Meteofinanza search
Meteofinanza.com - lunedì, 25 giugno 2018

Come fare trading online con i CFD

Per poter fare trading online con i CFD avrete bisogno certamente di un broker regolamentato e affidabile. Infatti per operare sui mercati tramite questo strumento finanziario è necessario iscriversi presso un intermediario finanziario, detto comunemente broker. In questo articolo vi spiegheremo quali sono per noi i migliori broker CFD, chiaramente sicuri e garantiti.

I CFD nacquero negli anni 90 e venivano utilizzati inizialmente dai fondi speculativi (hedge fund) per poter operare a basso costo sul valore delle azioni quotate alla borsa di Londra. Successivamente lo strumento finanziario si espanse a tal punto che venne messo a disposizione anche degli investitori al dettaglio, ossia i classici trader.

Come fare trading online con i CFD

Prima di iniziare a parlare dei migliori broker CFD e quindi consigliarli è opportuno spiegare in cosa consiste questo strumento finanziario e perché merita la vostra attenzione. In questo articolo parleremo di come fare trading online con i CFD.

Che cosa sono i CFD?

CFD è l’acronimo di Contracts for Difference, traducibile in italiano con “Contratti per Differenza“. Essi sono uno strumento derivato e possono avere come sottostante molti asset, come le coppie di valute del Forex, le criptovalute, le materie prime, gli ETF, gli indici azionari, le azioni o i blench.

Acquistando un CFD il trader non possiederà l’asset selezionato, infatti il possibile guadagno deriverà dalla differenza di prezzo fra il valore iniziale e finale di un asset.

Più precisamente la differenza fra il prezzo nel momento dell’apertura di una posizione e il prezzo al momento della chiusura della stessa.

Come fare trading online con i CFD

Salvo per alcune azioni della borsa australiana, i CFD sono sempre stati negoziati sul mercato non regolamentato, in inglese over the counter (OTC). Questa particolarità ha permesso ai CFD di non essere soggetta ad alcune restrizioni imposte dalle Autorità, come quelle della Consob sulla vendita allo scoperto.

Operando sui migliori broker Forex, però, sarete certi di fare trading online con i CFD su intermediari finanziari certificati, che hanno tutte le licenze. Infatti sebbene si tratti di mercato OTC, i CFD sono assolutamente legali e ammessi dalle Autorità, compresa la Consob per quanto riguarda l’Italia.

Leggi anche: Trading CFD opinioni: cosa sono e come funzionano

Long o Short?

Chi già opera sul trading online con i CFD riconoscerà certamente queste due parole, che nel linguaggio della finanza sono molto famose: long e short. Qual è il loro significato?

Quando dovete aprire una posizione tramite i CFD su un qualsiasi asset dovrete scegliere se investire sul rialzo del prezzo o su un suo ribasso. Sui migliori broker CFD in italiano troverete infatti le due seguenti opzioni: acquistare o vendere.

Come fare trading online con i CFDAcquistare non è altro che il corrispettivo di long, mentre vendere è quello di short. Niente di più facile, ma cosa significa posizionarsi long o short?

Chi clicca su “acquista” (long) crede che il valore dell’asset selezionato salirà, posizionandosi long si parteciperà a un suo eventuale rialzo. Chi invece preme su “vendi” (short) sostiene un calo del valore dell’asset.

Nell’ambito dei CFD non è necessario infatti investire sul rialzo di un’azione o di un altro asset, come avviene nelle classiche borse valori, ma si può anche scommettere su una discesa dei prezzi e quindi guadagnare proprio sulla perdita di valore dell’asset scelto.

Nel caso in cui la direzione dei prezzi è quella sperata otterrete dei guadagni calcolando la differenza fra valore iniziale e finale. Più la differenza è ampia più elevato sarà il vostro profitto. Attenzione perché l’esatto contrario provoca una perdita e più la differenza è alta più ampia sarà la perdita.

I migliori broker CFD sottolineano sempre che una perdita eccessiva potrebbe causare l’azzeramento del capitale investito.

Ricapitolando:

  • Long: investire sul rialzo
  • Short: investire sul ribasso

Leggi anche: Come Fare Trading Online: opinioni e consigli per iniziare a investire

Leva finanziaria

Un punto di forza dei CFD è certamente la leva finanziaria, che ha permesso a un gran numero di persone di poter diventare trader partendo da una base economica molto contenuta.

La leva finanziaria permette infatti a un investimento di crescere esponenzialmente grazie a un “prestito” che viene erogato dallo stesso broker per la durata dell’operazione.

Per fare un esempio con una leva pari a 10:1 un investimento di 100€ diventa automaticamente di 1.000€. I guadagni o le perdite generate dall’operazione CFD saranno correlate non al primo importo, ma al secondo, ovvero quello costituito dalla leva finanziaria.

È opportuno fare attenzione perché con la leva finanziaria si può arrivare all’esaurimento del capitale investito in caso di perdite eccessive.

Come fare trading online con i CFD

Di questi 1.000€ come sappiamo 100€ sono stati investiti dal trader, mentre 900 sono stati “prestati” dal broker, che a fine operazione se li riprende, qualunque sia il risultato.

Il broker non perde nulla e ha tutto l’interesse nel fare questa operazione perché permette ai propri iscritti di poter aprire posizioni e guadagnare quindi dallo spread, che vedremo in seguito, e dalle commissioni, ove presenti.

ESMA: limiti leva finanziaria CFD

Nel marzo del 2018 l’ESMA (l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati) ha deciso di applicare alcuni cambiamenti in merito alla leva finanziaria col fine di proteggere i trader.

Per molto tempo i broker hanno permesso una leva finanziaria molto alta, talvolta fino a un livello massimo di 200:1 o 300:1, il che rendeva gli investimenti molto più elevati rispetto alla base di partenza. Oggi la leva massima disponibile per ogni asset è la seguente:

  • 30:1 per le coppie di valute principali, ovvero quelle che comprendono il dollaro americano, come per esempio EUR/USD o GBP/USD.
  • 20:1 per per le coppie di valute secondarie, ossia quelle che non comprendono il dollaro, come per esempio EUR/CHF; per l’oro e gli indici azionari più importanti del mondo.
  • 10:1 per tutte le altre materie prime e gli indici azionari secondari.
  • 5:1 per i titoli azionari.
  • 2:1 per le criptovalute, come il Bitcoin.

I migliori broker CFD che hanno sede in Europa si adegueranno alle normative dell’Authority, sintomo della loro legalità e affidabilità.

Spread

Abbiamo parlato precedentemente di spread come fonte di guadagno per i migliori broker CFD, ma andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta.

Specifichiamo che per spread nel trading online con i CFD non si intende il differenziale fra Btp italiani e bund tedeschi che spesso viene citato dai telegiornali o nella cronaca politica ed economica.

Nel trading online con i CFD lo spread è la differenza fra il prezzo di acquisto (detto anche bid o denaro) e il prezzo di vendita (definito anche ask o lettera). Lo spread viene anche chiamato differenza bid-ask.

Come fare trading online con i CFD

Nei mercati finanziari bid è il prezzo a cui un acquirente è disposto a comprare, mentre ask quello a cui un venditore è disposto a vendere. Sui migliori broker CFD troverete solo i best bid e i best ask, ovvero il miglior prezzo disponibile sul mercato per comprare e vendere un determinato bene.

Nell’esatto momento successivo dell’apertura di una posizione CFD vedrete che la vostra operazione è in passivo a causa dello spread. Infatti il prezzo dell’asset su cui avete investito dovrà prima colmare lo spread per ottenere dei guadagni.

Tranquilli, lo spread è solitamente di pochi centesimi, se non millesimi e non inciderà in maniera vistosa sul vostro rendimento.

Margine

Il margine è una parola che troverete spesso sui migliori broker Forex, ma in generale nel mondo del trading online con i CFD.

Nel momento in cui aprite una posizione trading online con i CFD è necessario che abbiate una determinata disponibilità economica correlata al prezzo dell’asset. Questa non è altro che il margine.

Chiaramente non potete aprire una posizione da 1 milione di euro se nel vostro portafoglio avete 100€. Però per esempio grazie a una leva finanziaria pari a 10:1 potrete aprire una posizione da 1.000€ con i vostri 100€.

Come fare trading online con i CFD

Il margine non deve essere considerato come un costo, ma è una somma che viene congelata, ovvero che non potete utilizzare per aprire altre operazioni, fino a quando la posizione non è stata chiusa. A quel punto la somma verrà restituita intatta al trader.

Se una o più operazioni dovessero essere in perdita e la disponibilità economica dovesse superare quella del margine, il broker sarebbe costretto (regolamentazione ESMA) a chiudere le vostre operazioni automaticamente.

Il margine deve spingere i trader a considerare la dimensione delle operazioni aperte. Esse devono essere bilanciate alla disponibilità totale del portafoglio. È opportuno infatti investire solo una minima parte del proprio capitale proprio per evitare che perdite eccessive portino alla chiamata del margine (margin call).

Trading online con i CFD: IQ Option

Ora che avete compreso bene cosa sono i CFD e quali sono le sue peculiarità possiamo passare a parlare direttamente dei migliori broker CFD. Il primo che vi suggeriamo è IQ Option.

Questo broker era nato per permettere ai propri iscritti il trading binario. Con la nuova normativa dell’ESMA le opzioni binarie sono però vietate, ma IQ Option ha a disposizione un gran numero di asset finanziari negoziabili attraverso i CFD.

L’interfaccia della piattaforma IQ Option è molto facile e intuitiva. L’utente raggiungerà facilmente tutti gli asset presenti, tra cui le coppie di valute del Forex, gli ETF, le materie prime, le azioni e le criptovalute. Quest’ultime sono direttamente acquistabili sulla piattaforma Hodly, di proprietà di IQ Option.

Come fare trading online con i CFD

Quali sono i vantaggi del trading online con i CFD su IQ Option? Il primo è relativo alla presenza di una commissione molto bassa che consente l’esperienza di trading più redditizia.

Il secondo è la bassa barriera d’ingresso. Il deposito minimo è di infatti 10€, mentre l’investimento minimo è solamente di 1€!

Esiste infine la possibilità di fare pratica sui mercati finanziari su IQ Option con una piattaforma demo totalmente gratuita. Grazie a questa si potrà investire denaro finto nel mercato reale per capirne i funzionamenti e fare trading online con i CFD senza alcun rischio.

Fai trading grazie ai CFD su IQ Option

Trading online con i CFD: eToro

Un altro intermediario finanziario che merita la vostra attenzione è eToro, che rientra certamente fra i migliori broker CFD in circolazione.

Sulla piattaforma di eToro è possibile fare su innumerevoli asset trading online con i CFD, strumento di cui abbiamo abbondantemente parlato precedentemente.

Su eToro c’è un grande vantaggio, ovvero non si applicano commissioni sull’apertura o sulla chiusura delle operazioni su qualsiasi prodotto finanziario.

Il broker infatti ottiene il suo profitto principalmente dallo spread che fa pagare agli utenti, il quale varia a seconda dell’asset finanziario scelto. Lo spread come già spiegato è la differenza il prezzo d’acquisto e di vendita.

Come fare trading online con i CFD

La particolarità di eToro è costituita sicuramente dalla funzione del copy trading.

Essa consente ai trader di poter copiare intere operazioni di altri utenti più esperti scegliendo liberamente la cifra.

Grazie al Social trading l’esperienza sui mercati finanziari è resa agevole dallo scambio di opinioni fra i vari utenti. In questa maniera strategie, modi di pensiero e grafici possono essere quindi condivisi per arricchire la propria visione sull’asset su cui si vuole investire.

Così come su IQ Option, anche su eToro è presente una piattaforma demo su cui fare pratica sui mercati finanziari in modo gratuito e senza alcun rischio.

Apri il tuo conto demo gratuito ed illimitato di social trading eToro

Trading online con i CFD: 24Option

Un altro broker che consigliamo è 24Option, divenuto negli anni molto popolare in Italia. Lo sponsor ufficiale del broker è la Juventus F.C. Riteniamo 24 Option uno dei migliori broker CFD per alcune ragioni, che andremo a spiegare in questo paragrafo.

24Option, così come IQ Option, era nato offrendo il trading binario, abbandonando già da tempo questa tipologia per dedicarsi interamente ai CFD.

L’offerta di 24Option è molto ampia. Sulla sua piattaforma potrete fare trading online con i CFD su più di 50 coppie di valute, 15 materie prime, 130 titoli azionari, 21 indici azionari e le più famose criptovalute come Bitcoin ed Ethereum.

Come fare trading online con i CFD

24Option ha voluto offrire ai propri utenti un servizio ulteriore, simbolo di assoluta qualità. Infatti il broker ha stretto una collaborazione con Trading Central, società internazionale che fornisce segnali Forex live a clienti situati in tutto il mondo.

Aprendo un conto su 24Option avrete diritto a 30 giorni di segnali trading gratuiti da parte di Trading Central. I segnali non riguarderanno solo il Forex, ma anche il mercato azionario e delle materie prime. Inoltre essi arriveranno in tempo reale e forniranno indicazioni sia per chi opera sul lungo periodo sia per chi è attivo sul breve o medio termine.

Come IQ Option ed eToro, anche 24Option dispone di una versione demo della piattaforma, che vi permetterà di fare pratica senza alcun rischio su tutti gli asset disponibili.

Prova gratis 24 Option e sfrutta i segnali di Trading Central!
Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • https://yandex ru/clck/jsredir?from=yandex ru;search;web;;&text=&etext=1828 dM2hOB9a3f5U3D69y3iZd2Z5juJ5wjU6rmNxIkhdWaZ4JuNrG8hp0JFmhGofWyLA 991e74b4e1cf9ea3b6e0641da90da0de58dab5cb&uuid=&state=_BLhILn4SxNIvvL0W45KSic66uCIg23qh8iRG98qeIXme

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

IqOption