Pattern rettangolari: cosa sono e come fare trading - Meteofinanza.com
  • bitcoinBitcoin€6,644.920.61%
  • ethereumEthereum€132.35-0.13%
  • rippleXRP€0.1999472.82%
Pattern rettangolari: cosa sono e come fare trading

Pattern rettangolari: cosa sono e come fare trading

  • Di RobertoR
  • Pubblicato il 21 Marzo 2019
  • Aggiornato il 21 Marzo 2019

Cosa sono i pattern rettangolari? In analisi tecnica di norma si forma un rettangolo quando l’azione del prezzo tende a muoversi tra due linee orizzontali, con la linea superiore che funge da resistenza, e con la linea inferiore che invece funge da supporto. Ognuno di questi limiti deve essere anche una linea di tendenza, o l’azione di prezzo deve toccare entrambe le linee almeno due volte. I prezzi oscillano tra le due linee parallele ed eventualmente può verificarsi un breakout in una direzione o nell’altra.

Pattern rettangolari: cosa sono e come fare trading

Conosci il Social Trading Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

I rettangoli possono avere una leggera inclinazione verso l’alto o verso il basso, ma le due linee (supporto e resistenza) devono essere sempre parallele affinché il pattern possa formarsi. Solamente in questo modo il rettangolo rifletterà l’indecisione degli attori del mercato, e – dunque – ciò che è di maggiore importanza in questo caso è la direzione del breakout, una volta che si verifica.

Ad ogni modo, le formazioni rettangolari possono spesso produrre falsi breakouts, che non possono fornire indizi sulla direzione in cui un vero breakout può eventualmente verificarsi. Tali movimenti di norma non sono vere e proprie uscite dal rettangolo stesso, ma possono essere classificati come breakout minori, che appaiono sopra o sotto i livelli di breakout, ma dopo di che ritornano all’interno del modello. I falsi breakouts sono quelli che si verificano in una direzione opposta a quella del breakout effettivo.

Un altro fattore cruciale in qualsiasi modello è naturalmente rappresentato dal volume. Nel caso dei rettangoli, tuttavia, se il volume tende ad aumentare o a diminuire all’interno della formazione, l’effetto sarà minimo o nullo sui risultati dei trader dopo l’effettivo breakout. Tuttavia, i risultati tendono ad essere migliori, nel caso in cui l’effettivo breakout sia accompagnato da un aumento del volume. Il volume tende a diminuire, man mano che il rettangolo si sviluppa.

Da quanto sopra dovrebbe essere chiaro che questo pattern può fornire una vasta gamma di riscontri. I rettangoli possono infatti condurre ad un’inversione dei prezzi, ma possono anche servire come modelli di continuazione della stessa tendenza.

Pattern rettangolari: cosa sono e come fare trading

eToro: piattaforma di social trading

Rettangolo ribassista

Il rettangolo ribassista si forma quando i prezzi sono stati in una tendenza al ribasso prima della comparsa del modello stesso. I prezzi si consolidano all’interno del rettangolo per un certo periodo di tempo, dopo di che la tendenza al ribasso continua. L’area di consolidamento sembra dunque apparire, probabilmente perché parte dei trader in posizione short bloccano i loro guadagni, mentre altri trader aspettano che si verifichino piccoli movimenti per fare il loro ingresso nel mercato. I trader intraday cercano di trarre vantaggio da queste mosse e realizzare profitti a breve termine.

Rettangolo rialzista

Il rettangolo rialzista si forma quando i prezzi sono stati coinvolti in una tendenza rialzista prima che il pattern faccia la sua apparizione. I prezzi si consolidano nuovamente all’interno del rettangolo per un certo periodo di tempo, dopo di che il trend rialzista sarà destinato a continuare. L’area di consolidamento appare probabilmente perché parte dei trader posizionati long cercheranno di bloccare i propri guadagni, mentre altri attenderanno che si verifichino piccoli rimbalzi per fare il loro ingresso nel mercato.

Come fare trading con i pattern rettangolari

Di norma i rettangoli appaiono più spesso come formazioni di continuazione del trend piuttosto che di inversione. E considerato che due rettangoli su tre tendono a mostrare la continuazione della tendenza, in un primo momento la direzione prevista del breakout dovrebbe essere in consonanza con la tendenza precedente. Pertanto, al fine di fare trading sui rettangoli, sarebbe più sicuro per un trader aspettare che si verifichi un breakout, piuttosto che anticipare questo momento.

In questo frangente, il profit target viene solitamente fissato prendendo l’altezza della formazione (la distanza tra i livelli di supporto e resistenza) e posizionandolo nella direzione del breakout.  Nel caso di rettangoli ribassisti, l’altezza dovrebbe essere posizionata appena sotto il livello di supporto, al fine di stimare il profit target. Nel caso di rettangoli rialzisti, l’altezza dovrebbe essere posizionata appena sopra il livello di resistenza, al fine di stimare il profit target.

Nel caso in cui si verifichi un breakout verso l’alto, gli stop-loss dovrebbero essere posizionati appena sotto il limite superiore (resistenza). Tuttavia, si può preferire una strategia più aggressiva, posizionando lo stop loss appena sotto il limite inferiore (supporto). In caso di breakout verso il basso, gli stop-loss dovrebbero essere posizionati appena sopra il limite inferiore (supporto). Se un trader è disposto ad essere più aggressivo, allora sarà possibile fissare uno stop protettivo appena sopra il limite superiore (resistenza).

Niente esclude però che i trader preferiscano fare trading all’interno della formazione del rettangolo stesso. In questo caso compreranno a livello di supporto e venderanno a livello di resistenza. Non è però raccomandabile usare questa strategia, a meno che la formazione non sia abbastanza ampia dalla parte superiore alla parte inferiore.

Prova il conto demo su eToro e fai pratica sui mercati finanziari!
Migliori Broker Trading Forex e CFD
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
ITRADER
  • Licenza CySEC
Centro di formazione avanzato Prova Gratis ITRADER opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

NOVITA' ESCLUSIVA E LIMITATA!

 

I migliori trader li usano già...ricevi gratuitamente i segnali Forex / multi-Asset + l'Analisi di Trading Central.

Prova Gratuita di 30 gironi, clicca su "Segnali Gratis"