Meteofinanza search
Meteofinanza.com - venerdì, 15 dicembre 2017

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Il Bitcoin fa segnare qualcosa di veramente incredibile. Una quotazione che fino ad oggi non ci saremmo mai aspettato. Qualcosa che potremmo definire come un record assoluto.

Infatti, oggi possiamo affermare con certezza che se nel mese di Gennaio 2017 esso era quotato al di sotto della quotazione dell’oro, oggi esso supera la quotazione dell’oro.

Ma sarà mica possibile che la moneta digitale sia diventata un’alternativa?

In questa guida cercheremo di capire se davvero essi potranno essere il nuovo bene rifugio o meno.

Bitcoin di record in record?

Abbiamo detto che se all’inizio dell’anno stava sotto le quotazioni dell’oro, oggi le supera di un multiplo. In molti considerano il Bitcoin come un’alternativa seria al trading con l’oro.

In molti infatti ne sono certi.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Bitcoin di record in record?

La testimonianza arriva ad esempio dall’olandese Didi Taihuttu, che a 39 anni ha deciso di vendere l’azienda e i beni di famiglia, al fine di vivere in roulotte con moglie e 3 figlie.

Questo perché aveva investito tutto o quasi il patrimonio in Bitcoin, confidando in quotazioni finanche quintuplicate entro il 2020.

Una scelta azzardata definita da molti, ma che oggi possiamo invece dire azzeccata. Forse un po’ troppo estrema anche per il variegato mondo delle bolle finanziarie.

Oggi però il suo valore è sicuramente moltiplicato. Infatti si segnalano solo dati positivi per la moneta virtuale.

Ad esempio, lo scorso Sabato ha toccato un ennesimo record a ben oltre i 7500 dollari. Oggi si registra un possibile rialzo che possa sfiorare gli 8000 dollari.

In breve, il Bitcoin per tutto il 2017 ha fatto registrare un + 490%.

In sostanza in confronto non può reggere al confronto con un +13% guadagnato dall’oro nello stesso arco di tempo.

Quindi il nostro consiglio in questo momento è di investire in Bitcoin anche con il trading online, perché le previsioni per il 2018 sono più che positive per questa valuta digitale, almeno per il primo periodo dell’anno.

Per altro se confrontiamo il rapporto tra i 2 assets è possibile notare come esso ha preso il largo e tutto in favore dei Bitcoin in pochi mesi.

Un anno fa?

Servivano 2 Bitcoin per acquistare un’oncia del metallo.

Oggi la situazione è completamente capovolta: servono 4,4 once di oro per acquistare un Bitcoin.

Ecco dunque che il confronto oggi non regge.

Se per altro torniamo indietro di qualche anno, possiamo notare come 5 anni fa, il confronto appare impressionante:

In quel periodo al fine di acquistare un’oncia bisognava mettere insieme quasi 150 unità di Bitcoin.

Maggiori approfondimenti sul trading bitcoin sono disponibili all’interno delle nostre guide:

Investire in Bitcoin o investire in oro: confronto

Se analizziamo meglio da vicino il confronto tra oro e Bitcoin, è possibile notare come le quotazioni dell’oro da parte della “criptomoneta” sono avvenute nel periodo primaverile, intorno alla metà di marzo 2017.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Investire in Bitcoin o investire in oro: confronto

Attenzione a non considerare il legame diretto tra le 2 monete, in quanto questo oggi non esiste e non è neanche possibile considerarlo.

Si tratta solo e soltanto di un episodio psicologico.

E’ chiaro che coloro che hanno deciso di investire in BitCoin sono stati in pochi prima di allora e sono stati i pochi fortunati.

Solo essi, al momento dell’acquisto avevano scommesso che i Bitcoin arrivassero a costare più del metallo prezioso e considerato anche come il bene rifugio per eccellenza.

E’ chiaro anche che non vi è confronto e non c’è rapporto tra i due asset.

Essi sono e rimangono almeno per il momento, nettamente differenti.

Oggi ti possiamo dire solo che i bitcoin sono preferiti all’oro da molti trader e questo sta provocando un abbassamento del prezzo, legato al fatto che vi è una scarsa richiesta.

Attenzione però ad un dato alquanto strano.

Nonostante i Bitcoin sono preferiti da molti trader, essi sul mercato rappresentano una capitalizza sui 95 miliardi di dollari, che in termini percentuali possiamo esprimere come l’1,3% del valore di tutto l’oro estratto dalla notte dei tempi ad oggi.

