• bitcoinBitcoin€7,127.21-1.40%
  • ethereumEthereum€155.72-1.32%
  • rippleXRP€0.262667-1.05%
Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

  • Di Trading Expert
  • Pubblicato il 25 Luglio 2019
  • Aggiornato il 25 Luglio 2019

Hai deciso di investire ma non sia da dove iniziare? Nessuna paura! Grazie alla classifica 2019 potrai scoprire chi sono i 20 uomini più ricchi al mondo e apprendere da questi come fare per investire e guadagnare qualcosa.

Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Ti illustreremo nel corso dell’approfondimento come poterli copiare e investire su di essi, senza avere una conoscenza approfondita del loro operato.

Certamente molti tuoi colleghi conoscono bene questi Big definiti per certi versi come super Paperoni. Se non li conosci tutti, non c’è problema! Scopri di seguito come hanno fatto per diventare ricchi!

Leggendo questo nostro approfondimento ti accorgerai che alcuni nomi non ti sono nuovi! Alcuni di questi nomi sicuramente ti salteranno in testa. Ma ora, non perdiamo altro tempo e passiamo ad analizzare le caratteristiche di questi 20 uomini più ricchi al mondo.

Procedendo con l’analisi, ti accorgerai anche che questo elenco è stato redatto sulla base dei dati parziali del 2019. Si tratta di personaggi chiave non solo del mondo economico mondiale ma anche di soggetti che sono ancora oggi impegnati nel trasformare e riformare il mondo.

Scoprirai anche che queste 20 persone da sole detengono il 13% della ricchezza totale di tutti i miliardari presenti al mondo. Questo però sta facendo aumentare il divario non tra ricchi e poveri, ma tra ricchi e stra-ricchi. Un divario che purtroppo non giova sicuramente all’economia mondiale e che purtroppo sta continua ad allargarsi.

Oggi si parla di un record pari a 2.200 miliardari. Questi valgono 9,1 trilioni di dollari e sono in crescita del 18% rispetto allo stesso periodo del 2018. Le 20 persone da sole valgono uno stupefacente 1,2 trilioni di dollari. In pratica, le somme da essi detenute equivalgono alla produzione economica annuale di tutto il Messico.

Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

uomini più ricchi al mondo

Jeff Bezos: uomo più ricco del mondo di tutti i tempi

Sicuramente lo conosci bene. Si tratta dell’uomo più ricco del mondo.

Jeff Bezos per tutti è la persona più ricca del pianeta; egli è il primo centi-miliardario presente in cima alla classifica annuale di Forbes.

Le azioni del suo gigante di e-commerce Amazon sono aumentate di ben il 59% in 12 mesi. Questo ha contribuito ad incrementare la sua fortuna di ben 39,2 miliardi di dollari.

Per mezzo dell’incremento delle azioni Amazon, Jeff ha superato Bill Gates, il fondatore di Microsoft che ha ormai perso il primato in classifica di uomo più ricco al mondo. Anche se rimane uno dei più ricchi in assoluto, non è più il primo dal 1995.

Bernard Arnault: chi è?

Il secondo posto della classifica spetta al francese Bernard Arnault che ha concluso questa prima metà del 2019 in positivo, posizionandosi al secondo posto dopo Bezos. Si tratta di risultati record per quest’uomo e il suo impero legati ai beni di lusso LVMH.

Grazie anche all’accordo per l’acquisto di quasi tutti i Christian Dior la sua fortuna è aumentata di 30,5 miliardi di dollari.

Si tratta dell’uomo più ricco a livello europeo e per la prima volta dal 2012 ad oggi un europeo è nella top ten degli uomini più ricchi al mondo.

Classifica uomini più ricchi del mondo 2018/2019

All’interno della classifica figurano anche due imprenditori tecnologici cinesi. Essi sono entrati nella top 20 per la prima volta. Si tratta di:

  • Ma Huateng (noto anche come Pony Ma); trattasi della persona più ricca dell’Asia, classificata al 17° posto della classifica mondiale, grazie anche all’azienda Tencent’s WeChat, un’app di social-messaging che oggi conta 1 miliardo di utenti attivi.
  • Jack Ma che detiene invece le partecipazioni in Tesla, Snapchat e il servizio di streaming musicale Spotify. Egli detiene il 20° posto all’interno della classifica degli uomini più ricchi al mondo. Si tratta del proprietario dell’e-commerce Alibaba, le cui azioni sono aumentate del 76% in un solo anno.

A seguire la Cina, riesce a piazzare ben 89 nuovi personaggi all’interno della classifica degli uomini più ricchi al mondo. Se confronti questo rapporto con gli stati Uniti, ti accorgerai che questo paese ha solo 18 nuovi Paperoni.

Il divario tra le due nazioni è destinato ad aumentare?

Non lo possiamo dire con certezza, ma sicuramente puoi notare anche tu come gli Stati Uniti hanno più miliardari di qualsiasi altro paese al mondo con ben 585 super Paperoni. La Cina anche se sta recuperando terreno (Cina continentale, Hong Kong, Macao e Taiwan), ne conta appena 476.

Per la prima volta compaiono nella classifica degli uomini più ricchi al mondo anche uomini miliardari provenienti da 72 Paesi. La rilevazione dell’anno riguarda proprio paesi come Ungheria e Zimbabwe. Non compaiono invece uomini provenienti da Arabia Saudita in quanto, 10 sauditi hanno subito sequestri di beni dopo che il principe ereditario saudita ha detenuto circa 200 persone, inclusi alcuni miliardari per tre mesi. Questa decisione è stata presa da diverse riviste economiche e come tale non possiamo riportarli.

Si rileva anche che la stragrande maggioranza dei miliardari del mondo ha aumentato le loro fortune negli ultimi 12 mesi. Si registra anche un calo per alcuni di essi. Infatti, ben il 16% ha subito delle perdite rilevanti.

Ad esempio, tra i soggetti che sono stati colpiti dalle perdite vi è il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Oggi si conta che la sua fortuna è diminuita di ben 400 milioni di dollari in appena 2 anni (da marzo 2017) arrivando alla quota di 3,1 miliardi di dollari attuali.

Al momento egli detiene il 766esimo posto nella classifica mondiale, perdendo quasi 200 posizioni. Fino a poco tempo fa deteneva la 544esima posizione.

Vi è poi un piccolo particolare che devi prendere in considerazione quando analizzi questi uomini. Si tratta del cambio valuta. Infatti, la ricchezza di questi dipende molto dai cambi e dalle quotazioni delle azioni che questi ricchi possiedono.

Premesso questi brevi cenni introduttivi, possiamo passare ad analizzare la classica con la Top 20 degli uomini più ricchi al mondo. Lo faremo al fine di illustrarti i personaggi individuali, al fine di analizzare la loro ricchezza e comprendere ci è effettivamente che oggi detiene la maggiore ricchezza mondiale. lo faremo anche per offrirti un confronto e una motivazione che ti aiuti a capire perché queste persone sono così ricche rispetto all’80% della popolazione mondiale.

Uomini più ricchi italiani: classifica

Ovviamente non poteva mancare una breve analisi dei nostri connazionali. Per quanto riguarda i più ricchi italiani che fanno parte della classifica mondiale abbiamo:

  • Leonardo del Vecchio: egli è posto al 39esimo posto e oggi conta una ricchezza pari a 20,8 miliardi di dollari.
  • Giovanni Ferrero: detiene il 41esimo posto e il suo patrimonio conta ben 20,5 miliardi di dollari.
  • Stefano Pessina: in classifica si posiziona all’80esimo posto con ben 13,7 miliardi di dollari.
  • Giorgio Armani: molto più in basso rispetto ai precedenti, si posiziona al 181esimo posto con ben 7,8 miliardi di dollari
  • Massimiliana Landini Aleotti: poco dopo Armani detiene il 187esimo posto con un patrimonio di 7,5 miliardi di dollari.
  • Silvio Berlusconi: posto al 233esimo posto detiene un patrimonio pari a 6,3 miliardi di dollari.
  • Augusto & Giorgio Perfetti: sono posti invece entrambi al 262 esimo posto con ben 5,8 miliardi di dollari.

Forbes list Italy 2019

Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

uomini più ricchi al mondo classifica Forbes

  1. Giovanni Ferrero: 22,4 miliardi;
  2. Leonardo Del Vecchio 19,8 miliardi;
  3. Stefano Pessina: 12,4 miliardi;
  4. Giorgio Armani: 8,5 miliardi;
  5. Silvio Berlusconi: 6,3 miliardi;
  6. Massimiliana Landini Aleotti;
  7. Augusto e Giorgio Perfetti;
  8. Paolo e Gianfelice Mario Rocca;
  9. Giuseppe De’ Longhi;
  10. Luca Garavoglia;
  11. Pietro Ferrari;
  12. Gustavo Denegri;
  13. Ennio Dorio;
  14. Francesco Gaetano Caltagirone;
  15. Luigi Rovati;
  16. Maria Franca Fissolo;
  17. Massimo Moratti;
  18. Luigi Cremonini;
  19. Manfredi Lefebvre d’Ovidio.
  20. Classifica Forbes Italia 2019 Moda
  21. Patrizio Bertelli;
  22. Miuccia Prada;
  23. Giuliana e Luciano Benetton;
  24. Renzo Rosso;
  25. Remo Ruffini;
  26. Diego Della Valle;
  27. Barbara e Sabrina Benetton;
  28. Brunello Cucinelli.

Classifica uomini più ricchi del mondo e donne più ricche al mondo

A questo punto, possiamo procedere con la classifica delle 20 persone più ricche del mondo del 2019.

Forbes 2019: classifica uomini più ricchi al mondo

  1. Jeff Bezos: 131 miliardi di dollari;
  2. Bill Gates: 96,5 miliardi;
  3. Warren Buffett: 82,5 miliardi;
  4. Bernard Arnault: 76 miliardi;
  5. Carlos Slim Helu: 64 miliardi;
  6. Amancio Ortega (Zara): 62,7 miliardi;
  7. Larry Ellison: 62,5 miliardi;
  8. Mark Zuckerberg: 62,3 miliardi;
  9. Michael Bloomberg: 55,5 miliardi;
  10. Larry Page: 50,8 miliardi;
  11. Charles Koch: 50,5 miliardi;
  12. David Koch: 50,5 miliardi;
  13. Mukesh Ambani: 50 miliardi;
  14. Sergey Brin: 49,8 miliardi;
  15. Francoise Bettencourt Meyers & family: 49,3 miliardi;
  16. Jim Walton: 44,6 miliardi;
  17. Alice Walton: 44,4 miliardi;
  18. Rob Walton: 44,3 miliardi;
  19. Steve Ballmer: 41,2 miliardi;
  20. Ma Huateng: 38,8 miliardi.

Mukesh Ambani: ventesimo posto

Mukesh Ambani conta un patrimonio netto di 40,2 miliardi di dollari. Si tratta di uno dei magnati dell’industria indiana. Al momento riveste anche la carica  di presidente, amministratore delegato e maggiore azionista della Reliance Industries Limited (RIL).

Ambani è stato per molto tempo l’uomo più ricco in Asia. Da quest’anno è entrato a far parte della classifca Top 20 degli uomini più ricchi del mondo!

Sheldon Adelson: diciannovesimo posto

Sheldon Adelson ha un patrimonio netto di 41 miliardi di dollari. Esso è un magnate americano d’affari, investitore e filantropo. Molti lo conoscono invece perché fondatore, presidente e CEO di Las Vegas Sands Corporation, la quale oggi possiede la Marina Bay Sands a Singapore.

Sheldon è di recentemente riuscito a entrare nella lista delle 20 persone più ricche del mondo. In questi primi mesi del 2019, infatti, il suo patrimonio netto conta ben 41 miliardi di dollari.

Jack Ma: diciottesimo posto

Jack Ma detiene un patrimonio netto di 41,4 miliardi di dollari. Molti lo conoscono perché fondatore di Alibaba l’e-commerce cinese che ha permesso a quest’uomo di entrare in classifica.

Anche se da diverso tempo considerato come una delle persone più ricche in Asia, Ma è entrato nella lista delle persone più ricche del mondo solo in questo 2019. Su di Jack non ci contavano molto gli imprenditori e datori di lavoro Cinisi, incluso KFC.

Oggi, il suo patrimonio netto è stimato in 41,4 miliardi di dollari e come detto detiene il 18° posto nella lista degli uomini più ricchi del mondo.

Alice Walton: diciassettesimo posto

Alice Walton invece lo troviamo al diciassettesimo posto con un patrimonio netto di 41,9 miliardi di dollari. Per la prima volta all’interno della classifica riportiamo una donna. Alice Walton è la figlia di Sam Walton ed erede della fortuna Walmart.

Oggi Alice vive di rendita dopo aver chiuso nel 1998 la Llama Company.

Robson Walton: sedicesimo posto

Scalando la classifica, al sedicesimo posto troviamo S. Robson Walton con un patrimonio netto di 42,1 miliardi di dollari.

Walton è il figlio maggiore di Sam Walton; egli ricopre il ruolo di presidente della Walmart, dopo la morte del padre. Di recente ha sorpassato suo fratello Jim in questa lista degli uomini più ricche del mondo.

