Il nuovo anno è iniziato e, come sempre accade tra gli investitori che prediligono il mercato del forex, l’attenzione è rivolta soprattutto al cross più liquido in assoluto: Euro Dollaro. Protagonista del 2023 a seguito dei violenti rialzi dei tassi di riferimento BCE e FED, il cambio tra la divisa europea a quella americana reciterà un ruolo di primo piano anche nel nuovo anno.

mani che si scambiano euro e dollari
Gli scenari possibili su Euro Dollaro per il 2024 – MeteoFinanza

E allora quali sono le previsioni Euro Dollaro 2024? Come si muoverà la coppia Eur/Usd? E’ più plausibile una tendenza al rialzo oppure saranno gli short a dettare legge? Sono queste le domande tipiche di periodo compreso tra fine e inizio nuovo anno. Il discorso varrà ancora di più per il 2024 visto che è assodato che nei prossimi mesi la FED e la BCE dovranno per forza di cose rivedere il loro approccio monetario procedendo con un taglio del costo del denaro. Il problema saranno le tempistiche dei ribassi e proprio perchè su di esse non c’è convergenza, ecco anche anche le previsioni Euro Dollaro 2024 tracciate dagli analisti sono molto diverse tra loro.

Con l’obiettivo di offrire un’informazione quanto più completa possibile ai nostri lettori, nei prossimi paragrafi esamineremo ben 4 diverse ipotesi sull’andamento di Eur Usd nel 2024 elaborate da altrettante banche d’affari e analisti.

Prima di procedere ricordiamo che per investire sui cambi non serve comprare e vendere valute reali. I CFD consentono di speculare al rialzo o al ribasso direttamente sul cross. Un broker che propone questo strumento derivato è eToro che ha anche il vantaggio del conto demo gratis per fare pratica senza rischi.

–APRI GRATIS UN CONTO DEMO ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Euro Dollaro previsioni 2024 secondo JP Morgan

Iniziamo questa carrellata di previsioni su Euro Dollaro nel 2024 partendo dalla valutazione di JP Morgan. Secondo la banca d’affari Usa non è da escludere che la divisa americana possa tornare ad essere molto forte nel nuovo anno dopo i ribassi rimediati sia nel 2023 che nel 2022.

Il catalizzatore indicato da Morgan Stanley come il possibile responsabile del rally del dollaro è la guerra in Medio Oriente. In caso di allargamento del conflitto (ipotesi sciagurata ma per nulla improbabile viste le tensioni crescenti tra Iran e Israele) ci sarebbe un rincaro dell’energia con effetti sulla quotazione petrolio. In questo contesto ad avvantaggiarsi di tutto sarebbe il dollaro, valuta in cui sono prezzate le materie prime e, al tempo stesso, valuta rifugio per eccellenza.  

Dollaro in rialzo, quindi, con cambio Euro Dollaro che potrebbe scendere fino a quota 1.00. Questa la previsione su EurUsd di Morgan Stanley almeno per i primi mesi del nuovo anno.

Forse ti può anche interessare — Guadagnare con il Forex? Quanto si Guadagna con il Cambio di Valute

ABN AMRO Bank la pensa in modo diverso

Come abbiamo già anticipato in precedenza, la previsioni Euro Dollaro degli analisti per il 2024 sono molto differenti tra di loro. Non c’è quindi da stupirsi se ABN AMRO Bank vede il cross in rafforzamento.

Secondo il parere di questi esperti la Federal Reserve e la BCE taglieranno i tassi nel 2024. Il ribasso del costo del denaro non favorirà né Euro e né Dollaro in modo preponderante. In questa situazione il cross Eur Usd nel corso del 2024 si dovrebbe attestare a 1,05 a inizio anno per poi salire fino a un massimo di 1,10 nel corso del quarto trimestre 2024. Una prospettiva all’insegna della volatilità quella tracciata dagli analisti di ABN AMRO Bank.

Morgan Stanley vede il Dollaro più forte dell’Euro nel 2024

Sono invece previsioni che depongono a favore del Biglietto Verde quelle elaborate da Morgan Stanley su Euro Dollaro per il 2024. Per gli analisti della banca d’affari Usa, a differenza di quello che è avvenuto nel 2023, nel nuovo anno il dollaro recupererà sull’Euro con conseguenza discesa del cross tra le due valute a quota 1.

Quella di Morgan Stanley è una previsione molto simile a quella di JP Morgan e del tutto diversa da quella di ABN AMRO Bank.

Bank of America vede l’Euro forte nel 2024

Bank of America ha un approccio diverso da quello di Morgan Stanley e JP Morgan sulle previsioni Euro Dollaro 2024. Per gli analisti americani (BofA) l’Euro manterrà una certa forza nel nuovo anno.

I target fissati dagli esperti sono 1,10 e poi 1,15 nel 2024. Secondo gli analisti il taglio dei tassi da parte della FED avrà inizio a partire da giugno 2024 in poi e indebolirà la forza del biglietto verde. Il punto è che quanto più i tassi sono bassi, maggiore sarà la liquidità sui mercati e ciò non farebbe altro che favorire gli investimenti in asset più rischiosi determinando una flessione verso il Dollaro Usa che invece è una classica valuta rifugio.