Ancora, è possibile notare che il migliaio di monete digitali oggi presenti vale sui 140 miliardi, che in termini percentuali sono meno del 2% dell’oro in circolazione.

Oggi, possiamo dunque affermare con tutta franchezza che se anche il Bitcoin è uno degli asset al momento preferito dai trader e nonostante sembri l’oro perdere piccole percentuali di terreno in questo periodo, il bitcoin è ancora lontano dal raggiungere e superare il trading oro.

Esso, ameno per i prossimi anni, non potrà superare l’oro come investimento nei portafogli delle famiglie.

E’ vero però che hanno fatto passi in avanti e per altro hanno fatto registrare performance mai viste in nessun asset in poco tempo.

Questo vuol dire che non si può escludere a priori il giorno in cui il Bitcoin supera anche per transazioni l’oro in termini di acquisto e di trading.

Se dal mondo dei banchieri, qualcuno azzarda il paragone con la bolla dei tulipani in Olanda del 1637, bisogna anche ammettere che vi è una rilevante differenza di situazioni.

L’offerta oggi dei Bitcoin è fissa.

Essa salirà negli anni fino a un massimo di 21 milioni di unità. Questo per altro è qualcosa di già risaputo, ma ci serve per comprendere come un qualsiasi aumento della domanda non potrà che tradursi in una crescita dei prezzi.

I Bitcoin possono divenire più veloci dell’oro?

Ebbene si!

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

I Bitcoin possono divenire più veloci dell’oro?

Una delle loro principali caratteristiche, definita “deflattiva” della moneta digitale più popolare la rende, almeno nel breve termine, un concorrente dell’oro.

In molti lo considerano come un bene rifugio in merito ai possibili rischi legati all’inflazione.

Attenzione anche al fatto però che il metallo prezioso, è tornato a superare la soglia dei 1.300 dollari.

La richiesta di questo metallo è molto alta a differenza invece dei Bitcoin.

Ad esempio prendendo in considerazione l’India, e considerando anche il Diwali, ovvero la festività principale che da il via alla stagione dei matrimoni, è possibile considerare un aumento di richiesta del metallo prezioso.

In breve nel corso di questa fiesta ci si scambiano molti doni, tra cui tanti di gioielleria, chiaramente.

Ecco dunque il perché le quotazioni dell’oro dovrebbero salire ancora di più in questo periodo.

Si deve anche considerare che il governo di Nuova Delhi ha annunciato un allentamento della misura anti-evasione fiscale.

Questo vuol dire che ogni acquisto in oro superiore alle 50.000 rupie (655 euro) dovrà avvenire dietro presentazione di documenti e relativa segnalazione alle autorità finanziarie.

Attenzione: essendo che si tratta di uno dei principali mercati di consumo e di importazione per il metallo, l’impatto di queste decisioni sui prezzi internazionali tende ad essere marcato.

Nonostante tutto, possiamo affermare che le variazioni per l’oro sono storicamente molto più lente di quelle sfoggiate dai Bitcoin.

Se poi si considera l’apice a cui giunsero le quotazioni dell’oro nell’estate 2011, quando segnavano circa il +570% in 10 anni, è possibile constatare come tali guadagni sono stati ben superati dalla moneta digitale in meno di 10 mesi.

Non preoccupa neanche l’entrata sul mercato del Bitcoin Gold, anche perché tutti i possessori dell’attuale moneta digitale otterranno unità di Gold, senza nulla perdere.

La precedente scissione estiva con la nascita di Bitcoin Cash, nonostante i timori, non ha affatto colpito le quotazioni, che invece sono esplose di un altro 150%.

Leggi anche: Bitcoin Gold, ecco la nuova valuta figlia della scissione da Bitcoin

Non è tutto oro ciò che luccica

Il Bitcoin molto spesso viene comparato all’oro come strumento finanziario.

Vi sono diverse ragioni che inducono a pensare questo.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Non è tutto oro ciò che luccica

La prima sta nel fatto stesso che le 2 classi di asset non sono né emesse né controllate da governi.

In breve esse sono negoziate in tutto il mondo.

Inoltre, se si considera l’offerta sia di oro che di Bitcoin è possibile e notare come queste siano considerate come offerte limitate che le rende sostanzialmente 2 valute sane.

In merito alle transazioni si devono invece convertire le garanzie per le 2 classi di asset in valuta cartacea.

Tutti i promotori del bitcoin nella maggior parte dei casi, ricorrono molte volte all’uso di immagine dell’oro al fine di contribuire a consolidare lo status del loro prodotto. Basta pensare ad esempio al fatto stesso che i creatori dei bitcoin vengono definiti miner (minatori).

