Meteofinanza search
Meteofinanza.com - martedì, 24 aprile 2018

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Non ci sono dubbi che i bitcoin sono diventati ormai un tema trattato quotidianamente dai media e dagli investitori. Praticamente il mondo intero guarda con crescente interesse alle criptovalute, chiedendosi quali saranno le previsioni bitcoin per il 2018, considerato da molti l’anno della svolta per i bitcoin.

Per i Bitcoin, la criptovaluta più famosa ed utilizzata al mondo, il 2017 è stato un anno favoloso: il suo valore è superiore ai $15.000 nel momento in cui scriviamo questo articolo. Ma i Bitcoin non sono cresciuti solo di valore, ma anche di fama e soprattutto affidabilità.

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Bitcoin

TG, giornali, siti internet e tutto il carrozzone dei media si è finalmente interessato al mondo delle criptovalute e specialmente ai Bitcoin. Ormai è un argomento conosciuto anche da chi di borsa e finanza non ne sa niente, e sempre più investitori importanti decidono di rivolgere il loro interesse (e capitale) ai Bitcoin.

La domanda sorge spontanea: se il 2017 è stato un anno importante per il valore dei Bitcoin e la loro fama, cosa gli riserverà quindi il 2018? E se ti dicessimo che toccherà quota $150.000?

Crescita dei Bitcoin nel 2017

Ma vediamo di analizzare per bene la situazione attuale della quotazione bitcoin. Iniziamo con il dire che in questo 2017 “da favola” per le criptovalute, Bitcoin ha avuta una crescita esponenziale, superiore al 1000% (si, non è un errore di battitura: mille) del suo valore di inizio 2017. Nessuna delle previsioni bitcoin avrebbe mai potuto prevedere uno scenario del genere.

Alla domanda “quanto vale un bitcoin” ad inizio 2017 avremmo risposto con $963. Ora, fine 2017, alla stessa domanda dobbiamo rispondere: oltre $15.000 ($16.591 per la precisione). Insomma, se avreste comprato 1 solo bitcoin per meno di mille dollari a Gennaio, ora vi ritrovereste con un guadagno di oltre $15.000 se lo vorreste rivendere.

Per snocciolare altri dati interessanti, possiamo prendere in considerazione la capitalizzazione delle criptovalute.

  • Gennaio 2017: 18 MLD di dollari era la capitalizzazione di tutte le criptovalute (Bitcoin inclusi ovviamente)
  • Dicembre 2017: abbiamo superato quota 300 MLD di dollari, con i Bitcoin che rappresentano più della metà di questa cifra

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Cifre da capogiro come puoi ben vedere, sintomo di una crescita senza freni. Giusto per dare le proporzioni: la capitalizzazione attuale delle criptovalute è superiore a quella di colossi come Disney e Netflix (messi insieme), e con tale cifra ci si potrebbe comprare 5 volte una società top-gamma come Tesla.

Certo, la strada da compiere per raggiungere le cifre che girano nelle Borse e negli altri mercati finanziari è ancora molta da compiere. Le 16 più importanti Borse nazionali hanno una capitalizzazione superiore al trilione di dollari.

Però attenzione: il 2018, sarà l’anno della svolta per i Bitcoin, e nel prossimo paragrafo ti spieghiamo il perché.

Previsioni bitcoin nel 2018: la nuova super-criptovaluta

Definire il Bitcoin come la nuova super-criptovaluta non è per niente esagerato. Ti sfidiamo infatti a trovare un qualsiasi altro titolo azionario che abbiamo incrementato il suo valore di oltre il 1000% in meno di 12 mesi.

Un aumento che si ripeterà nel 2018. Come ben sai, il valore di un qualsiasi asset dipende molto dalla domanda che vi è per tale asset da parte del mercato. Più gente vuole comprare, più forte sarà la spinta rialzista nel valore dell’asset.

I Bitcoin sono un asset molto particolare, perché è un asset “finito”. Non è come una qualsiasi valuta nazionale che può essere stampata, dato che il numero finale di Bitcoin che sarà in circolazione è pari a 21 milioni di bitcoin.  Quanti Bitcoin ci sono nel 2017?

