Le criptovalute, dette anche criptomonete, crittovalute o valute digitali sono uno strumento di pagamento elettronico basato sulla crittografia che consente transazioni particolarmente sicure.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Le criptovalute sono un genere di valuta che si distribuisce in un database decentralizzato attraverso una rete con un vasto numero di nodi, chiamato blockchain. I nodi forniscono potenza di calcolo per generare moneta sotto forma di crittografia.

Cosa sono le criptovalute?

Il concetto di criptovaluta nasce da Wei Dai, una importante figura della crittografia moderna, che ha pubblicato per la prima volta questa modalità crittografica in una mailing list nel 1998.

La prima vera criptovaluta corrisponde con la più famosa ed implementata. La rete Bitcoin nasce nel 2009 ed inizia subito a prendere piede come strumento di pagamento per alcuni piccoli servizi online.

Cosa sono le criptovalute
Cosa sono le criptovalute

Una peculiarità delle criptovalute è data dall’anonimato delle transazioni. Il sistema crittografico inoltre indica sempre l’indirizzo univoco della moneta. In questo modo, una volta effettuato un pagamento, non è più possibile annullare la transazione.

La criptovaluta, una volta generata, viene conservata in appositi wallet ovvero in software con la funzione di portamonete. Dai portamonete possono essere inviati e ricevuti soldi elettronici comunicando l’indirizzo che in genere corrisponde ad una lunga serie di lettere e cifre casuali.

Attualmente esistono circa una trentina di tipi di monete elettroniche. Le più importanti sono sicuramente Bitcoin, Litecoin ed Ethereum, di cui parleremo in questo articolo, ma ce ne sono ormai migliaia.

Se sei interessato a comprare criptovalute potresti provare eToro, che offre l’opportunità di aprire un conto demo gratuito da 100.000$ virtuali, che puoi utilizzare su tutti gli asset della piattaforma, incluse ovviamente le criptomonete.

Prova il conto demo gratuito di eToro da 100.000$ virtuali!

Cosa sono i Bitcoin e le altre criptovalute?

Bitcoin è la prima e più importante moneta elettronica. La rete Bitcoin nasce nel 2009 e da allora cresce giorno dopo giorno di importanza ed influenza nei mercati finanziari.

Bitcoin, nata da un’idea di Satoshi Nakatomo, genera valuta divisibile fino all’ottava cifra decimale. I sottomultipli del bitcoin sono chiamati con il nome dell’inventore ovvero Satoshi.

Come funzionano le criptovalute
Come funzionano le criptovalute

I bitcoin nascono progettati per raggiungere un numero massimo. Una volta raggiunto il numero di 21 milioni di bitcoin in circolazione nei mercati la generazione di questa valuta si fermerà e l’economia della rete Bitcoin si baserà semplicemente sulle transazioni e su eventuali commissioni date per effettuarle.

I bitcoin oggi sono diventati per molti utenti anche uno strumento di pagamento e, grazie ad alcuni intermediari, è possibile effettuare acquisti anche online.

La sigla che identifica i bitcoin è BTC.

Litecoin

Litecoin nasce nel 2012 con una tecnologia piuttosto simile a quella di Bitcoin con l’idea di applicare alcune migliorie alla più nota criptovaluta.

Le differenze con Bitcoin si manifestano con una maggiore velocità nella conferma delle transazioni, con uno script differente e con un maggior numero di monete generate.

Si tratta di una delle prime monete elettroniche per capitalizzazione e negli ultimi anni, così come le altre criptomonete, ha avuto una crescita decisamente impressionante.

Litecoin è identificato con la sigla LTC.

Ethereum

ethereum investimenti

Ethereum è una criptovaluta decisamente giovane. Nata nel 2015 appartiene di fatto ad una nuova generazione di monete virtuali. Ethereum è infatti una rete decentralizzata nella quale girano smart contracts ovvero contratti intelligenti. La potenza di calcolo dunque serve sia per la generazione di valuta che per implementare i contratti crittografici.

Lo sviluppo della rete Ethereum ha compreso la creazione di tre linguaggi di programmazione che hanno richiesto una importante raccolta fondi sviluppatasi tramite una prevendita di Ether, l’unità di misura di Ethereum.

Un Ether viene diviso in una varietà di sottomultipli:

  • Finney
  • Szabo
  • Shannon
  • Babbage
  • Lovelace
  • Wei

Ethereum negli anni è sempre stata considerata come la seconda criptovaluta al mondo. Dietro al Bitcoin c’è pressoché stato sempre Ethereum per capitalizzazione di mercato.