Tutto questo mette in secondo piano il fatto stesso che si tratta di una valuta digitale e quindi fondamentalmente di un codice binario, il quale esiste soltanto in una rete di computer ignoti e che non si può né toccare né vedere.

A differenza delle valute digitali che in molti casi possono perdere valore, l’oro fisico, può essere custodito ovunque anche perché il suo valore non viene intaccato né da hacker né da un eventuale collasso della rete.

Secondo alcuni esperti vi è poi da considerare che le criptovalute avranno delle difficoltà maggiori ad offrire un grado di sicurezza analogo a quello dell’oro.

Infatti il metallo giallo si è andato sempre più affermando come investimento nel corso dell’intera storia dell’umanità.

Ad oggi possiamo dire che la sua capitalizzazione di mercato ammonta a 8 trilioni di dollari. Solo 3 trilioni sotto forma di monete e lingotti.

Il volume di scambio giornaliero oggi si aggira attorno a 50 miliardi di dollari.

I Bitcoin invece, con una capitalizzazione di circa 45 miliardi di dollari e 1,5 miliardi di dollari di volume di scambio giornaliero, possono essere considerati nettamente inferiori nel raffronto diretto.

In breve, le valute digitali devono ancora superare la prova del tempo.

Questo vuol dire che non possiamo dire se al momento attuale le valute digitali sicure riusciranno anche a tenere il passo con il progresso tecnologico.

Ecco che se queste sono basate su tecnologia blockchain potrebbe succedere che siano vulnerabile agli hacker nel momento in cui i computer quantistici diventeranno realtà.

Ad esempio, Foster (uno dei maggiori esperti in tema) è convinto che i governi impediranno qualsiasi tipo di forma delle criptovalute perché non vogliono in nessun modo che queste possano essere considerate come una minaccia per la sopravvivenza dello stato stesso.

Per altro, è possibile che questi siano considerati come una minaccia stessa per le monete tradizionali.

Noi invece siamo dell’idea che nonostante tutto, le criptovalute possano crearsi una loro nicchia di investimento.

E’ guià successo per diversi altri asset e quindi non ci sono i presupposti del perché non possa succedere alle monete digitali.

Nella migliore delle ipotesi le valute digitali le possiamo intendere come una delle migliori classi di investimento che possono aspirare alla creazione di una propria nicchia nell’universo degli investimenti, come anche nel caso peggiore potrebbero scomparire come esperimento fallito.

Noi siamo certi di una cosa. Tutti i criptomercati continueranno per i mesi successivi ad essere condizionati da una forte volatilità.

Come investire in oro e Bitcoin?

Noi ti consigliamo di investire in oro e in Bitcoin non acquistando direttamente il metallo prezioso o le monete digitali, ma investendo su di esse con il trading online.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

IQ Option: piattaforma di trading online

In questo modo, non per forza devi possedere il bene fisicamente, ma ti basta investire sul prezzo, ovvero su di un possibile rialzo o ribasso del prezzo.

Uno dei migliori broker con il quale ti consigliamo di investire è IQ Option.

Questo broker oggi ti offre la possibilità di investire e fare trading sull’oro o di fare trading sul Bitcoin con un conto demo di 10.000 € o anche un conto reale con un deposito minimo di appena 10€.

Fai trading con il conto demo IQ Option

Questo presuppone il non possesso fisico dei beni. In sostanza il non possesso presuppone la possibilità d ottenere un guadagno investendo anche al ribasso sulla quotazione.

Se lo si possiede fisicamente il bene, invece, si deve per forza sperare che le sue quotazioni siano sempre a rialzo.

Investire con IQ Option vuol dire anche poter sfruttare differenti altri vantaggi come ad esempio:

  • Piattaforma regolamentata;
  • Conto demo gratuito;
  • Conto reale con un deposito minimo da 10 € (il più basso della categoria);
  • Assistenza clienti professionale;
  • Analisi grafiche;
  • Formazione completa;
  • Trading Bitcoin e trading oro con i CFD;
  • Analisi grafiche;
  • newsletter.
Prova il trading Bitcoin e su altre criptovalute  con IQ Option

Tutti i dettagli sul trading Bitcoin con IQ Option, sono reperibili all’interno delle nostre guide:

Conviene investire a lungo termine in bitcoin?

A questo punto, passiamo ad analizzare la convenienza dell’investimento.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Conviene investire a lungo termine in bitcoin?

