Se avete seguito con ordine il nostro focus sul social trading, e avete seguito anche gli altri appuntamenti della nostra accademia, dovreste già essere in grado di scegliere in maniera autonoma la vostra piattaforma e aver di conseguenza creato l’account demo gratuito.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Forse avete anche tentato di aprire qualche posizione con denaro reale, e forse avete addirittura ottenuto qualche soddisfazione. Tutto bene, dunque? Assolutamente no: cercate di dimenticare tutto ciò che credete di aver imparato, perché probabilmente non siete ancora pronti per il trading reale.

Insomma, cercate di non farvi facili illusioni! Anche se avete condotto con successo alcune posizioni, quanto non significa affatto che siate diventati dei trader esperti o infallibili.

A questo punto, avete dinanzi a voi due alternative principali: continuare a investire come avete già fatto, con il rischio di andare incontro a un brusco risveglio, oppure continuare continuare a leggere, imbracciare un atteggiamento ancora più paziente, e ricordare che, in fondo, fare soldi non è così facile come sembra.

Le prime operazioni di perdita

Le prime posizioni, e soprattutto quelle con denaro reale, sono quelle che vi mostreranno il vero volto del trading.

Vi permetteranno infatti di vedere come si svolge l’investimento finanziario online.

E vi permetteranno di comprendere che in realtà vi sono molto cose ben diverse da quelle che avevate previsto. In altri termini, la prima volta è sempre unica e indimenticabile, e… spesso è traumatica, poiché solo in quel momento il trader si rende conto quanto può essere difficile investire online.

Proprio per questo motivo, è molto probabile che le prime operazioni si concludano in perdita, ed è frequente che molti trader proprio per questo motivo si scoraggino.

Ebbene, nessun timore e nessuna sorpresa: la perdita iniziale e la delusione conseguente è infatti una buona opportunità per poter entrare più velocemente nell’essenza degli investimenti finanziari, e vi aiuterà a preparare la vostra mentalità al fatto che è possibile perdere e che ci sono molti ostacoli tra di voi e gli obiettivi che vi siete posti.

Peraltro, il concetto di cui sopra è certamente valido anche nell’ipotesi in cui abbiate scelto di investire con il social trading e con il copy trading.

Come è possibile che un trader con un guadagno del 300% negli ultimi sei mesi possa perdere proprio nel momento in cui avete scelto di condividerne gli investimenti? Ebbene: è ben possibile! E se avete letto con attenzione le nostre guide sul social e sul copy trading, dovreste ben avere compreso che non c’è alcuna garanzia di successo.

eToro-investimenti-azioni-Cfd

Proprio per questi motivi, vi consigliamo di raffrontarvi dinanzi alle perdite con consapevolezza e con pazienza, anche e soprattutto se sono maturate con il trading sociale.

Forse all’inizio tutto questo non avrà molto senso per voi, sarà fonte di delusione e di insoddisfazione.

Tuttavia, vi servirà per crescere, e per capire ancora di più quanto possa essere importante concentrare l’impegno meritato sul conto demo, un rapporto che vi permetterà di investire senza rischiare i vostri soldi, capendo come funziona il trading online e come individuare le cause sottostanti le posizioni in perdita e quelle determinanti le posizioni in profitto.

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
jaynemesis
jaynemesis
Jay Edward Smith
30.89%
5
21005
SparkLiang
SparkLiang
Teoh Khai Liang
38.43%
3
12724
JeppeKirkBonde
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
13.53%
4
9682
OlivierDanvel
OlivierDanvel
Olivier Jean Andre Danvel
1.32%
1
9025
misterg23
misterg23
George Thomson
19.77%
5
6848
MarianoPardo
MarianoPardo
Mariano Daniel Pardo
46.1%
5
6203
ReturnInvest
ReturnInvest
Matej Kranjc
31.79%
4
5262
Social-Investor
Social-Investor
JS Media GmbH
19.44%
3
4780
AlexIllouz
AlexIllouz
Alexandre Illouz
17.34%
3
4309
hyjbrighter
hyjbrighter
Yujie He
44.07%
4
4176

Le prime operazioni in profitto

Così come le prime operazioni in perdita possono avere un impatto piuttosto importante sul vostro equilibrio psicologico, lo stesso vale per quanto concerne le prime operazioni che si concludono con un profitto: poche sono infatti le cose che possono darvi la stessa euforia!

E anche se si tratta solo di soldi virtuali, l’idea che di aver appena fatto un profitto dal nulla è spesso una carica emotiva molto potente, poiché induce il trader a ritenere di aver saputo prevedere i movimenti del mercato e aver fatto la giusta azione.

Il trader si renderà dunque conto di aver vinto dove tanti hanno perso, di essere riuscito dove tanti hanno fallito e… di essere un vincitore!

D’altronde, guardare il proprio capitale crescere per aver fatto le giuste scelte è qualcosa di davvero ipnotizzante, una sensazione magica, che consentirà al trader di comprendere di essere in fase di efficace apprendimento. La sua fiducia andrà a rafforzarsi, e si sentirà finalmente pronto a fare del trading con denaro reale.

Proprio in questo momento, però, sorgono i pericoli principali.

Chiudere le prime posizioni con un profitto può infatti essere la peggiore cosa che potrebbe capitarvi (sembra un paradosso, ma può essere così, almeno nel settore finanziario).

Il rischio è infatti che il trader si convinta di poter o di dover vincere ogni volta a causa di quella prima posizione conclusa in profitto, auto-ingannandosi che il trading sia facile e vi farà diventare ricchi in poche settimane o in pochi mesi.