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Stiamo quasi intorno ai 17 milioni di bitcoin in circolazione. Altro dato interessante, è che però di questi 17 milioni ben 5 milioni sarebbero “dispersi”. Ovvero si tratterebbe di bitcoin in wallet ormai irrecuperabili, o perché i possessori hanno dimenticato le loro chiavi private, o perché hanno proprio “perso” il loro wallet (cambio computer, formattazioni varie, pennette USB perse, etc…).

Vi sono anche altri dati concreti che sottolineano come la domanda di comprare Bitcoin sia in costante aumento. Coinbase, uno degli exchange più famosi nel mondo delle criptovalute (è il numero uno negli USA), ha più di 12 milioni di account attivi e una richiesta di nuovi account tra i 50.000 – 100.000 ogni giorno.

Non sono solo investitori privati, ma anche grosse multinazionali che si interessano ai Bitcoin. Voci di corridoio sempre più insistenti affermerebbero che proprio PayPal ha intenzione di implementare i bitcoin come forma di pagamento per le transazioni.

Se da una parte i Bitcoin diventeranno sempre più accessibili per “l’investitore medio”, dall’altra saranno i soldi dei grandi fondi di investimento a accelerare ulteriormente la crescita dei Bitcoin. Ecco spiegato il motivo delle nostre previsioni bitcoin per il 2018.

E’ ormai notizia di dominio pubblico che CME Group e CBOE introdurranno entro inizio 2018 i futures sui bitcoin. Il primo è il più importante futures exchange negli USA, il secondo è il più importante options exchange americano. Ma la competizione non finisce qui: anche il NASDAQ ha annunciato che vuole introdurre i future sui bitcoin nel 2018.

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Ciò significa che investitori istituzionale, dicasi “fondi di investimento” (i famosi hedge funds, per esempio), potranno investire centinaia di milioni di dollari sui bitcoin senza possederli (se non qualche miliardo).

Sommiamo a ciò la notizia che probabilmente nel 2018 vedranno luce anche gli ETF sui bitcoin, e possiamo facilmente comprendere le motivazioni  delle nostre previsioni bitcoin, che spingeranno la criptovaluta a toccare quota $150.000 nel 2018.

  • Centinaia di milioni (se non qualche decina di miliardi) investiti tramite futures da parte di grossi investitori e hedge funds
  • Sempre più investitori privati avranno accesso ai Bitcoin, così come sempre più facile sarà per l’utente medio usarli in transazioni
  • La domanda continuerà a crescere come dimostrano i dati degli Exchange in tutto il mondo, mentre i Bitcoin in circolazione sono  un numero finito

Conviene investire in Bitcoin oggi? Ultimo treno in arrivo

Come da titolo: “Conviene investire in Bitcoin oggi?”. Noi rispondiamo: “Si, si è ancora in tempo”. E vorremmo sottolineare “l’ancora in tempo”. Ormai la quotazione Bitcoin ha già toccato cifre importanti, specialmente per l’investitore medio.

Inizio 2018 sarà l’ultimo momento utile per investire in Bitcoin, almeno per l’investitore medio. Più passa il tempo, più il valore dei Bitcoin aumenta e quindi sempre meno sarà facile avere da parte un capitale sufficiente per comprarli.

Previsioni Bitcoin 2018: quota $150.000

Molto probabilmente anche tu, come molti di noi, faresti fatica ad investire comprando solo un paio di Bitcoin (e andando a spendere più di $30.000).

Ma se le previsioni bitcoin affermano che è sempre più difficile investire, farlo tramite il trading CFD è sempre più semplice, anche grazie a broker CFD come IQ Option. I capitali per iniziare sono molto bassi (anche poche centinaia di euro), c’è poi la possibilità di:

  • Usare una piattaforma semplice e all’avanguardia
  • Avere accesso ad un account demo gratis per fare pratica
  • Investire sui bitcoin con i CFD, senza comprarli direttamente

—> Se vuoi saperne di più sul metodo alternativo per investire in Bitcoin, ti rimandiamo al nostro articolo su IQ Option e le criptovalute.

Migliori Broker Opzioni Binarie
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza: Cysec
*Payout: 91%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
*Payout: 90%
Deposito min: 100$
DEMO
Opinioni Dukascopy 4 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • bitcoin 2018
  • investire bitcoin 2018
  • 150 000

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

conto demo