• bitcoinBitcoin€9,199.10-0.68%
  • ethereumEthereum€190.890.59%
  • rippleXRP€0.2809427.58%
Time frame: quale conviene scegliere?

Time frame: quale conviene scegliere?

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 18 Aprile 2018
  • Aggiornato il 10 Giugno 2019

Time frame è una locuzione inglese che significa “lasso di tempo“, ma fra gli addetti ai lavori non viene tradotta, così come molti altri termini anglosassoni. Nel trading online il time frame non è altro quindi che il periodo di riferimento su cui si intende operare.

Time frame: quale conviene scegliere?

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

La scelta di quale time frame utilizzare varia a seconda dell’asset selezionato e dalla strategia personale di ogni trader. Fondamentale è anche il tempo che ogni investitore può dedicare al trading online.

Vedremo in questo articolo quali sono i time frame più utilizzati e quale strategia adottare per ognuno di loro.

Time frame fino a 15 minuti

Il time frame basato su candele temporali fino a 15 minuti comprendono precisamente 4 tempi diversi, ovvero 1 minuto, 5 minuti, 10 minuti e 15 minuti.

Il trading basato su questo lasso di tempo è dedicato ai cosiddetti scalper, ovvero quei trader che aprono posizioni per un brevissimo arco temporale. La tecnica nello scalping ha come obiettivo quello di ottenere un profitto nel giro di pochi minuti con una performance positiva di pochi punti.

Time frame: quale conviene scegliere?

Time frame. cos’è?

Questa tecnica viene utilizzata da trader molto esperti, capaci di capire al meglio il possibile futuro andamento dei prezzi.

Operazioni di così breve termine sono perfette per i mercati molto liquidi, come quello del Forex. Infatti per aprire e chiudere posizioni in tempi molto rapidi servono volumi altissimi che consentono veloci movimenti di prezzo.

Time frame 30 minuti – 1 ora

I trader che operano con un un time frame basato su candele che corrispondono a 30 minuti o a 1 ora non possono essere definiti scalper, ma agiscono sempre pensando a operazioni di breve termine.

Il trading considerando i movimenti di prezzo di 30 minuti o 1 ora rientra infatti nell’intraday e in questi casi le posizioni rimangono aperte per non più di qualche ora.

Dunque chi per esempio dovesse aprire una posizione considerando questo time frame la mattina presto, intenderà chiuderla prima dell’ora di pranzo.

Time frame: quale conviene scegliere?

Forex time frame

Non solo i trader esperti operano su questo lasso di tempo, anche chi ha meno esperienza o è agli inizi potrebbe intraprendere una strategia basandosi su candele da 30 minuti o da 1 ora.

Tendenzialmente più il time frame è lungo più si ha idea di qual è il trend del mercato. Per questa ragione per i meno esperti è consigliabile operare su lassi di tempo più ampi.

Il Forex e alcune materie prime possono essere mercati adatti a questo time frame. Meno il mercato è liquido più le posizioni dovranno essere di lungo termine per ottenere un profitto ragionevole.

In quanto commodity molto volatile, si può fare trading sul petrolio anche su un lasso di tempo così breve. L’oro nero, però, attira chiaramente l’interesse anche dagli investitori che intendono operare sul lungo termine.

4 ore – fra intraday e multiday

Il time frame a 4 ore è il più importante e quello più utilizzato dai trader di tutto il mondo. La strategia basata su questo lasso di tempo varia dall’intraday al multiday.

Con il primo termine si intende un’operatività circoscritta alla giornata, mentre il secondo sta ad indicare operazioni che restano in corso per più di 24 ore.

Non può essere considerato un trading di breve termine, ma è solitamente di medio-lungo periodo. Per stabilire quest’ultimo fattore è necessario specificare l’asset preso in considerazione.

Il Forex è aperto 24 ore su 24 dalla domenica alle 23 fino a venerdì alle 22, dunque questo mercato non si ferma mai. Per questa ragione in una giornata le candele basate su un time frame di 4 ore nel Forex sono 6 e questo numero può permettere un’operatività intraday.

Time frame: quale conviene scegliere?

