Meteofinanza search
Meteofinanza.com - mercoledì, 19 dicembre 2018

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

TradingView è l’innovativa piattaforma finanziaria creata da Multicharts per il mercato del web browsing, al fine di portare gli strumenti che una volta erano concessi solo a istituzionali e fondi d’investimento, gratuitamente ad un pubblico molto più vasto.

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Tradingview italiano: widget grafico avanzato in temo reale

Ecco le 10 (+1) ragioni per cui TradingView è il miglior software di grafici e quotazioni finanziarie nel mondo del browsing web:

La più grande comunità di trading

Stando agli ultimi dati, la comunità di TradingView conta ormai più di 3 milioni di utenti attivi, ogni mese.

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

La più grande comunità di trading

Più dell’interna popolazione di Chicago, dove TradingView risiede.

Infatti la particolarità di questa piattaforma è quella di affiancare ai grafici una componente social, in cui gli utenti condividono le proprie idee di trading per confrontarsi con gli altri e migliorare insieme.

Per creare ancora più affiatamento, sono presenti chat pubbliche, dove gli utenti si scambino opinioni in tempo reale sugli ultimi movimenti di mercato. Entra a far parte di questa grande famiglia!

Unisciti alla più grande comunità di trading

I migliori grafici HTML5

È difficile descrivere la facilità e l’immediatezza con cui rispondono i grafici proprietari del sito, ma possiamo garantirvi che i tempi di reazione del sito sono pressochè nulli, e questo grazie ai grafici HTML5 che hanno delle proprietà all’avanguardia nel settore.

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

I migliori grafici HTML5

Inoltre, la personalizzazione è veramente la regina di questa piattaforma.

Ogni singolo strumento può essere personalizzato e ogni dettaglio può essere modificato.

Potrete utilizzare tranquillamente diversi tipi di grafico:

  • Point and Figure
  • Heikin Ashi
  • Line Break
  • Renko

Potrete affiancare tra loro diversi grafici e potrete sfruttare la watchlist posta al fianco del grafico per passare da uno strumento all’altro in un batter d’occhio!

prova i migliori grafici HTML5

Centinaia di indicatori personalizzabili

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Centinaia di indicatori personalizzabili

Si sa che molti trader non possono fare a meno di determinati indicatori/oscillatori e TradingView non manca di soddisfare neanche questa fetta di pubblico, offrendo loro oltre 100 indicatori pronti all’uso insieme all’esclusivo Profilo Volume che può essere utilizzato in svariati modi e che sta sempre più prendendo piede tra i nuovi trader.

Ma non finisce qui, perchè TradingView ha anche un suo linguaggio di programmazione, chiamato Pine che vi permetterà di creare il vostro script/indicatore personalizzato, così da avere tutto sotto controllo.

Ovviamente l’utente potrà poi scegliere se condividere o meno il proprio lavoro, e potrà anche scegliere di consentire l’accesso solo ad alcuni utenti prescelti (magari dietro una commissione pagata al di fuori del sito).

Oltre ai più di 100 indicatori classici ci sono quindi oltre 5000 script forniti dalla comunità di sviluppatori che popola TradingView agli utenti stessi di TradingView.

prova gli indicatori di trading

Spread Trading e comparazioni

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Spread Trading e comparazioni

Un’altra tecnica molto utilizzata di recente è rappresentata dallo spread trading, ovvero una tecnica che prevede di guadagnare dagli incrementi/decrementi momentanei di due strumenti confrontabili nello spread.

Ecco che TradingView giunge in soccorso all’utente, consentendo a tutti di effettuare qualsiasi tipo di operazioni con qualsiasi tipo di strumento.

Potremo quindi avere il rapporto tra Apple e S&P (AAPL / SPX), o fare arbitraggio su Bitcoin mettendo in relazione 3 strumenti (BTCUSD-BTCEUR*EURUSD).

L’unico limite è la fantasia.

Se poi volete semplicemente confrontare visivamente l’andamento di due strumenti, più o meno correlati, il processo è ancora più rapido e non richiede alcuna formula particolare. Basterà cliccare su ‘Confronta’ e scegliere lo strumento da sovrapporre o da affiancare al grafico.

Possibilità di inserire alert

Come in tutte le piattaforme di trading che si rispettino, c’è la possibilità di inserire alert per essere avvisati ogniqualvolta accade un avvenimento preciso.

Anche qui però TradingView ha fatto ulteriori passi avanti, implementando la possibilità di settare alert direttamente su indicatori o strumenti di disegno.

