Quanto costa aprire un conto corrente? È una domanda che probabilmente ti stai ponendo prima di aprirne uno. Il costo di apertura potrebbe infatti condizionare la tua scelta, così come il canone mensile da pagare per mantenerlo aperto nel tempo.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Hai iniziato a lavorare e vuoi sapere dove poter depositare il tuo stipendio? Un conto corrente è quello che fa certamente per te, ma devi sapere che non esistono solo conti correnti bancari. Infatti ci sono alternative molto interessanti e a zero spese che possono fare al caso tuo.

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante e ha portato alla nascita di diversi conti correnti a zero spese con annessa carta prepagata, utile per fare acquisti online o presso gli esercenti dotati di Pos, ormai presente quasi ovunque.

Leggi anche Carte prepagate con IBAN? Lista delle migliori

Aprire un conto corrente: online o in filiale?

Prima di pensare a quanto costa aprire un conto corrente riflettiamo un momento su dove farlo. Ormai con lo sviluppo di internet è possibile aprire un conto corrente online, senza doversi necessariamente recare in filiale.

Principalmente per due motivi. Molti istituti alternativi alle banche tradizionali non hanno una filiale, ma operano direttamente online. In secondo luogo aprire un conto online è molto più facile e veloce e consente al cliente di evitare file, di uscire di casa, inoltrarsi nel traffico e così via.

Aprire un conto corrente online non è una scelta di serie b ed è considerata sicura. Dovrai infatti inviare i vostri documenti via internet, in alcuni casi scattare una vostra foto e attendere il responso dell’istituto che hai scelto. La carta collegata al conto ti arriverà direttamente a casa vostra o all’indirizzo che hai indicato.

Non è tutto molto più facile? Ora vediamo quanto costa aprire un conto corrente online.

Potrebbe interessarti anche Miglior conto corrente giovani 2019: analisi costi e proposte conti correnti a zero spese

Quanto costa aprire un conto corrente online?

Aprire un conto corrente online potrebbe essere gratis se si scelgono alcune soluzioni. Quindi alla domanda oggetto del nostro approfondimento potremmo rispondere che esistono conti a zero spese.

Alcuni conti correnti prevedono zero spese di apertura e zero costi mensili, mentre altre tipologie portano ad avere alcuni benefici in più grazie a un pagamento mensile, che comunque spesso non è così alto, ma soprattutto viene indicato prima della stipula.

Noi di Meteofinanza.com abbiamo recensito alcuni conti correnti online con annessa carta che non prevedono costi di apertura e nessun costo mensile, salvo tipologie a pagamento con più caratteristiche interessanti, che come abbiamo detto in precedenza sono a discrezione del cliente.

In questo approfondimento vi proponiamo alcune soluzioni dedicando a ognuna di loro un paragrafo.

Leggi anche Miglior conto corrente 2019 zero spese: confronto lista 2019

Conto corrente Hype a zero spese

hype
hype

Hype è un conto offerto da Banca Sella e si può aprire gratuitamente e senza canone mensile. Hype dispone di due tipologie di conto:

  • Hype
  • Hype Plus

Entrambe non hanno costi di attivazione, la prima non ha un canone mensile, mentre la seconda offre diverse benefici al modico costo di 1€ al mese. Hype è un conto corrente che possono aprire anche i più giovani (previa autorizzazione dei genitori) dai 12 anni in su.

Possiamo definirlo un conto giovani, ma in realtà è adatto a tutte le età. È infatti possibile ricevere uno stipendio, dal momento che il conto ha un IBAN, dunque potrai ricevere bonifici. Al tempo stesso potrai anche inviare bonifici e con Hype puoi farlo gratuitamente!

Abbiamo spiegato quanto costa aprire un conto corrente con Hype, ma come fare per aprirne uno? Semplicemente cliccando sul seguente link e seguire le istruzioni!

Apri il tuo conto corrente Hype direttamente da qui!

illimity: il conto corrente italiano innovativo

Migliori carte conto illimity
Miglior conto corrente con carta di credito: illimity

illimity è un conto corrente italiano innovativo che dovresti certamente considerare se sei alla ricerca di un conto a zero spese.

