Il trading con le criptovalute e con il Bitcoin?

Leggi Anche: Trading Crypto >>

È come un fiume in piena, un processo senza interruzioni, in rapida evoluzione e il più delle volte accompagnato da significativi eventi che impattano notevolmente sul comparto.

Considerato che nuotare contro corrente non conviene, perché non cercare di migliorare le proprie capacità di negoziazione e la propria comprensione del mercato, imparando dagli errori di altri ed evitando di ripeterli?

Cerchiamo di condividere con voi 5 cose da fare quando si fa trading con le criptovalute: una rapida guida per indurvi ad approfondire questi argomenti!

Trading con le criptovalute: posizionare correttamente gli ordini

Iniziamo con il discutere brevemente quale sia il modo corretto di utilizzare il book degli ordini quando si fa trading con le criptovalute.

Tenete conto che il valore di una moneta è determinato dall’ultima transazione eseguita, ovvero dall’incrocio tra i desideri di acquirenti e venditori.

Allo stesso modo possiamo dire essa è determinata dall’incrocio delle forze di domanda e offerta.

A loro volta domanda e offerta sono disposti in una tabella, meglio conosciuta come “book”, che racchiude una sintesi degli ordini effettuati.

etoro-piattafrma di social trading
etoro-piattafrma di social trading

Ora, se quanto sopra è vero per il Forex, lo è anche per il trading con le criptovalute, con la differenza che il settore è tendenzialmente molto volatile.

Proprio per questo motivo, quando si inserisce una posizione in criptovalute è fortemente consigliabile impostare il livello di vendita. Soprattutto quando lo si fa tramite i CFD.

Questo è utile al fine di ottenere profitti (take profit) e uno stop loss per minimizzare le perdite.

Ma come sapremo esattamente dove posizionare questi livelli?

Identificare resistenza e supporto è un buon inizio e, dunque, l’analisi tecnica potrà certamente assistervi in questo compito, poggiando le proprie valutazioni proprio sul book.

Infatti per identificare i livelli di vendita nel trading con le criptovalute per trarre profitto utilizzando il book degli ordini, sarà sufficiente individuare le aree di resistenza.

Di norma esse sono vicine al blocco in cui i venditori stanno concentrando le proprie offerte (posizionate i take profit ad un prezzo leggermente inferiore).

Di contro per identificare i livelli di stop loss per minimizzare le perdite (stop loss), nel book identificate i punti di supporto, generalmente intorno ai blocchi di domanda da parte degli acquirenti (in questo caso, posizionate lo stop loss un po’ più in basso rispetto alla zona ad alta richiesta).

Analisi del grafico su Bitcoin, altcoin e dollaro

Cripotvaluta EOS offerta da IQ Option
Cripotvaluta EOS offerta da IQ Option

Le principali altcoin hanno il proprio maggior volume scambiato sul dollaro.

Pertanto l’analisi dei grafici di queste valute dovrebbe essere eseguita confrontandoli con il grafico Bitcoin e con il grafico del valore in dollari.

Otterrete in tal modo dei patrimoni informativi non certo irrilevanti nel vostro trading con le criptovalute!

Apri un conto trading demo gratuito su IQ Option e fai trading con le criptovalute!

Gestire le emozioni

Una regola infallibile nel trading vi dice che non dovreste mai coinvolgere le vostre emozioni quando si fanno investimenti finanziari. Ciò vale sia per il trading con le criptovalute che per altre forme di trading.

Si tratta di una regola di base per chiunque lavori su qualsiasi mercato, ma soprattutto per quelli che fanno del trading a breve termine.

Le emozioni – come la paura della perdita – condizionano e disturbano il nostro piano d’azione.

Superare le proprie emozioni è importante anche dopo un trade infruttuoso o dopo aver venduto una criptovaluta che invece è schizzata verso l’alto appena dopo averla venduta.

Insomma, non rimpiangete i profitti che avete perso e non sentitevi in colpa per gli scambi chiusi in maniera deludente.

Preparate pertanto un piano d’azione insieme a una serie di obiettivi e agite di conseguenza.

Uno dei migliori sistemi in questo caso, per vincere la paura è quella di investire con il social trading ed il copy trading offerto da eToro, il quale broker ti permette di investire, tramite questi strumenti anche se non sei un esperto.

Per prima cosa devi possedere un conto eToro. Se non lo possiedi puoi sempre aprire uno utilizzando il link di seguito riportato.

Apri il tuo conto demo social trading eToro gratuito ed illimitato

Il 75% dei conti retail perde denaro con il trading CFD con questo broker. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

I criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Non c’è protezione per gli investitori UE.

In questo modo, puoi investire sugli altri trader. Puoi scegliere tra quelli che si sono distinti per professionalità all’interno della community eToro e puntare su di loro.

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
JeppeKirkBonde
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
31.42%
4
23703
thomaspj
thomaspj
Thomas Parry Jones
43.27%
4
15717
CPHequities
CPHequities
Blue Screen Media ApS
33.59%
4
15457
jaynemesis
jaynemesis
Jay Smith
41.26%
5
13744
FundManagerZech
FundManagerZech
Zheng Bin
21.16%
4
9382
rubymza
rubymza
Heloise Greeff
24.26%
4
9177
Napoleon-X
Napoleon-X
CoinShares France SAS
106.75%
6
8796
triangulacapital
triangulacapital
Pietari Laurila
48.3%
4
8727
AmitKup
AmitKup
Amit Kupfer
33.44%
4
8576
GreenbullInvest
GreenbullInvest
Greenbull Investments Sarl
52.37%
5
6734

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Tutti i dettagli li puoi trovare all’interno del nostro approfondimento: Social trading e copy trading eToro funziona? Opinioni

Ciò che scende non è detto che risalga

Un ulteriore errore comune è la ricerca di criptomonete in trend decrescente, nella convinzione che torneranno ai loro prezzi di gloria.

Attenzione:

Guai a fidarsi di monete che sono lontane anni luce dai loro livelli massimi, perché non saprete mai se il prezzo massimo sarà nuovamente raggiungibile nel proprio futuro.

Ci sono anche criptovalute che sono scomparse del tutto, uscendo lentamente dal trade ininterrotto. Uno scenario che vale la pena di considerare. Alcuni token invece non sono mai riusciti a diventare criptovaluta.

Il tempo è denaro

Una settimana nel mercato delle criptovalute equivale a tre mesi nella Borsa valori tradizionale, in termini di eventi e di novità.

Pertanto, colui che vuole immergersi nelle acque profonde del cryptotrading, dovrà impegnarsi a seguire il settore non solo su base giornaliera, ma su base oraria (o quasi).

Purtroppo non tutti se lo possono permettere e, dunque, vi consigliamo di considerare la quantità di tempo che potreste investire nel processo.

>Leggi anche:

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.meteofinanza.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram