

Molte mining pool oggi si sono dotate di un proprio software.

Ad esempio MacMiner è il programma di riferimento che consigliamo per tutti coloro che usano computer Apple.

BFGMiner e 50Miner sono invece i programmi più popolari per PC.

Inizia a scavare

A questo punto tutto quello che devi fare è tenerti pronto! In breve connetti il tuo miner ad una presa di corrente e tramite Usb del tuo computer, apri il software, inserendo la tua mining pool, come anche il tuo nome utente e la tua password.

A questo punto il processo di configurazione del sistema è terminato.

Potrai dunque iniziare a scavare alla ricerca di bitcoin.

Non è meglio comprare direttamente bitcoin?

Forse si! Forse potrebbe anche essere più redditizio. Ma per far questo devi comprare dei bitcoin e non investire nel mining.

Molte volte il solo acquisto delle monete virtuale potrebbe fruttare un ritorno sull’investimento più alto rispetto al mining.

Ma non sempre è conveniente, perché se il valore scende allora perderai dei soldi.

Meglio invece investire su Bitcoin con il trading online

IQ Option trading Bitcoin e criptovalute

Tra questi tuttavia sono pochi i partner finanziari realmente affidabili e dalla comprovata esperienza, ma indubbiamente tra questi ultimi spicca per solidità e diversificazione del portafoglio IQ OPTION

Minare Bitcoin / Ethereum Mining: come minare criptovalute, conviene ?

Trading bitcoin iq Option

La piattaforma di trading online del sito è infatti di ultima generazione ed è stata concepita appositamente per venire incontro alle esigenze dei trader.

Essa offre l’interfaccia grafica rinnovata con oltre 2.000 strumenti finanziari tra cui scegliere, e comprende una chiara e completa sezione formativa fino al supporto sempre disponibile,

IQ Option è indubbiamente un mediatore di primo livello per investire oggi in generale, ma in particolare in cryptovalute in quanto si tratta di uno dei pochi broker in grado di offrire investimenti in moneta virtuale anche nel weekend.

Apri un conto demo gratuito ed illimitato su IQ OPtion

Maggiori approfondimenti sono disponibili seguendo le nostre guide:

Migliori Broker Opzioni Binarie
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza: Cysec
*Payout: 91%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
*Payout: 90%
Deposito min: 100$
DEMO
Opinioni Dukascopy 4 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • minare criptovalute
  • miner bitcoin online
  • come far minare criptovalute agli utenti del mio sito
  • come minare bitcoin in modo economico
  • ethereum mining
  • generare criptovaluta
  • minare coin
  • mining come prelevare

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

conto demo