Meteofinanza search
Meteofinanza.com - mercoledì, 18 luglio 2018

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

Sfruttare i livelli statici può essere una buona tecnica per il trading intraday, utilizzata oggi da moltissimi trader. A differenza dei livelli dinamici, il prezzo dei livelli statici non varia con l’avanzare del tempo. Le linee che vedrete sul grafico saranno infatti orizzontali e non oblique.

In analisi tecnica è molto indispensabile saper riconoscere e collocare resistenze e supporti sia in caso di trading intraday che multiday.

Per trading intraday si intende un’operatività circoscritta a una giornata; mentre il trading multiday prevede un’attività prolungata in più giorni.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

Come individuare i livelli statici? Come fare trading basandosi su questa tecnica? In questo articolo parleremo di come collocare le resistenze e i supporti statici e di come fare trading sfruttandoli.

L’importanza dell’analisi tecnica

Prima di iniziare a parlare di livelli statici è bene spendere alcune parole sull’importanza dell’analisi tecnica. Essa è uno dei pilastri della strategia di un trader insieme all’analisi fondamentale.

L’analisi tecnica non è altro che lo studio dei grafici attraverso lo storico dei movimenti di prezzo. In analisi tecnica si possono usare molti indicatori o altri strumenti in grado di provare a prevedere l’andamento del valore dell’asset selezionato.

Senza la comprensione dell’analisi tecnica è impossibile poter fare una buona sessione di trading, soprattutto nel Forex.

Nel mercato valutario e in quello delle materie prime infatti l’analisi tecnica è molto più importante di quella fondamentale, che è invece la più influente nel mercato azionario.

Resistenze e supporti

Sia nei livelli statici che in quelli dinamici sentirete spesso parlare di resistenze e supporti. Qual è il loro significato?

Entrambi sono livelli dove il movimento dei prezzi trova un ostacolo e dunque è proprio lì che il trader spesso inizia la sua operatività.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

La resistenza è un’area dove i prezzi durante un trend crescente trovano un ostacolo, è quindi un livello dove i trader potrebbero valutare l’ingresso short.

Il supporto invece frena la discesa dell’andamento di un asset e potrebbe essere un’occasione per i trader di effettuare un ingresso long.

Livelli statici: come individuarli

Per individuare i livelli statici bisogna stabilire il timeframe e quanti giorni di grafico analizzare. Trattandosi di trading intraday è necessario prendere in considerazione il timeframe h1 analizzando lo storico degli ultimi 7 giorni.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

Nel grafico potete osservare l’andamento del cambio euro dollaro dal 13 aprile al 20 aprile con candele h1, dunque ognuna di loro ha la durata temporale di un’ora.

I livelli statici sono stati inseriti unendo due o più massimi o minimi. Potete notare come spesso nell’area intorno alle linee il movimento dei prezzi tende ad arrestarsi.

Possiamo però osservare come in caso di rottura sia al rialzo che al ribasso il movimento prosegue con una forza decisamente maggiore.

Livelli statici: come operare

Compreso il posizionamento dei livelli statici possiamo ora parlare di come operare basandosi sulle linee tracciate.

È importante precisare che le resistenze e supporti sono più che altro aree e non linee, dunque il prezzo non sempre potrebbe rimbalzare su un livello preciso, ma su un’area comprendente più valori ravvicinati.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

L’immagine mostrata mostra in modo molto semplice come sfruttare al meglio le resistenze e i supporti.

Chi utilizza questa tecnica potrebbe effettuare il suo acquisto (long) quando il prezzo arriva in prossimità del supporto, posizionando lo stop loss sotto quest’ultimo con l’obiettivo di arrivare alla resistenza posta a valori più alti.

In prossimità di una resistenza invece il trader che sfrutta i livelli statici considererà l’ingresso short collocando lo stop loss poco più in alto e il target sul supporto successivo.

In caso di breakout rialzista il prezzo continuerà a salire andando a puntare la successiva resistenza statica. Può capitare anche un breve ritorno sul livello precedente (che da resistenza è diventata supporto), ovvero il throwback, per poi riprendere il suo trend crescente.

Considerazioni

Il trading intraday basato sui livelli statici può apparire molto semplice e sicuramente adatto ai trader neofiti, ma può nascondere insidie profonde. Innanzitutto non è mai certo se un prezzo possa o meno rimbalzare su una resistenza o su un supporto.

In prossimità dei livelli statici i trader dovranno fare una scelta che è certamente ardua. L’unico accorgimento che tutti dovrebbero prendere è quello di collocare lo stop loss per evitare grandi perdite in caso di previsione sbagliata.

Soprattutto nel trading tramite i CFD, la possibilità che le perdite siano grandi è enorme a causa dell’effetto della leva finanziaria. Allo stesso modo grazie a quest’ultima anche i guadagni saranno molto alti se l’operazione dovesse andare a buon fine.

Il Social trading di eToro

Per fare trading intraday considerando i livelli statici è necessario registrarsi presso un broker. In Italia uno dei più comuni e popolari è certamente eToro.

Il broker è divenuto famoso grazie al Social Trading essendo stato uno dei primi ad implementarlo sulla propria piattaforma. Esso consiste nel dare la possibilità agli utenti di interagire fra loro scambiandosi opinioni e strategie sui mercati finanziari.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

Il broker eToro offre anche una versione demo completamente gratuita sulla propria piattaforma dove è possibile fare trading con denaro virtuale sui mercati reali. È un buon modo di iniziare perché non si corre nessun rischio e si fa pratica.

Apri il tuo conto demo gratuito ed illimitato di social trading eToro

La bassa barriera di ingresso di IQ Option

IQ Option è un altro broker su cui vale la pena porre l’attenzione per chi vuole sfruttare i livelli statici e ottenere profitti grazie al trading online.

La sua piattaforma è molto accattivante e disponibile anche su dispositivi mobile, sia iOS che Android, oltre alla versione web.

Livelli statici: come sfruttarli nel trading intraday

IQ Option consente ai propri iscritti di fare trading online con poco denaro, infatti il deposito minimo è di soli 10€, mentre su ogni operazione il trader può investire anche un solo euro!

Il broker è quindi accessibile a molte persone e per questo motivo il numero iscritti cresce ogni anno!

Fai trading grazie ai CFD su IQ Option
Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com