Rispetto ad altri conti illimity fornisce la possibilità, previo consenso della banca stessa, di avere una carta di credito. La soluzione di carte è completa, puoi avere infatti:

  • carta di debito gratis
  • carta prepagata al costo di emissione di 15€
  • carta di credito con un canone mensile di 20€ all’anno (previa autorizzazione della banca).

Per aprire un conto corrente di illimity servono pochi minuti. Ti basta cliccare sul seguente link e seguire le istruzioni:

Apri in pochi minuti il conto corrente Illimity!

Quanto costa aprire un conto corrente con N26?

conto corrente N26
conto corrente N26

N26 è un conto corrente gratuito offerto dall’omonima banca tedesca, che ormai si sta diffondendo in tutta Europa, Italia compresa. Aprire un conto corrente con N26 è molto facile, veloce e sicuro. In pochi minuti grazie al vostro smartphone potrai diventare cliente e avere un conto attivo.

N26 offre tre tipologie di conto:

  • N26;
  • N26 You;
  • N26 Metal.

Oltre all’apertura gratis del conto, il primo non prevede nemmeno un canone mensile, quindi è completamente gratuito. Esso prevede prelievi gratis presso sportelli in tutta Europa e nessun pagamento in ogni valuta che utilizzate. Le altre due tipologie offrono dei benefici ulteriori, ma con un canone mensile di 9,90€ per N26 You e 16,90€ per N26 Metal.

Insieme al conto N26 riceverai anche una carta prepagata Mastercard, grazie alla popolarità di questo circuito di pagamento potrai utilizzarla in quasi tutto il mondo!

Conto corrente Revolut a zero costi

Revolut
Conto corrente Revolut

Revolut è un conto corrente nato nel 2015 nel Regno Unito, ma ormai sbarcato anche in tutta Europa. Attualmente al mondo Revolut conta più di 7 milioni di clienti e il numero è in costante aumento. Revolut offre transazioni in 29 valute e in 5 criptovalute, diventando così uno dei provider più interessanti sul mercato.

Quanto costa aprire un conto corrente con Revolut? L’apertura di un conto è gratuita, mentre per quanto riguarda il canone mensile? Revolut offre tre tipologie di conto, vediamo quanto costa mensilmente ognuna di loro:

  • Standard 0€;
  • Premium 7,99€;
  • Metal 13,99€.

La prima tipologia è completamente gratuita e nonostante ciò offre benefici assolutamente interessanti. Innanzitutto è un conto dotato di IBAN sia britannico che europeo, dunque potrai ricevere dei bonifici. Puoi fare prelievi da bancomat senza commissioni fino a €200 al mese e infine puoi fare cambi di valuta (30 valute tradizionali diverse) senza commissioni fino a 6.000€.

Revolut offre inoltre due tipi di carte: virtuale e fisica. Qual è la differenza fra loro? La carta virtuale non ha costi di emissione ed è presente solo all’interno del vostro conto, per pagare con questa carta in un negozio fisico dovrai avvicinare lo smartphone sul lettore.

La carta fisica può essere richiesta dall’interno del vostro conto. Il costo di spedizione varia a seconda del metodo di consegna scelto, in ogni caso si tratta di un costo una tantum.

Quanto costa aprire un conto corrente con Yap?

Conto corrente Yap
Conto corrente Yap

Yap è un altro conto gratuito che ti consente di pagare presso gli esercenti tramite la sua app direttamente portando il tuo smartphone sul lettore.

Yap è un’app sviluppata da Nexi, società italiana già attiva nel settore dei pagamenti elettronici con più di 25 milioni di clienti.

Anche Yap offre la possibilità di avere sia la carta prepagata virtuale (con la quale potrai pagare direttamente con lo smartphone) sia la carta prepagata fisica. La prima è gratuita, mentre la seconda ha un costo di emissione di 9,95€, ma che sarà pagato solo al momento della richiesta.

Il conto Yap può essere aperto dai giovani dai 12 anni in su, quindi se stai pensando di comprare una carta a tuo figlio o a tua figlia, soprattutto per insegnare loro la gestione denaro, potresti pensare di aprire un conto Yap.

Grazie a Yap potrai infatti trasferire denaro sul loro account in modo istantaneo. La paghetta potrà quindi diventare smart! Soprattutto se tuo figlio ha bisogno di soldi e siete fisicamente distanti potrai farlo in maniera molto semplice.

Quanto costa aprire un conto corrente con Yap? Nulla!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.