Meteofinanza search
Meteofinanza.com - mercoledì, 20 giugno 2018

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Gli ETF azionari sono considerati uno dei migliori modi per diversificare i propri investimenti sul mercato azionario. Si tratta di un tipo di investimento differente rispetto a quello del mercato azionario, dove è possibile comprare le singole azioni.

Tramite gli ETF azionari si va ad investire su più azioni contemporaneamente: nel fondo di un ETF infatti possono essere inclusi svariati titoli azionari, scelti secondo determinati criteri e spesso raggruppati per categorie o settori dell’economia.

Investire su gli ETF azionari permette quindi di diversificare subito il proprio investimento sul mercato azionario, investendo su panieri di titoli azionari differenti tra loro e scelti da professionisti del settore (che vengono valutati anno dopo anno, eliminando titoli con performance negative e introducendo quelli con performance migliori).

Qui di seguito troviamo i migliori ETF azionari:

  • iShares S&P SmallCap 600 Index (IJR): azioni di società a piccola capitalizzazione
  • Industrial Select Sector SPDR (XLI): azioni del settore industriale
  • iShares MSCI EAFE Index (EFA)
  • iShares MSCI Taiwan Index (EWT) : titoli azionari quotati sulla borsa di Taiwan
  • Technology Select Sector SPDR (XLK): titoli azionari del settore industriale
  • iShares MSCI Hong Kong Index Fund (EWH): azioni quotate sulla borsa di Hong Kong
  • Consumer Staples Select Sector SPDR (XLP): focalizzato sulla produzione di beni di consumo
  • Vanguard FTSE Europe (VGK) : titoli azionari quotati sulle borse europee
  • iShares MSCI Japan Index (EWJ): azioni di società quotate sulla borsa giapponese
  • SPDR S&P/ASX 50 (SFY.AX): i 50 titoli azionari australiani a maggiore capitalizzazione
  • SPDR S&P Homebuilders (XHB): azioni del settore edilizio (costruttori case)
  • Health Care Select Sector SPDR (XLV): titoli azionari del settore sanitario
  • SPDR EURO STOXX 50 (FEZ) : azioni europee di tipo super sector
  • iShares Russell 2000 Growth Index (IWO): selezione di azioni dell’indice Russell
  • Market Vectors Russia (RSX): azioni di società russe più liquide
  • SPDR S&P MidCap 400 (MDY): azioni a media capitalizzazione
  • iShares MSCI Mexico Investable Mkt Idx (EWW): azioni della borsa messicana
  • Vanguard REIT Index (VNQ)
  • SPDR S&P 500 (SPY): azioni dell’indice S&P 500
  • SPDR S&P/ASX 200 Fund (STW.AX): 200 società australiane a maggiore capitalizzazione
  • Vanguard total Stock Market: performance dell’indice MSCI US Broad Market
  • Materials Select Sector SPDR: Materials Select Sector Index
  • Lixor CAC 40: tracciamento delle performance dell’indice CAC40
  • IShares China: ETF indice FTSE China 25
  • IShares MSCI South Korea: andamento dell’indice azionario coreano
  • IShares MSCI Brasil Index: indice della Borsa Brasiliana
  • Ishares AEX: Borsa Olandese
  • Ishares DAX: indice azionario tedesco DAX

ETF Azionari: cosa sono

Per spiegare che cosa è un ETF, bisogna iniziare proprio dal suo stesso acronimo: ETF sta per “Exchange-Traded Fund”. Gli ETF vengono scambiati come le classiche azioni: ciò significa che si può comprare e vendere ETF. In altre parole, si possono aprire sia posizioni long (rialziste) che posizioni short (ribassiste).

La differenza sostanziale tra azioni ed ETF è però la seguente: le azioni rappresentano l’andamento di una singola società, mentre l’ETF rappresenta l’andamento di un intero segmento industriale, se non addirittura un mercato oppure borsa nazionale.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?Gli ETF non fanno altro che replicare l’andamento di un indice (ovvero di un benchmark di riferimento). Per indice per esempio, intendiamo i famosi indici azionari, che servono proprio per valutare l’andamento del mercato azionario. Se quindi volete andare ad investire su un indice azionario, e quindi su un intero settore di mercato, dovete per forza di cose investire sugli ETF.

Gli ETF vengono scambiati sul normale mercato azionario, quindi possono essere comprati e venduti dai trader durante le ore di apertura della Borsa. Gli ETF seguono il benchmark di riferimento per la loro quotazione in borsa (che può essere il valore attuale di un indice azionario, oppure quello di una materia prima).

—> Se volete saperne di più sugli ETF, vi consigliamo di leggere il nostro articolo su come investire con gli ETF.

 ETF Azionari USA: i migliori

Per quanto riguarda i titoli azionari americani, gli ETF azionari da prendere sicuramente in considerazione sono quelli relativi all’indice S&P:

  • ETF azionario SPDR S&P 500
  • L’ETF azionario iShares S&P SmallCap 600 Index
  • L’ETF SPDR S&P MidCap 400

L’ETF azionario SPDR S&P 500 replica l’andamento del famoso indice americano S&P 500, il più importante indice azionario USA: l’indice è composto dai titoli azionari delle 500 società americane a maggiore capitalizzazione di tutti i settori (finanziario, informatico, energetico, salute, industriale, beni di consumo, telecomunicazioni, etc…).

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Di questo paniere fanno parte sia le azioni di grandi società quotate sul NYSE (New York Stock Exchange), sia quelle quotate sull’Amex (American Stock Exchange), che quelle quotate sul Nasdaq. L’indice distribuisce peso alle singole azioni proporzionalmente al valore di mercato.

L’ETF azionario iShares S&P SmallCap 600 Index replica l’andamento dell’indice Standard & Poor’s SmallCap 600, un indice che misura la performance dei titoli azionari scambiati nel settore a piccola capitalizzazione del mercato azionario statunitense.

I titoli azionari che compongono l’indice sono scelti con criterio ponderato in accordo al valore di mercato totale di tipo float-adjusted tra le azioni emesse. Inoltre, le azioni che compongono l’indice hanno una capitalizzazione di mercato tra i 300 milioni e il miliardo di dollari , e sono selezionate per la liquidità e la rappresentatività del gruppo settoriale.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Invece l’ETF azionario SPDR S&P MidCap 400 punta a replicare le performance dell’indice americano S&P MidCap 400. Questo indice copre più del 7% del mercato azionario USA:  include infatti società che dovrebbero avere 4 quadrimestri consecutivi di utili consolidati, escludendo elementi straordinari.

Questo ETF include investimenti settoriali in settori finanziari, industriali, tecnologia informatica, prodotti sanitari e beni di consumo voluttuari (un po’ come tutti gli ETF di questa categoria). Il manager d’investimento del fondo è la Banca di New York.

ETF azionari europei: i migliori

Se ci spostiamo in Europa invece, troviamo:

  • ETF azionario iShares DAX
  • ETF Lyxor CAC 40
  • ETF Vanguard FTS Europe
  • ETF SPDR EURO STOXX 50

L’ETF azionario iShares DAX replica l’andamento dell’indice azionario tedesco DAX, il più importante in Germania. Il DAX è un paniere di 30 titoli azionari delle società a maggiore capitalizzazione sulla Borsa di Francoforte.

L’ETF Lyxor CAC (abbreviazione per Lyxor UCITS ETF CAC 40) è un ETF azionario che replica l’andamento dell’indice CAC40, l’indice francese con le 40 società francesi a maggiore capitalizzazione che sono quotate sulla Borsa di Parigi. L’indice si basa sul ritorno lordo e si presuppone quindi che i dividendi lordi (ritenuti alla fonte e quindi non possibili da dedurre) versati dai suoi costituenti sono reinvestiti nell’indice.

Gli ETF Lyxor hanno un’ottima fama come ETF molto trasparenti, con una buona liquidità e un’esposizione a basso costo. La Lyxor è rinomata per l’alta qualità dei suoi ETF, che possono diventare ottimi investimenti sia per il lungo termine, sia per il breve termine.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?L’ETF Vanguard FTSE Europe invece si occupa di replicare l’andamento dell’indice FTSE Developed Europe All Cap Index, che come si può facilmente intuire dal nome è un indice azionari che include solamente titoli azionari dei più importanti mercati europei: si parla di oltre 460 titoli azionari!