Jim Walton: quindicesimo posto

Jim Walton è fratello di Robson e detiene un patrimonio netto di 42,2 miliardi di dollari.

Come detto, entrambi sono figli di Sam Walton, ovvero il fondatore della catena di negozi più grande del mondo: la Walmart.  Oggi Jim risiede nel consiglio di amministrazione della Walmart ed è CEO della sua società, la Arvest Bank.

Michael Bloomberg: quattordicesimo posto

Al 14° posto troviamo invece Michael Bloomberg con un patrimonio netto di 44 miliardi di dollari. Si tratta di un imprenditore e di un grande politico americano.

Bloomberg è il fondatore e CEO di Bloomberg L.P, ovvero la società di dati finanziari e media.

Bloomberg ha oggi 74 anni ed è entrato nella Top 20 delle persone più ricche del mondo anche se ha perso un paio di miliardi di dollari dal suo patrimonio netto negli ultimi mesi del 2019.

Questo lo ha portato a perdere posizioni all’interno della classifica mondiale, passando dal 9° posto al 14°.

Ma Huateng: tredicesimo posto

Ma Huateng detiene il tredicesimo posto con un patrimonio netto di 47 miliardi di dollari. Non tutti sanno che Huateng è un magnate cinese, investitore, filantropo, ingegnere e imprenditore di internet e tecnologia. Allo stesso tempo, egli è fondatore di Tencent ovvero la società più quotata in Asia.

Ma Huateng è uno degli uomini non solo più ricchi in Asia, ma anche del mondo, inserito nella Top 20 2019, con un patrimonio netto stimato di 47 miliardi di dollari.

Sergey Brin: dodicesimo posto

Al dodicesimo posto invece troviamo Sergey Brin con un patrimonio netto di 48 miliardi di dollari.

Sergey Brin e Larry Page sono i co-fondatori di Google che nel 1998 diedero vita al più grande motore di ricerca direttamente da dentro un garage. Queste 2 persone hanno portato Google in cima alla classifica delle società più importanti al mondo.

Sergey Brin oggi è leggermente dietro a Page all’interno di questa classifica che detiene il 9° posto in classifica e che analizzeremo in seguito.

David Koch e Charles Koch: undicesimo e decimo posto

Al decimo posto invece troviamo David Koch e Charles Koch con un patrimonio netto pari a 48,2 miliardi di dollari.

David Koch e Charles Koch sono fratelli; il primo è vicepresidente esecutivo della Koch Industries. Entrambi i fratelli possiedono una partecipazione pari al 42% della corporate aziendale.

Charles Koch è anch’egli un uomo d’affari e filantropo americano, co-proprietario e CEO delle industrie Koch.

La Koch Industries include:

  • apparecchiature e tecnologie per il controllo dell’inquinamento;
  • polimeri e fibre;
  • minerali;
  • fertilizzanti;
  • commercio di materie prime e servizi;
  • foresta e prodotti di consumo;
  • allevamento.

Larry Page: nono posto

Al nono posto troviamo invece Larry Page con un patrimonio netto di 49,9 miliardi di dollari. Come detto in precedenza egli è il co-fondatore di Google, fondato nel 1998 in un’autorimessa americana.

Google oggi lo possiamo definire come il motore di ricerca di maggior successo al mondo. Si tratta della società che ha continuato a fare varie acquisizioni nel corso degli anni e che oggi conta anche il possesso di YouTube. Il successo di Google ha reso Larry Page una delle persone più ricche del mondo.

Mark Zuckerberg: ottavo posto

Mark Zuckerberg detiene un patrimonio netto pari a 53,7 miliardi di dollari. Si tratta a ben vedere del fondatore di Facebook. Oggi per tutti Facebook è la società di social media più popolare e più quotata al mondo. Pensa che tutto ebbe inizio nel dormitorio dell’università di Harvard.

Molte posizioni sono state perse per via dello scandalo Facebook dovuto alle elezioni USA e alle varie problematiche legate alle fughe di dati degli utenti.

Questo lo sanno bene tutti i trader che investono in borsa con i CFD. Infatti, le azioni FB hanno perso parecchio nel 2019 e molti hanno scelto di puntare su questo marchio in quanto giovane e per altro molto promettente. Non si esclude che anche nel corso di quest’anno Mark possa tornare a scalare la classifica.

