• bitcoinBitcoin€9,573.952.27%
  • ethereumEthereum€270.80-0.02%
  • rippleXRP€0.408617-1.33%

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Avviso: Avviso: Le opzioni binarie non vengono pubblicizzate o vendute ai trader al dettaglio del SEE. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo ad abbandonare la pagina.

Questo tipo di Opzioni Binarie sono sicuramente quelle più utilizzate da tutti i trader professionisti del mondo.

Le Opzioni Binarie “Call/Put“, o Alto/Basso, sono state il primo tipo di Opzioni Binarie ad essere introdotte. Soltanto in un momento successivo sono state offerte altre tipologie di opzioni per il Trading Binario. Proprio per questo motivo, le opzioni binarie call/put vengono spesso chiamate “opzioni binarie classiche”.

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Opzioni Binarie CALL e PUT

Le Opzioni Binarie CALL e PUT alto/basso, come spesso vengono chiamate anche in italiano (o High/Low), hanno un funzionamento piuttosto semplice. Niente di complicato, perché la semplicità è proprio uno dei punti di forza delle Opzioni Binarie.

Questo tipo di opzioni è presente sulle piattaforme di qualsiasi broker regolamento per Opzioni Binarie. Spesso vi è la possibilità di fare trading sui seguenti asset: coppie di valute, materie prime, titoli azionari e indici azionari. Starà a voi scegliere l’asset più opportuno per il vostro trading.

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso): cosa sono

Osserviamo più da vicino le Opzioni Alto/Basso o Call/Put. Inizieremo con una spiegazione precisa sul loro funzionamento ed infine concluderemo con un paio di esempi di Trading Binario con questo tipo di opzioni.

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Call e Put: opzioni binarie

Una precisazione da fare è che le opzioni binarie call/put sono uno strumento finanziario differente dalle opzioni call/put!

Se non mastichi i termini del trading online, probabilmente ti sentirai più confuso di prima: non preoccuparti, continua a leggere e la differenza sarà chiara.

Le opzioni call/put sono:

Contratti finanziari che danno al compratore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare una data quantità di una attività finanziaria sottostante (titoli, indici, valute etc…) ad un determinato prezzo di esercizio chiamato “strike” ad una data specifica o entro tale data.

Un esempio di opzione call/put è il seguente: la possibilità di comprare 1000 azioni Apple a $102 (lo strike price) entro il 30 Novembre 2016. Ovviamente, per avere questa possibilità, devo comprare l’opzione, pagando quindi un “premio” (ovvero una somma di denaro) al venditore dell’opzione. Oltre a comprare opzioni, un trader può anche venderle ad altri trader. Si possono acquistare e vendere sia opzioni call che opzioni put.

La differenza tra le due è la seguente:

  • Le opzioni Call vengono comprate quando ci si aspetta un rialzo nel valore di un asset; mentre vengono vendute quando ci si aspetta un ribasso o nessun rialzo
  • Le opzioni Put vengono comprate quando ci si aspetta un ribasso nel valore di un asset; mentre vengono vendute quando ci si aspetta un rialzo o nessun ribasso

Dato che in questa sede siamo interessati al trading di opzioni binarie, ci basta sapere questa definizione di opzioni call e opzioni put, evitando di proseguire in lunghe e complicate spiegazioni. Passiamo ora a vedere le opzioni binarie call e put.

Le opzioni binarie call/put funzionano in maniera completamente differente. Innanzitutto, si tratta di contratti che vengono stipulati tra il trader ed il broker di opzioni binarie (mentre le opzioni call e put si comprano/vendono tra trader).

Nelle opzioni binarie call/put bisogna prevedere il futuro andamento del valore di un asset (titolo azionario, indice azionario, coppia di valute, materie prime: sta a noi scegliere quale): ovvero, bisogna prevedere se il valore aumenterà (rialzo) oppure diminuirà (ribasso) entro un determinato periodo di tempo (chiamato “scadenza”).

Nel prossimo paragrafo vedremo da vicino tutte le caratteristiche delle opzioni binarie call e put, oltre a come utilizzarle per fare trading di opzioni binarie.

Opzioni FX di IQ option

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Dopo il ban dell’ESMA nei confronti delle opzioni binarie IQ Option ha cercato un modo per consentire ai propri iscritti di continuare di fare trading con opzioni regolamentate. Per questo ha introdotto le Opzioni FX, un nuovo strumento molto interessante per i trader dei Paesi regolamentati. Quest’ultime sono disponibili per i trader dell’Unione Europea, dato che non rientrano nei divieti dell’ESMA, i quali riguardano solo le opzioni binarie per i trader retail, ma non per i professionisti. L’ESMA ha infatti dato l’ok allo strumento ideato da IQ Option.

Le opzioni FX non sono altro che opzioni applicate sui tassi di cambio del Forex. Per questo motivo vengono chiamate anche Opzioni Forex. Infatti FX sta per “Forex”.

Per saperne di più sulle opzioni FX leggi il nostro approfondimento qui >>> Opzioni Forex su IQ Option. Opzioni Fx regolamentate

Prova con un conto demo su IQ Option e fai trading con le opzioni FX!

Opzioni non binarie di Plus500

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)Il broker Plus500 mette a disposizione dei suoi trader svariati asset su cui investire, tra cui le opzioni call e put Plus500. Non parliamo in questo caso di opzioni binarie.

Infatti così come tutti gli altri asset presenti sulla piattaforma di Plus500, le opzioni sono negoziate tramite i CFD, parliamo quindi di uno strumento finanziario derivato che non vi consente di possedere direttamente l’asset, ma dove potrete fare una previsione sul prezzo.

Per saperne di più sulle opzioni Call e Put di Plus500 leggi il nostro approfondimento qui >>> Plus500 opzioni: come funzionano le opzioni call e put

Prova le opzioni Call e Put su Plus500!

Come fare trading con le opzioni CALL ePUT

Con le opzioni Binarie Alto/Basso o Call/Put dovrai semplicemente fare una previsione sul movimento del prezzo di un Asset (scelto da te) per un certo periodo di tempo (chiamato Scadenza, anche questa scelta da te). In pratica, questi saranno i passi da compiere:

  1. Scelta Opzione: scegliere l’Opzione Alto/Basso o Call/Put (dipende da come viene chiamata dal Broker; spesso viene usato anche il termine High/Low).
  2. Scelta Asset: scegliere l’Asset con cui si vuole fare Trading, di norma la scelta ricade su Valute, Materie Prime, Titoli Azionari, Indici Azionari. A seconda del Broker utilizzato, si avrà a disposizione una scelta più o meno ampia.
  3. Scelta Scadenza: scegliere la Scadenza per l’Opzione Binaria. Generalmente le scadenze si possono scegliere da un menù a tendina disponibile nella schermata dell’Opzione: si va da soli 60 secondi, passando per 15 minuti, 30 minuti, 1h, fino a 24h e anche 1 settimana. La scadenza è il periodo di tempo dopo il quale la vostra opzione binaria sarà chiusa e verrà calcolato il tuo guadagno o perdita.
  4. Scelta Alto/Basso o Call/Put: scegliere la previsione per l’Opzione Binaria. Come si intuisce dal nome stesso di Opzione “Binaria”, le scelte possibili sono solo due: una previsione di rialzo o una previsione al ribasso (ovviamente nel prezzo dell’Asset scelto). Di solito la previsione Alto/Call viene rappresentata da una freccia verso su, di colore verde, mentre la previsione Basso/Put viene rappresentata da una freccia verso giù, di colore  rosso.
  5. Importo: scegliere la cifra da investire sull’Opzione Binaria selezionata. Ci sono sempre un importo minimo ed uno massimo da rispettare, per ogni singola operazione sulle opzioni binarie. La cifra minima può essere di soli 10 Euro o 20 Euro, fino ad un massimo di 5000 Euro o 10.000 Euro (anche se i Broker più importanti, permettono investimenti anche oltre i 50.000 Euro). La cifra deve comunque rispettare il piano di “Money Management” opportunamente prestabilito. Quindi, evitare di investire tutto il capitale in una sola operazione!
  6. Riepilogo Opzione: una volta immesso anche l’importo, ti viene mostrato il  potenziale guadagno per la tua Opzione Binaria. In tal modo saprai fin dall’inizio il potenziale guadagno o la possibile perdita. Controlla un’altra volta tutte le impostazioni scelte per l’Opzione Binaria Alto/Basso, per essere certi di non aver commesso errori di distrazione.
  7. Acquistare l’Opzione: a questo punto, potrai comprare l’opzione binaria da te scelta. Per far ciò, dovrai cliccare sul tasto “Conferma”, “Apply” o”Buy”.

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Una volta seguita questa procedura, comune a tutte le diverse piattaforme di trading binario, avrai investito su una Opzione Binaria Alto/Basso. Adesso non bisogna far altro che aspettare la scadenza, ed incassare il guadagno o l’eventuale perdita.

Caratteristiche delle Opzioni Binarie CALL E PUT

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

Prima di passare a degli esempi di trading con Opzioni Alto/Basso (chiamate anche Call/Put), ci soffermiamo brevemente ad elencare una lista di caratteristiche  tipiche delle Opzioni Binarie Alto/Basso.

Di seguito i punti chiave:

  • Come ogni altro tipo di opzione binaria, anche nelle opzioni Alto/Basso avrai modo di conoscere fin dall’inizio il tuo potenziale guadagno o l’eventuale  perdita.
  • Per conoscere il profitto basta controllare la percentuale di “Payout”, ovvero il ritorno economico sull’investimento. Se per esempio è del 75%, significa che se investirete 100 Euro, il potenziale guadagno sarà di 75 Euro.
  • Di solito la tua perdita potenziale coincide con l’intero importo investito. Quindi, investendo 100 Euro, potrai perdere soltanto quella cifra, e non oltre (come invece potrebbe accadere nel Trading di Azioni o nel Forex).
  • A volte i Broker offrono un “Payout” anche in caso di perdita. quindi, se l’Opzione Binaria non andrà a buon fine, otterrete qualcosa indietro. Di norma questa percentuale si aggira intorno al 10-15% del capitale investito.
  • Il Payout o Ritorno, di solito si aggira da un minimo del 70-75% fino a raggiungere il 95% o in certi casi speciali anche il 100%. Molto dipende dal tipo di Broker e dal tipo di Asset scelti.
  • In sostanza, quindi, nelle Opzioni Binarie Alto/Basso o Call/Put dovrai solamente decidere se i prezzi di un Asset (scelto sempre da te) aumenteranno oppure diminuiranno entro una certa scadenza (anche questa scelta da te).
  • E’ fortemente consigliato servirsi dell’Analisi Tecnica, utilizzando i grafici dei vari sottostanti. Non prendere decisioni a caso o spinti dall’emozione.
  • Sono il tipo di Opzioni Binarie con cui fare facilmente trading: se ti sei appena avvicinato al trading di opzioni binarie, ti consigliamo di usarle per fare esperienza.

Esempio di Trading con Opzioni Binarie Call e PUT – Alto/Basso

Passiamo adesso a degli esempi pratici, in cui considereremo le possibili situazioni con una Opzione Binaria Alto/Basso: cioè sia quando si sceglie l’Opzione Alto (quindi si prevede un rialzo nei prezzi dell’Asset) sia quando si sceglie l’Opzione Basso (quindi si prevede un ribasso nei prezzi dell’Asset).

Opzioni Binarie CALL e PUT (Alto/Basso)

In questo caso, la nostra previsione sull’andamento dei prezzi sarà positiva, cioè rialzista. Presupponiamo quindi che i prezzi di un certo Asset sono destinati ad aumentare entro la scadenza. Per questo motivo compreremo una Opzione Alto/Basso e sceglieremo l’Opzione Alto (Che indica la previsione rialzista).

Passiamo ad un esempio concreto:

  1. Scegliamo il tipo di Opzione Binaria Alto/Basso (chiamata anche Call/Put)
  2. Come Asset scegliamo per esempio, le azioni di Mc Donald’s (non possederai mai tali azioni quando comprerai l’Opzione Binaria: tramite le opzioni binarie speculi semplicemente sulle variazioni di prezzo). Osservando  il grafico dei prezzi delle azioni di Mc Donald’s, tramite l’analisi tecnica, ci aspettiamo un rialzo, ed  ovviamente vogliamo approfittarne.
  3. Ora dobbiamo scegliere la scadenza, scelta sempre legata ai nostri studi sui prezzi dell’Azione Mc Donald’s. Supponiamo di aspettarci il rialzo  entro 3h, perciò sceglieremo la relativa scadenza.
  4. Scegliamo ovviamente l’Opzione Alto o Call poiché la nostra è una previsione di rialzo.
  5. Decidiamo di investire 100 Euro.
  6. Il Payout per l’Asset delle azioni di Mc Donald’s è dell’ 80%. Significa che in caso di previsione corretta, avremo un profitto di 80 Euro, ed un ritorno totale di 180 Euro. In caso di esito negativo, l’operazione si chiuderà con la perdita del investito.
  7. Siamo pronti a comprare l’Opzione Alto/Bass0 da noi scelta. Il prezzo delle azioni di Mc Donald’s quando compriamo l’Opzione è di $78.98 . Sono le ore 15:00.
  8. Adesso non ci resta che aspettare le nostre 3h della scadenza, per vedere come andrà a finire la nostra operazione.

In questo caso, possono accadere solamente due cose come abbiamo già specificato precedentemente nell’articolo:

  • A) Dopo 3h, il prezzo delle azioni Mc Donald’s è aumentato: ci troviamo infatti a $80.01  quindi, un prezzo maggiore del Prezzo Iniziale ($78.98). In questo caso la nostra previsione rialzista è stata corretta, portandoci un profitto di 80 Euro.
  • B) Dopo 3h, il prezzo delle azioni di Mc Donald’s è diminuito: ci troviamo infatti a $78.43 quindi un prezzo minore del Prezzo Iniziale ($78.98). In questo caso la nostra previsione rialzista è stata errata, procurandoci una perdita di 100 Euro.

Come hai potuto constatare da questo pratico esempio, i possibili risultati di una Opzione Binaria Alto/ Basso, così come le possibili scelte, sono sempre 2: rialzo o ribasso, profitto o perdita.

Tutto dipende dalla tua capacità di fare una previsione e dal successivo movimento del prezzo dell’asset. Andando semplicemente  a caso, avrai sempre il 50% di possibilità di azzeccarci.

Le probabilità di guadagnare con le opzioni binarie possono aumentare sensibilmente, studiando i grafici ed applicando l’analisi tecnica; nonché stando ben attenti a seguire le news di mercato. Bisogna sempre investire seguendo una strategia di trading e mai “seguendo il proprio istinto” o peggio ancora, investendo a “casaccio”.

Ricordiamo che per guadagnare con le opzioni binarie è importante prevedere correttamente la direzione del movimento del sottostante scelto per operare. Le Opzioni Binarie Alto/Basso (O Call/Put, High/Low) sono soltanto uno dei vari tipi di Opzioni Binarie disponibili sulle piattaforme di trading dei migliori broker.

Consulta la nostra sezione strategie opzioni binarie per conoscere le migliori strategie di trading >>

Leggi anche:

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.
Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.