Abbiamo visto che si può investire in oro come anche in Bitcoin con il trading online. Adesso però preme sottolineare la convenienza o meno che abbiamo nell’investire con questi beni.

Tralasciamo per un attimo l’oro, in quanto sappiamo bene essere un ottimo asset di investimento.

Concentriamoci invece sul trading con i Bitcoin e sulla convenienza di investire su di essa.

In questo caso, supponiamo che decidiamo di tenere per lungo tempo i bitcoin come investimento.

Questo presuppone anche che il rischio degli intermediari sia limitato.

Se si considera anche che l’investimento in bitcoin possono essere conservati con molti accorgimenti su uno storage crittografato e scollegato da internet è facile pensare ad una possibile sostituzione con i Bitcoin di tutti gli altri asset, compreso l’oro, da parte dei trader e degli investitori.

Questo per certi versi potrebbe essere considerato come il modo migliore per limitare il rischio di investimento.

Ecco dunque che molti ci si potrebbero chiedere se conviene o meno investire in bitcoin.

Apri un conto demo gratuito IQ Option

Sono in molte le teorie e spesso sono anche molto contrastanti.

Ad esempio, chi dice che investire in bitcoin è sicuramente una grossa opportunità di investimento, lo fa perché crede in questo asset e nelle sue performance.

Al contrario, vi sono invece gli scettici i quali affermano che sono un asset destinato a fallire, anche se oggi in base alle quotazioni che fanno registrare non lo si direbbe.

Una cosa è certa: i Bitcoin sono oggi considerati un progetto molto innovativo che viene studiato da banche e istituzioni con molta serietà.

Per altro essi, come loro possiedono delle caratteristiche uniche. Tra queste caratteristiche ricordiamo che:

Non si possono manipolare le quotazioni dei bitcoin

Ecco che ad esempio, se il prezzo dell’oro può essere come è già stato fatto nel passato, manipolato da alcune grosse banche, il prezzo del bitcoin no.

Non è possibile manipolare e soprattutto non lo possono fare semplici speculatori.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Non si possono manipolare le quotazioni dei bitcoin

Per altro si deve anche considerare il fatto stesso che le transazioni sono diventate molto più lente.

Ufficialmente, vi sono delle modifiche che hanno portato all’aumento dei tempi necessari per concludere un acquisto con i bitcoin o per fare un cambio di valuta. Questo li si è fatto per motivi di sicurezza.

Pensando al contrario ed alla speculazione, è possibile che ci siano degli interesse atti a rallentare i tempi delle transazione al fine di ridurre i bitcoin in circolazione e farne dunque aumentare il prezzo.

In questo modo, si riducono i bitcoin disponibili sul mercato con un algoritmo che può invece influenzare il prezzo.

Attenzione: la concentrazione di molti bitcoin nelle mani di pochi potrebbe rappresentare una possibile manipolazione del prezzo.

Ma allora …

Una moneta elettronica può essere un bene rifugio alternativo all’oro?

Sula base delle analisi fin qui condotte è possibile affermare con molta franchezza che è possibile che i Bitcoin siano considerati un bene alternativo all’oro e quindi un bene rifugio.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Una moneta elettronica può essere un bene rifugio alternativo all’oro?

Il bitcoin è simile all’oro anche per la scarsità auto imposta. In breve questo potrebbe dare l’impressione di essere un asset sicuro, ma in realtà non lo è.

Il valore dell’oro dipende infatti, per larga scala da costi di produzione come anche dal suo uso per la costruzione di gioielli per l’industria.

Una buona parte del valore dell’oro dipende anche dalla forte richiesta di chi crede che l’oro sia un bene rifugio.

Nota bene: l’oro fisico è una minima parte dell’oro che viene scambiato nel modo.

Ci sono anche moltissimi prodotti finanziari che replicano e influenzano il valore dell’oro. Tra queste possiamo ricordare:

  • Opzioni;
  • contratti future;
  • certificates (Certificati d’investimento).

Con questo vogliamo dirti che contratti e certificati sull’oro producono il così detto oro di carta o meglio oro digitale.

Comprare oro digitale vuol dire non comprare un bene rifugio, visto che l’emittente potrebbe fallire e visto che l’oro digitale è molto di più dell’oro fisico, ma bensì investire sul prezzo di questo bene.

Fai trading sull'oro con il conto demo IQ Option

Senza ipocrisia, oggi non è possibile acquistare oro fisico per investire tranne che non si possiedono milioni.

Un lingotto d’oro ha un costo di certificazione. A questo si aggiunge anche un costo di trasporto e per ogni mese un costo di stoccaggio.

Quindi, in teoria non sarebbe possibile se non per pochi intimi.

Una possibile alternativa all’investimento in oro è invece l’investimento in oro non fisico.

Ecco che l’alternativa potrebbe essere una valuta elettronica emessa in quantità limitata.

Per il momento ogni tentativo di creare un prodotto finanziario tradizionale, che possa replicare il valore dei bitcoin è fallito.

Ecco che anche le autorità finanziarie hanno poca fiducia in questo fenomeno economico e tecnologico.

Investire in Bitcoin: caratteristiche e rischi di trading nascosti

La moneta elettronica, per altro prevede delle possibili falle o delle possibili criticità che lo rendono ancora poco tradato.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Investire in Bitcoin: caratteristiche e rischi di trading nascosti

Ad esempio, potrebbe nascere una moneta elettronica governativa la quale essendo in questo caso emessa da un’unione di stati, potrebbe avere le caratteristiche identiche a quelle del bitcoin.

Questa valuta potrebbe avere degli intermediari anche molto affidabili e che garantiscono le transazioni e il rimborso in caso di furto.

Ad esempio, potrebbero nascere delle valute digitali alternative al Bitcoin.

Queste possono anche essere indipendenti da istituzioni e stati, e che si basano semplicemente su software migliori o su intermediari più affidabili ed economici.

Molti sono critici investire con essi perché considerano delle possibili truffe che potrebbero essere così frequenti o imponenti tanto che il valore dei bitcoin potrebbe crollare.

Il funzionamento di bitcoin può essere dunque modificato? E ‘possibile che esso abbai scopi ben diversi da quelli per il quale è stato creato?

Ad esempio, i costi di transazione aumentano e un giorno forse anche il limite massimo di 21 milioni di bitcoin potrebbe cambiare, come anche la velocità di emissione potrebbero cambiare.

L’avidità umana invece non ha limiti.

I tempi per concludere oggi una transazione in bitcoin potrebbe aumentare continuamente.

Questo riduce ad esempio la disponibilità e farebbe aumentare artificialmente il valore della valuta elettronica.

Le modifiche potrebbero anche migliorare di colpo la velocità delle transazioni ed in questo modo, può aumentare la disponibilità del Bitcoin facendone crollare la quotazione.

Investire in oro o in Bitcoin: considerazioni finali

Questa analisi e queste caratteristiche che ti abbiamo riportato, possono anche evidenziare il fatto stesso che oggi non esiste una possibile logica che può portare a guadagnare comprando solo e soltanto bitcoin.

Meglio invece diversificare il portfolio.

Bitcoin VS Oro: moneta digitale o nuovo bene rifugio?

Investire in oro o in Bitcoin: considerazioni finali

Vi sono anche alcuni elementi, alcuni rischi che non possiamo non ignorare e che in molti casi non sono considerati, perché la realtà viene spesso superata dalla fantasia.

Chi guadagna di sicuro con le valute digitali sono gli intermediari e chi fornisce le infrastrutture.

C’è già un discreto giro d’affari dietro le cyber monete.

Ecco che anche tu potresti guadagnare con esse, ma non da farti diventare ricco come taluni affermano.

In questo caso si tratta di truffe. Ecco dunque che spetta a te Valutare se conviene investire in bitcoin o meno.

Se sei un pessimista, non è un asset molto propenso al tuo stile di trading. Se invece prevedi un possibile crollo imminente di bora o di tanti altri asset, allora, comprare bitcoin potrebbe essere la soluzione ideale.

Il Bitcoin potrebbe essere alla fine un flop o un successo incontenibile, nessuno lo può sapere. Allo stesso modo possiamo dire dell’oro.

Nessuno può sapere in anticipo se non per previsioni di breve termine quello che avverrà.

Se non ci sarà il bitcoin in futuro ci saranno i suoi eredi. Se non ci sarà l’oro ci sarà un altro assett che ne prederà il posto.

La tecnologia blockchain, potrebbe inventata e creare un altro bitcoin che come questo di oggi rivoluzioni il settore degli investimenti.

Apri un conto demo gratuito IQ Option da 10.000 €
Migliori Broker Opzioni Binarie
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza: Cysec
*Payout: 91%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2Dukascopy Licenza: FCMC
*Payout: 90%
Deposito min: 100$
DEMO
Opinioni Dukascopy 4 stelle
3BDSwiss Licenza: Cysec
*Payout: Profitti fino all'85%
Deposito min: 10€
VAI
Opinioni BDSwiss 4 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • bitcoin o oro

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

IqOption