Che cos’è lo slippage? Conoscere i termini del trading può essere importante per non trovarsi impreparati nella lettura di un report o semplicemente mentre state affrontando una conversazione con altri trader.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Lo slippage è un termine che riguarda perlopiù le piattaforme di trading online, come vedremo in questa guida, dove ti spiegheremo il significato di slippage, che può essere intuibile dalla sua traduzione dall’inglese all’italiano.

Significato e traduzione di slippage

Cos'è lo slippage
Cos’è lo Slippage? Significato e Traduzione

Partiamo dalla traduzione di slippage, che in italiano significa slittare e scivolare. Ora vedremo il perché.

Lo slippage è la differenza di prezzo che si può concretizzare tra l’attimo in cui un ordine di trading viene selezionato e la sua effettiva esecuzione sul mercato.

Esso non è affatto un problema secondario, infatti pochi secondi potrebbero essere fatali per la strategia di un trader, soprattutto chi pratica lo scalping.

La differenza fra prezzo pensato dal trader e il prezzo effettivo dell’ordine può essere sostanziale in casi di volatilità o di piattaforme lente a eseguire ordini.

Rischi dello slippage

Emerge da solo il rischio dello slippage per un trader. Infatti aprire una posizione a un prezzo diverso significa aver aperto un’operazione finanziaria a un prezzo non voluto.

Ciò può essere non solo frustrante, ma anche un problema vero quando il nostro obiettivo è ottenere un guadagno di pochi pip. Se infatti questi pochi pip sono già stati “chiusi” dallo slippage, la posizione finanziaria perde la sua efficacia.

Facciamo un esempio per chiarire meglio questo discorso:

Supponiamo di trovarci in una situazione di volatilità e di voler aprire una posizione long (rialzo) su EUR/USD a 1,1580, ma l’ordine effettivo parte a 1,1586. In questo caso lo slippage è stato di 6 pip, che sarebbero potuti essere un guadagno per il trader che aveva aperto una posizione rialzista.

Vantaggi dello slippage

In un certo senso lo slippage può anche essere un vantaggio, probabilmente lo hai già intuito leggendo l’esempio del paragrafo precedente, da cui partiremo.

Se infatti l’ordine rialzista effettivo fosse partito a 1,1575 (la nostra idea era 1,1580) lo slippage sarebbe di 5 pip, ma a nostro favore. Infatti la nostra posizione long partirebbe da un prezzo migliore da quello pensato.

In ogni caso è opportuno limitare lo slippage perché solitamente non è un nostro amico.

Cause dello slippage

La causa principale dello slippage è senza dubbio la volatilità. Infatti in quel caso i prezzi non sono stabili e possono variare di molti pip anche da un momento all’altro.

Quando i volumi di trading aumentano si incrementa anche lo slippage. Se non sei un trader esperto dovresti evitare di aprire posizioni in momenti di alta volatilità perché potrebbe essere pericoloso per i tuoi investimenti.

Infatti lo slippage non riguarda solo l’apertura di una posizione, ma anche la sua chiusura. Se la piattaforma è lenta a chiudere il nostro ordine, esso potrebbe chiudersi a un prezzo non desiderato da noi.

Ciò avviene anche in caso di stop loss o take profit, ovvero quando piazziamo ordini automatici.

Lo slippage può inoltre esserci quando piazziamo un ordine a mercato chiuso (come per esempio durante il weekend), non sempre a mercati riaperti il prezzo rimane lo stesso della chiusura precedente, anzi questa condizione si verifica raramente!

Spesso può verificarsi un gap, che potrebbe provocare uno slippage non indifferente.

Slippage nel Forex vs Azioni

Lo slippage ha lo stesso significato in tutti i mercati del trading, anche se ha un impatto maggiore sul Forex perché è il mercato più volatile e una differenza minima di pip può fare la differenza.

Esso c’è ovviamente anche nelle azioni o in altri mercati, soprattutto in situazioni di alta volatilità.

Come combattere lo slippage: scegli IG!

barrier options

Per combattere lo slippage è necessario scegliere piattaforme veloci, come la MetaTrader 4 o la MetaTrader 5, famose in tutto il mondo sia per gli strumenti di trading disponibili, ma anche per l’esecuzione veloce degli ordini.

Con la MetaTrader puoi anche selezionare uno slippage massimo, ovvero che se la deviazione dal prezzo pensato è troppo elevata la posizione non viene proprio aperta dalla piattaforma.

Un broker che utilizza la MetaTrader 4 è IG, broker pluriregolamentato in attività da quasi 20 anni che offre trading CFD su Forex, materie prime, indici, azioni, ETF, obbligazioni e criptovalute.

Con IG lo slippage sarà ridotto al minimo proprio grazie alle piattaforme di MetaTrader, che hanno come caratteristica principale quella di combattere la differenza fra il prezzo pensato dal trader e il prezzo eseguito.

Vuoi testare la piattaforma MetaTrader? Nessun problema, IG ti offre l’opportunità di aprire un conto demo gratis! Con il conto demo di IG puoi provare una delle piattaforme di MetaTrader. Come aprirlo? Raggiungi il sito da qui sotto e segui le istruzioni!

Scopri MetaTrader con IG!
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.