Meteofinanza search
Meteofinanza.com - domenica, 16 dicembre 2018

Spread trading: come funziona nel trading online

Lo spread trading è un tipo di trading non molto conosciuto e che pochi trader utilizzano come strategia di trading online. Chiamato anche pair trading, lo spread trading è una tecnica di trading utilizzata inizialmente dai grandi fondi di investimento: utilizzando lo spread trading, i fondi di investimento riescono ad assumere una posizione neutrale sui mercati e ad aumentare i propri guadagni senza esporsi eccessivamente ai rischi dei mercati finanziari.

Ma in cosa consiste lo spread trading più precisamente? Per dare una definizione semplice, lo spread trading si pone a metà tra la speculazione e l’hedging: consiste nell’andare long (investire in rialzo) su un asset e contemporaneamente andare short (investire in ribasso) su un altro asset, di solito appartenenti allo stesso mercato. Chi utilizza la tecnica dello spread trading, anziché prendersi il rischio delle fluttuazioni di valore di un singolo asset, preferisce prendersi il rischio della differenza tra l’andamento del valore di due distinti asset.

Nel caso in cui si tratti di coppie di valute possiamo definirlo spread trading Forex.

Spread trading: come funziona nel trading onlineSi tratta di una tecnica di trading poco conosciuta ai trader, perché al giorno d’oggi la maggior parte dei trader privati opera con tecniche di day trading o intraday trading. Ciò significa che questi trader aprono e chiudono posizioni durante l’arco di una giornata: si tratta di operazioni nel breve termine, quando invece lo spread trading è di medio e lungo termine, sia se si tratta di spread trading Forex sia su altri asset. Per non parlare di chi invece fa scalping, tecnica di trading a brevissimo termine.

Vediamo quindi di spiegare nel dettaglio come funziona e come guadagnare con lo spread trading.

Come funziona lo spread trading

Come abbiamo detto, lo spread trading consiste nell’investire in due direzioni diverse (long e short), così da risultare neutrali sul mercato. È bene sapere però che esistono differenti tipi di spread trading, che elenchiamo qui di seguito:

  • Intramarket spread trading.
  • Intermarket spread trading.

Attenzione, anche se i nomi dei due tipi di spread trading qui sopra possono sembrare simili, in realtà non lo sono affatto. Quando si parla di intramarket spread trading significa che la strategia dello spread trading viene applicata sullo stesso asset, ma in due differenti momenti temporale. Per farvi un esempio di intramarket spread trading, possiamo dire di andare long sull’oro a Febbraio, e andare short sempre sull’oro ma a Novembre.

Come vedete, con l’intramarket spread trading si utilizza lo stesso asset, ma si aprono due posizioni in direzioni diverse in due momenti temporali diversi. Il principio alla base della tecnica dell’intramarket spread trading è il seguente: vi sono certi asset che performano meglio durante certi mesi dell’anno, mentre durante altri mesi hanno performance peggiori. Questa tecnica viene usata specialmente con le materie prime, che sono molto soggette alle variazioni stagionali.

Quando si utilizza questa tecnica l’importante è studiare i grafici passati dell’asset su cui si vuole investire, per individuare i mesi in cui il valore tende ad aumentare, ed i mesi in cui il valore tende a diminuire.

Spread trading: come funziona nel trading online

Se invece parliamo di intermarket spread trading, la situazione è completamente diversa. Con la tecnica dell’intermarket spread trading, si utilizzano due asset differenti di uno stesso mercato, ma si investe nello stesso periodo temporale. Per farvi un esempio, potremmo investire al rialzo (posizione long) sul titolo azionario della Apple, ma investire al ribasso (posizione short) sul titolo azionario della Microsoft, utilizzando sempre lo stesso periodo temporale.

Anche in questo caso, è di fondamentale importanza studiare i mercati e scegliere con cautela gli asset da utilizzare. Il principio alla base di questa tecnica è che tra i titoli di un determinato settore vi sarà sempre un titolo che performerà meglio degli altri e un titolo che performerà peggio. Per guadagnare con lo spread trading, in questo caso bisogna individuare due asset di uno stesso mercato/settore, ma che abbiamo performance completamente opposte.

