La prima metà del 2023 ha sorpreso molti osservatori con il notevole recupero dei mercati azionari. Tuttavia, ciò che più interessa gli investitori è il panorama per i prossimi sei mesi.

il busto di un uomo in giacca elegante che regge una riproduzione plastica di grafici con l'andamento dei prezzi

Analizzando in dettaglio gli sviluppi dei mercati finanziari, si evidenzia una serie di trasformazioni significative rispetto al 2022. Inoltre, l’inflazione ha continuato a diminuire costantemente, mentre le prospettive di recessione si sono attenuate. Questa analisi si propone di offrire una prospettiva articolata sull’andamento dei mercati e di fornire spunti interessanti per gli investitori che desiderano mettere le probabilità a proprio vantaggio.

Cosa sta succedendo nei mercati azionari

Il recupero dei mercati azionari nel primo semestre del 2023 è stato notevole, con alcuni settori che hanno sorprendentemente guidato questa ripresa. In particolare, i settori tecnologico e dei servizi di comunicazione, i più colpiti nel 2022, hanno mostrato una notevole crescita.

I principali indici azionari mondiali, come il Nasdaq 100, il Nikkei 225, l’S&P 500, l’FTSE MIB, l’Euro Stoxx 50, il DAX e lo Shanghai Composite, hanno registrato incrementi significativi, con rialzi che vanno dal 2,89% al 29%. Questi dati dimostrano la forza dei mercati azionari nel primo semestre del 2023 e indicano un’opportunità interessante per gli investitori.

Riduzione dell’inflazione e prospettive economiche

Un altro elemento positivo che ha caratterizzato la prima metà del 2023 è stata la costante diminuzione dell’inflazione. Mese dopo mese, l’inflazione è scesa in modo costante, con proiezioni che indicano un calo significativo rispetto alla fine del 2022.

L’Indice dei Prezzi al Consumo (IPC) dovrebbe attestarsi intorno al 3%, rispetto al 7,1% di fine 2022, mentre l’IPC core si prevede intorno al 5%, rispetto al 6% di fine 2022. Questo scenario riduce le preoccupazioni legate all’alta inflazione e offre un contesto più favorevole per gli investitori.

Prospettive di crescita e stime degli utili

Nonostante le preoccupazioni iniziali di una possibile recessione, i mercati hanno superato le aspettative nel primo semestre del 2023. La curva dei rendimenti invertita, il tetto del debito USA e le politiche restrittive delle Banche Centrali sembrano non rappresentare un ostacolo significativo al momento.

Al contrario, le prospettive di crescita si sono consolidate e le stime degli utili aziendali sono state riviste al rialzo per i prossimi trimestri. Questo scenario positivo offre ulteriori opportunità di guadagno per gli investitori a lungo termine.

Prospettive per la seconda metà del 2023

Nonostante sia impossibile prevedere l’andamento dei mercati con certezza assoluta, l’analisi storica suggerisce che le probabilità di un buon rendimento sono elevate.

Infatti, quando la prima metà dell’anno si chiude con un rendimento positivo in doppia cifra, come vediamo accadere in questo 2023, e l’anno precedente ha registrato una performance negativa, le chiusure annuali sono state sempre positive.

In particolare, la seconda metà dell’anno ha sempre registrato performance positive, ad eccezione di un solo anno, il 1975. Questi dati supportano l’idea che il trend positivo possa continuare nel corso del 2023.

Possiamo quindi affermare che investire sui mercati azionari globali e diversificati, con particolare attenzione agli Stati Uniti e al mercato mondiale, offre un’opportunità di guadagno interessante per gli investitori a lungo termine.

Nonostante la volatilità e la possibilità di eventi imprevisti nel breve termine, l’assimilazione del mercato di tutte le possibili variabili migliora le prospettive di rendimento nel medio e lungo periodo.

Gli investitori che mirano a restare sul mercato per un periodo prolungato potrebbero beneficiare delle opportunità offerte dai mercati azionari globali, che storicamente hanno dimostrato una tendenza positiva nel corso degli anni.

Comprare azioni di queste aziende e diversificare il portafoglio può essere una strategia vincente. Le 2 migliori piattaforme per farlo ad oggi secondo il nostro parere sono:

Freedom24: zero commissioni per i primi 30 giorni e possibilità di conservare i fondi in denaro in un conto cumulativo D al 3% a dollari e 2.5% a euro all’anno. > clicca qui per andare sul sito ufficiale >

Comprare Azioni Fineco

Fineco Bank: 50 ORDINI GRATUITI, 12 mesi a zero canone e consulenti 100% disponibili anche online > Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram