• bitcoinBitcoin€7,353.24-0.85%
  • ethereumEthereum€155.52-1.84%
  • rippleXRP€0.261510-0.32%
Dividendi eToro: come paga il broker?

Dividendi eToro: come paga il broker?

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 27 Febbraio 2019
  • Aggiornato il 10 Luglio 2019

Come vengono pagati i dividendi eToro? Ma soprattutto il broker permette questa operazione? Sono domande legittime alle quali cercheremo di rispondere nel modo più esauriente possibile nel corso del nostro articolo.

Dividendi eToro: come paga il broker?

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Per leggere la recensione del broker eToro clicca qui >>> eToro opinioni recensioni ed esperienze: come funziona eToro

Cosa sono i dividendi?

Dividendi eToro: come paga il broker?

Dividendi eToro: come funzionano e come vengono pagati i trader?

Prima di iniziare a parlare dei dividendi eToro è opportuno spiegare sinteticamente cosa sono i dividendi.

I dividendi non sono altro che quella porzione di utile che registra una società quotata in borsa che viene distribuito ai suoi azionisti. Tale somma viene consegnata in base al numero di azioni possedute dal socio nel momento dello staccamento dei dividendi.

Leggi anche Investire in azioni che pagano dividendi: conviene? Come fare?

Non tutte le società quotate in borsa staccano dividendi, alcune infatti non registrando utili non possono in alcun modo pagare gli azionisti. Fra queste società potrebbero essercene alcune in declino, altre invece in crescita, soprattutto le più giovani. In questo caso è possibile trovare aziende in perdita, ma con grandi potenzialità future di generare utili e di conseguenza di poter staccare dividendi.

Oltre alla speranza che il prezzo dell’azione aumenti, la presenza di dividendi è un importante fattore che porta un investitore a comprare azioni di una determinata società quotata in borsa.

Prova il conto demo su eToro e fai pratica sui mercati finanziari!

Il 66% degli investitori retail perde denaro quando fa trading CFD con questo provider. Dovresti considerare se sei in grado di affrontare questo alto rischio di perdere soldi.

Dividendi eToro con i CFD: è possibile?

Dividendi eToro: come paga il broker?

eToro dividendi: come vengono distribuiti se vi posizionate long?

Da quello che abbiamo visto le società quotate in borsa pagano i dividendi agli azionisti che effettivamente acquistano azioni. Da questo ragionamento dunque dovremmo escludere i CFD, i “Contratti per Differenza”, dal momento che essi replicano l’andamento del sottostante (in questo caso l’azione) senza però far sì che il trader diventi socio.

Sostanzialmente posizionandosi long con i CFD non si sta acquistando nessuna azione, ma si sta solo sostenendo che il prezzo di quest’ultima salirà rispetto al momento dell’apertura della posizione finanziaria. Viceversa posizionandosi short il trader crede che il prezzo dell’azione scenda rispetto al momento di apertura della posizione.

Seguendo questo ragionamento ci viene spontaneo dire che non esistono dividendi eToro comprando azioni con i CFD, ma non è così e vedremo il perché nel prossimo paragrafo.

Come eToro paga i dividendi?

Dividendi eToro: come paga il broker?

Come eToro paga i dividendi?

Il ragionamento fatto sinora non è errato, effettivamente su eToro posizionandovi long con i CFD su un titolo azionario non riceverete nessun dividendo da parte della società quotata in borsa, bensì li riceverete direttamente dal broker!

Com’è possibile tutto ciò? Cerchiamo di spiegarlo nel modo più semplice possibile, tralasciando tutti i discorsi burocratici legati all’acquisto delle azioni.

Quando uno o più trader si posizionano long con i CFD, eToro acquista effettivamente quelle azioni sul mercato reale, diventando socio dell’impresa quotata in borsa. Quest’ultima quando stacca i dividendi li distribuisce anche a eToro, il quale poi provvederà a consegnarli ai trader che avevano aperto la posizione long.

Per spiegarla in modo ancora più semplice faremo un esempio verosimile.

Diversi trader si posizionano long sulle azioni Intesa Sanpaolo. L’insieme delle posizioni finanziarie copre l’acquisto di 10.000 azioni Intesa Sanpaolo, le quali vengono acquistate da eToro. Appena la banca italiana stacca i dividendi, dovrà necessariamente distribuirli anche al broker eToro, il quale poi li consegnerà ai trader che avevano aperto la posizione long.

Badate bene che per ricevere i dividendi eToro è necessario avere la posizione aperta prima delle 17.00 (ora di New York) del giorno che precede il pagamento dei dividendi.

Dividendi eToro: cosa succede in caso di posizione short?

Abbiamo parlato sinora di come avviene il pagamento dei dividendi in caso di posizione long su una società quotata in borsa che effettivamente distribuisce dividendi.

Cosa succede in caso di posizione short, che equivale sostanzialmente a vendere allo scoperto queste azioni?

Come abbiamo detto posizionarsi short significa sostenere che il prezzo delle azioni scenda, quindi il trader otterrebbe un profitto se questa previsione si concretizzasse, ma allo stesso tempo subirebbe una perdita qualora il prezzo delle azioni aumentasse.

In merito ai dividendi eToro, in caso di posizione short aperta sul titolo azionario che distribuisce dividendi, si subiranno delle perdite. Invece di ottenere un accredito (come nel caso delle posizioni long), il trader che è andato short subirà un addebito.

Dunque ricapitolando, nel momento in cui si staccano i dividendi eToro abbiamo le seguenti conseguenze:

  • accredito in caso di posizioni long non oltre le 17.00 (ora di New York) del giorno prima
  • addebito in caso di posizioni short non oltre le 17.00 (ora di New York) del giorno prima
Prova il conto demo su eToro e fai pratica sui mercati finanziari e in particolare sul trading azionario!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni che in criptovalute, così come il trading CFD su altri asset.

Per favore prendi nota che i CFD sono strumenti complessi e portano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente per via della leva finanziaria. Il 66% degli investitori retail perde denaro quando fa trading CFD con questo provider. Dovresti considerare se hai capito come i CFD funzionano, e se puoi affrontare l’alto rischio di perdere il tuo denaro.

Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in poco tempo e perciò non sono appropriati per tutti gli investitori. Oltre che tramite i CFD, il trading sui criptoasset non è regolato e perciò non è supervisionato da nessun ente regolatore dell’Unione Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Il 66% degli investitori retail perde denaro quando fa trading CFD con questo provider. Dovresti considerare se sei in grado di affrontare questo alto rischio di perdere soldi.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
4IG Markets Licenza: FCA / CONSOB
Sostituto d'imposta e Servizi premium
Deposito min: 0€
DEMO
Opinioni IG Markets 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central