Trading time frame

Molte materie prime hanno il loro mercato aperto 23 ore su 24, dunque i trader attivi sulle commodities possono utilizzare il TF h4 per fare operazioni all’interno della stessa giornata.

Al contrario il mercato azionario è aperto solo per un numero limitato di ore durante una giornata. Per esempio la Borsa Italiana è aperta dalle 9 alle 17, dunque per 8 ore. In questo mercato le candele h4 sono solamente due in una giornata ed è molto difficile poter operare in intraday.

Per quanto riguarda il mercato azionario possiamo affermare che la strategia basata sulle candele che corrispondono a 4 ore è multiday.

Le candele di lungo periodo

I time frame di un giorno, una settimana o anche un mese sono da considerare per trader cassettisti, ovvero coloro che hanno un’operatività di lungo termine.

Per poter fare trading sul lungo periodo è necessario avere una disponibilità economica più ampia sia per pagare eventuali i premi giornalieri sia per sostenere possibili movimenti di prezzo nella direzione opposta a quella desiderata.

I broker che permettono il trading tramite i CFD infatti trattengono una piccola percentuale relativa all’importo investito sulla posizione aperta. Si tratta del finanziamento overnight.

Time frame: quale conviene scegliere?

Frame time

Questo time frame è più indicato per chi è attivo sul mercato azionario, che come abbiamo già spiegato copre solo una piccola parte della giornata.

I trader che operano sul lungo termine sono consapevoli che eventuali profitti arriveranno solo dopo un considerevole lasso di tempo. La pazienza, come sempre, è l’arma migliore per chi fa trading sul lungo periodo.

Sebbene il Forex sia un mercato molto liquido e sia quindi preferibile un approccio sul breve termine, è opportuno rilevare che molti trader preferiscono operare basandosi sul lungo periodo. Il Forex è infatti un mercato duttile e aperto a qualsiasi tipo di strategia.

Perché alcuni investitori preferiscono adottare una strategia cassettista? Le ragioni possono essere varie, ma quella più comune è la mancanza di tempo materiale. Chi ha un altro lavoro o in generale non ha il tempo di seguire il trading scrupolosamente adotta questa strategia proprio per necessità.

Il copy trading di eToro

Per fare trading online è necessario scegliere un broker dove poter fare operazioni. Noi di Meteofinanza.com suggeriamo di valutare attentamente eToro per varie ragioni.

Innanzitutto questo broker non applica commissioni, fatto non sempre riscontrabile su altri operatori, dal momento che eToro registra i propri profitti grazie allo spread fra il valore di acquisto e di vendita di ogni asset finanziario. Questo tipo di entrata è molto comune e presente in tutti i broker.

Time frame: quale conviene scegliere?

In secondo luogo il punto di forza di eToro è il copy trading, funzione implementata da moltissimo tempo e che ha permesso al broker di arrivare al successo.

Grazie al copy trading chi non ha tempo per seguire i mercati finanziari può semplicemente affidarsi a trader esperti copiando fedelmente le loro operazioni.

Gli utenti non dovranno far altro che selezionare un trader di successo e decidere di copiare le loro posizioni scegliendo però autonomamente l’importo da investire. In questa maniera ogni profitto del trader esperto sarà anche il vostro!

Apri il tuo conto demo gratuito ed illimitato di social trading eToro

La bassa barriera di ingresso di IQ Option

IQ Option è un altro broker su cui vale la pena porre l’attenzione grazie ad alcuni punti di forza.

La sua piattaforma è innanzitutto molto intuitiva e disponibile anche su dispositivi mobile. L’interfaccia è accattivante e il numero di utenti in rapida crescita.

Time frame: quale conviene scegliere?

La bassa barriera di ingresso di IQ Option può essere il suo vero cavallo di battaglia. Infatti si può iniziare a fare trading online sulla sua piattaforma depositando solo 10€, mentre su ogni operazione il trader può investire anche un solo euro!

Ciò permette al broker di essere altamente accessibile a tutti e di poter attirare l’attenzione di una vasta platea di persone.

Fai trading grazie ai CFD su IQ Option
Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
4IG Markets Licenza: FCA / CONSOB
Sostituto d'imposta e Servizi premium
Deposito min: 0€
DEMO
Opinioni IG Markets 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?