Moltissimi sono i trader – soprattutto giovani – che sono caduti in questa trappola: chiudere in profitto le prime operazioni finanziarie li ha resi apparentemente invincibili, e li ha ingannati nel pensare che fossero pronti per il trading reale.

Hanno dunque investito molto di più di quanto avrebbero dovuto, e si sono rovinati con le proprie mani. Alcuni di essi hanno imparato la lezione in tempo, ma per altri la disaffezione è stata definitiva.

Il nostro consiglio è pertanto molto semplice: anche se avete vinto le vostre prime posizioni, ricordate sempre di non investire denaro reale finché non vi sentirete veramente pronti. Un buon saldo con alcune posizioni non vuole infatti dire nulla: potreste avere avuto fortuna, o potreste aver correttamente compreso alcuni scenari che magari non si ripeteranno in futuro.

Qualche consiglio per le prime mosse

All’origine dell’avvento del social trading, molti investitori erano entusiasti di questo nuovo concetto di investimento. Per molti trader, addirittura, il social trading è stato la leva che ha permesso loro di entrare nel mondo del trading online, traducendosi nella possibilità di poter effettuare investimenti in operazioni finanziarie senza dover necessariamente dedicare tutto il tempo necessario all’analisi tecnica, e non solo.

In tale ambito, il social trading era come una sorta di sogno ad ogni aperti. È naturale che, una volta entrati nel vivo delle operazioni, è ben presto sorta la consapevolezza che non era così facile come sembrava. Per questo motivo consigliamo di rileggere le avvertenze e i consigli che abbiamo formulato in questa e nelle altre guide che abbiamo realizzato nella nostra accademia: un buon lasciapassare per un trading più sereno e senza illusioni!

Social trading: non è facile come sembra

A ulteriore riprova dei concessi che sopra abbiamo riepilogato, non possiamo che riprendere qualche utile spunto sottolineando come il social trading non sia affatto così facile come sembra. Se infatti è pur vero che il social trading può rendere le cose molto più semplici, permettendo a molti trader (e soprattutto ai neofiti e meno esperti) di poter entrare nel mondo degli investimenti finanziari senza doversi far carico di eccessivi apprendimenti, consentendo loro di poter condividere le conoscenze e le esperienze, e leggendo quelle altrui imparare molto più velocemente, è anche vero che pensare che qualcun altro faccia il lavoro sporco per noi senza che questo comporti dei rischi o dei pericoli, è un atteggiamento evidentemente superficiale.

La verità è infatti un po ‘diversa rispetto a quanto qualcuno potrebbe indurvi a pensare: se state ritenendo o vi siete convinti che il trading sociale sia il miglior modo per poter “diventare ricchi rapidamente”, è bene cambiare immediatamente idea. Non è certamente un caso che fin dalle prime sezioni di questa guida abbiamo cercato di sgonfiare qualsiasi eccessivo ottimismo sul trading sociale, sottolineando come sebbene sia realmente possibile ottenere degli interessanti rendimenti con questo genere di approccio agli investimenti finanziari, è anche vero che il vostro percorso verso il successo non sarà affatto una passeggiata…

Perché il trading sociale sembra facile?

Il fatto che il trading sociale sembri facile, non è necessariamente colpa di tale modalità di investimento, quanto soprattutto del fatto che il trading sociale viene fin troppo spesso descritto in maniera tale da dipingerlo come tale.

Fate un po’ di attenzione. Quante volte vi è capitato di leggere siti internet di broker o di appassionati descrizioni eccessivamente entusiaste, che magari puntano il dito sulla possibilità di poter operare con informazioni fornite da altri trader molto più esperti, sulla scia del fatto che se tali trader “guru” si muovono in una determinata direzione, allora bisognerebbe fare lo stesso?

Non solo: molto spesso si ritiene che fare social trading sia così semplice, proprio perché i broker strutturano dei servizi in maniera tale da rendere straordinariamente accattivante tale trading in socialità. Tutto quello che dovrete fare, una volta individuato l’investitore che volete copiare, è fare clic su “copia trader” (o dicitura similare). Pratico, immediato e convincente. O no?

Perchè il trading sociale non è mai così semplice

In realtà, il modo con cui abbiamo descritto il trading sociale nel paragrafo che precede, è il modo sintetico con cui molte persone immaginano sia il social e il copy trading. Peccato solo che tutto questo non abbia molto a che fare con la realtà, valutato che questo modo di interpretare il trading finanziario meriterebbe un approccio più attento e cauto.

Anzitutto, come più volte abbiamo avuto modo di precisare, la prima cosa che rende terribilmente difficili le cose nel social e nel copy trading è la scelta dell’investitore da seguire. Come abbiamo già spiegato nelle precedenti sezioni della guida (alle quali vi rimandiamo per saperne di più), individuare i migliori trader per il nostro caso vi richiederà un sacco di lavoro ed è altresì un processo che dovrete ripetere in maniera perpetua, poichè le abitudini di investimento (vostre e quelle del trader copiato) possono cambiare anche in maniera repentina.

Quanto sopra è tuttavia solamente il primo passo che complicherà le vostre esperienze all’interno del mercato finanziario con il social e con il copy trading. Vi rimandiamo alle opportune sezioni per poterne sapere di più!

La nostra guida eToro Social Trading & Copy Trader:

  • Conto demo gratuito
  • Broker regolamentato
  • Piattaforma semplice e intuitiva
  • Sezione formazione social trading e copy trader esplicativa
5

Le nostre opinioni

Scegliendo di investire con il broker eToro scegli di investire con il copy trader e il social trading ovvero degli ottimi strumenti di trading che ti permettono di investire nel trading online anche se non sei un esperto di finanza. Molto consigliato per i trader principianti e non solo. Tutte le caratteristiche del sistema sono disponibili in questa breve guida.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.