Se si vuole investire sull’Eurozona e la sua economia, l’ETF Vanguard FTSE Europe è sicuramente una delle migliori scelte possibili. I titoli azionari che compongono questo ETF vengono monitorati attentamente e solo i migliori vengono inclusi anno dopo anno.

Infine abbiamo l’ETF azionario SPDR EURO STOXX 50 ha come scopo quello di replicare l’andamento dell’indice EURO STOXX 50. L’indice è pensato per rappresentare la performance di alcune delle società che fanno parte dei 20 EURO STOXX di tipo Supersector. Gli indici EURO STOXX Supersector sono sottocategorie dell’indice EURO STOXX, che a sua volta è una sottocategoria liquida dell’indice STOXX Europe 600.

ETF azionari per settori

Se invece vogliamo investire su interi settori dell’economia, possiamo dare un’occhiata ai migliori ETF di questo campo:

  • L’ETF Health Care Select Sector SPDR
  • L’ETF SPDR S&P Homebuilders
  • L’ETF Technology Select Sector SPDR
  • L’ETF Industrial Select Sector SPDR
  • L’ETF Consumer Staples Select Sector SPDR

L’ETF Health Care Select Sector SPDR si occupa di replicare l’andamento dell’indice S&P Health Care Select Sector, ovvero un indice dedicato al settore sanitario. Le società incluse in questo indice infatti sono selezionate in base ad una classificazione nell’industria generale del settore sanitario incluse nell’indice S&P 500.

Per tal motivo, in questo indice possiamo trovare tutte le società che operano nel settore farmaceutico e dei servizi per la salute, così come per equipaggiamenti e forniture mediche, ma anche società della branca della biotecnologia. Questo ETF, il cui advisor del fondo è la State Street Global Advisors, investe il 95% dei suoi asset in titoli compresi nell’indice.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

L’ETF SPDR S&P Homebuilders, come si può facilmente intuire dal suo nome, è un ETF che investe nel settore costruzioni e più precisamente nella sottocategoria industriale dei costruttori di case. Replica infatti l’andamento dell’indice S&P Homebuilders Select Industry Index, un indice che fa parte del S&P Total Markets.

Il fondo dietro l’ETF investe su tutti i titoli rappresentati nell’indice, con le stesse proporzioni dell’indice stesso. Anche se è bene specificare che il fondo potrebbe investire in titoli non inclusi nell’indice, oltre che in strumenti cash e cash equivalenti, o anche nel mercato monetario.  Il consulente del fondo è la SSGA Funds Management.

L’ETF Technology Select Sector SPDR invece è l’ETF azionario perfetto per chi vuole investire sulle società più d’avanguardia nelle tecnologie informatiche (ed ha lo stesso Advisor del fondo precedente). Infatti, tramite un approccio passivo replica l’andamento dell’indice Technology Select Sector of the S&P 500 Index. Questo indice include soprattutto società che operano nell’ambito informatico, ma anche servizi di telecomunicazione e produttori di computer e periferiche.

L’ETF Industrial Select Sector SPDR si occupa di replicare le performance dell’indice Industrial Select Sector Index, un indice che contiene un paniere di titoli di società che operano in vari settori industriali. Anche in questo caso l’advisor del fondo è sempre il gruppo SSGA Funds Management.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Le società quotate nell’indice infatti operano in settori come difesa e spaziale, conglomerati industriali, produzione di macchinari ma anche infrastrutture come strade e ferrovie, fino ad arrivare a servizi commerciali, compagnie aeree e prodotti per costruzione: insomma, si tratta di un indice molto variegato che può quindi aiutare a diversificare il proprio investimento.

Infine abbiamo l’ETF Consumer Staples Select Sector SPDR che si occupa di replicare l’andamento dell’indice The Consumer Staples Select Sector Index, investendo il 95% degli asset del fondo proprio in titoli che fanno parte dell’indice. Anche in questo caso l’advisor del fondo è la SSGA Funds Management.

I titoli che fanno parte di questo indice fanno parte dell’industria dei beni di consumo, come prodotti per la casa, bevande, prodotti alimentari, tabacco, prodotti per l’igiene personale, e più in generale tutti i prodotti che usiamo nella nostra quotidianità.

ETF azionari: le restanti economie

L’ultima tipologia di ETF azionari è quella relativa alle principali economie mondiali e alle economie in rapida crescita. Questi ETF permettono di investire sui migliori titoli azionari di queste economie. Qui di seguito alcuni tra i più importanti:

  • ETF Market Vectors Russia
  • ETF iShares MSCI South Korea Index Fund
  • ETF iShares China Large-CAP ETF
  • ETF iShares MSCI Hong Kong Index Fund
  • ETF SPDR S&P/ASX 50
  • ETF SPDR S&P/ASX 200 Fund
  • ETF iShares MSCI Brazil Index
  • ETF iShares MSCI Mexico Investable Mkt Idx
  • ETF iShares MSCI Taiwan Index

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Se si vuole investire sull’economia russa, allora bisogna scegliere l’ETF Market Vectors Russia che si occupa di replicare l’andamento dell’indice DAXGlobal Russia+, un indice di tipo ponderato che contiene titoli azionari delle principali società russe. Le società che rientrano in questo indice, devono rispettare dei criteri di selezione molto stringenti:

  • Avere sede legale in Russia
  • Essere scambiate sulla borsa di Mosca o globale con un capitale superiore a 150 milioni di dollari USA
  • Avere un volume di scambi giornaliero di almeno 1 milione di dollari negli ultimi 6 mesi

Il fornitore dell’indice è la Deutsche Borse AG. Il fondo è gestito passivamente e potrebbe non comprendere tutti i titoli azionari che fanno parte del DXRPUS. L’advisor del fondo è la Van Eck Associates Corporation.

L’ETF iShares MSCI South Korea Index Fund si basa sull’andamento dell’indice azionario sudcoreano MSCI Korea 25/50. L’indice è di tipo free float adjusted con peso associato alla capitalizzazione, in cui tuttavia nessun componente deve eccedere il 25% del peso dell’indice e tutte le emittenti con peso superiore al 5% non eccedono il 50% del peso dell’indice.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

L’indice include i titoli azionari delle principali società sudcoreane, mentre l’ETF investe un terzo del valore totale dei suoi asset su tali titoli. L’advisor del fondo è la Blackrock Fund Advisors, una delle più importanti società del settore al mondo.

Gli ETF iShares China, chiamato anche iShares China Large-CAP ETF, si occupa di replicare l’andamento dell’indice FTSE China 25. Questo indice è composta dalle principali 25 società cinesi quotate sul mercato azionario cinese e che sono disponibili agli investitori internazionali. Sono incluse società del settore finanziario, telecomunicazioni, petrolio e gas, tecnologia, beni di consumo. Anche in questo caso l’advisor è la BlackRock Fund Advisors.

Per rimanere sempre sul mercato asiatico, dopo Sud-Corea e Cina troviamo Hong Kong: l’ETF iShares MSCI Hong Kong Index Fund  replica l’andamento dell’indice MSCI Hong Kong Index, il principale indice azionario di Hong Kong, ponderato sulla capitalizzazione delle società e rappresentante l’85% della capitalizzazione di tutto il mercato azionario di Hong Kong. Anche in questo caso l’advisor del fondo è la BlackRock Fund Advisor.

L’ETF SPDR S&P/ASX 50 replica l’andamento dell’indice S&P/ASX 50, un indice chiave per il mercato azionario australiano. L’approccio di questo ETF è stato pensato in modo tale da fornire portafogli con bassi turnover, tracciamento accurato, minori costi.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

L’indice su cui è basato, ovvero il S&P/ASX 50, comprende approssimativamente 50 dei più importanti titoli azionari australiani in termini di capitalizzazione ed è quindi un ottimo modo per investire sull’economia australiana.

Rimanendo sempre in Australia troviamo anche L’ETF SPDR S&P/ASX 200 Fund che si occupa di replicare l’andamento dell’indice S&P/ASX 200 relativo alla borsa australiana. L’indice S&P/ASX 200 infatti include i titoli azionari delle 200 più grandi azioni australiane per capitalizzazione.

L’ETF iShares MSCI Brazil Index  Capped Index Fund si occupa di replicare l’andamento dei principali titoli azionari quotati sulla borsa brasiliana, seguendo l’indice brasiliano MSCI.  Questo indice traccia le performance del mercato azionario brasiliano e nel suo calcolo associa un peso in base alla capitalizzazione. L’insieme delle azioni contenute nell’indice MSCI Brazil Index rappreentano l’85% dell’intera capitalizzazione di mercato.