Apri un conto demo gratuito su eToro

Carlos Slim Helu: settimo posto

Carlos Slim Helu detiene un patrimonio netto di 56,5 miliardi di dollari. Si tratta di un grande uomo di affari e investitore messicano.Oggi è anche proprietario del conglomerato “Grupo Carso“.

Il portafoglio della società è costituito da marchi in molti settori diversi, come:

  • assistenza sanitaria;
  • media;
  • energia;
  • immobiliare;
  • vendita al dettaglio.

Carlos è oggi il sesto uomo più ricco al mondo e come detto il suo patrimonio conta ben 56,5 miliardi di dollari.

Se analizziamo gli ultimi mesi, possiamo notare come Carlos Slim ha perso quasi $ 6 miliardi dal suo patrimonio netto perdendo ben 3 posti in classifica, passando dal 4° posto al 7° posto.

Larry Ellison: sesto posto

Larry Ellison detiene oggi il 6° posto della Top 20 con un patrimonio netto pari a 57,8 miliardi di dollari. Anche se non ne hai mai sentito parlare, Larry Ellison è il co-fondatore di Oracle Corporation; è stato CEO dell’azienda fino a settembre 2014.

Nel corso degli anni, Oracle è diventata anche un’azienda tecnologica di grande successo. Oggi ha 39 anni e impiega oltre 136.000 persone.

Amancio Ortega: quinto posto

Amancio Ortega detiene il 5° posto con un patrimonio netto pari a 63,1 miliardi di dollari. Trattasi dell’imprenditore spagnolo e anche fondatore del gruppo di moda Inditex.

Inditex oggi è anche il proprietario di Zara, una delle catene di abbigliamento più famose presenti al mondo.

Bernard Arnault: quarto posto

Bernard Arnault detiene un patrimonio netto di 67,9 miliardi di dollari. È anche l’amministratore delegato di LVMH (Louis Vitton Moet Hennessey), ovvero la società formata dalla fusione delle due aziende insieme.

Louis Vuitton è oggi il marchio di moda di lusso di grande successo; Moet Hennessey è invece la fusione di produttori di champagne e cognac. Bernard ha fatto delle mosse molto intelligenti a livello economico; questo gli ha permesso di salire la classifica.

Solo nel 2017 deteneva il 14° posto. Ora invece si trova al 4° posto all’interno della lista delle 20 persone più ricche del mondo.

Warren Buffett: terzo posto

Al terzo p invece troviamo Warren Buffett, il trader che ancora oggi molti seguono su eToro Popular Investor. Il suo patrimonio netto oggi conta ben 84,2 miliardi di dollari.

Scopri  eToro e copia gli investimenti della società di Warren Buffet!

Warren Buffett molti lo conoscono anche come imprenditore se non anche investitore americano e CEO di Berkshire Hathaway. Buffett è l’investitore di maggior successo in tutto il mondo e milioni di altri trader lo ammirano per il suo successo.

Oggi detiene il terzo posto nella classifica degli uomini più ricco del mondo, con un incredibile patrimonio netto di $ 84,2 miliardi. Buffett è molto umile e nonostante questo patrimonio, ancora oggi vive nella casa che ha acquistato quando non sapeva nemmeno che aspetto avesse un miliardo di dollari. Davvero un uomo di successo e di grande stima!

Bill Gates: secondo posto

Bill Gates detiene il secondo posto del podio con un patrimonio netto di 95,7 miliardi di dollari. Come ben sai Bill Gates è il fondatore di Microsoft. Per molto tempo è stato l’uomo più ricco del mondo da quando nel 1975 fondò Microsoft insieme a Paul Allen. Da allora la Microsoft è diventata la più grande azienda di software per PC in tutto il mondo.

Solo lo scorso anno Bill Gates ha guadagnato un incredibile patrimonio netto di $ 10 miliardi incrementando ancora di più il suo patrimonio, fino a raggiungere 95.7 miliardi di dollari complessivi.

Jeff Bezos: primo posto

Jeff Bezos come detto all’inizio di questo nostro approfondimento detiene il 1° posto della classifica con ben 138,5 miliardi di dollari. Fondatore di Amazon, una delle più grandi e popolari aziende del web, Bezos oggi detiene il primo posto di tutte le classifiche mondiali.

La società Amazon iniziò come una semplice libreria online direttamente dalla camera da letto di Jeff; nei primi anni le vendite furono molto lente. Nel corso degli anni, invece, le vendite si moltiplicarono fino ad arrivare ad oggi (2019) che vede Jeff Bezos diventare l’uomo più ricco del mondo. Oggi si conta una sua ricchezza pari a 40 miliardi di dollari.