La sigla per riconoscere Ethereum è ETH.

Puoi provare a investire su Ethereum con il conto demo gratuito di Plus500, uno dei migliori broker in Europa che ti mette a disposizione 50.000€ virtuali per utilizzarli senza rischi per tutte le tue strategie di trading e i tuoi test.

Testa Plus500 con un conto demo gratis!

Come funzionano le criptovalute: si può guadagnare?

Esistono di fatto tre modi per poter guadagnare con le criptovalute.

La prima soluzione è anche la meno appetibile visto che richiede una gran quantità di tempo e di energia. Creare monete elettroniche implica infatti una potenza di calcolo che ovviamente si esprime mediante l’uso di computer piuttosto potenti e sempre attivi.

Questo ha fatto sì che gli utenti abbiano creato apposite cordate per effettuare insieme l’estrazione di moneta ovvero il mining. In ogni caso non si tratta di un vero modo utile per guadagnare viste le difficoltà e la scomodità del fare mining.

Criptovalute cosa sono
Criptovalute: cosa sono?

Comprare criptovaluta è un’opzione interessante per gli investitori, soprattutto per coloro che vogliono poi usarla nella vita di tutti i giorni. Si possono comprare criptovalute presso gli exchange, come per esempio eTorox, e in seguito custodirle nei wallet.

Arriviamo alla terza opzione, ovvero investire sul loro prezzo. Facendo trading online si può sfruttare al meglio l’importante volatilità delle criptovalute visto che le posizioni aperte possono far guadagnare prevedendo trend sia negativi che positivi.

Come trovare il miglior broker per criptovalute?

Ovviamente è necessario trovare il broker online più adatto per fare trading con le criptovalute.

Serve un broker che consenta di fare trading online in maniera semplice e veloce, con molta attenzione alle caratteristiche dei mercati in cui si trovano le monete elettroniche.

Oggi ti presentiamo due broker online che offrono l’opportunità di negoziare le criptovalute, parliamo di eToro e Plus500. A entrambi abbiamo dedicato un paragrafo nelle prossime righe.

1- eToro

eToro Bitcoin

Vuoi fare trading o comprare le criptovalute? Grazie a questo approfondimento ora sai cosa sono le criptovalute, come funzionano e quali sono le più famose.

Se vuoi negoziarle la tua scelta potrebbe ricadere su eToro! Parliamo di un broker online completo, che offre l’opportunità di investire su molte criptovalute, anche quelle meno popolari.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro), FCA (Regno Unito) e ASIC (Australia).
  • Piattaforme: trading CFD o acquisto diretto delle criptovalute
  • Deposito minimo: 50$.
  • Vantaggi: Social trading e copy trading.
  • Conto demo: gratuito e 100.000$ virtuali a disposizione.

Come comprare criptovalute su eToro? Devi fare pochi semplici passaggi. Innanzitutto devi avere un conto di trading e in seguito entrare nella piattaforma. Una volta qui devi cercare la criptovaluta che ti interessa e investire su di essa o comprarla.

Vuoi provare eToro per avere una panoramica più completa? Apri un conto demo, è gratis! Per te subito 100.000$ virtuali da usare su tutti gli asset che vuoi, ovviamente comprese le criptovalute!

Scopri il conto demo gratuito di eToro da 100.000$ virtuali!

2 – Plus500

Plus500 è un broker interamente CFD, dunque abbastanza diverso da eToro, ma parliamo in ogni caso di un ottimo broker. Aggiungiamo che per chi vuole fare solo trading CFD si tratta forse di una scelta più apprezzata.

Plus500 è attualmente sponsor ufficiale dell’Atalanta e dell’Atletico Madrid.

Con i CFD su Plus500 troverai molti asset finanziari, tra questi ci sono il Bitcoin, il Litecoin, Ethereum e altre criptovalute. Con il conto Plus500 puoi infatti investire non solo sull’andamento delle valute digitali con i CFD, ma su moltissimi beni finanziari.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro) , FCA (Regno Unito) , FMA (Nuova Zelanda), FSCA (Sudafrica), FSA (Seychelles), IE (Singapore) e ASIC (Australia).
  • Piattaforme: Trading CFD sulle criptovalute
  • Deposito minimo: 100€.
  • Vantaggi: Gran numero di asset finanziari e spread bassi.
  • Conto demo: gratuito e 50.000€ virtuali disponibili.

Puoi provare Plus500 con un conto demo gratuito. Per te subito 50.000€ virtuali, che puoi usarli senza rischi su tutti gli asset presenti sulla piattaforma del broker.

Testa Plus500 con un conto demo gratis!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.