Meteofinanza search
Meteofinanza.com - giovedì, 13 dicembre 2018

ETF materie prime: cosa sono e perché sceglierli

Gli ETF materie prime sono una delle migliori scelte per diversificare il proprio investimento proprio perché le materie prime sono uno degli asset più interessanti su cui investire. Inoltre, grazie agli ETF su materie prime sarà possibile anche investire su più materie prime diverse tramite un sol tipo di ETF.

Ci sono anche gli ETF su singole materie prime (come ETF petrolio, oro, argento, gas e così via), ma in questo articolo vogliamo mostrarvi gli ETF su gruppi di materie prime. Uno dei più importanti di questo genere è proprio il seguente:

  • Commodity Index Fund (DBC)

ETF Materie Prime: cosa sono

Per spiegare che cosa è un ETF, bisogna iniziare proprio dal suo stesso acronimo: ETF sta per “Exchange-Traded Fund”. Gli ETF vengono scambiati come le classiche azioni: ciò significa che si può comprare e vendere ETF. In altre parole, si possono aprire sia posizioni long (rialziste) che posizioni short (ribassiste).

La differenza sostanziale tra azioni ed ETF è però la seguente: le azioni rappresentano l’andamento di una singola società, mentre l’ETF rappresenta l’andamento di un intero segmento industriale, se non addirittura un mercato oppure borsa nazionale.

ETF materie prime: cosa sono e perché sceglierliGli ETF non fanno altro che replicare l’andamento di un indice (ovvero di un benchmark di riferimento). Per indice per esempio, intendiamo i famosi indici azionari, che servono proprio per valutare l’andamento del mercato azionario. Se quindi volete andare ad investire su un indice azionario, e quindi su un intero settore di mercato, dovete per forza di cose investire sugli ETF.

Gli ETF vengono scambiati sul normale mercato azionario, quindi possono essere comprati e venduti dai trader durante le ore di apertura della Borsa. Gli ETF seguono il benchmark di riferimento per la loro quotazione in borsa (che può essere il valore attuale di un indice azionario, oppure quello di una materia prima).

—> Se volete saperne di più sugli ETF, vi consigliamo di leggere il nostro articolo su come investire con gli ETF.

ETF Materie Prime: Commodity Index Fund

L’ETF PowerShares DB Commodity Index Tracking Fund si occupa di replicare l’andamento dell’indice DBIQ Optimum Yield Diversified Commodity Index Excess Return. Questo tipo di ETF è perfetto per tutti gli investitori che vogliono investire sulle materie prime e diversificare così il proprio portfolio di investimenti.

Infatti, l’indice a cui fa riferimento questo ETF è composto di contratti futures su 14 delle materie prime più importanti e scambiate al mondo. Sia il fondo, sia l’indice, sono sottoposti ad un processo di riequilibrio e ricostituzione ogni anno nel mese di novembre.

ETF materie prime: cosa sono e perché sceglierliProprio questo è il vantaggio principale di questo ETF sulle materie prime: le 14 materie prime prese in considerazione sono scelte ogni anno da professionisti del settore e dai gestori del fondo, assicurando quindi agli investitori la migliore scelta possibile.

Si tratta comunque di un investimento fortemente speculativo, fattore che è bene ricordare sempre. L’alternativa è quella di investire sugli ETF delle singole materie prime, quindi scegliere ETF sul petrolio, oro, argento e così via.

Trading ETF materie prime su eToro

Per poter investire sugli ETF del settore delle materie prime è necessario che il trader scelga un broker affidabile su cui poter operare sui mercati finanziari. Noi crediamo che eToro sia un’ottima scelta per le vostre esigenze.

Esso è un broker popolare e la sua community vanta milioni di persone, che quotidianamente sono attive sui mercati e si scambiano opinioni grazie al social trading, ovvero un esperimento di trasformazione di una piattaforma di trading in un social network.

ETF materie prime: cosa sono e perché sceglierli

Per chi volesse investire direttamente sulle materie prime e non sugli ETF, può liberamente farlo su eToro grazie all’ampia disponibilità di commodities presenti sulla piattaforma.

Attraverso i CFD i trader potranno operare sia sugli ETF delle materie prime sia direttamente sulle commodities come oro, petrolio, argento, gas naturale e così via.

Prova ora GRATIS il trading ETF su eToro!

Trading ETF materie prime su IQ Option

Un altro broker che merita decisamente la vostra attenzione è IQ Option. Sulla sua piattaforma potrete comodamente investire sugli ETF materie prime attraverso i CFD.

Il broker dispone anche di un’ottima versione mobile che vi permetterà di poter operare anche dal vostro dispositivo cellulare. Non a caso IQ Option vinse nel 2015 il premio IFM Awards come “Migliore piattaforma di trading mobile”.

ETF materie prime: cosa sono e perché sceglierli

Come su eToro, anche su IQ Option potrete investire direttamente sul rialzo o sul ribasso di una singola materia prima. Potrete quindi per esempio posizionarvi short sul petrolio WTI o sostenere una strategia long sull’oro o sull’argento.

Prima di iniziare a investire è consigliabile fare pratica sulla versione demo offerta da IQ Option, dove si potrà fare trading con denaro virtuale sui mercati finanziari reali. In questo modo sarà possibile imparare senza alcun rischio economico.

Prova ora GRATIS il trading ETF su IQ Option!
Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets.com Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • etf su materie prime e swap

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com