Spread trading: come funziona nel trading online

Infine, in teoria vi è un terzo tipo di strategia spread trading. Ci riferiamo all’inter-exchange spread trading. Si tratta di una tecnica più complessa da attuare, perché bisogna andare long su un asset presso una certa borsa, e poi andare short sullo stesso asset ma presso un’altra borsa. Per il periodo temporale invece, si può utilizzare lo stesso periodo o due periodi differenti. Per farvi un esempio con il mercato americano, potremmo:

  • Andare long tramite un contratto future sul Grano per il mese di Luglio, acquistandolo alla Chicago Board of Trade (Borsa per materie prime di Chicago); al tempo stesso, andare short per lo stesso importo sempre sul Grano, ma per il mese di Maggio e  alla Kansas City Board of Trade (Borsa per materie prime di Kansas City).
  • Andare long tramite contratto future sul Caffè per il mese di Settembre alla Chicago Board of Trade e andare short sempre sul Caffè e sempre per il mese di Settembre, ma alla Kansas City Board of trade.

Esempio spread trading con IG Markets

Ora che abbiamo capito come funziona, vediamo un po’ di mostrare la strategia in azione. Nel nostro esempio utilizzeremo il broker IG Markets per mostrare come funziona lo spread trading. Ricordiamo che nella nostra recensione IG Markets abbiamo approfondito nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo famoso broker, che opera nei mercati finanziari da ormai più di 40 anni, e che è diventato ormai sinonimo di qualità e sicurezza per centinaia di migliaia di trader. Passiamo adesso al nostro esempio di spread trading.

Spread trading: come funziona nel trading online

In questo nostro esempio utilizzeremo la strategia di intermarket spread trading. Immaginiamo di scegliere il mercato azionario come nostro campo di investimento e selezioniamo il settore del comparto cementiferi, perché in questo mese sta performando molto bene a livello generale. Troviamo il titolo con la migliore performance (quindi che ha subito un aumento di valore superiore rispetto agli altri titoli): immaginiamo sia Buzzi Unicem. Scegliamo poi il titolo che ha performato peggio, quindi che ha subito il rialzo minore tra tutti i titoli del settore: immaginiamo sia Italcementi.

Adesso, immaginiamo di investire per un controvalore totale a €5000 su Buzzi Unicem andando long; mentre investiremo la stessa cifra su Italcementi andando short. Vediamo quali sono gli scenari possibili in cui possiamo guadagnare:

  • Se entrambi i titoli salgono, guadagnerò se il titolo Buzzi Unicem salirà di più di quello di Italcementi
  • Se entrambi i titoli scendono, guadagnerò se il titolo Buzzi Unicem scenderà di meno di quello di Italcementi

Ovviamente, è fondamentale riuscire a selezione la giusta coppia di titoli per poter fare spread trading nel modo corretto. Scegliete i titoli sbagliati e vi ritroverete con delle perdite assicurate. Per tal motivo è bene fare molta pratica, magari utilizzando un account demo: il broker IG Markets offre un account demo a tutti coloro che si registreranno, basta visitare il sito del broker IG Markets per vedere l’offerta dedicata a tutti i nuovi clienti.

Apri un conto demo gratuito con 30.000€ su IG MARKETS

Conclusioni spread trading

Lo spread trading può risultare un’ottima strategia di trading se utilizzata nella giusta maniera. Potete affidarvi sia all’analisi tecnica sia all’analisi fondamentale quando dovrete analizzare i mercati, alla ricerca degli asset da utilizzare per mettere in atto la strategia qui spiegata. Ricordatevi sempre che in uno stesso settore/mercato (settore bancario, informatico, industriale, dei servizi, etc…), vi saranno sempre dei titoli che hanno performance migliori, mentre altri titoli tenderanno ad avere performance peggiori rispetto alla media.

Per le coppie di valute vale lo stesso discorso, infatti lo spread trading Forex si può attuare per esempio su EUR/USD e GBP/USD.

Spread trading: come funziona nel trading online

Spread trading Forex

Spesso si vanno a cercare due titoli che sono comunque correlati tra loro in qualche modo: per esempio, i titoli azionari di due società che operano nello stesso settore e sono quindi in competizione tra loro. In caso che una di queste due società abbia performance migliori, è molto probabile che l’altra ne accusi i risultati, ottenendo delle performance peggiori. È possibile anche sfruttare i dati macro economici, che possono influenzare l’andamento dei mercati e garantire performance migliori a certi asset rispetto altri.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets.com Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com