Amazon sta facendo grandi passi avanti! Oggi punta molto su alimenti integrali, droni e con diverse idee davvero incredibili. In breve possiamo definire Jeff Bezos come il primo uomo che abbia raggiunto il traguardo di $ 100 miliardi di ricchezza!

Classifica uomini più ricchi del mondo dal 2019 [aggiornata Luglio 2019]

Uomini più ricchi al mondo: classifica 2019 Forbes

Da sinistra: Mark Zuckerberg – Jeff Bezos – Bill Gates

A questo punto, possiamo procedere ad analizzare la classifica delle 20 persone più ricche del mondo. Essa è aggiornata a Luglio 2019:

  1. Jeff Bezos;
  2. Bill Gates;
  3. Warren Buffett;
  4. Bernard Arnault;
  5. Amancio Ortega;
  6. Larry Ellison;
  7. Carlos Slim Helu;
  8. Mark Zuckerberg;
  9. Larry Page;
  10. Charles Koch;
  11. David Koch;
  12. Sergey Brin;
  13. Ma Huateng;
  14. Michael Bloomberg;
  15. Jim Walton;
  16. Robson Walton;
  17. Alice Walton;
  18. Jack Ma;
  19. Sheldon Adelson;
  20. Mukesh Ambani.

Classifica uomini e donne più ricche al mondo

Di seguito riportiamola classifica degli uomini più ricchi al mondo suddivisa per categoria. Abbiamo già visto in precedenza le prime 20 posizioni. Adesso possiamo analizzare le altre 30 posizioni.

 Forbes 2019: classifica uomini più ricchi al mondo [dal 21esimo posto in poi]

  1. Jack Ma: 37,3 miliardi;
  2. Hui Ka Yan: 36,2 miliardi;
  3. Beate Heister & Karl Albrecht Jr.: 36,1 miliardi;
  4. Sheldon Adelson: 33,4 miliardi;
  5. Michael Dell: 34,3 miliardi;
  6. Phil Knight & family: 33,4 miliardi;
  7. David Thomson & family: 32,5 miliardi;
  8. Li Ka-shing: 31,7 miliardi;
  9. Lee Shau Kee: 30,1 miliardi;
  10. Francois Pinault & family: 29,7 miliardi.
  11. Joseph Safra: 25,2 miliardi;
  12. Leonid Mikhelson: 24 miliardi;
  13. Jacqueline Mars: 23,9 miliardi;
  14. John Mars: 23,9 miliardi;
  15. Jorge Paulo Lemann & family: 22,8 miliardi;
  16. Azim Premji: 22,6 miliardi;
  17. Dieter Schwarz: 22,6 miliardi;
  18. Wang Jianlin: 22,6 miliardi;
  19. Giovanni Ferrero: 22,4 miliardi;
  20. Elon Musk: 22,3 miliardi;
  21. Tadashi Yanai & family: 22,2 miliardi;
  22. Yang Huiyan: 22,1 miliardi;
  23. Masayoshi Son: 21,6 miliardi;
  24. Jim Simons: 21,5 miliardi;
  25. Vladimir Lisin: 21,3 miliardi;
  26. Susanne Klatten: 21 miliardi;
  27. Vagit Alekperov: 20,7 miliardi;
  28. Alexey Mordashov: 20,5 miliardi;
  29. Gennady Timchenko: 20,1 miliardi;
  30. Leonardo Del Vecchio & family: 19,8 miliardi;
  31. He Xiangjian: 19,8 miliardi;
  32. Rupert Murdoch & family: 19,4 miliardi;
  33. Dietrich Mateschitz: 18,9 miliardi;
  34. Budi Hartono: 18,6 miliardi;
  35. Laurene Powell Jobs & family: 18,6 miliardi;
  36. Michael Hartono: 18,5 miliardi;
  37. Ray Dalio: 18,4 miliardi;
  38. Vladimir Potanin: 18,1 miliardi;
  39. Len Blavatnik: 17,7 miliardi;
  40. Stefan Quandt: 17,5 miliardi.

Tutti i valori riportati sono espressi in dollari. Come noterai la classifica (anche se di poco) si discosta da sito in sito, sulla base dei dati in possesso alla data di pubblicazione.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
4IG Markets Licenza: FCA / CONSOB
Sostituto d'imposta e Servizi premium
Deposito min: 0€
DEMO
Opinioni IG Markets 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central