Tirando quindi le somme sulle 4 previsioni Euro Dollaro per il 2024 che abbiamo citato, possiamo concludere evidenziando la loro estrema eterogeneità. Ciò, dal punto di vista operativo, è un vantaggio per chi fa trading sulla coppia Euro Dollaro. Se sei alla ricerca di un broker CFD per speculare sul forex, eToro è tra quelli con gli spread più bassi + conto demo gratis.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO PER AVERE LA DEMO DA 100MILA EURO VIRTUALI>>

Cosa condiziona le previsioni Euro Dollaro 2024

trader al lavoro, chart trading e banconote euro e dollaro
I fattori che impattano sul cambio Euro Dollaro – MeteoFinanza

I fattori che condizionano le previsioni sul cambio Euro Dollaro (ma il discorso vale per tutto il mercato del Forex) sono sempre le stesse. Poi, è ovvio, ci sono anche le contingenze che fanno spiccare più un fattore dell’altro (ad esempio nel 2024 grande peso avrà il ribasso dei tassi FED/BCE).

Detto questo, il cambio Eur Usd è sempre influenzato da fattori economici e da fattori geopolitici. Tra i più importanti ci sono:

  • Tassi di interesse: Le differenze nei tassi di interesse tra la Banca Centrale Europea (BCE) e la Federal Reserve degli Stati Uniti possono influenzare il cross. Un aumento dei tassi di interesse in una regione tende a attirare più investimenti, aumentando la domanda per la valuta di quella regione e quindi rafforzandola.
  • Politiche monetarie: oltre ai citati tassi di cambio, anche le decisioni prese dalla BCE e dalla Federal Reserve riguardo alle politiche monetarie, come il quantitative easing possono influenzare il tasso di cambio Euro Dollaro.
  • Indicatori economici (market mover): alcun dati economici come il PIL, l’occupazione, l’inflazione e il deficit commerciale condizionano le aspettative degli investitori sulla salute economica di una regione impattando sul tasso di cambio.
  • Bilancia dei pagamenti: anche differenza tra le esportazioni e le importazioni di Usa e area Euro può influenzare la domanda e l’offerta della rispettiva valuta.
  • Stabilità politica: eventi politici o l’instabilità in una regione possono influenzare la fiducia degli investitori nella valuta di quella regione e ciò impatta sul cambio
  • Condizioni del mercato finanziario in generale: fluttuazioni nei mercati finanziari globali, come ad esempio eventuali cambiamenti nei prezzi delle materie prime, nei mercati azionari o nelle obbligazioni, possono influenzare la percezione del rischio e influenzare il tasso di cambio Eur/Usd
  • Eventi geopolitici: Tensioni geopolitiche, crisi o eventi imprevisti possono portare a cambiamenti bruschi nei tassi di cambio.

Per saperne di più sui fattori che condizionano il cambio Euro/Dollaro e le correlazioni sul mercato delle valute in genere, si può fare riferimento a questi articoli:

Come investire sulle previsioni Euro Dollaro 2024 con il CFD Trading

Come già accennato in precedenza, grazie ai CFD è possibile speculare sul cross Eur/Usd senza possedere fisicamente né una e né l’altra valuta ma solo sfruttando le differenze di prezzo. I CFD permettono di fare trading online sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading).

Per avere accesso al mercato dei CFD FX è necessario usare una piattaforma fornita dai broker Forex. Ce ne sono tantissimi ma noi, confrontando le prestazioni offerte e i costi applicati, ne consigliamo due in particolare:

  • eToro: broker pioniere nel settore del social trading e del copy trading, offre agli utenti la possibilità unica di partecipare attivamente ai mercati finanziari attraverso la replica delle strategie di altri trader (in questo caso si tratta di copiare le strategie dei migliori trader su Eur/Usd). eToro ha rivoluzionato l’approccio al trading online, aprendo le porte a tutti, dai principianti agli esperti. Questo approccio ha condotto a una democratizzazione del trading, rendendolo accessibile anche a coloro che potrebbero non avere l’esperienza o il tempo per analizzare autonomamente i mercati finanziari. Un aspetto chiave dell’offerta di eToro è il conto demo, che consente agli utenti di fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Perfeziona le tue conoscenze sul forex trading con un conto demo eToro >>>Vai sul sito ufficiale eToro>>>


  • Fineco: per molti Fineco è un nome spesso associato al suo conto online vantaggioso. Tuttavia esiste anche una sezione specifica denominata Fineco Trading, interamente dedicata al mondo degli investimenti. Tra i numerosi mercati disponibili a condizioni estremamente interessanti, spicca la sezione Forex. Per iniziare, vengono offerti ben 50 CFD con sottostanti le principali valute mondiali. Ai clienti retail viene applicato un margine minimo del 3,5 per cento. Un elemento rilevante da sottolineare è l’assenza di commissioni nel trading di FX CFD. Fineco si distingue per l’applicazione di spread trasparenti, come evidenziato, ad esempio, dallo spread di soli 1 pip su uno dei cross più tradati ossia Eur/Usd. Operativamente, i trader hanno poi diverse opzioni, che includono la possibilità di fare trading direttamente dal sito web, attraverso un’app dedicata o utilizzando la rinomata piattaforma PowerDesk, che ha contribuito a rendere Fineco celebre. Il trading su FX CFD è disponibile 24 ore su 24, dal lunedì al venerdì. Gli investitori possono aprire nuove posizioni multiday e gestire protezioni anche durante la notte. Per finire l’aggiornamento delle quotazioni avviene in tempo reale, una caratteristica che distingue Fineco da altri broker di livello simile che non offrono sempre questa possibilità.

Scegli la piattaforma NR 1 in Italia per fare trading CFD FX (Euro Dollaro) >>>Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui>>>

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram