La borsa di Wall Street continua ad aggiornare i suoi record. Completamente indifferente (per ora) ai rischi rappresentati dalla diffusione della variante Delta del Covid, l’azionariato Usa macina record. Il mese di giugno si è ad esempio chiuso con l’S&P 500 vicino al massimo storico raggiunto il 7 maggio scorso a quota 34778 punti. 

Gli elementi di supporto alla base della crescita del mercato azionario sono sempre i soliti: le attese per una forte ripartenza dell’economia (che in Usa, a voler essere precisi, già c’è stata, come evidenziato dagli ultimi market mover) e il sostegno che continua ad arrivare dalle scelte di politica monetaria delle banche centrali. Non è un mistero che sia l’atteggiamento della FED il fattore che più di tutti ha scaldato e continua a scaldare il mercato azionario Usa. 

Tutto regolare quindi? 

Assolutamente no. Come messo in evidenza da molti commentatori, quanto più i listini americani aggiornano i loro record storici, tanto maggiore è il rischio che ci possa presto essere una correzione anche significativa. Non è un mistero che i trend positivi prolungati siano prima o poi destinati ad interrompersi anche in modo brusco.

Come bloccare le telefonate di trading online

In questo caso, però, si va oltre poiché il rischio che si starebbe profilando all’orizzonte è addirittura quello di un crollo dei mercati. Poiché ad oggi non ci sono segnali evidenti di questa ipotesi, è bene sfruttare il tempo che si ha a disposizione per prepararsi a questa eventualità. In che modo? Imparando a passare rapidamente da una strategia long (ossia rialzista) a una short (ribassista). 

Investire sui mercati azionari al rialzo e al ribasso usando una sola piattaforma 

I grandi investitori sono soliti ripetere che le fasi caratterizzate da una marcata tendenza rialzista offrono si occasioni di profitto ma nulla in confronto ai margini di manovra che ci sono quando si verifica una correzione degli indici. La volatilità è il momento migliore in cui investire in borsa. Ovviamente più margini di manovra significa più rischio ed è per questo che è necessario fare trading usando solo i migliori broker online. 

Tra le piattaforme che consentono di investire sia al rialzo che al ribasso, c’è Brokereo. Questo intermediario consente di sfruttare fino in fondo la volatilità dei mercati e  gestirla a proprio vantaggio. Quindi Brokereo è l’ideale per operare in una situazione come quella che si sta profilando attualmente sui mercati azionari. Puoi imparare già ora a prendere le redini della volatilità dei mercati, aprendo un conto demo Brokereo. 

Scopri il conto demo gratuito di Brokereo!

Il mercato azionario si prepara ad un crollo?

Ad oggi sono 15 i mesi trascorsi da quando l’S&P 500 raggiunse un minimo. Correva il marzo del 2020 e l’emergenza covid era appena all’inizio. Da allora sui mercati non si è visto nulla di simile ad una correzione vera (quindi a doppia cifra). 

Secondo un’analisi di mercato che è stata condotta dalla Yardeni Research, negli ultimi 71 anni ci sono stati 38 cali a due cifre nell’S&P 500 negli ultimi 71 anni. Praticamente c’è stata una correzione ogni 1,87 anni. Vero è che il mercato azionario non segue le media ma è innegabile che, anche questa volta, per forza di cose, ci debba essere una correzione e che essa sia sempre più vicina. 

Cosa sono le azioni

Un investitore consapevole non ha paura di questo scenario, anzi è pronto a sfruttarlo a suo vantaggio per trarre profitto. Un investitore consapevole di quello che attende i mercati, è pronto ad imparare già oggi a sfruttare la volatilità usando questi broker che sono specializzati nell’offrire strumenti per gestire tale situazione. Broker come come Brokereo che offre 20 strumenti di analisi utilissimi per affrontare situazioni come questa. 

Oltre alla statistica, c’è poi un altro elemento che giustifica un eventuale crollo del mercato azionario. Il rapporto prezzo/utili (P/E) di Shiller dell’S&P 500 è arrivato a quota 38 questa settimana. Praticamente l’indicatore ha raddoppiato la sua media di 151 anni ed è al livello in assoluto più alto da due decenni. I precedenti sono chiari: nelle 4 volte precedenti in cui l’indice è salito sopra 30  nel corso di un trend di mercato rialzista, c’è poi stato un calo del 20 per cento. Sarà così anche questa volta? Perché non dovrebbe. 

E se invece il rialzo dovesse proseguire? 

Logicamente non si può escludere che lo scenario che abbiamo delineato nel precedente paragrafo possa tardare a concretizzarsi. In tal caso vorrebbe dire che mercato azionario continuerebbe a crescere non essendo ancora tempo di correzione. In fin dei conti è questo ciò che sostengono gli ottimisti. 

Broker DMA

Nel caso in cui si dovesse delineare una simile evoluzione, la strategia trading dovrebbe restare di tipo long. L’elemento che gli ottimisti citano a supporto della loro view è la ripresa economica. Se l’economia mondiale dovesse prendere il volo, allora le borse potrebbero continuare a crescere (almeno fino ad un certo punto). Una situazione simile può essere sfruttata anche dai traders alle primissime armi. E’ questo un ulteriore vantaggio del broker Brokereo che consente di investire in borsa da casa in modo rapido e immediato. Grazie ad una piattaforma molto semplice da gestire, Brokereo è perfetto per i traders principianti anche perché consente di iniziare a speculare con un deposito bassissimo.

Visita il sito ufficiale di Brokereo!

I titoli da comprare quando il mercato scende e quando sale: AMAZON – APPLE – TESLA

Come abbiamo detto in precedenza, il crollo dei mercati non significa fuga dalla borsa ma grande occasione per investire grazie al potere della volatilità. Nel momento in cui si dovesse verificare un situazione simile, ci sarebbero alcune azioni da comprare subito e inserire in portafoglio per approfittare dei prezzi a sconto come ad esempio AMAZON. Titoli da comprare se invece l’euforia dovesse proseguire sono APPLE e TESLA.

Investire in azioni Amazon 

Nel corso del crollo dei mercati causato dall’emergenza Covid19, Amazon ha notevolmente incrementato il suo giro d’affari e anche le valutazioni di borsa sono cresciute tantissimo. Questo precedente significa solo una cosa: Amazon è il classico titolo da comprare quando il mercato scende. Il motivo è semplice: in caso di correzione dei mercati, si creerebbero le condizioni per sfruttare i prezzi bassi e aprire una posizione rialzista sulle azioni Amazon.

Il colosso dell’e-commerce ha il suo punto di forza in Prima ma soprattutto nel servizio cloud Amazon Web Service che oramai è arrivato a generare un ottavo delle vendite totali della società rappresentando oltre la metà del suo reddito operativo. Amazon è il futuro e per investire sulle azioni della società di Bezos è necessario utilizzare i migliori broker presenti sul mercato oggi. Con Brokereo puoi sfruttare fino in fondo la volatilità del titolo. 

Investire in azioni Apple 

Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari

Altro titolo da inserire in portafoglio durante la fase di correzione dei mercati è Apple. Anche in questo caso obiettivo è quello di approfittare dei prezzi bassi per poter comprare a sconto. In un recente report, Fast Company ha indicato in Apple uno dei brand di elettronica di consumo più innovativi al mondo. Ultimamente Apple si è ripresa lasciandosi alle spalle i deludenti dati sulle vendite di iPhone nel 2019 e nel 2020. Il lancio dell’iPhone 12 abilitato al 5G è stato un successo. Nell’anno fiscale che si è chiuso il 27 marzo 2021, le vendite di iPhone sono arrivate a 114 miliardi di dollari (+34% su base annua).

Secondo l’analista di Wedbush Dan Ives è possibile che Apple raggiunga un record di vendite da 240 a 250 milioni di iPhone nel corso dell’anno corrente. Un’impennata che sarebbe possibile solo con un terreno favorevole ossia nel caso in cui la ripresa economica dovesse prendere il volo. In tal caso, infatti, i consumi aumenterebbero con forte margine di crescita per il valore di Apple. Per sfruttare questa situazione non serve comprare azioni in senso fisico ma si può andare long attraverso i CFD con Brokereo. È proprio grazie a questa possibilità che Brokereo è diventato l’intermediario ideale anche per i trader principianti. 

Investire in azioni Tesla

Nell’agosto 2020 il prezzo delle azioni Tesla era di poco inferiore ai 300 dollari. Oggi parliamo di una quotazione che è ad un passo dai 700 dollari. Il titolo dell’auto elettrica ha avuto una crescita fortissima sostenuta prima dallo scoppio dell’emergenza covid19 e, successivamente, dalle presa di conoscenza ambientale. Oggi tutti i governi occidentali sono impegnati in campagne a favore dell’ambiente. L’uso dell’auto elettrica sarà sempre più agevolato anche perché ci sono alcuni paesi che hanno già fissato le date in cui non verranno più prodotte auto a diesel e anche a benzina. 

Lo scorso anno Tesla ha venduto 499.550 veicoli elettrici. Inoltre nel periodo compreso tra il 2016 e il 2020, la causa automobilistica guidata da Musk ha incrementato le sue a un tasso medio del 65%. Se si suppone che le consegne annuali di Tesla possa crescere del 50% nei prossimi quattro anni e del 25% a partire da quinto anno,Tesla potrebbe vendere 10 milioni di auto entro il 2030. Tale proiezione è migliore rispetto a quella di tante altre case automobilisti tradizionali. La ripresa dell’economia potrebbe fare da catalizzatore. Se il futuro è davvero nell’auto elettrica, allora è necessario imparare subito ad investire su questo titolo sia long che short (per sfruttare eventuali ribassi). Brokereo, con la sua particolare predisposizione a sfruttare fino in fondo la volatilità degli asset, è il broker ideale. 

Visita il sito ufficiale di Brokereo!
1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.