Sarà quindi ancora più facile stabilire livelli di interesse ed essere avvisati, sia tramite mail, sia tramite sms (con l’abbonamento Premium).

Potete essere avvisati all’uscita di un canale, al superamento di un livello, ad un incrocio con un indicatore, ad una determinata variazione percentuale e a tanti altri avvenimenti. Sta a voi scegliere.

Prima di rischiare soldi reali, prova la demo

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Prima di rischiare soldi reali, prova la demo

Non c’è bisogno di testare le varie strategie con i soldi reali, e TradingView ha pensato anche a queste persone, che magari ancora non si sentono tanto sicure da mettersi in gioco con il proprio denaro, fornendo loro la possibilità di provare un conto demo in cui i soldi sono fittizi e c’è la possibilità di testare senza rischi tutte le strategie che uno desidera.

prova la demo TradingView

Calendario economico e notizie in tempo reale

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Calendario economico e notizie in tempo reale

All’interno del grafico, nella barra degli strumenti di destra, c’è l’accesso diretto al calendario economico, dotato di filtri per “importanza” dell’evento e per valuta di riferimento.

Potrete quindi filtrare le notizie meno importanti e dare risalto a quelle con impatto maggiore.

Inoltre, sempre a portata di mano, c’è la possibilità di consultare notizie in tempo reale da vari provider di news finanziarie.

Più di 50 provider di dati in tutto il mondo:

La particolarità di TradingView è che, non essendo un broker, non si limita a fornire solo i propri dati di mercato.

Anzi, svolge una sorta di ruolo di hub dove più provider vengono raccolti e dove si possono consultare quotazioni e grafici da più di 50 provider sparsi in tutto il mondo.

Tra questi è presente anche la Borsa di Milano che fornisce tutto l’occorrente per consultare i dati ufficiali delle varie società.

Occorre però segnalare che la fornitura di dati in tempo reale è limitata solo ad alcuni provider, altri sono in differita o in EOD (end of day) e necessitano di pagamento per essere sbloccati.

La buona notizia è che, per quanto riguarda il mercato italiano, la Borsa Italiana ha un costo di appena 1 dollaro al mese, ovvero meno di un caffè al mese.

Uno screener tutto per te

Uno strumento che ha fatto molto parlare di sè è lo screener, una sorta di raccoglitore di diversi strumenti in un unica schermata, per permettere all’utente di filtrare solo alcuni titoli in base a determinati criteri, che possono essere tecnici (un determinato incrocio di medie, piuttosto che un nuovo massimo a 52 settimane, ecc. ecc) o fondamentali (EPS, EBITDA, dividendi, ecc ecc.). Oltre alle azioni, lo stesso può essere fatto con forex e criptovalute. Un fantastico strumento per non perdersi più niente.

È gratis (o costa poco)

La cosa più positiva è che tutte le funzioni sopra descritte (apparte per qualche eccezione segnalata) sono disponibili con un account gratuito all’interno del sito.

Certo è che per avere più possibilità e più libertà di utilizzo è necessaria la sottoscrizione agli abbonamenti avanzati disponibili.

I prezzi partono da un minimo di 10 dollari fino ad un massimo di 60.

Si può risparmiare tramite la sottoscrizione di periodi più lunghi (1-anno, 2-anni) e solitamente ci sono offerte di sconto che permettono di fare acquisti a prezzi davvero competitivi.

Inoltre, è aperta a tutti la possibilità di sottoscrivere 1 mese di prova con qualsiasi abbonamento disponibile, per dare modo ad ognuno di provare con mano i benefici di un abbonamento al top!

Tutti i grafici possono essere incorporati in qualsiasi sito

Tradingview italiano: cos’è e come funziona [Opinioni]

Tutti i grafici possono essere incorporati in qualsiasi sito

Altra funzionalità interessante che offre TradingView è quella di poter esportare parte dei grafici proprietari tramite widget analitici.

prova oggi stesso TradingView

I widget sono di qualsiasi tipo e la personalizzazione è completa.

Il codice dell’integrazione viene generato direttamente nel sito stesso e sono necessari 5 minuti per integrare il tutto nel proprio portale.

Facile come integrare un video Youtube.

Leggi anche: Grafici e quotazioni Trading online: TradingView o Metatrader? [Guida]

Insomma, non ci resta che consigliarvi di visitare questa piattaforma così da testare in prima persona le tante funzionalità offerte e da valutare autonomamente se valga la pena sottoscrivere un abbonamento mensile. A voi la scelta!

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets.com Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • tradingview recenzioni
  • Recensioni tradingview

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com