Il commodity trading è ormai imprescindibile per ogni trader che si affaccia sui mercati finanziari. Investire infatti sulle materie prime è un’attività diffusa a livello mondiale, soprattutto per il mercato rappresentano.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Molti trader sono specializzati sul trading sulle commodieties e non è raro trovare investitori che si concentrano solo su questo mercato, escludendo tutti gli altri.

In questa guida di oggi ti spiegheremo cos’è il commodity trading, come negoziare materie prime, ma soprattutto dove è possibile farlo.

Commodity trading significato

Commodity trading
Le materie prime sono beni negoziabili nel trading finanziario

Partiamo dal significato di commodity trading, che non è altro che la negoziazione delle materie prime.

Infatti il termine inglese commodity indica in finanza proprio le materie prime. Più precisamente le commodities sono tutti quei beni che rimangono gli stessi anche se a fornirli sono venditori diversi.

In termini più pratici, il petrolio resta sempre petrolio a prescindere da chi lo produce e viene venduto sul mercato senza evidenti differenze qualitative.

La traduzione in materie prime è quindi leggermente impropria, la più corretta dovrebbe essere bene indifferenziato. In italiano, però, è di uso comune riferirsi alle commodities con materie prime.

Trading commodity: quali sono le principali materie prime?

Vediamo quali sono ora le commodities presenti sul mercato, le più negoziate sono senza dubbio le seguenti:

Più in generale possiamo suddividere le commodities in categorie:

  • Metalli: oro, argento, palladio, platino, rame, alluminio, nichel, zinco, stagno e piombo.
  • Materie prime energetiche: petrolio WTI, petrolio Brent, gas naturale, gasolio, gasolio di Londra e benzina RBOB.
  • Materie prime coloniali: cacao, cacao di Londra, caffè C, caffè (Robusta), cotone, zucchero (n.5 e n.11), succo d’arancia e legname.
  • Carni: bovini da ingrasso, bovini adulti e carne di maiale.
  • Prodotti agricoli: avena, farina di soia americana, frumento, grano, mais, olio di soia, semi di soia e riso.

Commodity spreads trading: come funziona la strategia?

Una strategia di trading diffusa sulle materie prime è la Commodity spreads trading.

Come funziona il commodity spread trading? Conosciuto anche come pair trading sostanzialmente prevede l’investimento su due materie prime diverse, ma su opposte direzione, ovvero una al rialzo l’altra al ribasso.

Le due materie prime devono appartenere allo stesso mercato (come per esempio oro e argento, entrambi metalli) affinché questa strategia possa funzionare. L’idea di fondo è infatti che entrambe le commodities seguano lo stessa direzione.

Dunque una posizione sarà in perdita, l’altra in guadagno. E quindi come si guadagna?

Facciamo un esempio:

  • Ci posizioniamo Long sull’oro investendo 1.000€;
  • Ci posizioniamo Short sull’argento investendo 1.000€.

Se l’oro dovesse salire più dell’argento e chiudessimo entrambe le posizioni avremmo un guadagno, così come se l’argento dovesse scendere più dell’oro. Viceversa incorreresti in una perdita.

Se vuoi saperne di più sullo spread trading ne abbiamo parlato qui >>> Spread trading: come funziona nel trading online

Trading commodities libri

Libri di trading
A Trader’s First Book on Commodities

A Trader’s First Book on Commodities: An Introduction to the World’s Fastest Growing Market – di Carley Garner è uno dei migliori libri in circolazione come guida introduttiva sul trading commodity.

Il libro vuole mettere il luce quelle che sono le caratteristiche principali del trading sulle materie prime.

I mercati delle commodities hanno il proprio insieme di regole e sono i mercati più sensibili alle leggi della domanda e dell’offerta.

Questo libro, offerto da Garner elargisce consigli con esempi pratici di insegnamento. Sono tutte le sue esperienze accumulate negli anni e che ha voluto donarti tramite questa raccolta.

Grazie alla sua struttura potrebbe essere una buona guida per tutti i trader che sono alle prime armi con il trading online e con le commodites in particolare.

Commodity trading online: come negoziare con i CFD le materie prime?

Quando parliamo di trading online sulle commodities non ci stiamo riferendo all’acquisto fisico di materie prime, ma al trading con strumenti derivati come i CFD.

Negoziare petrolio con i CFD non significa acquistare barili di greggio, ma significa investire sull’andamento del suo prezzo.

Con i CFD hai due possibilità:

  • Andare long: ovvero sostenere l’aumento del prezzo della materie prima;
  • Andare short: ovvero sostenere la diminuzione del prezzo della materie prima.

Se vuoi saperne di più sui CFD ti invitiamo a leggere il nostro approfondimento qui >>> Trading CFD: cosa sono, vantaggi e strategie CFD trading.

Vediamo ora dove investire sulle commodities, ovvero i migliori broker materie prime.

Commodity trading su eToro

Migliori broker CFD eToro
Migliori broker CFD eToro

eToro è un broker che è utilizzato da più di 10 milioni di trader in tutto il mondo ed è un broker che offre il commodity trading.

Puoi infatti fare trading sull’oro, petrolio, argento, rame, gas naturale, platino, cacao, grano, alluminio e nichel.

Il broker eToro è popolare per il Social Trading, che ha permesso ai trader di poter confrontarsi fra loro sulla piattaforma. Qui gli investitori si scambiano consigli, strategie, tecniche e suggerimenti. I trader principianti possono aumentare le proprie capacità grazie a queste costruttive discussioni, ma soprattutto possono relazionarsi con i trader più esperti.

Oggi è possibile iscriversi su eToro con un conto demo gratis, cosa stai aspettando? Registrati ora grazie al link che ti forniamo qui sotto!

Scopri il commodity trading su eToro!

Trading commodity su Plus500

Plus500 è un altro broker online che offre il trading sulle materie prime con i CFD.

Sulla piattaforma di Plus500 puoi investire con i CFD su numerose materie prime, non solo quelle più famose.

Ricordiamo che Plus500 ha generalmente spread molto bassi, mentre non chiede commissioni di alcun tipo. Non sono presenti né in caso di prelievo, né in caso di deposito, né quando si aprono e chiudono operazioni. Come in tutti broker CFD è presente però il finanziamento overnight. Il deposito minimo è di 100€.

Plus500 offre inoltre un conto demo gratuito, grazie al quale puoi allenarti sui mercati finanziari con i CFD con soldi virtuali e quindi senza alcun rischio!

Investi sulle materie prime con Plus500!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.