L’ETF investe in diversi settori quali finanziari, energetici, materie prime, consumo, assicurazioni, telecomunicazioni, industriale, tecnologia, informatica, salute. L’advisor finanziario del fondo è la Blackrock Fund Advisors.

L’ETF iShares MSCI Mexico Investable Mkt Idx può essere un’ottima scelta per investire sull’economia del Messico, dato che replica l’andamento dell’indice messicano MSCI Mexico IMI 25/50, indice di tipo free-float adjusted che associa il peso ai titoli in base alla capitalizzazione, con la particolarità di includere titoli con peso tra il 5% e il 50% dell’intero indice.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

I titoli azionari inclusi nell’indice sono soprattutto di società del settore dei beni di consumo, materiali e telecomunicazioni. Il fondo investe almeno l’80% dei suoi asset in titoli dell’indice di riferimento e in certificati negoziabili che rappresentano i titoli del suo indice. L’advisor del fondo è la Blackrock Fund Advisors.

L’ETF iShares MSCI Taiwan Index replica l’andamento dell’economia di Taiwan tramite l’indice MSCI Taiwan IndexSM, che include azioni scambiate sulla borsa di Taiwan. Anche in questo caso l’advisor del fondo è la BlackRock Fund Advisor.

L’ETF investe su un campione rappresentativo dei titoli inclusi nell’indice che segue, cercando di ottenere un profilo simile all’indice. Dato che viene utilizzato solo un campione dei titoli, è possibile che non tutti i titoli azionari dell’indice siano inclusi nell’ETF. Ciò nonostante questo ETF rimane la scelta migliore per seguire l’economia di Taiwan.

Trading ETF azionari su eToro

Spiegati esaurientemente cosa sono gli ETF azionari e quali sono i migliori su cui investire non ci resta che scegliere un broker. Uno dei più influenti in Italia è certamente eToro soprattutto per la sua vasta gamma di prodotti finanziari disponibili.

Infatti su eToro non solo potrete investire sul rialzo o sul ribasso degli ETF azionari, ma anche su numerosi altri asset finanziari, tra cui proprio i titoli azionari delle più prestigiose borse mondiali.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Chi desidera investire non solo sugli ETF, ma intende diversificare il proprio portafoglio ed effettuare strategie long o short sui titoli azionari, può farlo agevolmente su eToro grazie ai CFD.

Infatti essi replicano solo l’andamento del valore dell’asset selezionato, il guadagno (o la perdita) dipenderà dalla differenza di prezzo fra il valore iniziale e finale del prodotto finanziario su cui avete investito.

Iscriversi su eToro significa entrare a far parte di una vasta community che conta milioni di persone. Il broker è infatti presente in 140 Stati differenti e la piattaforma in Italia è disponibile completamente in italiano.

Prova ora GRATIS il trading ETF su eToro!

Trading ETF azionari su IQ Option

Fra i broker su cui è possibile fare trading sugli ETF azionari vale la pena considerare IQ Option. Il broker è diventato famoso grazie alle opzioni binarie, ma ha recentemente esteso la gamma di prodotti.

L’espansione di IQ Option non si è ancora arrestata. Infatti oltre alle opzioni binarie il broker offre oggi il trading sulle criptovalute, sulle coppie di valute, sulle materie prime, sui titoli azionari e chiaramente anche sugli ETF.

ETF sui titoli azionari: quali sono i migliori?

Tramite i CFD potrete fare operazioni su più di 70 asset su IQ Option. Grazie a questo strumento finanziario i vostri guadagni saranno amplificati per l’effetto della leva finanziaria.

Infatti con una leva pari a 1:100 il vostro investimento di 100€ sarà in realtà di 10.000€ e bisognerà considerare quest’ultimo importo per valutare i guadagni effettivi.

È opportuno fare attenzione perché così come per i guadagni lo stesso discorso vale anche per le perdite. Se le perdite dovessero eccedere il capitale investito, quest’ultimo potrebbe esaurirsi.

Prova ora GRATIS il trading ETF su IQ Option!
Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • migliori etf biotecnologie indice

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

conto demo